nofollow è un attributo HTML che vi permette di dire a Google e ad altri motori di ricerca di non trasferire alcun valore SEO ad uno specifico link. Essenzialmente, come suggerisce il nome, dice ai crawler di Google di non “seguire” il link.

Ecco alcune situazioni in cui potreste trovare utile l’attributo nofollow per i link esterni:

  • Link sponsorizzati/annunci pubblicitari – se si riceve un pagamento per un link, direttamente o tramite qualcosa come un programma di affiliazione, è consigliabile applicare un tag nofollow per evitare di sembrare parte di un link scheme.
  • Contenuti non affidabili – l’attributo nofollow vi permette di dire “Sto collegando questa pagina, ma non voglio essere visto come garante del suo contenuto”. Questo è particolarmente utile per gestire i link spam inseriti nei commenti, ma potreste anche trovare utile inserirlo nei vostri contenuti.

Mentre alcuni webmaster sostengono di utilizzare i nofollow su tutti i link esterni come tattica SEO, Matt Cutts, di fama Google, ha dichiarato che utilizzare i nofollow in questo modo non è necessario.

In questo post, vi mostreremo due modi per aggiungere link nofollow in WordPress. Potete cliccare qui sotto per passare direttamente al vostro metodo preferito:

Come Aggiungere Link nofollow in WordPress Manualmente

Se è solo necessario utilizzare raramente l’attributo nofollow, non è difficile aggiungere manualmente il codice da soli.

Questo metodo è valido per tutti i link che aggiungete nel contenuto regolare di WordPress. Ma se volete inserire i link nei vostri commenti, il plugin nella prossima sezione offre un’implementazione più semplice.

Per iniziare, aggiungete un normale hyperlink (lo renderete nofollow in un attimo!):

Inserire un normale link in WordPress

Inserire un normale link in WordPress

Quindi, selezionate il link e andate alla scheda Testo dell’editor di WordPress. Dovreste vedere il codice HTML del vostro link:

Aprire la scheda Testo per visualizzare l'HTML del link

Aprire la scheda Testo per visualizzare l’HTML del link

Per aggiungere l’attributo nofollow:

  • Trovate la parte del codice HTML che dice href="examplesite.com"
  • Aggiungiete rel="nofollow" dopo quella parte, con uno spazio in mezzo
Aggiungere l'attributo nofollow al link HTML

Aggiungere l’attributo nofollow al link HTML

E questo è tutto! Ora potete tornare alla scheda Visuale dell’editor di WordPress e continuare a scrivere il vostro post.

Il vostro link apparirà al 100% normale nella scheda Visuale, ma l’attributo nofollow rimarrà al suo posto.

È possibile seguire una procedura simile per aggiungere collegamenti nofollow in altre aree che utilizzano l’editor di testo WordPress, come un widget di testo.

Come Aggiungere Link nofollow in WordPress con un Plugin

Se vi capita spesso di utilizzare l’attributo nofollow o se desiderate applicare automaticamente l’attributo nofollow a determinati tipi di link (come i commenti sui blog), allora il plugin Ultimate Nofollow vi offre una soluzione più semplice per gestire i link nofollow in WordPress.

Il plugin:

  • Aggiunge una casella di controllo nofollow alla normale interfaccia “inserisci link” di WordPress
  • Vi consente di aggiungere automaticamente il nofollow in tutti i link dei commenti del blog
  • Vi fornisce vari shortcode nofollow

Il plugin è nell’elenco di WordPress.org, quindi potete installarlo come qualsiasi altro plugin di WordPress:

Come installare il plugin Ultimate Nofollow

Come installare il plugin Ultimate Nofollow

Una volta installato e attivato, ecco come utilizzare il plugin:

Come Aggiungere nofollow a Singoli Link con il Plugin

Per utilizzare la funzionalità del plugin per creare un link in modalità nofollow, inserite un link come fareste normalmente facendo clic sul pulsante Inserisci/modifica link nella barra degli strumenti di WordPress.

Quindi, fate clic sull’icona Matita per modificare il collegamento:

Inserite un link come fareste normalmente

Inserite un link come fareste normalmente, quindi fate clic sull’icona Matita per modificarlo

Ora fate clic sull’icona dell’Ingranaggio per aprire la più dettagliata interfaccia delle Opzioni link:

Aprite la sezione Opzioni link

Aprite la sezione Opzioni link

Dovreste vedere una nuova casella di controllo per Aggiungere rel=”nofollow” al link. Selezionate quella casella e fate clic su Aggiungi link:

Selezionate la nuova casella per aggiungere l'attributo nofollow

Selezionate la nuova casella per aggiungere l’attributo nofollow

E questo è tutto! Il vostro link ora ha l’attributo nofollow.

Come Aggiungere nofollow a Tutti i Link nei Commenti del Blog

Se desiderate aggiungere automaticamente il nofollow a tutti i link nei commenti del blog del vostro sito WordPress, andate in Impostazioni → Nofollow nel pannello di controllo di WordPress.

Quindi, selezionate la casella Nofollow all links in comments? e fate clic su Salva le modifiche:

Come abilitare la funzionalità di inserimento automatico dell'attributo nofollow nei commenti

Come abilitare la funzionalità di inserimento automatico dell’attributo nofollow nei commenti

Una volta attivato, qualsiasi link che appare nei commenti del vostro blog avrà automaticamente l’attributo nofollow.

Per una più approfondita discussione sul confronto tra i link nofollow e dofollow, leggete il nostro post sulla SEO di WordPress.

58
Condivisioni