Facebook Instant Articles, introdotto nel 2015, è un formato di pubblicazione mobile che permette agli editori di notizie di distribuire articoli attraverso l’app di Facebook.

Come Google AMP, questi articoli vengono caricati e visualizzati 10 volte più velocemente del web mobile standard, creando un’esperienza utente migliore. I publisher all’inizio erano esitanti ad aderire a questa nuova iniziativa di Facebook, ma quelli che erano più interessati a far arrivare contenuti ad un nuovo pubblico hanno abbracciato questo nuovo sistema di formattazione dei contenuti.

Di certo non ha fatto male il fatto che Facebook ha promesso che avrebbe aiutato i publisher a guadagnare dai contenuti che pubblicavano. Facebook avrebbe tenuto il 100% delle entrate pubblicitarie per qualsiasi annuncio venduto, e gli editori avrebbero potuto prendere il 70% di qualsiasi cosa Facebook avesse venduto per loro.

Per essere coinvolti, tutto ciò che gli editori dovevano fare era adattare gli articoli al nuovo format di Facebook Instant Articles. Buzzfeed, Mashable e Techcrunch sono siti media popolari che si sono conformati quasi immediatamente. È possibile distinguere gli Facebook Instant Articles da quelli che non lo sono dall’icona del fulmine attaccata all’anteprima dell’articolo.

Facebook Instant Articles
Facebook Instant Articles (Fonte immagine: Facebook)

Gli Facebook Instant Articles: Pro e Contro

Adattare un contenuto esistente ad un nuovo formato comporta inevitabilmente delle difficoltà. Ecco alcuni dei principali pro e contro legati all’utilizzo di Facebook Instant Articles con un sito WordPress:

Facebook Instant Articles: Pro

  • Maggiore velocità di caricamento del sito = una migliore esperienza utente.
  • Gli utenti possono condividere meglio i contenuti.
  • Dà ai publisher accesso a nuove possibilità di monetizzazione.
  • Accesso a nuovo pubblico e maggiore portata.

Facebook Instant Articles: Contro

  • Mostra solo il vostro articolo: Facebook non mostrerà nulla che non sia direttamente collegato al contenuto del vostro articolo, come i widget importanti o i moduli di iscrizione alle email.
  • Limita le foto, i video e i blocchi di annunci (anche se potete sempre usarli con qualche piccolo accorgimento).
  • Presenta ancora un altro modo in cui un’azienda sta cercando di servire i vostri contenuti. In altre parole, avete minore controllo perché le persone non stanno visitando il vostro sito originale. Sono state espresse preoccupazioni simili con Google AMP.
  • Dovete essere approvati manualmente da Facebook.

Come Formattare i Facebook Instant Articles

Ci sono diversi modi per formattare i Facebook Instant Articles.

Un modo è quello di creare modelli di Instant Article. Detto questo, questo metodo è per quando non usate WordPress o non pubblicate articoli tramite uno strumento di terze parti.

Tuttavia, se usate WordPress o pubblicate articoli con uno strumento di terze parti, potete importare i vostri articoli in 3 modi:

  • Facebook Instant Articles API
  • Feed RSS
  • Strumento di pubblicazione di terze parti supportato, come un plugin WordPress per Facebook Instant Articles

Se usate un CMS personalizzato, i primi due metodi sono la via da seguire, ma se state usando un CMS come Drupal o WordPress e non avete un team di sviluppatori a vostra disposizione, l’ultima opzione (usare un plugin WordPress) è la migliore. Permette agli editori indipendenti di utilizzare Facebook Instant Articles nello stesso modo in cui lo fanno i grandi editori.

Come Configurare Facebook Instant Articles per WordPress

WordPress è il più grande CMS utilizzato oggi nel mondo e alimenta il 33% del web. Sapendo questo, Facebook ha deciso di lavorare con Automattic, l’azienda madre di WordPress, per fornire agli utenti di WordPress un plugin gratuito per condividere facilmente contenuti su Facebook nel formato Instant Articles. Tuttavia, con il plugin ufficiale abbiamo registrato alcuni problemi critici di prestazioni.

Prestazioni di Facebook Instant Articles
Prestazioni di Facebook Instant Articles

Per questo motivo, consigliamo di utilizzare un plugin non ufficiale di terze parti. Per configurare Facebook Instant Articles sul vostro sito WordPress, avrete bisogno di:

Passo 1

Per prima cosa: visitate il sito web di Facebook Instant Articles e iscrivetevi.

Sito web di Facebook Instant Articles
Sito web di Facebook Instant Articles

Facebook vi chiederà di selezionare una pagina Facebook per il vostro sito web. Spuntate la casella per accettare i termini e poi fate clic sul pulsante ‘Accedi agli strumenti di Instant Articles’.

Accesso agli Strumenti Instant Articles
Accesso agli Strumenti Instant Articles

Questo vi porterà agli strumenti di pubblicazione sulla vostra pagina Facebook, che ora avrà una sezione Instant Articles.

Strumenti di pubblicazione di Facebook Instant Articles
Strumenti di pubblicazione di Facebook Instant Articles

Passo 2

Dimostrate di essere proprietari del vostro sito web rivendicando il vostro URL. Sotto “Instant Articles → Configurazione → Strumenti → Collega il tuo sito” troverete il vostro ID di pagina. Copiatelo negli appunti.

Collegare il sito a Facebook Instant Articles
Collegare il sito a Facebook Instant Articles

Passo 3

Scaricate e installate il plugin WP Native Articles sul vostro sito WordPress. Non è il plugin ufficiale, ma quello che consigliamo se siete preoccupati per le prestazioni.

Una delle caratteristiche più utili e interessanti è l’analisi dei contenuti, che corregge parte della natura non strutturata dei contenuti di WordPress. Aggiungendo la struttura e la formattazione adeguate, la funzione di analisi dei contenuti di WP Native Article vi aiuta a caricare i contenuti ancora più velocemente rispetto all’offerta standard del plugin. Vi permette anche di integrare Google Analytics, annunci, ecc.

Il plugin WordPress WP Native Articles
Il plugin WordPress WP Native Articles

Anche se il plugin core WP Native Articles è gratuito, c’è una versione premium disponibile a partire da $49 per un singolo sito. La versione premium viene fornita con la sincronizzazione API, l’analisi avanzata degli articoli e il supporto premium nel caso in cui si verifichino problemi nell’implementazione.

Passo 4

Prendete l’ID della pagina che avete copiato nel Passo 2 e incollatelo nel campo Authorization ID del plugin WP Native Articles.

Authorization ID di Facebook Instant Articles
Authorization ID di Facebook Instant Articles

Poi fate clic su “Salva modifiche”.

Passo 5

Dopo aver aggiunto il vostro ID di pagina nelle impostazioni del plugin, tornate agli strumenti di pubblicazione sulla vostra pagina Facebook. Aggiungete l’URL del vostro sito web sotto il codice che avete copiato in precedenza e poi fate clic sul pulsante Claim URL. Nota: potrebbe essere necessario svuotare la cache del vostro sito WordPress prima di raccogliere le modifiche.

URL rivendicato su Facebook Instant Articles
URL rivendicato su Facebook Instant Articles

Se vedete il seguente errore, sembra che sia un problema noto per alcuni.

L’URL fornito non viene accettato perché il sito ha un numero minimo di lettori, il che viola le Politiche degli articoli istantanei (https://developers.facebook.com/docs/instant-articles/policy/). Si prega di fornire un altro URL.

Ecco alcuni consigli per ottenere l’approvazione per i Facebook Instant Articles:

  • Assicuratevi di avere una quantità sufficiente di contenuti già sul vostro sito WordPress. Non provate a candidarvi con un sito web vuoto.
  • Il contenuto non può essere dietro un paywall.
  • Bisogna avere un link visibile all’informativa sulla privacy del sito.

Passo 6

Dovreste poi dare uno stile ai vostri post su Facebook che corrisponda al branding del vostro sito. Consigliamo almeno di aggiungere il logo e di cambiare i colori. Andate negli Strumenti di pubblicazione di Facebook e sotto “Instant Articles → Configurazione → Strumenti → Stili” potrete creare e modificare lo stile predefinito.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi
Editor di stile di Facebook Instant Articles
Editor di stile di Facebook Instant Articles

Passo 7

Il plugin WordPress genererà automaticamente un feed Instant Articles per il vostro sito WordPress. Per ottenere l’URL del feed, aggiungete l’estensione /feed/facebook-instant-articles/ dopo l’URL del vostro sito web. Potete anche trovarlo nella scheda “Feed” del plugin WP Native Articles.

Per esempio https://yourdomain.com/feed/facebook-instant-articles/

Feed RSS Facebook Instant Articles
Feed RSS Facebook Instant Articles

Copiate quell’URL e tornate alla sezione Strumenti di pubblicazione della pagina di Facebook. Poi andate su “Instant Articles → Configurazione → Strumenti → Produzione feed RSS”. Incollate lì l’URL e salvate le vostre modifiche.

Facebook Instant Articles produzione RSS Feed
Facebook Instant Articles produzione RSS Feed

Facebook può impiegare fino ad un’ora per assimilare i post tramite il metodo RSS Feed.

Passo 8

Quando Facebook ha assimilato 10 articoli, potete inviarli per la revisione dalla pagina di configurazione. Le revisioni normalmente richiedono 3-5 giorni e, una volta approvati, i vostri Instant Articles saranno attivi. Tutti i post che condividete sulla vostra pagina Facebook ora useranno automaticamente la versione Instant Article se è disponibile.

Inviare per la revisione su Facebook Instant Articles
Inviare per la revisione su Facebook Instant Articles

Plugin Alternativi per Facebook Instant Article

Come sempre con WordPress, a volte un plugin potrebbe funzionare meglio di un altro con il vostro attuale mix di plugin e il vostro tema. Se avete qualche problema con il plugin menzionato, potreste controllare anche queste altre soluzioni emergenti:

LH Instant Articles

LH Instant Articles è fiera di creare Facebook Instant Articles snelli in quanto crea un feed RSS conforme a Facebook per i vostri contenuti WordPress esistenti.

Il plugin WordPress LH Instant Articles
Il plugin WordPress LH Instant Articles

Le funzionalità avanzate includono la possibilità di aggiungere post correlati, analisi e pubblicità. Rispetto ad alcune delle altre soluzioni, sostiene anche di essere più facile da implementare, ideale per chi non è pratico di codice e nella risoluzione dei problemi.

Facebook Instant Articles per WordPress

La funzione Facebook Instant Articles è utile sia per gli editori giganti che per quelli indipendenti che vogliono raggiungere un nuovo pubblico con i propri contenuti.

Essere sulla piattaforma Instant Articles di Facebook (nonostante alcune contestazioni e gli editori che si ritirano) può darvi un vantaggio extra ora che Facebook ha introdotto una nuova funzione chiamata Explore Feed (che vi permette di scoprire contenuti rilevanti per i vostri interessi). Inoltre, gli Instant Articles sono più facili da condividere dei normali contenuti WordPress, si caricano più velocemente e si integrano con Facebook per una (percepita) maggiore priorità nel news feed.

Cosa ne pensate? Avete già provato gli Instant Articles di Facebook sul vostro sito WordPress?


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 32 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.