Apache è un popolare web server open-source e multipiattaforma che è, stando ai numeri, il server web più popolare esistente. È gestito attivamente da Apache Software Foundation.

Tra le aziende di alto profilo che utilizzano Apache annoveriamo Cisco, IBM, Salesforce, General Electric, Adobe, VMware, Xerox, LinkedIn, Facebook, Hewlett-Packard, AT & T, Siemens, eBay e molte altre (fonte).

Oltre alla sua popolarità, è anche uno dei più vecchi server web, e la sua prima versione risale al 1995. Molti host cPanel oggi utilizzano Apache. Come altri server web, Apache controlla ciò che accade dietro le quinte nel servire i file del vostro sito web ai visitatori.

Dato che Apache non è allo stesso livello in alcuni benchmark, specialmente per siti web statici o a traffico elevato, Kinsta utilizza il server web NGINX al posto di Apache. Sebbene NGINX non sia in circolazione da tanto quanto Apache, la sua popolarità e la sua quota di mercato sono cresciute rapidamente dal suo lancio nel 2004.

Come Funziona Apache? Nozioni di Base sul Server Web

Sebbene esista una grande complessità alla base del funzionamento di un server web, il lavoro di base di tutti i server web è quello di accettare richieste dai client (ad esempio il browser di un visitatore) e inviare la risposta a tale richiesta (ad esempio i componenti della pagina che il visitatore vuole vedere).

Il server web Apache dispone di moduli che aggiungono ulteriori funzioni al software, come MPM (per la gestione di modalità multi-processing) o mod_ssl per abilitare il supporto SSL v3 e TLS. Alcune caratteristiche comuni di Apache comprendono:

  • .htaccess
  • IPv6
  • FTP
  • HTTP/2
  • Perl, Lua e PHP
  • Limitazione della larghezza di banda
  • WebDAV
  • Bilanciamento del carico
  • Rewriting delle URL
  • Monitoraggio della sessione
  • Geolocalizzazione basata sull’indirizzo IP

Mentre un server è una parte essenziale di qualsiasi sito web, è importante notare che, la maggior parte delle volte, gli utenti occasionali di WordPress difficilmente interagiscono con il loro server web direttamente.

Statistiche di utilizzo di Apache contro Nginx

Se guardate ad ogni singolo sito web su Internet, Apache è il server web più popolare. Questo alimenta il 47% dei siti web con server noto, secondo quanto afferma W3Techs.

Tuttavia, l’utilizzo di Apache diminuisce notevolmente quando si inizia a considerare i siti più trafficati del web. Apache registra questi dati:

  • 27,1% dei 100.000 siti più popolari
  • 21,5% dei 10.000 siti più popolari
  • 16,2% dei 1.000 siti più popolari

Questo crollo probabilmente deriva, almeno in parte, dai benchmark più bassi registrati da Apache per i siti web ad alto traffico.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Al contrario, NGINX, il server web utilizzato da Kinsta, viene utilizzato dalla maggior parte dei siti ad alto traffico, alimentando:

  • Il 56,1% dei 100.000 siti più popolari
  • 63,2% dei 10.000 siti più popolari
  • Il 57% dei 1.000 siti più popolari

Se si controllano i trend di Google Search dal 2004, è possibile vedere emergere questa tendenza, dove la popolarità di Apache (come termine di ricerca) decresce mentre quella di NGINX aumenta.

Termini ricerca Apache vs NGINX

Apache vs NGINX Risultati Google Trends dal 2004

Come Verificare Quale Server Web State Utilizzando

Se volete vedere se state usando Apache o NGINX, potete spesso (ma non sempre) guardare le intestazioni HTTP del vostro sito.

Per visualizzare l’intestazione HTTP del sito, potete:

  • Utilizzare la scheda Network di Chrome Developer Tools
  • Utilizzare uno strumento come Pingdom o GTmetrix
Intestazione HTTP Apache

Intestazione HTTP Apache

Tuttavia, questo metodo potrebbe non funzionare se state utilizzando un servizio come Cloudflare.

Apache e il logo della piuma di Apache sono marchi registrati della Apache Software Foundation.

14
Condivisioni