Realizzare un video su YouTube è solo metà dell’opera. Dopo l’instancabile processo di produzione, è il momento di condividere ciò che avete realizzato pubblicandolo su Facebook, newsletter via email e, naturalmente, sul vostro sito web. In passato, i video embeds di YouTube hanno richiesto un po’ di creatività o plugin extra su WordPress.

Ora però, dopo la pubblicazione di WordPress 2.9, la situazione è cambiata. È infatti possibile incorporare YouTube in WordPress avendo a portata di mano semplicemente il link YouTube. Tuttavia, potreste fare un uso più strategico delle vostre integrazioni creando gallerie, inserendo l’intera pagina di YouTube o curando una lista di video di altri creator.

Grazie a queste opzioni esclusive di YouTube, potrete distinguervi dai normali video embeds e offrire un’esperienza più unica ai vostri utenti.

Il Modo Più Semplice per Incorporare Video di YouTube in WordPress

WordPress 2.9 ha aggiunto una caratteristica interessante chiamata embeds. Permette di copiare e incollare i video di YouTube direttamente nel vostro sito senza bisogno di ulteriori plugin o impostazioni. Ecco come fare:

Passo 1

Copiare l’URL del video di YouTube. È possibile copiare l’URL dalla barra degli indirizzi del browser o dal pulsante del link di condivisione YouTube.

Link YouTube embed
Link YouTube embed

Suggerimento: è possibile far partire automaticamente il video da un determinato punto (per esempio, al minuto 2) selezionando prima la casella “Start at” e scegliendo il minuto da cui iniziare. Poi copiate il link.

Passo 2

Incollate l’URL nell’editor di WordPress e la funzione embed lo trasformerà automaticamente in un video embedded.

Incorporare il video di YouTube nell'editor di WordPress
Incorporare il video di YouTube nell’editor di WordPress

Le Caratteristiche Più Interessanti dei Plugin WordPress per Embed YouTube

Anche se il metodo di cui sopra è semplice e veloce, i plugin per l’embed YouTube possono aggiungere molte funzionalità al vostro sito. Ecco solo alcune delle numerose funzionalità che potete ottenere:

Le Migliori Tecniche per Integrare e Incorporare i Video di YouTube in WordPress

Abbiamo esaminato e provato tutti i migliori plugin di WordPress che si possono usare per incorporare i video di YouTube in WordPress. Ora è il momento di vedere i risultati!

  1. YouTube by EmbedPlus
  2. WP YouTube Lyte
  3. Video Gallery – YouTube Gallery
  4. Feed Them Social
  5. YotuWP
  6. Videozoom
  7. ARVE Advanced Responsive Video Embedder
  8. WpDevArt YouTube Embed, Playlist and Popup
  9. YourChannel
  10. YouTube Gallery

1. YouTube by EmbedPlus

Il plugin YouTube by EmbedPlus offre diversi modi per personalizzare i video che incorporerete sul vostro sito web WordPress. Per iniziare, il plugin dispone di una galleria che consente di inserire le playlist o le liste di canali nel vostro sito. Le gallerie sono responsive e pronte per le vostre personalizzazioni. In seguito, i vostri utenti possono navigare e cercare determinati video a seconda delle loro esigenze.

Plugin per YouTube WordPress
Plugin YouTube by EmbedPlus

Il plugin YouTube by EmbedPlus include molte altre caratteristiche, ma qui sotto vi parleremo solo delle migliori nella lista. Per quanto riguarda i prezzi, questo plugin è gratuito per la maggior parte delle funzioni di base. Ad esempio, è possibile aggiungere un po’ di branding per eliminare alcuni dei colori e dei loghi di YouTube, incorporando anche un live stream di YouTube sul vostro sito web. La versione premium parte da 19,99 dollari e fornisce un accesso a vita al plugin di YouTube.

Il supporto è previsto per alcuni dei piani, e ricevete alcune interessanti aggiunte come il markup video SEO automatico e il caricamento delle pagine più veloce. Ci piace in particolare la personalizzazione avanzata della galleria e il controllo di compatibilità mobile per vedere come le persone stanno visualizzando i video sui loro dispositivi con schermi più piccoli.

Perché Questo Plugin È Uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

2. WP YouTube Lyte

Il plugin WP YouTube Lyte ha un compito principale, ed è quello di caricare in lazy loading i vostri video di YouTube incorporati in modo che il vostro sito web funzioni il più velocemente possibile. Il lazy loading si applica di solito alle immagini, ma questo plugin passa al livello successivo e si concentra principalmente sui video di YouTube. Con il lazy loading vengono caricati solo i media che si trovano nella parte di schermo visibile dall’utente. Così il vostro server non deve lavorare troppo per caricare tutti i video sulla vostra pagina o sito web.

Di conseguenza, il sito web si carica più velocemente e dovreste vedere un miglioramento delle prestazioni in tutte le sue pagine.

WP YouTube Lyte
WP YouTube Lyte

Il plugin WP YouTube Lyte è completamente gratuito, quindi non ci sono richieste di upselling o di acquisto di versioni aggiuntive o premium.

Il plugin non carica esattamente i video in lazy loading come fa la maggior parte dei caricatori di immagini lazy-loaded. Il plugin funziona incorporando una piccola versione del video (essenzialmente solo un’immagine della miniatura del video). Solo quando l’utente fa clic sulla miniatura e richiede la versione “più pesante” del file, YouTube serve il video. Questo è particolarmente importante se prevedete di incorporare grandi gallerie o più video sulla stessa pagina. I visitatori non noteranno alcuna differenza tra un normale embed di YouTube e l’altro, quindi i video si caricano comunque con la velocità che ci si aspetta.

Perché Questo Plugin È Uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

Test di Velocità senza WP YouTube Lyte

Vi state chiedendo quanto più velocemente può caricare il vostro sito? Abbiamo eseguito cinque test di velocità con un normale video embedded di YouTube e abbiamo fatto la media.

YouTube senza lazy loading
YouTube senza lazy loading (velocità test)

Test di Velocità con WP YouTube Lyte

Abbiamo quindi eseguito cinque test con il plugin WP YouTube Lyte abilitato, insieme all’opzione di memorizzazione nella cache delle miniature. Questo piccolo plugin gratuito ha ridotto i tempi di caricamento totale del 40,43%! Per non parlare del fatto che ha anche diminuito le dimensioni della pagina e tutte le richieste esterne aggiuntive incluse nel player embed predefinito di YouTube.

Prova di velocità lazy loading abilitato
YouTube con lazy loading (velocità test)
Caricare con lazy loading i tuoi video da YouTube può facilmente ridurre i tempi di caricamento delle pagine di oltre il 40%! 😲Click to Tweet

Lo strumento Video Gallery si rivolge a chi desidera creare una bella galleria dei propri video su YouTube senza avere competenze progettuali avanzate. La cosa interessante di questo plugin è che supporta anche video provenienti da Vimeo e Wistia, e permette anche di creare un numero illimitato di gallerie con combinazioni di tutti questi servizi. Non solo, ma tutti i video inseriti nelle gallerie sono responsive quando visualizzati su dispositivi mobili.

Plugin Video Gallery WordPress
Plugin Video Gallery WordPress

Gli strumenti di ricerca funzionano molto bene anche con le gallerie, che chiedono agli utenti di cercare e sfogliare alcuni video e li coinvolgono con una chiara navigazione per trovare i video. Con il plugin sono disponibili anche diversi temi e molti strumenti per personalizzarli. Il plugin di base è gratuito, ma è possibile passare a una versione premium. Al momento della stesura di questo articolo, la versione a pagamento costa 45 dollari, ma il team lancia spesso delle promozioni.

Se doveste passare alla versione premium, la maggior parte delle funzionalità comporta la personalizzazione dell’aspetto della galleria. Per esempio, potreste voler regolare i colori delle icone, i bordi o gli stili dei caratteri. Queste impostazioni sono tutte disponibili nel plugin premium.

Perché Questo Plugin È Uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

4. Feed Them Social

Il plugin Feed Them Social adotta un approccio completamente diverso per l’incorporazione dei video YouTube. Dopo aver installato il plugin, potete scegliere i feed video social che vi piacciono di più e visualizzarli sui post, sulle pagine o in qualsiasi punto del vostro sito web. È un’ottima soluzione per un’azienda che desidera evidenziare le pagine più popolari o tutorial specifici che si riferiscono a un blog o a un prodotto.

Il plugin gratuito ha funzionalità per la visualizzazione dei feed dalla vostra pagina Facebook, insieme alle copertine degli album e alle foto. È possibile includere tutti i feed che desiderate, ma se volete limitare il numero di elementi in arrivo da ogni feed dovrete passare alla versione premium. Questa parte da 50 dollari per un singolo sito, ma il team di sviluppo mette anche a disposizione altre estensioni che potrebbero finire per costarvi di più, a seconda di quello che volete. Per esempio, troverete estensioni per le recensioni di Facebook, stream combinati e caroselli.

Plugin Feed Them Social WordPress
Plugin Feed Them Social WordPress

Il plugin sembra concentrarsi principalmente sui video di Facebook e sui media feed, ma supporta anche YouTube, Twitter, Instagram e Pinterest. Tecnicamente potrebbe essere utilizzato per mostrare il proprio canale YouTube su un sito web o combinando una collezione di YouTubers in un’unica galleria.

Perché questo plugin è uno dei modi migliori per integrare e incorporare YouTube in WordPress?

5. YotuWP

Se state cercando un modo semplice, ma elegante, per incorporare i vostri video su YouTube su un sito WordPress, il plugin YotuWP fa al caso vostro. È leggero, facile da usare e abbastanza potente da supportare gallerie, playlist, canali e video da specifici nomi utente. Vi dà anche la possibilità di aggiungere un singolo video da una sola fonte. YouTube, Vimeo e Wistia sono tutti disponibili come integrazioni, e i layout includono griglia, lista e gallerie miste.

Plugin YotuWP
Plugin YotuWP

Crediamo che la maggior parte delle caratteristiche di cui potreste aver bisogno si trovi già nella versione gratuita, ma in realtà è più per chi vuole una soluzione semplice per caricare i video di YouTube senza pasticciare con le impostazioni.

Se decidete di optare per la versione premium, il prezzo parte da 14 dollari all’anno e include diverse caratteristiche come il layout carosello e masonry, 12 icone hover, sostituzioni per titoli e descrizioni, e testo personalizzato per i pulsanti. In breve, la versione premium spoglia quasi completamente i video di YouTube del suo marchio e rende i video più adattabili al vostro sito. Tuttavia, per molte persone questo non è un problema e preferiscono non spendere soldi per passare a premium.

Perché Questo Plugin È Uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

6. Videozoom

Videozoom non ha una versione gratuita, ma vale sicuramente la pena dare un’occhiata. Il motivo è che Videozoom è in realtà un tema completo di WordPress e non un plugin. L’abbiamo incluso qui perché sappiamo che alcune persone stanno realizzando siti web che hanno come obiettivo principale le gallerie di YouTube. Avrebbe quindi senso installare un tema con quel tipo di supporto invece di un plugin. Il tema aiuta a mostrare una collezione di video provenienti da tutto il mondo. Per esempio, se desiderate avviare un vostro canale YouTube e avere tutti questi video anche sul vostro sito web, questo plugin potrebbe essere una buona scelta.

Lo stesso sarebbe vero se prevedete di curare i video di altre fonti. Il tema ha un cursore flessibile per mostrare i vostri video più importanti o recenti. Potete anche incorporare istantaneamente i video da YouTube o auto-ospitare i video in autonomia.

Plugin WordPress Videozoom
Plugin WordPress Videozoom

Questo non è un tema gratuito, ma il prezzo di 69 dollari non è male per tutte le caratteristiche che ottenete in cambio. Potete anche considerare di pagare la quota di iscrizione di 99 dollari per tutti i temi di WPZoom.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Nel complesso, Videozoom fornisce una soluzione istantanea per visualizzare i vostri video e garantire che siano tutti pronti per essere visualizzati su dispositivi mobili e trovati dai motori di ricerca. Il tema fornisce strumenti pronti per la traduzione, aggiornamenti regolari del tema e un importatore di contenuti demo con un solo clic, in modo che non dobbiate partire da zero. Ci piace molto l’idea di usare un plugin per incorporare i video di YouTube, ma se non avete ancora un sito web configurato, partire con il tema ha più senso.

Perché Questo Plugin È uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

7. ARVE Advanced Responsive Video Embedder

ARVE Advanced Responsive Video Embedder ha un’eccellente reputazione perché consente di presentare video sul vostro sito web senza problemi. Come avrete sperimentato durante la pubblicazione di video sul vostro sito web, c’è sempre qualcosa che può andare storto, che sia un piccolo o grande problema.

Questo plugin fa il suo lavoro, ma supporta anche una vasta gamma di altri siti di video oltre a YouTube. Per esempio, potreste voler estrarre un video da TED o Twitch o Comedy Central. In queste situazioni non sempre è possibile trovare gli stessi video su YouTube, per cui diventa necessario estrarre il link dal sito web di origine. Questo è un plugin che supporta decine di altri siti web, pur fornendo la visualizzazione responsive dei video a cui siamo abituati.

Plugin WordPress ARVE
Plugin WordPress ARVE

La versione gratuita mostra i video in modo ragionevole, e fornisce anche un editor WYSIWYG in modo che non dobbiate pasticciare con gli shortcode. Dopo di che, i titoli, le descrizioni e le altre informazioni di caricamento compaiono nei video in modo che i motori di ricerca possano indicizzarli e le persone sappiano di cosa si tratta.

Riteniamo che la maggior parte delle persone che installa il plugin sarà soddisfatta della versione gratuita, ma c’è anche l’opzione di aggiornamento per 35 dollari. Una delle caratteristiche principali della versione premium permette di disabilitare i link sui vostri video. Questo significa che gli utenti non possono fare clic sul link di Youtube e non usciranno dal vostro sito web. Include anche funzioni di lazy-loading, lightbox, hover styling e diverse icone play. Nel complesso, la versione Pro non è così costosa, quindi se avete assolutamente bisogno di una di queste funzioni non è una cattiva scelta.

Perché Questo Plugin È Uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

8. WpDevArt YouTube Embed, Playlist e Popup

Il plugin WpDevArt YouTube Embed offre un’installazione semplice e un processo di incorporazione senza problemi per chi è agli inizi. Lo scopo di questo plugin è quello di offrire un metodo rapido per l’embedding senza conoscere alcun codice. Con WordPress, la conoscenza del codice non è necessaria per incorporare un video, ma questo plugin aggiunge alcune interessanti caratteristiche per inserire i video nei widget, regolare le dimensioni dei vostri video e cambiare i colori. Anche se il plugin è gratuito, la versione Pro ha le caratteristiche più interessanti.

Plugin WpDevArt YouTube Embed
Plugin WpDevArt YouTube Embed

Nella versione Pro, troverete strumenti per creare playlist di YouTube, rivelare i vostri video in popup, e opzioni per inserire shortcode negli articoli o nelle pagine. È inoltre possibile impostare opzioni individuali per ogni video e aprire un enorme ventaglio di personalizzazioni. Vengono visualizzati anche i video correlati insieme a miniature di dimensioni diverse. La versione personale del plugin parte da 12 dollari, e questo vi offre anche un’assistenza clienti premium, che potrebbe sempre essere utile. Se avete intenzione di installare il plugin su più siti avrete bisogno di una licenza Business o Developer che parte da 24 dollari.

Perché Questo Plugin È uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

9. YourChannel

In termini di funzionalità e di unicità del set di funzioni, il plugin YourChannel potrebbe sicuramente essere collocato in cima a questa lista. Il motivo principale per cui prendere in considerazione il plugin è se avete accumulato molti video sul vostro canale YouTube. Dopo l’installazione, il plugin consente di estrarre l’intero canale e di pubblicarlo sul vostro sito web. A differenza di alcuni degli altri plugin di questa lista, YourChannel simula ciò che si vedrebbe durante la visualizzazione di un canale su YouTube. Ha anche gli strumenti per mostrare singoli video e include una funzione di autoplay.

Il plugin YourChannel WordPress
Il plugin YourChannel WordPress

Il visual builder è utile per personalizzare l’aspetto del vostro canale YouTube sul sito. Avete anche a disposizione sette stili di miniature video per ottenere un po’ di creatività con il modo di presentare i vostri video preferiti. Tutto questo, compresi gli strumenti di traduzione, è incluso nella versione gratuita. Se volete usare la versione Pro, costa solo 15 dollari per una licenza personale. Questo include l’assistenza clienti per un anno, insieme a una vasta collezione di funzionalità come l’opzione di assegnare il numero di video da mostrare. Vale la pena dare un’occhiata all’elenco delle funzionalità della versione Pro, dato che ce ne sono dozzine, come la funzione di ricerca dei canali, la visualizzazione della durata dei video e gli strumenti per il cambio di colore.

Perché Questo Plugin È Uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

Il plugin YouTube Gallery ha un nome che già dice molto. Fa un lavoro meraviglioso combinando una lista di video di YouTube e visualizzandoli in un’elegante galleria o lista. Il motivo per cui ci piace così tanto è che a volte si trova un plugin per la galleria e ci si rende conto che la visualizzazione non è così elegante. Invece il plugin YouTube Gallery lo rende semplice e bello senza molto lavoro da parte vostra.

La cosa interessante è che la maggior parte delle caratteristiche sono incluse nella versione gratuita, e il team di sviluppo non sembra promuovere molto la versione Pro. Tuttavia, la versione Pro è un’opzione eccellente se desiderate alcuni dei componenti aggiuntivi e un’assistenza clienti completa. Il supporto clienti è ovviamente un vantaggio, ma alcuni degli altri aggiornamenti che ricevete includono migliori strumenti SEO, opzioni per il caricamento di massa e un generatore di shortcode per un migliore inserimento dei video.

Plugin WordPress YouTube Gallery
YouTube Gallery WordPress

Se state pensando di ospitare solo uno o due video, questo plugin probabilmente non fa per voi. È invece una soluzione essenziale per chi sta cercando di caricare decine di video sul proprio sito web e preferisce prendere i video da YouTube. Vi dà anche la possibilità di estrarre i vostri video da più fonti su YouTube. Uno dei motivi principali per cui questo plugin funziona così bene è che è possibile regolare le gallerie senza molto lavoro. Per esempio, fornisce gallerie e liste di griglie, insieme a modificatori di dimensioni e creatori di shortcode.

Perché Questo Plugin È uno dei Modi Migliori per Integrare e Incorporare YouTube in WordPress?

Quale di Questi Plugin È il Migliore per Incorporare Video YouTube in WordPress?

Quando si cerca di capire come incorporare YouTube in WordPress è subito chiaro che molti di questi plugin sono abbastanza simili. Abbiamo suddiviso ogni plugin in base alle migliori caratteristiche di ciascuno, ma non è detto che abbiate già le idee chiarissime. Qui di seguito inseriamo i nostri consigli per le situazioni più particolari. In questo modo, potete selezionarne due o tre e testarli sul vostro sito web. Abbiamo scoperto che i plugin della galleria video richiedono dei test, perché alcune persone preferiscono alcuni layout ad altri. Inoltre, potreste scoprire che un plugin non funziona bene con il vostro tema o con altri plugin.

Se avete ulteriori domande sulle modalità di inserimento di YouTube in WordPress, fatecelo sapere nei commenti!


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 29 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.