Avete scritto sul blog di Tumblr? Anche se è senza dubbio un’ottima piattaforma per il microblogging, è in qualche modo limitata, soprattutto se la si confronta con la maggior parte degli altri sistemi di gestione dei contenuti e delle piattaforme di blogging in circolazione. Se volete portare il vostro blog al livello superiore, allora vi consigliamo di spostarlo su WordPress.

Al suo rilascio, Tumblr ha avuto una grande trazione. Ed è ancora utilizzato da siti popolari come The Industrialist. Ma, secondo Google Trends, negli ultimi cinque anni è andato in declino. Secondo W3Techs, viene utilizzato solo dallo 0,1% dei siti web, mentre WordPress viene utilizzato da oltre il 43.3% del web.

Tumblr Google Trends
Tumblr trends (Fonte: Google Trends)

Nell’agosto del 2019, Automattic (l’azienda di WordPress.com) ha acquisito Tumblr da Verizon. Tuttavia, al momento, il brand di Tumblr rimarrà separato.

Dunque, WordPress è un’ottima soluzione per i blogger grazie al fatto che è una piattaforma facile da apprendere, c’è un grande supporto disponibile, e si ha il possesso dei propri contenuti. Per non parlare del fatto che con WordPress si può fare praticamente tutto quello che si vuole, grazie alle migliaia di temi e plugin di terze parti.

Se avete bloggato su Tumblr per un po’ di tempo, probabilmente avete un grande archivio di contenuti. Non preoccupatevi, se passate a una piattaforma di blogging più avanzata non perderete il vostro lavoro. Potete facilmente importare Tumblr su WordPress.

Opzione 1 – Importare i ContenutI da Tumblr a WordPress

L’importazione è semplice, di solito richiede solo pochi minuti, e si può subito iniziare a costruire il proprio blog sulla nuova piattaforma. Ecco come fare.

Consigliamo sempre di fare un backup del sito WordPress prima di procedere con qualsiasi tipo di importazione. In questo modo si può facilmente tornare indietro nel caso in cui si verifichi un problema.

Passo 1

Dalla bacheca di WordPress, andate su Strumenti → Importa. Da qui, avete la possibilità di importare contenuti da diverse piattaforme. Cliccate su “Installa adesso” sotto l’opzione Tumblr. Questo plugin è in realtà sviluppato dal team e dai contributor di WordPress. Importerà messaggi, bozze, pagine e media (audio, video e immagini).

Strumenti di importazione Tumblr
Strumenti – Importa Tumblr

Passo 2

Ora fate clic su “Avvia l’importazione”.

Esegui importazione Tumblr
Esegui l’importazione Tumblr

Passo 3

Prima di poter importare il blog di Tumblr, dovete creare un’applicazione Tumblr che faccia da punto di connessione tra il vostro sito WordPress e i server di Tumblr. La pagina Import Tumblr vi chiederà di visitare il seguente URL: http://www.tumblr.com/oauth/apps.

Le impostazioni di importazione di Tumblr
Le impostazioni di importazione di Tumblr

Passo 4

Per creare un’applicazione, andate alle vostre Applicazioni Tumblr e premete il grande pulsante verde “Registra applicazione”.

Registra applicazione Tumblr
Registra l’applicazione di Tumblr

Passo 5

Per registrarsi è necessario inserire le seguenti informazioni:

  • Nome dell’applicazione
  • Sito web dell’applicazione
  • URL di callback predefinito
  • Descrizione dell’applicazione
  • Email di contatto dell’amministratore

Gli altri campi possono essere lasciato vuoti. Le istruzioni sulla pagina Import Tumblr del plugin vi forniranno gli URL sia per il sito web dell’applicazione che per l’URL di callback predefinito (di solito solo il vostro nome di dominio completo). Dopo aver inserito le informazioni, cliccate su Register in fondo al modulo.

Applicazione Tumblr
Applicazione Tumblr

Nota: Le nuove richieste registrate sono limitate a 1.000 richieste all’ora e a 5.000 richieste al giorno. Se la vostra applicazione richiede un numero superiore di richieste, potrete richiedere la rimozione del limite tariffario dopo aver completato la procedura di registrazione.

Passo 6

La pagina a cui venitye reindirizzati mostrerà Consumer Key e Secret Key OAuth. Aggiungetele di nuovo nella pagina Importa Tumblr nella vostra bacheca di WordPress e cliccate su “Connettiti a Tumblr”.

Chiavi dell'applicazione di Tumblr
Chiavi dell’applicazione di Tumblr

Passo 7

Ora fate clic su “Autorizza l’applicazione”.

Autorizza l'applicazione Tumblr
Autorizza l’applicazione Tumblr

Passo 8

Sarete quindi reindirizzati su Tumblr. Vi sarà chiesto: “Autorizzare questa applicazione ad accedere al tuo account di Tumblr?”. Cliccate su “Consenti”.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi
Autorizzare Tumblr
Autorizzare Tumblr

Passo 9

Vedrete quindi i blog di Tumblr associati al vostro nome utente e al vostro indirizzo email, con il numero di post che saranno importati. Se lo desiderate, potete assegnare un altro autore. Quando siete pronti a importare i post del vostro blog Tumblr, cliccate su “Importa blog”.

Importa questo blog Tumblr
Importa questo blog Tumblr

L’importazione del vostro blog Tumblr può richiedere un po’ di tempo a seconda delle dimensioni dell’archivio. L’importazione avviene in background, così potrete tornare alla pagina “Importa Tumblr” per verificare i progressi nell’importazione. Una volta che tutti i post del blog saranno stati importati, saranno elencati nel vostro elenco dei post nella bacheca di WordPress.

Progressi nell'importazione di Tumblr
Progressi nell’importazione di Tumblr

Una volta terminato, WordPress vi permette anche di cancellare le informazioni del vostro account Tumblr. Basta cliccare su “Cancella informazioni account”.

Importazione Tumblr conclusa
Importazione Tumblr conclusa

Questo non influirà sui post che avete già importato, ma vi permette di ricominciare da capo o di importare un altro blog. Se tentate di importare lo stesso blog, i post duplicati saranno saltati. E non dimenticate la SEO. Se avete cambiato dominio o URL, dovrete impostare redirect 301 da Tumblr a WordPress.

Opzione 2 – Migrazione Automatica con Tumblr to WordPress

Se avete problemi con il metodo di cui sopra, o avete bisogno di opzioni di mappatura più avanzate, vi consigliamo di dare un’occhiata al plugin premium Tumblr to WordPress, di CMS2CMS. Questi ragazzi si occupano solo di migrare contenuti tra varie piattaforme CMS, quindi hanno sperimentato quasi tutte le stranezze che si potrebbero verificare.

Il plugin di importazione Tumblr to WordPress di CMS2CMS
Il plugin di importazione Tumblr to WordPress di CMS2CMS

Il plugin è in realtà gratuito e vi permetterà di eseguire una migrazione demo per vedere come funziona prima di effettuare la migrazione dei dati. Il prezzo dipende dalla quantità di dati volete trasferendo da Tumblr a WordPress. Questo plugin ha molte più funzioni rispetto all’importatore predefinito, come ad esempio:

  • Opzione di mappatura dei dati che consente di scegliere quali contenuti spostare.
  • Migrazione su pagine, post, allegati (immagini e video), insieme alle immagini incluse nel corpo del contenuto.
  • È possibile utilizzare URL SEO friendly.
  • Migrare parole chiave, metadati e meta descrizioni.

Saranno impostati anche redirect 301 dal vostro sito Tumblr esistente al vostro nuovo sito WordPress. È un passaggio importante per conservare il vostro link juice SEO.

Riepilogo

Tumblr può essere ottimo per iniziare, ma una volta che si comincia a fare sul serio, è meglio scegliere una piattaforma di cui si abbia il pieno controllo. Date un’occhiata a questi altri 10 motivi per utilizzare WordPress.

Ora che avete importato tutti i vostri fantastici post di Tumblr nel vostro nuovo sito WordPress, potrete concentrarvi sulla costruzione del vostro blog. Ora siete i proprietari dei vostri contenuti ed avete il controllo del vostro sito. Ora fate subito qualcosa di fantastico con tutti quei contenuti.

Avete domande? Avete avuto problemi nell’importazione del vostro blog Tumblr? Scrivetecelo qui sotto nei commenti.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 34 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.