Quota di Mercato dei Client di Posta Elettronica nel 2021

Ogni giorno, vengono inviate in tutto il mondo oltre 300 miliardi di email. Tuttavia, statisticamente parlando, per inviare e interagire con la maggior parte di questi messaggi ci affidiamo a un piccolo sottoinsieme di client di posta elettronica. Tre aziende dominano il mercato, e probabilmente le conoscete tutte. In questo articolo, daremo uno sguardo più da vicino alle ultime tendenze nel mercato dei client di posta elettronica.

Qual È il Più Popolare Client di Posta Elettronica nel 2021?

Apple Mail e Gmail sono di gran lunga i due client di posta elettronica più popolari al mondo. Circa il 38% degli utenti di posta elettronica apre i messaggi su iPhone, il 9% usa un tablet e un altro 8% usa dispositivi macOS.

Email market share
Email market shares (Source: Litmus Labs)

Questa statistica può essere sorprendente, non perché Apple Mail manchi di funzionalità, ma perché i dispositivi Android detengono il 72% della quota di mercato mondiale degli smartphone. Nonostante questo enorme vantaggio, un maggior numero di utenti iOS e macOS fa un uso più intenso di email, e questo è un elemento chiave per i marketer email.

Bisogna anche importante notare che la maggior parte degli utenti interagisce con le email sui propri smartphone invece che su PC desktop o laptop. Questo permette loro di aprire immediatamente le email importanti.

I lavoratori americani trascorrono oltre cinque ore al giorno controllando le proprie email durante le ore di lavoro e il tempo libero. Questa cifra può sembrare alta, ma dimostra quanto sia importante un client di posta elettronica facile da usare, ed è per questo che non è una sorpresa che Apple Mail sia in testa al gruppo.

Gmail Segue Apple Mail Nel Mercato dei Client

Se utilizzate un dispositivo Android o un PC, probabilmente utilizzate anche l’app Gmail di Google o il client web del servizio. Gmail occupa il secondo posto vicino a Apple Mail nella quota di mercato dei client di posta elettronica, affidandosi al servizio circa il 28% degli utenti globali.

Gmail's app
Quota di mercato di Gmail.

Anche se può sorprendere il fatto che Gmail non sia il leader in questo settore, bisogna tener presente la ricchezza di opzioni disponibili per gli utenti Android e Windows. Entrambi i sistemi operativi (OS) consentono di utilizzare quasi tutti i client di posta elettronica che si desidera.

Anche se gli utenti di iOS e macOS hanno diverse opzioni per i client di posta elettronica, sono molto più limitati, e gli utenti sono più propensi ad attenersi alle impostazioni predefinite. Gmail, d’altra parte, compete più direttamente con client di posta elettronica come:

Samsung è il produttore di smartphone Android di fascia alta di gran lunga più popolare sul mercato. Nel primo trimestre del 2021, ha consegnato il 22% di tutti i telefoni del mondo rispetto al 17% di Apple. Anche così, i numeri mostrano che gli utenti Samsung preferiscono utilizzare altri client di posta elettronica, invece di utilizzare il software di default del produttore.

La Quota di Mercato di Yahoo! Mail È Destinata a Diminuire

Nonostante la storia difficile di Yahoo, l’azienda detiene ancora una quota significativa di utenti di posta elettronica. È vero che la quota di mercato dell’8% di Yahoo! Mail è inferiore a quella di Gmail e Apple Mail, ma è comunque una cifra considerevole per un’azienda che è in declino da un po’ di tempo.

Yahoo Mail
Yahoo Mail.

La presenza nel mercato della posta elettronica di Yahoo risale ai tempi in cui l’azienda offriva uno dei servizi più popolari al mondo. Dall’inizio degli anni 2000, Yahoo ha perso un grande segmento della propria base di utenti.

Alcuni cambiamenti recenti di Yahoo! Mail, come obbligare gli utenti a pagare se vogliono inoltrare automaticamente le email ad altri account, probabilmente spingeranno un numero ancora maggiore di utenti a migrare verso altri client. Probabilmente vedremo questa migrazione continuare lungo tutto il 2021, con il risultato di una crescita della quota di mercato sia per Gmail che per Apple Mail.

È anche importante notare che AOL ha recentemente venduto Yahoo ad Apollo Global Management per $5 miliardi. Considerando quanto sia preziosa la base di utenti del client di posta elettronica, è improbabile che la nuova società madre di Yahoo interrompa il supporto del servizio.

Outlook Mantiene la Sua Quota di Mercato

L’ultimo grande nome nel mercato dei client di posta elettronica è Microsoft Outlook. Questo client vanta una quota di mercato del 9%, che lo pone appena davanti a Yahoo! Mail.

A differenza di Apple Mail e Gmail, la maggior parte della base di utenti di Outlook proviene da PC desktop e portatili. Windows domina la quota di mercato dei sistemi operativi desktop con il 74,96% di tutti gli utenti (rispetto al 16% di macOS).

Outlook mobile client
Il client di Outlook.

La maggior parte degli utenti desktop e laptop si affidano a client web su iCloud come Apple Mail, o a servizi esterni basati su cloud come Gmail. Anche Outlook offre un client web di posta elettronica, oltre alle applicazioni desktop per gli utenti che preferiscono un approccio più nativo.

Dato che un numero sempre maggiore di utenti comincia ad usare i propri smartphone per le attività legate alla posta elettronica, la quota di mercato di Outlook è destinata a scivolare. Anche se Outlook offre anche applicazioni mobili per dispositivi iOS e Android, non è la prima scelta per la stragrande maggioranza degli utenti.

Riepilogo

Nell’utilizzo della posta elettronica, i dispositivi mobili sono più popolari rispetto alle loro controparti desktop. La maggior parte degli utenti nel mondo consuma contenuti online principalmente attraverso dispositivi mobili, e la posta elettronica non fa eccezione. Non dovrebbe essere una sorpresa, quindi, che sia Apple Mail che Gmail siano in testa tra i client di posta elettronica.

Se state investendo nell’email marketing, è essenziale ottimizzare per i dispositivi mobili ogni messaggio che inviate e ogni campagna che fate partire. Gli utenti mobili costituiscono la quota maggiore del vostro pubblico, quindi dovrete assicurarvi che abbiano la migliore esperienza possibile.

Da Kinsta, scriviamo regolarmente sulle best practice per l’email marketing e forniamo un sacco di suggerimenti per aiutarvi a far crescere il vostro business online. Date un’occhiata ai nostri piani e lanciate subito il vostro progetto WordPress!