WooCommerce è un plugin flessibile e potente che potete usare per trasformare il vostro sito WordPress in un negozio di ecommerce dinamico. Tuttavia, se state cercando di ridurre l’abbandono del carrello della spesa, spingere le conversioni e aumentare le entrate, è importante prestare attenzione alla vostra pagina di checkout di WooCommerce.

Ci sono tantissimi modi diversi di personalizzare lo stile della pagina di checkout in WooCommerce. Sia che stiate avviando il vostro primo negozio online e stiate cercando di capire come funziona questa pagina, sia che vogliate migliorare l’esperienza di checkout sul vostro sito WooCommerce già esistente, ci pensiamo noi.

In questo articolo spiegheremo cos’è la pagina di checkout di WooCommerce e come funziona. Poi vi guideremo attraverso le molte opzioni che avete a disposizione per personalizzare lo stile, modificare e sfruttare la pagina di checkout per ottimizzare le conversioni grazie a plugin, codice, temi e altro ancora.

Iniziamo subito!

Una Panoramica della Pagina di Checkout di WooCommerce

Quando configurate per la prima volta il negozio WooCommerce, il plugin crea e assegna automaticamente una pagina di checkout. Se la visualizzate in anteprima sul front-end del vostro sito, noterete che è piuttosto semplice:

La pagina di checkout predefinita di WooCommerce.

La pagina di checkout predefinita di WooCommerce.

Per impostazione predefinita, WooCommerce chiede ai clienti alcune informazioni di base. Queste includono:

Si tratta di informazioni importanti da includere in una pagina di checkout di WooCommerce. Fornisce i dettagli necessari al cliente per completare l’acquisto e al sito web per elaborare le informazioni di pagamento.

Tuttavia, qui non c’è nulla che contribuisca necessariamente ad aumentare le conversioni o a ridurre l’abbandono del carrello. Inoltre, la pagina predefinita potrebbe non offrire le informazioni più rilevanti o utili per la vostra attività specifica. Pertanto, come molti proprietari di siti WooCommerce, potreste voler cambiare sia il design che il contenuto della vostra pagina di checkout.

Prima di addentrarci nei diversi modi in cui è possibile personalizzare la pagina di checkout in WooCommerce, ci sono alcune cose da capire prima.

Parliamo di dove trovare questa pagina, così come delle varie impostazioni predefinite e delle funzionalità disponibili all’interno del plugin WooCommerce.

Dove Trovare la Pagina di Checkout Predefinita di WooCommerce e le Impostazioni

WooCommerce crea automaticamente una pagina di checkout per il vostro negozio una volta attivato il plugin. Potete localizzarla navigando su Pagine > Checkout (o Riepilogo ordine) nel vostro cruscotto di amministrazione:

La pagina di checkout (riepilogo ordine) in WooCommerce.

La pagina di checkout (o riepilogo ordine) in WooCommerce.

Potete modificare questa pagina proprio come fareste con qualsiasi contenuto WordPress. Ad esempio, potete modificare il titolo della pagina e il permalink, aggiungere un’immagine in primo piano, modificare gli attributi della pagina, ecc. Usate anche lo shortcode [woocommerce_checkout]:

Lo shortcode della pagina di checkout di WooCommerce in WordPress.

Lo shortcode della pagina di checkout di WooCommerce in WordPress.

Ci sono una manciata di opzioni standard per la configurazione di questa pagina, alcune delle quali si trovano sotto WooCommerce > Impostazioni > Avanzate:

La scheda 'Avanzate' nelle impostazioni di WooCommerce

La scheda ‘Avanzate’ nelle impostazioni di WooCommerce

In questa schermata, sotto la sezione Impostazioni di pagina potete selezionare una pagina diversa da usare come schermata di checkout per il vostro negozio. Avete anche la possibilità di forzare una connessione HTTPS sicura.

Nella pagina Generale, potete abilitare l’utilizzo dei coupon alla cassa e configurare il calcolo delle imposte:

La pagina delle impostazioni generali in WooCommerce.

La pagina delle impostazioni generali in WooCommerce.

Sotto la scheda Account & Privacy, potete anche trovare alcune opzioni per la creazione di un account e per il pagamento da parte di utenti non registrati:

La scheda "Account & Privacy" delle impostazioni di WooCommerce

La scheda “Account & Privacy” delle impostazioni di WooCommerce

Sotto questa scheda, c’è una sezione dedicata alla Politica sulla Privacy dove potete modificare il testo dell’informativa sulla privacy che viene visualizzato nella pagina di checkout:

Impostazioni dell'informativa sulla privacy in WooCommerce

Impostazioni dell’informativa sulla privacy in WooCommerce

Al di là di queste impostazioni integrate, il solo plugin WooCommerce limita le opzioni di personalizzazione della pagina di checkout. Fortunatamente, ci sono altri metodi che potete usare per migliorare il suo aspetto ed estendere le sue funzionalità.

Perché Potreste Voler Cambiare la Vostra Pagina di Checkout di WooCommerce

La pagina di checkout è l’ultima cosa che i clienti vedono prima di completare i loro acquisti e per questo rappresenta un momento cruciale: fa la differenza tra una conversione oppure l’abbandono del vostro sito.

Per questo motivo, è essenziale assicurarsi che la pagina di checkout di WooCommerce sia progettata bene e funzioni in modo da favorire le conversioni. Ci sono molti modi per fornire un’esperienza migliore, come ad esempio tramite:

Sia che vogliate revisionare completamente la pagina di default o apportare piccole modifiche, l’importante è che siate in grado di farlo con facilità. Fortunatamente, avete diverse opzioni.

Vuoi... ✅ ridurre l'abbandono del carrello, ✅ spingere le conversioni e ✅ aumentare i ricavi? Allora questo articolo fa per te. 👇 Scopri come creare una pagina di checkout personalizzata in WooCommerce in pochi minuti ⏱Click to Tweet

Metodi Che Potete Usare per Cambiare la Vostra Pagina di Checkout di WooCommerce

Ci sono molti modi per cambiare la vostra pagina di checkout di WooCommerce. Il migliore da usare dipende da una manciata di fattori, come la modifica specifica che state cercando di fare e il vostro livello di comfort con la programmazione.

Alcuni dei metodi che potete usare per migliorare la vostra pagina di checkout di WooCommerce includono:

Nelle sezioni seguenti, daremo un’occhiata ad alcune delle modifiche più efficaci che potete apportare alla vostra pagina WooCommerce. Per ciascuna di esse, vi spiegheremo perché potreste voler effettuare la modifica e vi guideremo attraverso i diversi metodi alternativi per farlo.

Come Personalizzare i Campi di Checkout di WooCommerce

Una delle modifiche più comuni che si possono fare a una pagina di WooCommerce è quella di modificare i campi del modulo. Questi tipicamente occupano il maggior spazio sulla pagina, quindi devono essere rilevanti. Sia che vogliate rimuovere i campi, riorganizzarne l’ordine o aggiungere nuovi campi personalizzati, avete un paio di opzioni per farlo. Potete usare un plugin o modificare direttamente il codice.

Uso di un Plugin per Modificare i Campi di Checkout di WooCommerce

Se desiderate un modo semplice e veloce per personalizzare i campi di checkout in WooCommerce, vi consigliamo di usare un plugin. Ci sono una manciata di opzioni tra cui scegliere.

Uno dei più popolari è il plugin Checkout Field Editor:

Il plugin WooCommerce Checkout Field Editor

Il plugin WooCommerce Checkout Field Editor

Si tratta di uno strumento freemium che permette di aggiungere o modificare i campi del modulo nella pagina di checkout di WooCommerce. È possibile attivare o disattivare alcuni campi, così come riorganizzarne l’ordine.

Anche se la versione gratuita consente di gestire queste attività di base, WooCommerce Checkout Field Editor Pro è dotato di funzionalità aggiuntive. Questo include 17 tipi di campo e hook personalizzati.

Per usare questo plugin, potete installarlo sul vostro sito WooCommerce navigando su Plugins > Aggiungi nuovo e poi facendo una ricerca. Una volta che lo avete trovato, fate clic sul pulsante Installa ora, seguito da Attiva.

Quando è attivato, configurate le impostazioni andando su WooCommerce > Checkout Form:

Il plugin Checkout Form Editor in WooCommerce

Il plugin Checkout Form Editor in WooCommerce

Ci sono tre diversi tipi di campi che si possono modificare:

  1. Billing (fatturazione)
  2. Shipping (spedizione)
  3. Additional (altri)

È possibile selezionare il campo che desiderate modificare e quindi fare clic sul pulsante Remove, Enable o Disable. Per aggiungere un nuovo campo, selezionate Add field.

Se desiderate modificare un campo del modulo esistente, selezionate la casella a sinistra e fate clic sul pulsante Edit. Si aprirà un pannello dove sarà possibile cambiare il tipo di campo (solo nella versione premium), modificare l’etichetta del campo, scegliere se sarà obbligatorio e altro ancora:

Il pannello del campo modifica checkout nel plugin WooCommerce Checkout Field Editor

Il pannello del campo modifica checkout nel plugin WooCommerce Checkout Field Editor

Quando avete finito, fate clic sul pulsante Save. Una volta che avete finito di apportare tutte le modifiche che desiderate ai campi della pagina di checkout, assicuratevi di premere Save changes nella parte inferiore dello schermo.

Per una guida più dettagliata, fate riferimento alla documentazione di WooCommerce sull’uso del plugin Checkout Field Editor.

Naturalmente, questo è solo uno dei tanti plugin che potete usare per modificare i campi di checkout di WooCommerce. Ulteriori opzioni che vale la pena di considerare sono i campi di checkout flessibili e WooCommerce Checkout Manager, di cui parleremo più avanti in questo post.

Modifica dei Campi di Checkout Usando il Codice

Un’altra opzione per modificare i campi della pagina di checkout di WooCommerce è quella di usare una codifica personalizzata. Naturalmente, questo richiede un certo livello di conoscenza tecnica e di comfort nel lavoro con i file del vostro sito. Il vantaggio è che avrete una maggiore flessibilità in termini di personalizzazione rispetto a quanto succederebbe con un plugin di terze parti.

Potete modificare i campi di checkout usando il file functions.php del sito e i filtri come ad esempio:

Le azioni e i filtri di WooCommerce consentono di manipolare i campi di checkout quasi senza limiti. Ad esempio, potete rimuoverli completamente, aggiungerne di nuovi o modificare il testo visualizzato. L’utilizzo del filtro woocommerce_checkout_fields vi permetterà di sovrascrivere qualsiasi campo.

Supponiamo che vogliate cambiare il testo segnaposto per il campo order_comments. Per impostazione predefinita, è impostato come segue:

_x('Notes about your order, e.g. special notes for delivery.', 'placeholder', 'woocommerce')

Per modificarlo, potete aggiungere questo frammento di codice al file functions.php:

// Hook in

add_filter( 'woocommerce_checkout_fields' , 'custom_override_checkout_fields' );

// Our hooked in function - $fields is passed via the filter!

function custom_override_checkout_fields( $fields ) {

$fields['order']['order_comments']['placeholder'] = 'My new placeholder';

return $fields;

}

Per rimuovere un campo, potete usare quanto segue:

// Hook in
add_filter( 'woocommerce_checkout_fields' , 'custom_override_checkout_fields' );

// Our hooked in function - $fields is passed via the filter!
function custom_override_checkout_fields( $fields ) {

unset($fields['order']['order_comments']);

return $fields;

Ci sono molte modifiche che potete apportare ai campi della vostra pagina di checkout, quindi non li esploreremo tutti qui. Su GitHub potete trovare un utile elenco di codici di campo di override per il checkout.

Come Modificare il Template di Pagina di Checkout di WooCommerce

Per impostazione predefinita, il vostro modello di pagina di checkout WooCommerce sarà basato sul tema del vostro sito. Ma forse volete cambiare il design in modo che si adatti meglio al vostro marchio o forse volete solo apportare lievi modifiche al contenuto della pagina del template.

I due metodi principali che potete usare per cambiare questo aspetto sono l’utilizzo di un template pre-costruito o l’aggiunta di codice. Cominciamo con il primo.

Iniziare con un Modello Pre-costruito per Personalizzare la Pagina di Checkout

Il modo più semplice per modificare il design della vostra pagina di checkout di WooCommerce è l’installazione di un tema pre-costruito, come quelli del WooCommerce Themes Store. Ci sono una varietà di opzioni gratuite disponibili, così come di temi premium.

Potete cercare temi di checkout con una sola pagina, ad esempio, o qualsiasi altro tipo di modello specifico che vi interessa utilizzare. Potete anche trovare moltissimi temi WooCommerce su Envato Market.

Uso del Codice per Personalizzare il Template della Pagina di Checkout di WooCommerce

Se vi sentite a vostro agio nel maneggiare il codice, potete anche modificare manualmente il modello della pagina di checkout. A seconda del vostro fornitore di hosting, potete farlo tramite File Manager in cPanel o con un client Secure File Transfer Protocol (SFTP).

È possibile usare gli action hooks per aggiungere, modificare o rimuovere elementi dalla pagina di checkout. Ci sono nove action hook principali che WooCommerce usa per la pagina di checkout:

Questi action hooks aggiungono un markup alla pagina che poi potete usare per personalizzarne sia lo stile che la funzionalità. Se desiderate usare questi action hooks per modificare il template della pagina di checkout, potete farlo modificando il file PHP del modulo di checkout.

Potete individuare i file di template di WooCommerce sotto /woocommerce/templates. Dalla directory principale del vostro sito, dovrete navigare verso wp-content/plugins/woocommerce:

La cartella dei template di WooCommerce

La cartella dei template di WooCommerce

All’interno di questi file, ci sono degli hook che potete usare per aggiungere e riordinare il contenuto della pagina del template senza dover modificare i file di template. Per creare un modello di tema personalizzato per la vostra pagina di checkout, dovrete prima creare una cartella “woocommerce/checkout” all’interno della cartella del vostro tema.

Successivamente, copiate il template della pagina di checkout di WooCommerce; la potete trovare su woocommerce/templates/checkout/form-checkout.php:

Il file template della pagina di checkout di WooCommerce

Il file template della pagina di checkout di WooCommerce

Poi, aggiungetelo alla nuova cartella appena creata. Dopodiché, potete modificare il file per apportare le modifiche desiderate. Quando si salva il file, il plugin WooCommerce caricherà questo modello e sovrascriverà il modello di pagina predefinito.

Come Creare una Pagina Unica di WooCommerce Checkout

Uno dei modi per migliorare l’esperienza di checkout per i vostri clienti e ridurre i tassi di abbandono, è rendere il processo di pagamento il più rapido e semplice possibile. Se desiderate abbreviare il processo di checkout, potete farlo creando un checkout di una pagina in WooCommerce.

Ci sono diversi modi per farlo. Come abbiamo detto prima, potete cercare un tema composto da una sola pagina o un template che fornisca una singola pagina di checkout. Tuttavia, se vi piace il vostro tema attuale, potreste non volerlo cambiare.

Se è così, non preoccupatevi. Ci sono altre opzioni, come l’estensione premium WooCommerce One Page Checkout:

L'estensione WooCommerce One Page Checkout

L’estensione WooCommerce One Page Checkout

Visto che questa soluzione è stata sviluppata dal team WooCommerce, sapete che è sicura, affidabile e offre un’ampia assistenza. Oltre a permettere di trasformare qualsiasi pagina in una pagina di checkout, è dotata di una pletora di funzioni per ottimizzare il processo di checkout su una sola pagina.

Potete:

Dopo aver acquistato l’estensione attraverso il vostro account WooCommerce, potete scaricare il plugin, quindi installarlo e attivarlo sul vostro sito WooCommerce.

Per usarlo, navigate su Pagine> Aggiungi nuovo e selezionate l’icona One Page Checkout nella barra degli strumenti dell’editor:

L'icona dell'estensione One Page Checkout nell'editor di WordPress

L’icona dell’estensione One Page Checkout nell’editor di WordPress

Nel pannello che si apre, potete fare clic all’interno del campo Prodotti, e iniziare a digitare il nome del prodotto o dei prodotti che volete aggiungere.

Successivamente, scegliete il modello che desiderate usare (Product List, Product Table, Pricing Table, o Single Product) e fate clic su Crea Shortcode.

È anche possibile inserire manualmente il codice di una pagina in qualsiasi post o pagina. Per saperne di più su questo plugin e su come usarlo, potete fare riferimento alla documentazione di WooCommerce One Page Checkout.

Come Attivare la Spedizione Gratuita durante il Processo di Checkout di WooCommerce

In qualità di proprietario di un’impresa di ecommerce, ci sono molte strategie diverse su cui potete fare leva per incoraggiare i vostri clienti a spendere di più. Una di queste è quella di offrire la spedizione gratuita.

Hai bisogno di un hosting veloce, affidabile e completamente sicuro per il tuo sito ecommerce? Kinsta fornisce tutto questo e un supporto di livello mondiale 24/7 da parte di esperti di WooCommerce. Dai un’occhiata ai nostri piani

Naturalmente, non è possibile offrire la spedizione gratuita per ogni ordine. Tuttavia, aggiungerlo come incentivo sui totali degli ordini che raggiungono un certo importo può aiutare a incoraggiare gli acquirenti a spendere più di quanto non farebbero altrimenti.

Pertanto, potreste voler configurare la vostra pagina di checkout di WooCommerce per attivare automaticamente la spedizione gratuita per gli ordini superiori a un certo numero, come ad esempio 100 dollari.

La prima cosa che dovrete fare è offrire il metodo di spedizione gratuita per le relative Zone di spedizione.

Per farlo, andate su WooCommerce > Impostazioni > Spedizione:

Le impostazioni di spedizione di WooCommerce

Le impostazioni di spedizione di WooCommerce

Passate il mouse sulla zona di spedizione che desiderate modificare, quindi fate clic sul link Modifica. Se non avete ancora aggiunto alcuna zona, selezionate prima il pulsante Aggiungi zona di spedizione (Add shipping zone) e seguite le istruzioni prima di procedere.

Successivamente, fate clic su Aggiungi metodo di spedizione (Add Shipping Method). Nel modale che si aprirà, selezionate Spedizione gratuita (Free Shipping) dal menu a discesa, seguito da Aggiungi metodo di spedizione (Add shipping method):

Aggiunta di un metodo di spedizione gratuito in WooCommerce

Aggiunta di un metodo di spedizione gratuito in WooCommerce

Successivamente, dall’elenco dei metodi di spedizione (Shipping methods) nella pagina delle impostazioni, passate il mouse su Spedizione gratuita (Free Shipping) e fate clic sul link Modifica.

Si aprirà un pannello di impostazioni per la spedizione gratuita (Free shipping settings). Dal menu a discesa La spedizione gratuita richiede… (Free shipping requires…) selezionate importo minimo d’ordine (A minimum order amount):

Impostazioni di spedizione gratuita in WooCommerce

Impostazioni di spedizione gratuita in WooCommerce

Potete quindi definire l’importo minimo dell’ordine. Quando avete terminato, fate clic sul pulsante Salva modifiche.

Come Collegare Direttamente i Prodotti alla Pagina di Checkout di WooCommerce

Un altro modo per migliorare l’esperienza di checkout per i vostri clienti è quello di creare dei link di checkout diretti. Questo è utile per inviare i clienti direttamente alla cassa dalle pagine dei prodotti e delle vendite.

Creazione Manuale di un Link Diretto al Checkout

Per creare e aggiungere un link per il checkout diretto in WooCommerce, potete usare il seguente URL:
exampledomain.com//checkout/?add-to-cart=ID.

Nota: sostituite “exampledomain” e “ID” con il vostro nome di dominio e l’ID specifico del prodotto che state collegando alla pagina di checkout.

Per trovare un ID prodotto, navigate su Prodotti > Tutti i prodotti nel cruscotto di amministrazione. Navigate fino al prodotto per il quale volete creare il link diretto e poi passate il mouse sul nome per rivelare il numero identificativo del prodotto:

Un ID prodotto in WooCommerce

Un ID prodotto in WooCommerce

Una volta incollato l’ID del prodotto nel suddetto URL, potete inserire il link in qualsiasi punto del sito WooCommerce. Ripetete questo processo per ognuno dei vostri prodotti, anche variabili e raggruppati.

Creazione di un Link Diretto al Checkout Tramite un Plugin

Ci rendiamo conto che la strategia di cui sopra potrebbe non essere il metodo più efficiente per chiunque. A seconda di quanti prodotti avete nel vostro negozio WooCommerce, questo può richiedere molto tempo.

Fortunatamente, se state cercando un metodo più veloce potete anche usare il plugin Direct Checkout for WooCommerce:

Il plugin Direct Checkout for WooCommerce

Il plugin Direct Checkout for WooCommerce

Questo strumento freemium consente di semplificare il processo di checkout in vari modi, anche aggiungendo un link diretto da una pagina di prodotto alla schermata di checkout. Una volta installato e attivato il plugin sul vostro sito WooCommerce, navigate su WooCommerce > Direct Checkout:

Le impostazioni del plugin Direct Checkout for WooCommerce

Le impostazioni del plugin Direct Checkout for WooCommerce

Nella scheda General, selezionate Yes per l’opzione Added to cart redirect e poi scegliete Checkout dal menu a discesa Added to cart redirect to. Fate clic su Save changes quando avete finito.

Successivamente, passate alla scheda Products:

L'opzione di reindirizzamento al carrello in Direct Checkout for WooCommerce

L’opzione di reindirizzamento al carrello in Direct Checkout for WooCommerce

Attivate l’opzione Redirect to the cart page after successful addition. Anche in questo caso, fate clic sul pulsante Save changes. Ecco fatto!

Come Testare la Vostra Pagina di Checkout di WooCommerce

A questo punto, speriamo che abbiate preso ispirazione da qualcuna di queste modalità per migliorare la vostra pagina di checkout di WooCommerce. Ora è essenziale assicurarsi che il processo di checkout funzioni correttamente, al fine di ridurre l’abbandono e confermare che nessun errore interromperà il customer journey.

Per fortuna c’è un modo semplice per inviare un ordine di prova e il pagamento attraverso il vostro negozio WooCommerce e assicurarvi che tutto funzioni come dovrebbe. Per fare questo, dovrete prima installare il plugin WooCommerce Payments sul vostro sito (se non l’avete già fatto):

Il plugin WooCommerce Payments

Il plugin WooCommerce Payments

Una volta installato e attivato il plugin, è possibile attivare la Test mode (modalità test). Per farlo, andate su WooCommerce > Pagamenti > Impostazioni:

La modalità di test dei pagamenti WooCommerce

La modalità di test dei pagamenti WooCommerce

Ricordatevi di salvare le modifiche.

Una volta abilitata la Test mode, potete navigare nel vostro negozio WooCommerce e selezionare qualsiasi prodotto. Aggiungetelo al vostro carrello e poi passate alla pagina di checkout.

Compilate i campi del modulo della pagina di checkout, se necessario. Per le informazioni sul pagamento, potete usare uno qualsiasi dei numeri di carta di credito fittizi forniti da WooCommerce. Per il codice CVC, usate tre cifre qualsiasi e selezionate una data futura.

Quando avete finito, fate clic su Ordina. Successivamente, passate alla schermata Pagamenti > Transazioni:

Test delle transazioni in WooCommerce

Test delle transazioni in WooCommerce

Qui, dovreste veder apparire il pagamento. Se lo vedete, sapete che la vostra pagina di checkout funziona come dovrebbe. Ricordatevi di disattivare la modalità test quando avete finito!

Impara a modellare, cambiare e sfruttare la tua pagina checkout su WooCommerce ⚡️ per ottimizzare le conversioni e 💰 aumentare le tue entrate. Leggi qui ⬇️Click to Tweet

I Migliori Plugin ed Estensioni per il Checkout di WooCommerce

In questo articolo abbiamo trattato un’ampia varietà di modi per modificare la vostra pagina di checkout di WooCommerce, inclusi blocchi, shortcode e codice personalizzato. Abbiamo anche menzionato alcuni plugin chiave che possono aiutarvi ad aggiungere caratteristiche e funzionalità che altrimenti non sarebbero disponibili.

Tuttavia, ci sono alcuni componenti aggiuntivi, plugin ed estensioni che non abbiamo ancora menzionato, ma che forniscono maggiori opzioni di personalizzazione per la vostra pagina di checkout di WooCommerce. Alcuni dei migliori strumenti che vale la pena considerare includono:

A seconda del tipo di sito di ecommerce che avete, potreste cercare altre opzioni. In tal caso, vi consigliamo di consultare la WooCommerce Extensions Library, che offre una tonnellata di componenti aggiuntivi per estendere le caratteristiche e le funzionalità del plugin WooCommerce, includendo sia soluzioni gratuite che a pagamento.

Riepilogo

Ci sono diversi modi per migliorare e ottimizzare la vostra pagina di checkout di WooCommerce.

A seconda del cambiamento che desiderate apportare e del livello di esperienza, potete sfruttare i plugin e le estensioni di WooCommerce, i modelli di pagina e i temi e persino il codice personalizzato.

Avete domande sull’utilizzo o sulla modifica della pagina di checkout di WooCommerce? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto!


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 28 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.