Utilizzare un certificato SSL e assicurarsi che tutti i visitatori del sito web utilizzino il protocollo HTTPS è un ottimo modo per aumentare la sicurezza e il posizionamento SEO. Da luglio Google ha contrassegnato tutto il traffico HTTP come non sicuro, un grande passo in avanti verso una Internet migliore.

Anche se il vostro sito web utilizza già HTTPS, potreste comunque avere traffico HTTP. Segnalibri salvati, link interni che puntano ancora a versioni HTTP, Google che potrebbe aver bisogno di tempo per aggiornare i risultati della ricerca, ecc. Un’ottima soluzione è forzare tutto il traffico HTTP a reindirizzare alla versione HTTPS. Eravamo in grado di farlo in qualsiasi momento, ma ora abbiamo rilasciato uno strumento che vi consentirà di configurarlo in pochi secondi. Iniziate andando su uno dei vostri siti e facendo clic su “Strumenti” (“Tools”).

Forza HTTPS in MyKinsta

Forza HTTPS in MyKinsta

Quindi, fate clic sul pulsante “Abilita” (“Enable”) e scegliete l’opzione appropriata nella finestra modale. Potete scegliere di utilizzare il vostro dominio principale come destinazione o un dominio alternativo obbligatorio.

Opzioni Forza HTTPS

Opzioni Forza HTTPS

Tenete presente che se utilizzate proxy di terze parti o se avete impostato regole personali per forzare HTTPS, potrebbero verificarsi alcuni errori. Se notate delle anomalie, disattivate la forzatura HTTPS e contattate il nostro supporto

1
Condivisioni