In questa pagina spieghiamo come creare un sito WordPress con DevKinsta. Quando si avvia DevKinsta per la prima volta, si vedranno tre diverse opzioni per la creazione di un sito.

  1. Nuovo sito WordPress
  2. Importa da Kinsta
  3. Sito Personalizzato

Importare un sito da Kinsta a DevKinsta

Nuovo Sito WordPress

Questa opzione crea un nuovo sito WordPress configurato con Nginx, MySQL e l’ultima versione di WordPress. Ecco i passaggi per creare un nuovo sito WordPress.

  1. Clic su “Aggiungi sito” nell’angolo in alto a destra di DevKinsta.
  2. Selezionare l’opzione “Nuovo sito WordPress”.
  3. Compilare i campi “Nome del sito”, “Nome utente admin WordPress” e “Password Admin WordPress”.
  4. Clic su “Crea Site” e aspettare 30-60 secondi che il sito venga creato.

Durante la procedura di creazione del sito, potrebbe essere necessario fornire la password del proprio account utente (macOS) o confermare una finestra di dialogo (Windows). Questo è necessario perché DevKinsta modifica il file hosts del sistema.

Dopo aver creato il sito, questo sarà visibile nell’elenco “Siti” di DevKinsta.

Importazione da MyKinsta

Se avete un account Kinsta, DevKinsta vi permette di clonare i vostri siti sul vostro computer locale. Questo rende molto comodo lo sviluppo locale dei vostri siti ospitati su Kinsta! Per importare un sito ospitato su Kinsta, seguite questi passaggi.

  1. Clic su “Aggiungi sito” nell’angolo in alto a destra di DevKinsta.
  2. Selezionare l’opzione “Importa da Kinsta”.
  3. Accedere al proprio account Kinsta.
  4. Selezionare un ambiente del sito (live o staging) da importare.
  5. Se il sito è un multisite, specificare se è un sottodominio o una sottodirectory multisite. Se il sito non è un multisite, selezionare l’opzione “No Mulitsite”.
  6. Clic su “Importa sito” per avviare la procedura di importazione.

Durante la procedura di creazione del sito, potrebbe essere necessario fornire la password del proprio account utente (macOS) o confermare una finestra di dialogo (Windows). Questo è necessario perché DevKinsta modifica il file hosts del sistema.

Dopo aver creato il sito, questo sarà visibile nell’elenco “Siti” di DevKinsta.

Sito Personalizzato

Nota che al momento, quando si creano i siti, non tutti i campi possono essere modificati. DevKinsta è in fase di attivo sviluppo e abbiamo creato dei campi per le impostazioni che prevediamo saranno modificabili in futuro.

  1. Clic sul pulsante Aggiungi Sito nell’angolo in alto a destra dell’elenco dei siti.
  2. Selezionare l’opzione sito personalizzato
  3. Compilare almeno il nome del sito e il nome utente di WordPress. Potete modificare le seguenti impostazioni:
    • Versione PHP
    • Nome del database
    • Titolo del sito WP
    • Email WP
    • Nome utente WP
    • Password WP
  4. Durante la creazione del sito è necessario fornire la propria password (su macOS) o cliccare su accetta nella finestra di dialogo di conferma (su Windows). Questo è necessario perché DevKinsta modifica il file hosts.
  5. L’operazione dovrebbe richiedere circa 15-60 secondi.

Personalizzazione dei Siti

  • Nome del progetto: questo apparirà nell’elenco dei siti.
  • Versione PHP: consigliamo di usare sempre l’ultima versione. Per maggiori informazioni, si legga la nostra guida sulle versioni di PHP.
  • Nome del database: il nome del database. A meno che non stiate facendo uno sviluppo personalizzato, probabilmente non avrete bisogno di cambiarlo.
  • Titolo del sito: Questo diventerà il titolo effettivo del sito, popolare l’impostazione di WordPress con lo stesso nome.
  • Email dell’amministratore di WordPress: questo sarà l’indirizzo email dell’utente admin. Raccomandiamo di non utilizzare indirizzi email reali.
  • Nome utente admin WordPress: questo è lo username del vostro utente admin, lo userete per accedere al vostro sito WordPress.
  • Password admin WordPress: questa è la password del vostro utente admin, la userete per accedere al vostro sito WordPress.

Fasi di Creazione dei Siti

Aggiornamento della configurazione di NGINX

In questo passaggio DevKinsta configura le impostazioni del webserver richieste. Potete controllare il file di configurazione sites.ini qui: /Users/user/DevKinsta/kinsta/sites.ini
Non è consigliato modificare questo file. Tutte le modifiche sono fatte da DevKinsta.

Creazione di un database MySQL

DevKinsta crea un database per il sito. Se questo passaggio fallisce, potete provare ad annullare la creazione del sito, riavviare DevKinsta e creare di nuovo il sito.

Installazione di WordPress x.y

Se il webserver e il database sono pronti, DevKinsta può iniziare a installare l’ultima versione di WordPress. Questo passaggio può richiedere 10-40 secondi.

Aggiornamento del file host

Ora DevKinsta chiederà una conferma all’utente. Su macOS dovete inserire la vostra password e su Windows bisogna cliccare sul pulsante OK nella finestra di dialogo di conferma.
DevKinsta ha bisogno di questo permesso perché scrive nel file hosts (macOS: /etc/hosts, Windows: C:/Windows/System32/drivers/etc/hosts). Il vostro sito potrà utilizzare un bell’url al posto dell’indirizzo IP.

Generazione della miniatura

Nell’ultimo passaggio, DevKinsta crea un’anteprima del sito che sarà visualizzata all’interno di DevKinsta.