Dalle organizzazioni senza scopo di lucro alle chiese, dalle campagne politiche ai blogger che hanno bisogno di un sostegno iniziale, la richiesta di donazioni è giustificata in diverse situazioni. Esistono vari plugin WordPress per la raccolta di donazioni, ma il più delle volte tutto ciò di cui avete bisogno è un semplice pulsante Dona con PayPal.

Potete inserire questo pulsante ovunque nel vostro sito, che sia la barra laterale, il piè di pagina, la homepage, o il blog. Questo consiste in un pulsante su cui i visitatori del sito possono cliccare per fare donazioni attraverso il sistema PayPal. L’utente viene portato momentaneamente fuori dal vostro sito web per un breve intervallo. Una volta sulla pagina di PayPal, l’utente ha la possibilità di fare la donazione con un conto PayPal o con una carta di credito. Per quanto riguarda i prezzi:

  • L’implementazione del pulsante Dona con PayPal è completamente gratuita.
  • C’è una tassa di transazione del 2,9% + 0,30 dollari.
  • Non ci sono spese mensili e ai contribuenti non viene addebitato nulla.
  • Raccogliere donazioni di persona (con un iPad e uno swiper) comporta una tassa di transazione del 2,7%.

Due Metodi di Creazione dei Pulsanti di Donazione PayPal

Esistono due metodi per creare un pulsante PayPal. La prima opzione consiste nel navigare nel sito ufficiale di PayPal e prendere uno dei pulsanti Dona già confezionati dal sito. Dovreste poi collegare il vostro conto PayPal e incorporare il pulsante ovunque vogliate sul vostro sito.

Il secondo modo per creare un pulsante è con un plugin per WordPress. Entrambi i modi funzionano bene, quindi descriviamo di seguito il processo per ciascuno dei due. Così come alcuni plugin aggiuntivi per soluzioni eCommerce.

Opzione 1: Pulsante Dona con PayPal per WordPress tramite il sito web di PayPal

Passo 1

Entrate nella pagina di PayPal Fundraising. Questa pagina web elenca tutte le tariffe e le caratteristiche che si attivano quando aggiungete un pulsante Dona con PayPal al vostro sito web.

Se Non si Ha un Account PayPal

Se non avete ancora un account PayPal, cliccate sul pulsante “Inizia oggi” (altrimenti, saltate qui sotto).

PayPal Get Started Today
PayPal Get Started Today

Scegliete un conto personale o business. Fate clic su Avanti.

Scelta dell'account PayPal
Scelta dell’account PayPal

Digitate le vostre informazioni personali, nome, cognome e indirizzo email. Create una password e selezionate il pulsante Avanti per procedere.

Modulo di registrazione di PayPal
Modulo di registrazione di PayPal

Inserite il vostro indirizzo e il numero di telefono, accettate i termini e le condizioni, poi selezionate il pulsante Accetta e Crea Account.

Crea account PayPal
Crea account PayPal

Se si ha già un conto PayPal

Se avete già un account PayPal, cliccate sul link “Informazioni sulla creazione di un pulsante per le donazioni”.

Impara come creare un pulsante di donazione Paypal
Impara come creare un pulsante di donazione Paypal

Selezionate il link Create a Button.

Creare un pulsante PayPal
Creare un pulsante PayPal

Passo 2

Nella pagina Crea pulsante di pagamento PayPal, scegliete il tipo di pulsante chiamato “Donate”.

Scelta del tipo di pulsante di donazione
Scelta del tipo di pulsante di donazione

Passo 3

Bisogna compilare il campo del nome dell’organizzazione. Qui sotto potete personalizzare il modo in cui il vostro pulsante Dona con PayPal appare ai visitatori del sito. Quest’area presenta delle opzioni per l’uso di pulsanti piccoli o grandi, per la visualizzazione del logo della carta di credito e anche per caricare la vostra immagine del pulsante.

Dettagli del pulsante di donazione PayPal
Dettagli del pulsante di donazione PayPal

Scegliete il tipo di valuta che volete accettare. Poi selezionate come vorreste accettare i contributi. Una via da percorrere è quella di far digitare agli utenti quanto vorrebbero donare. L’altra strada è quella di mostrare un importo fisso, il che potrebbe portare a donazioni più alte perché si suggerisce una cifra ai visitatori.

In questa fase, dovreste anche indicare con una spunta se volete usare l’ID del vostro account merchant sicuro o il vostro indirizzo email principale per accettare i pagamenti. Consigliamo di usare il vostro ID dell’account merchant se volete tenere nascosto il vostro indirizzo email.

ID account merchant pulsante di donazione PayPal
ID account merchant pulsante di donazione PayPal

Passo 4

Nel modulo “Passo 2” in PayPal, assicuratevi di aver spuntato la casella Salva pulsante su PayPal. Questo protegge il vostro pulsante da addebiti fraudolenti e salva il pulsante personalizzato per utilizzarlo successivamente.

Salvare il pulsante PayPal
Salvare il pulsante PayPal

Passo 5 (Opzionale)

Questo passaggio non è necessario perché il pulsante Dona con PayPal funzioni correttamente. Tuttavia, potreste aver bisogno di modificare alcune impostazioni per le vostre esigenze.

Ecco le opzioni:

  1. Permettete ai donatori di inviarvi messaggi – Questo è utile se le donazioni possono essere usate per task o elementi specifici nella vostra organizzazione.
  2. Chiedete l’indirizzo di spedizione del donatore – Risulta utile un indirizzo di spedizione se avete intenzione di inviare regali o note di ringraziamento per le donazioni.
  3. Inviate i donatori a URL esterni quando annullano o completano una donazione – In tal modo, invece della pagina di completamento predefinita di PayPal, i donatori vengono indirizzati su una pagina del vostro sito web. Questa funzione è utile se avete una pagina di ringraziamento speciale o magari un regalo scaricabile sul vostro sito web.

Dopo aver impostato le funzioni avanzate (o averle saltate) cliccate in basso su Create Button.

Crea pulsante PayPal
Crea pulsante PayPal

Passo 6

La pagina successiva rivela il codice del sito web da copiare e incollare nel vostro sito WordPress. Cliccate sul pulsante Seleziona Codice (“Select Code”) per evidenziare l’intero blocco di codice. Poi copiate il codice cliccando con il tasto destro del mouse e selezionando Copia. Un altro metodo è quello di utilizzare una scorciatoia da tastiera (CTRL + C per Windows o Command + C per Mac).

Copia il codice del pulsante di donazione di PayPal
Copia il codice del pulsante di donazione di PayPal

Passo 7

Aprite la bacheca di WordPress. La cosa bella di un pulsante Dona con PayPal è che si può incollare il codice in una pagina, un post o un widget. Per questo esempio, vi guideremo nell’aggiunta del pulsante ad una pagina.

Andate su Pagine → Aggiungi Nuova. Se già avete preparato una pagina Donazione, andate semplicemente su Tutte le pagine e individuate quella giusta.

Aggiungi nuova pagina nella bacheca di WordPress

Create un titolo e inserite la descrizione che volete appaia sulla pagina. Il passaggio più importante è avere l'”Editor di testo” aperto quando si copia il codice del pulsante. L’editor visuale non funzionerà per aggiungere il codice.

L'editor di testo di WordPress
L’editor di testo di WordPress

Incollate il codice nell’editor di testo.

Incollate il codice nell'editor di testo
Incollate il codice nell’editor di testo

Se pubblicate la pagina o andate all’anteprima, a questo punto vedrete il pulsante Dona con PayPal sul front-end del vostro sito web.

Anteprima del pulsante di donazione di PayPal sul sito WordPress
Anteprima del pulsante di donazione di PayPal sul sito WordPress

Passo 8 (Opzionale)

In alternativa, potete aggiungere il vostro pulsante PayPal in un widget. I widget sono moduli più piccoli che vanno nel footer, nella barra laterale o nell’intestazione del sito web. Sono utili anche quando volete mostrare il pulsante Dona con PayPal su più pagine (senza copiare e incollare il codice più e più volte).

Andate su Aspetto → Widget.

I widget di WordPress
I widget di WordPress

Trovate il widget HTML personalizzato nella vostra lista di widget. Trascinate il modulo in una sidebar, nel footer o nell’area dell’intestazione. Le vostre scelte di posizionamento dei widget dipendono dal vostro tema WordPress, ma nella maggior parte dei casi avrete almeno sidebar e footer.

Widget HTML personalizzato
Widget HTML personalizzato

Una volta che il widget è nel posto giusto (in questo caso, la Regular Page Sidebar), cliccate sull’icona della freccia verso il basso nel widget stesso.

Personalizza widget
Personalizza widget

Inserite un nome che descriva il widget, poi andate nell’area dei contenuti e incollate il codice del pulsante PayPal che avete copiato prima. Assicuratevi di premere il pulsante Salva per completare il processo e visualizzarlo sul vostro sito web.

Incollate il codice embed di PayPal nel widget
Incollate il codice embed di PayPal nel widget

Ora, andando su una qualsiasi pagina del vostro sito web, dovrebbe apparire la barra laterale. Lo stesso avviene se mettete il widget in un footer o nell’intestazione.

Pulsante Dona con PayPal in un widget
Pulsante Dona con PayPal in un widget

Se non vedete il widget del Pulsante PayPal su alcune pagine, molto probabilmente è perché non avete una barra laterale su quella pagina o su quel post. In tal caso dovrete trovare la pagina nella bacheca di WordPress e scorrere fino all’area chiamata Posizione della barra laterale.

Scegliete Destra o Sinistra e cliccate sul pulsante Pubblica. Questo potrebbe variare a seconda del tema di WordPress.

La posizione della barra laterale di WordPress
La posizione della barra laterale di WordPress

Opzione 2: Pulsante Dona con PayPal con un Plugin WordPress

Il modo migliore per creare un pulsante Dona con PayPal è quello descritto sopra. Scegliendo questo metodo non bisogna preoccuparsi di aggiornare plugin extra o dell’impatto sulle prestazioni. Detto questo, sappiamo che molti amano lavorare con i plugin, o si spaventano al solo pensiero del codice. In questo caso, utilizzare un plugin leggero per aggiungere il pulsante PayPal funzionerà alla grande.

Passo 1

Ci sono diversi plugin per le donazioni PayPal, ma uno dei più affidabili e facili da gestire è PayPal Donations. Al momento in cui scriviamo, conta oltre 50.000 installazioni attive con un impressionante rating di 5 su 5 stelle.

Il plugin WordPress PayPal Donations
Il plugin WordPress PayPal Donations

Potete scaricare il plugin dalla repository di WordPress o cercarlo all’interno della vostra bacheca di WordPress, nella sezione “Aggiungi nuovo” plugin. Cercate digitando “PayPal Donations”. Selezionate il pulsante Installa ora. Assicuratevi che il plugin sia quello giusto (con il logo che vedete qui sotto). Ci sono altri plugin simili.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi
Installazione di PayPal Donations
Installazione di PayPal Donations

Cliccate sul pulsante Attiva.

Attivazione di PayPal Donations
Attivazione di PayPal Donations

Passo 2

Ora è il momento di personalizzare. Andate su Impostazioni → PayPal Donations sulla bacheca di WordPress.

Impostazioni del plugin PayPal Donations
Impostazioni del plugin PayPal Donations

Digitate nella scheda Generale l’email del vostro account PayPal. Questo è l’unico campo che deve essere completato perché il pulsante funzioni. Ci sono poi altre opzioni per la valuta, lo stile della pagina e le pagine di ritorno.

Account PayPal nel plugin PayPal Donations
Account PayPal nel plugin PayPal Donations

Anche la sezione Defaults è opzionale, ma a molte organizzazioni piace compilarla per avere una migliore user experience. Ad esempio, potreste indicare un importo specifico per le donazioni. Come abbiamo detto per il metodo precedente, questo dà agli utenti un’idea della cifra appropriata per una donazione. Potete anche spiegare lo scopo di una donazione e includere un riferimento.

Nell’ultima area di questa pagina si chiede come vorreste che fosse il vostro pulsante. Sono disponibili tre pulsanti di diverse dimensioni. C’è un’opzione per includere le icone della carta di credito. Potete anche inserire l’URL di un pulsante progettato in precedenza, se ne avete uno. Assicuratevi di cliccare sul pulsante Salva prima di lasciare questa pagina.

Scelta del pulsante di donazione
Scelta del pulsante di donazione

Passo 3

Con questo plugin è possibile aggiungere il pulsante Dona con PayPal con un widget o con uno shortcode. Vediamo prima come inserire il pulsante sul vostro sito web come widget. Andate su Impostazioni → Widget sul lato sinistro della bacheca di WordPress.

Widget di WordPress
Widget di WordPress

Individuate il widget PayPal Donations nell’elenco dei widget del tema. Potrebbe essere necessario scorrere verso il basso a seconda del numero dei widget che avete. Cliccate con il tasto sinistro del mouse e tenete premuto per trascinare il widget PayPal Donations su una barra laterale, in un footer o in un modulo dell’header.

Il widget del PayPal Donations
Il widget del PayPal Donations

Passo 4

È il momento di personalizzare il widget. Per questo esempio, il widget è stato posizionato nell’area della Sidebar del Blog. Ovviamente potete scegliere una collocazione diversa per il vostro sito web. Sistemato il widget nella barra laterale, compaiono diversi campi da riempire.

Inserite un titolo e un testo che spieghino cosa dovrebbero fare le persone con il pulsante o semplicemente per ringraziarle. Ci sono anche altri campi come lo scopo della vostra causa e un’area di riferimento. Una volta che avete compilato tutto, cliccate sul pulsante Salva.

Configurazione del widget PayPal Donations
Configurazione del widget PayPal Donations

Dal momento che questo tutorial spiega come inserire il widget nella sidebar del blog, dovreste andare su un post già pubblicato per vedere la barra laterale in azione. In questo caso, possiamo vedere la barra laterale destra con il pulsante Dona con PayPal, le icone della carta di credito e il testo che abbiamo digitato. Questo widget ora appare su ogni articolo pubblicato sul sito.

Il pulsante dona con PayPal donate in un widget nella sidebar
Il pulsante dona con PayPal donate in un widget nella sidebar

Passo 5

Un altro modo per creare un pulsante Dona con PayPal con questo plugin WordPress è uno shortcode. Uno shortcode è un piccolo frammento di codice progettato per essere posizionato ovunque sul vostro sito web. Per iniziare, copiate il seguente shortcode:

[paypal-donation]

Cercate una pagina o un post che contengano il pulsante Dona. Con uno shortcode non c’è bisogno di avere l’editor di testo aperto: l’editor visuale va benissimo. Incollate lo shortcode nell’editor.

Lo shortcode di PayPal Donations
Lo shortcode di PayPal Donations

Dopo aver cliccato sul pulsante Anteprima o Pubblica, potete andare sul front-end del vostro sito e vedere come appare il pulsante.

Anteprima del pulsante Dona con PayPal
Anteprima del pulsante Dona con PayPal

Dona con PayPal nelle soluzioni eCommerce

Se state utilizzando una soluzione eCommerce come WooCommerce o Easy Digital Downloads, potreste dare un’occhiata anche ai seguenti plugin, che possono aiutarvi a integrare le donazioni nel vostro checkout.

E sebbene questo sia al di fuori del processo di checkout, consigliamo sempre di dare un’occhiata anche al plugin GiveWP, che propone un add-on PayPal Pro.

Se a Paypal preferite Stripe, potete dare un’occhiata a quest’altra guida sull’argomento: Come Aggiungere un Pulsante di Donazione Stripe in WordPress

Riepilogo

Molto probabilmente vorrete personalizzare le pagine e i post in modo da avere un contenuto più corposo e spiegare a cosa servono le donazioni. In ogni caso, questi metodi rappresentano le migliori soluzioni per creare pulsanti Dona con PayPal senza problemi. Noterete anche che i pulsanti Dona con PayPal propongono diversi strumenti di personalizzazione nella procedura di inserimento. Ad esempio, potreste reindirizzare gli utenti dopo che hanno effettuato la donazione, oppure potreste raccogliere altre informazioni da coloro che donano.

E questa è la procedura per creare un pulsante Dona con PayPal in WordPress!


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 34 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.