Se si è scelto Kinsta per l’hosting dell’applicazione, bisogna aggiungere e puntare il dominio su Kinsta per la consegna dell’applicazione ai visitatori.

Domini Cloudflare e non Cloudflare

Gli utenti con un proprio account Cloudflare attivo richiedono una configurazione diversa rispetto a coloro che non hanno un account Cloudflare attivo per mantenere la compatibilità tra le due zone Cloudflare (il proprio account Cloudflare e la nostra integrazione Cloudflare gratuita).

  • Se il dominio è già connesso a Cloudflare tramite l’account Cloudflare attivo, allora è considerato un “dominio Cloudflare”
  • Se il dominio non è collegato a Cloudflare (proxy o DNS), allora è considerato un “dominio non Cloudflare”

Se l’applicazione non utilizza un dominio Cloudflare, qui di seguito sono riportate le istruzioni per aggiungere e puntare il dominio su Kinsta. Se non si utilizza Cloudflare, si legga la nostra guida Come aggiungere un dominio Cloudflare per le istruzioni per aggiungere e puntare il dominio Cloudflare su Kinsta.

Aggiungere e Verificare il Dominio in MyKinsta

Aggiungere un dominio

Fare clic Applicazioni > nome dell’applicazione > Domini > Aggiungi dominio. Inserire il nome del dominio e cliccare su Aggiungi dominio.

Aggiungere un dominio personalizzato all'applicazione in MyKinsta.
Aggiungere un dominio personalizzato all’applicazione in MyKinsta.

Verificare il Dominio

Per poter utilizzare l’integrazione gratuita di Cloudflare di Kinsta, è necessario verificare la proprietà del dominio. Per verificare un nuovo dominio, bisogna aggiungere due record TXT al DNS del dominio. Il provider DNS è dove vengono indirizzati i server dei nomi del dominio. Potrebbe essere il registrar del dominio, ma anche un altro provider DNS.

Se si sta utilizzando il DNS di Kinsta, bisogna andare su DNS in MyKinsta e aggiungere i nuovi record TXT.

Se si sta utilizzando un altro provider DNS, bisognerà accedere al pannello di gestione del provider del DNS e aggiungere i nuovi record TXT.

Verifica il dominio dell'applicazione.
Verifica il dominio dell’applicazione.

Una volta aggiunti i record TXT presso il provider DNS, in MyKinsta si dovrà fare clic su OK, ho fatto.

A seconda del provider DNS, la propagazione dei record TXT può richiedere fino a 24 ore.

Puntare il Dominio

Una volta verificato, si può puntare il dominio. Questo mostra l’indirizzo IP del sito per il record A del dominio.

Puntare il dominio dell'applicazione.
Puntare il dominio dell’applicazione.

Puntare il Dominio Principale

Presso il provider DNS, bisognerà rimuovere tutti i record A, AAAA o CNAME esistenti e aggiungere un nuovo record A che punti all’indirizzo IP del sito. Per puntare il dominio principale, lasciare vuoto il campo Hostname. Per puntare un sottodominio, specificare il tuo sottodominio nel campo Hostname.

Una volta aggiunto il record A presso il provider DNS, in MyKinsta, bisognerà solo fare clic su OK, ho fatto.

Puntare il Dominio WWW

Oltre al record A per il dominio principale, consigliamo di puntare la versione www del dominio su Kinsta (se non è stato già fatto). Bisognerà aggiungere la versione www del dominio a MyKinsta e ripetere i passaggi per verificare e puntare il sottodominio www.