Dato che Kinsta utilizza il più moderno server web Nginx invece di Apache, i siti WordPress ospitati su Kinsta non hanno un file .htaccess. Al suo posto, è possibile utilizzare gli strumenti di MyKinsta per replicare molte delle principali funzionalità di .htaccess, come i redirect e il blocco degli IP.

Per altre regole, anche Nginx offre un proprio file di configurazione in cui è possibile impostare regole simili, anche se la sintassi è diversa. Il nostro team di supporto può aiutare ad aggiungere altre regole al file di configurazione di Nginx (l’equivalente del file .htaccess di Apache).

Impostare i Redirect

Per creare dei redirect per un sito ospitato su Kinsta, si può utilizzare lo strumento Redirect di MyKinsta:

Aggiungere una regola di redirect in MyKinsta.
Aggiungere una regola di redirect in MyKinsta.

Bloccare Indirizzi IP Specifici

Per impedire a specifici indirizzi IP di accedere ad un sito su Kinsta, è disponibile utilizzare lo strumento IP Deny di MyKinsta.

Aggiungere un indirizzo IP da bloccare in MyKinsta.
Aggiungere un indirizzo IP da bloccare in MyKinsta.

Proteggere il Sito con una Password

Per bloccare l’intero sito, si può utilizzare il nostro strumento di protezione con password (htpasswd) in MyKinsta. Lo si trova nella sezione Strumenti del sito, andando su Abilita e scegliendo un nome utente e una password!

Abilitare la protezione con password in MyKinsta.
Abilitare la protezione con password in MyKinsta.

Dopo aver attivato la protezione con password, il sito WordPress richiederà l’autenticazione. È possibile modificare le credenziali in qualsiasi momento o disabilitarle quando non se ne ha più bisogno.

La protezione con password richiede l'accesso prima di visualizzare il sito nel browser.
La protezione con password richiede l’accesso prima di visualizzare il sito nel browser.

Altre Regole? Contattate il Nostro Team di Supporto

Utilizzando il file di configurazione di Nginx, è possibile aggiungere altre regole di configurazione, come la protezione con password di una cartella a livello di server o la disabilitazione dell’hotlinking delle immagini.

Di default, su Kinsta non è possibile modificare il file di configurazione di Nginx. Tuttavia, il nostro team di supporto sarà lieto di aiutarvi e di aggiungere le regole necessarie. Nota: non è possibile convertire le regole .htaccess in regole Nginx.