Apple è un ottimo esempio pratico dello slogan “c’è un’app per farlo”, ma in macOS trovate anche un sacco di funzioni native integrate. Dopo tutto, l’ecosistema Apple è noto per come tutto “funziona e basta”. Non è una sorpresa quindi che non ci si debba preoccupare molto di come fare uno screenshot sul Mac.

La funzionalità nativa per fare screenshot con il Mac non ha visto aggiornamenti significativi, principalmente perché Apple l’ha progettata bene da subito. Nel complesso, fare uno screenshot – e modificarlo dal Mac stesso – è facilissimo.

In questo articolo, imparerete come fare uno screenshot sul vostro Mac. Poi esploreremo molte soluzioni che possono integrare la funzionalità nativa di macOS per lo screenshot. Imparerete anche a personalizzare lo strumento di screenshot.

Cominciamo!

A Cosa Serve Fare Screenshot sul Mac

Prima che la funzionalità fosse disponibile, e che gli smartphone diventassero popolari, l’unico modo per fare uno screenshot era quello di usare un’estensione dell’obiettivo dedicato della vostra macchina fotografica. La possibilità di scattare istantanee esiste dagli anni ’60.

Con l’avvento di internet e la sua continua crescita, la condivisione di screenshot è aumentata tanto. Ecco come possono essere usati:

Indipendentemente dal motivo per cui volete fare uno screenshot sul vostro Mac, avrete bisogno di un modo efficiente e senza soluzione di continuità per scattarlo. Più tardi, vi mostreremo alcune delle opzioni. Prima, però, discutiamo alcuni dei limiti quando si fa uno screenshot.

Hai bisogno di documentare le caratteristiche e le funzionalità dei tuoi prodotti? ✅ Scopri come prendere screenshot & registrazioni su macOS 👨‍💻Click to Tweet

Restrizioni allo Scatto di Screenshot sul Vostro Mac

Anche se fare uno screenshot è relativamente semplice, macOS (e le app che ospita) è diventato più intelligente con il tempo, anche per rispondere alla miriade di problemi posti dalla condivisione e distribuzione di contenuti digitali. In altre parole, poiché possiamo vedere film e altri media sui nostri computer, il sistema operativo non può essere ritenuto responsabile della violazione del copyright.

Come tale, quando si va a scattare lo screenshot di un’app come Apple TV o DVD Player, il sistema operativo offuscherà la finestra pertinente sotto il cofano:

L'app Screenshot di macOS

L’app Screenshot di macOS “cancellerà” le finestre che, se ritratte, potrebbero violare il copyright.

Esistono delle scorciatoie (illegali) per catturare video protetti da copyright e altri media su macOS, ma ovviamente non ne parleremo in questo articolo. Tuttavia, per la maggior parte delle altre funzioni di cattura dello schermo, esistono diversi fantastici strumenti disponibili.

4 App di Prim’Ordine per Scattare Screenshot sul Mac

Come abbiamo notato, ci sono molte applicazioni sul mercato per scattare screenshot sul vostro Mac. Tuttavia, qui ne presenteremo quattro. Pensiamo che queste offrano una gamma di funzioni, anche se l’app per lo screenshot integrata in macOS è un buon strumento. Diamo un’occhiata a quella, prima di tutto.

1. Screenshot.app

Naturalmente, prima che di altri strumenti, dobbiamo parlare dell’applicazione integrata su macOS, Screenshot.app. Anche se si può pensare che sia in giro da sempre, fa parte di macOS solo dalla versione Mojave (10.14).

Prima di questo, si usava Grab for screenshots fino a quando non è stato abbandonato con la 10.13. In realtà, la funzionalità della nuova app si sovrappone a quella della vecchia, e la maggior parte degli utenti non noterà la differenza. Si tratta essenzialmente di un cambio di nome, con alcuni miglioramenti organici per l’uso quotidiano del desktop.

Nella maggior parte delle circostanze, non vi accorgerete nemmeno che state usando un’app se lavorate con le scorciatoie da tastiera. È il tipo di approccio senza soluzione di continuità che si ottiene come standard con il software nativo di Apple. Anche l’apertura di Screenshot.app (di cui parleremo più avanti) è molto semplice.

Il display dedicato di Screenshot.app.

Il display dedicato di Screenshot.app.

Se aprite l’app senza usare le scorciatoie veloci, troverete anche la funzionalità di registrazione dello schermo. Questo dà ancora più valore all’app e, insieme ad altre app in bundle come iMovie, vi offre una solida base per muovere i primi passi nei video tutorial. Per un’azienda che vuole documentare le caratteristiche e le funzionalità dei suoi prodotti, è quasi tutto perfetto.

Ogni giorno la maggior parte degli utenti Mac fa screenshot con l’app nativa. Dato questo, vediamo allora perché si dovrebbe desiderare un’alternativa a Screenshot.app.

Qualche riga fa, abbiamo detto che Screenshot.app è “quasi perfetta”. Non c’è registrazione audio, per cominciare, e troverete poche opzioni per lavorare con le catture dello schermo che fate. Come vedrete, rispetto ad altri strumenti, c’è una disconnessione tra la tecnologia di cattura dello schermo e le caratteristiche di annotazione.

Gli strumenti di markup su macOS

Gli strumenti di markup su macOS

Certo, Apple vuole che usiate Anteprima e Markup principalmente per annotare gli screenshot. Anche se vi troverete in mano un solido set di strumenti, mancano alcune caratteristiche ricercate come l’offuscamento. Per strumenti di markup e annotazione più avanzati, dovrete cercare altrove.

2. Skitch

Vogliamo provare a fare un’ipotesi su Skitch. L’applicazione progettata per l’uso con Evernote è diventata una soluzione di screenshot popolare per molti utenti Mac. Tuttavia, scommettiamo che state usando Skitch solo per annotazioni piuttosto che per catturare schermate.

L'applicazione Skitch

L’applicazione Skitch

Non lo diciamo perché la funzionalità di screenshot è terribile. Anzi, è affidabile e semplice da usare, e se potessimo useremmo Sketch come strumento di cattura predefinito. Tuttavia, non offre molto di più della nativa Screenshot.app. È comprensibile, dato che Skitch nasce per ottenere catture dello schermo in Evernote.

Con Skitch, ciò che ci impressiona sono gli strumenti di annotazione, e funzionano bene in combinazione con lo strumento nativo di macOS. Prima di entusiasmarvi troppo, però, sappiate che gli strumenti offerti non hanno la stessa profondità di uno strumento di progettazione grafica. Detto questo, avrete le basi coperte come parte del pacchetto, e funzionano bene. Ci sono caselle di testo, forme, strumenti a penna, strumenti di ritaglio e offuscamento.

La barra degli strumenti di Skitch.

La barra degli strumenti di Skitch.

Secondo noi l’opzione di offuscamento di Skitch merita da sola l’installazione. A volte è difficile creare dei riquadri ordinati che stiano bene con l’immagine originale, ma l’effetto pixelato è piacevole e non invadente.

Lo strumento di offuscamento di Skitch.

Lo strumento di offuscamento di Skitch.

Per questo, le funzionalità di annotazione sono il motivo principale per utilizzare Skitch sul vostro Mac. Inoltre, anche gli utenti più appassionati di Evernote troveranno valore in Skitch. E per portare a termine semplici screenshot, è una soluzione difficile da battere.

3. Snagit

Snagit è uno strumento premium per la cattura dello schermo con molte caratteristiche e funzionalità che rivaleggiano con i migliori strumenti di progettazione grafica. È un software multipiattaforma che funziona con immagini e video, e produce diversi formati. Inoltre, è possibile creare video dalle immagini, o registrare usando la webcam per produrre contenuti esplicativi completi.

Snagit si adatta al flusso di lavoro degli scrittori tecnici o di coloro che scrivono la documentazione. Ci piace la versatilità degli strumenti e come si possono modificare gli screenshot che si fanno. Ad esempio, è possibile usare lo strumento Grab Text per estrarre una copia dalla cattura di schermo e usarla altrove:

Strumento di cattura di Snagit.

Strumento di cattura di Snagit.

Potete anche sostituire il testo in uno screenshot grazie alla tecnologia di riconoscimento di Snagit:

Snagit offre alcune potenti funzionalità per sostituire il testo nei vostri screenshot.

Snagit offre alcune potenti funzionalità per sostituire il testo nei vostri screenshot.

Ma nella cassetta degli attrezzi di Snagit ci sono molte altre cose che vi permettono di manipolare le catture dello schermo, come la possibilità di annotare flussi di lavoro step-by-step sulle vostre catture e lavorare con elementi per spostarli intorno all’immagine.

A nostro parere, Snagit è un potente strumento. Dato che il prezzo è di circa 60 dollari una tantum, è davvero un ottimo affare e quasi essenziale per progetti specifici di scrittura.

4. CleanShot X

CleanShot X è un super strumento di cattura dello schermo su Mac, e viene fornito con un sacco di funzionalità utili.

La homepage di CleanShot X.

La homepage di CleanShot X.

I suoi sviluppatori lo propongono come un sostituto della nativa Screenshot.app, ed è facile capire perché. Ha la capacità di catturare immagini a schermo intero (e anche parziali). Permette anche di catturare finestre specifiche, sia con che senza lo sfondo.

CleanShot X permette di fare screenshot dello sfondo (o meno) quando si afferra una singola finestra.

CleanShot X permette di fare screenshot dello sfondo quando si cattura una singola finestra.

È già meglio dello strumento nativo di Apple, ma va oltre. È anche possibile eseguire catture in scrolling, il che significa che potete catturare l’intera pagina su siti web anche molto lunghi:

La funzione "Scrolling Capture" di CleanShot X.

La funzione “Scrolling Capture” di CleanShot X.

C’è un aspetto di CleanShot X – e già il suo nome lo rivela – che ci piace particolarmente: potete nascondere l’eventuale disordine delle icone sul vostro desktop, in modo che le catture appaiano pulite e ordinate. Facendo clic su un pulsante, CleanShot X può nasconderle temporaneamente:

CleanShot X permette di nascondere le icone del desktop prima di catturare lo schermo

CleanShot X permette di nascondere le icone del desktop prima di catturare lo schermo

Come strumento sostitutivo, CleanShot X colpisce nel segno, soprattutto se lavorate coi blog. Per esempio, è possibile appuntare gli screenshot in modo che siano sempre visibili. È utile quando si creano tutorial o articoli sul blog per illustrare i passaggi di un procedimento.

CleanShot X consente di "appuntare" le schermate in modo da potervi fare riferimento mentre lavorate in altre finestre.

CleanShot X consente di “appuntare” le schermate in modo da potervi fare riferimento mentre lavorate in altre finestre.

Potete anche configurare le preferenze complete dell’app per adattare i vostri screenshot a casi d’uso specifici. Per esempio, è possibile impostare uno sfondo personalizzato per diversi progetti e abbinare il branding del blog. Inoltre, per alcuni blog che usano immagini di dimensioni più piccole, potete ridimensionare le immagini Retina a una risoluzione standard.

Con 29 dollari per una licenza singola da 1 Mac e 49 dollari per 2 Mac, non c’è motivo di ignorare ClearShot X se siete blogger o web content writer. Si tratta di un’app nativa per macOS che può essere una sostituta completa della soluzione di Apple, e non abbiamo nemmeno menzionato le sue funzionalità basate sul cloud o per fare annotazioni sull’immagine.

Come Fare uno Screenshot sul Vostro Mac (4 Metodi)

Ora abbiamo esaminato alcune soluzioni frontali per fare uno screenshot sul vostro Mac. Vediamo come catturare lo schermo.

Nelle seguenti sezioni, offriremo quattro diversi metodi per catturare lo schermo, e vi faremo notare quando alcune applicazioni fanno le cose diversamente dall’approccio standard.

1. Scattare uno Screenshot a Schermo Intero

L’applicazione più basilare per fare uno screenshot è catturare l’intero schermo. Di solito, questo include la barra degli strumenti, il Dock se visibile, e qualsiasi file o cartella sul desktop. Si tratta di una cattura letterale dell’intero schermo come viene visualizzato dagli utenti.

È un approccio a basso sforzo per creare uno screenshot. Dovrete semplicemente premere la scorciatoia da tastiera richiesta e salvare la cattura di schermo. Tuttavia, da lì, avrete probabilmente bisogno di fare qualche modifica per rendere l’immagine adatta al vostro contenuto. A un livello di base, questo comporterà il ritaglio dell’immagine. Tuttavia, potrebbe anche essere necessario la funzione per offuscare parti dell’immagine o quella per appuntare delle note.

Le catture a schermo intero sono adatte per mostrare l’intero contesto dello schermo. Le vetrine dei siti web sono un esempio in cui l’intera pagina è al centro dell’attenzione. Naturalmente, se avete molto contenuto da catturare, farete più screenshot possibili.

Tuttavia, gli screenshot completi possono essere utili quando dovete bilanciare dimensioni specifiche e ciò che lo screenshot mostra. Per esempio, prendete la homepage di Kinsta:

Homepage di Kinsta

Homepage di Kinsta

Se non potete andare oltre i 1.400px per gli screenshot (per esempio), un buon approccio è quello di catturare l’intero schermo e usare gli strumenti marquee o crop per indicare le dimensioni corrette.

Uso dello strumento marquee per ritagliare un'immagine a tutto schermo.

Uso dello strumento marquee per ritagliare un’immagine a tutto schermo.

Potete quindi assicurarvi che l’area che state catturando si adatti alla vostra “cornice”, assicurandovi che l’allineamento sia perfetto.

Per fare una cattura a schermo intero, selezionerete l’opzione dal menu della vostra app. Per esempio, nella nativa Screenshot.app, è una casella di selezione:

L'opzione di cattura a schermo intero in Screenshot.app.

L’opzione di cattura a schermo intero in Screenshot.app.

In CleanShot X, invece, fa parte del menu a discesa della barra degli strumenti:

L'opzione di cattura a schermo intero di CleanShot X.

L’opzione di cattura a schermo intero di CleanShot X.

Mentre Snagit permette anche di accedere alla cattura a schermo intero dalla barra degli strumenti, ci sono anche altre opzioni da considerare:

Le opzioni di cattura a schermo intero di Snagit.

Le opzioni di cattura a schermo intero di Snagit.

La scorciatoia da tastiera nativa per fare una cattura a tutto schermo è Command + Shift + 3. Potete impostarla in qualsiasi app stiate usando come opzione predefinita. Tuttavia, considerate che Screenshot.app consente anche di accedere all’opzione aprendo l’app stessa con Command + Shift + 5.

Copiare uno Screenshot negli Appunti

Generalmente, ogni screenshot verrà salvato come una nuova immagine sul vostro Desktop. Tuttavia, tenendo premuto Control oltre alla normale scorciatoia da tastiera, potrete copiare la cattura negli appunti. Ciò significa che potete incollare l’immagine in un’altra applicazione, come un programma di progettazione grafica o simile.

Tuttavia, alcune applicazioni hanno modi diversi per copiare negli appunti. Per esempio, Snagit ha un interruttore a levetta, mentre CleanShot X vi chiede di impostare la funzionalità nella schermata delle Preferenze:

La schermata delle preferenze di CleanShot X

La schermata delle preferenze di CleanShot X

Nel frattempo, Skitch tratta la copia di immagini negli appunti come il testo: attraverso un’opzione nel menu File.

2. Catturare una Porzione Specifica dello Schermo

La maggior parte delle volte non vorrete catturare l’intero schermo, ma solo una piccola porzione di esso. Fortunatamente, quasi tutte le applicazioni vi permettono di trascinare dei rettangoli intorno a qualsiasi elemento vogliate catturare. Quando fate uno screenshot sul vostro Mac, questo rettangolo ignorerà tutto ciò che si trova al di fuori del perimetro che avete impostato:

Catturare un'area dello schermo

Catturare un’area dello schermo

Serve per molti usi, tanto che le catture aree specifiche dello schermo costituiranno probabilmente la maggior parte dei vostri screenshot. È ideale per fornire una chiara messa a fuoco degli aspetti essenziali di un’immagine, rimuovere elementi dallo screenshot e molto altro.

Per questo metodo, di solito si trascina il confine usando uno strumento marquee integrato, che poi potete perfezionare prima di scattare la foto. Command + Shift + 4 è la scorciatoia da tastiera predefinita per attivare il mirino di selezione, anche se Screenshot.app vi permette di definire l’area dello schermo.

Ci saranno molti casi in cui vorrete fare catture specifiche, come un menu a discesa.Gli screenshot di aree specifiche sono adatti per questo, ma potreste scoprire che l’immagine finale viene scalata e appare innaturale. Tuttavia, c’è un’altra parte del processo di cattura dell’area che potrebbe aiutarvi.

3. Catturare una Finestra Specifica sullo Schermo

Catturare le finestre delle applicazioni su Mac è fantastico per mostrare un “contesto mirato” nei vostri screenshot. Questo approccio vi permette di offrire una messa a fuoco su un punto specifico, eliminando tutto il superfluo.

Inoltre, macOS cattura anche l’ombra della finestra per impostazione predefinita, cosa che dà ai vostri screenshot un aspetto più professionale:

Catturare una finestra in macOS

Catturare una finestra in macOS

Il caso d’uso più ovvio qui è quello di catturare una finestra che ha a che fare con l’argomento che state trattando. Dato che si tratta essenzialmente di una cattura di area con dimensioni precise, il processo per prendere questi screenshot è quasi lo stesso.

Per iniziare, attivate lo strumento di cattura dell’area come al solito nella vostra app scelta. Per Screenshot.app, userete la scorciatoia Command + Shift + 5 e selezionerete l’opzione Capture Selected Window:

L'opzione Capture Selected Window su Screenshot.app.

L’opzione Capture Selected Window su Screenshot.app.

Tuttavia, in altre applicazioni, ci può essere un’opzione specifica all’interno delle Preferenze o della barra degli strumenti:

Lo strumento "Capture Window" di CleanShot X.

Lo strumento “Capture Window” di CleanShot X.

Tuttavia, in Snagit, è necessario selezionare l’opzione Mission Control per catturare le finestre:

Scegliendo l'opzione

Scegliendo l’opzione “Mission Control” in Snagit.

Fare uno screenshot di una finestra è una soluzione comoda, ma potete fare anche altre cose per rendere il processo ancora più mirato e specifico.

Catturare un Menu Mac Specifico o la Touch Bar

Mentre stavate provando le catture di finestre usando la vostra app preferita, potreste aver notato che i menu a discesa non fanno parte dello screenshot di alcune finestre. È un’area che non viene catturate in nessuna delle app di screenshot.

Tuttavia, di solito potete passare il mouse su un menu mentre selezionate una finestra specifica per catturarla:

Catturare un menu a discesa.

Catturare un menu a discesa.

In Snagit, c’è un’opzione dedicata alla cattura dei menu:

Usare Snagit per catturare un menu.

Usare Snagit per catturare un menu.

L’unico inconveniente qui è che potete catturare solo il menu stesso, piuttosto che tutto ciò che lo circonda e che potrebbe offrire un contesto:

L'editor di immagini di Snagit che mostra una cattura del menu.

L’editor di immagini di Snagit che mostra una cattura del menu.

Anche se sta potenzialmente scomparendo, la scorciatoia Command + Shift + 6 può anche catturare screenshot della Touch Bar.

Anche la Touch Bar del Mac può essere catturata usando una scorciatoia

Anche la Touch Bar del Mac può essere catturata usando una scorciatoia

Tuttavia, i nuovi Mac basati sui chip Apple Silicon non sembrano avere la Touch Bar, quindi resta da vedere se questa scorciatoia rimarrà nelle future versioni di macOS.

Sei alle prese con tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farti risparmiare tempo. Dai un’occhiata alle nostre caratteristiche.

Usare la Barra Spaziatrice

Infine, un consiglio veloce se volete catturare finestre e menu specifici mentre usate le scorciatoie da tastiera: Command + Shift + 4 è di solito la scorciatoia per impostare l’Area attiva. Una volta attivata la modalità, potete premere la barra spaziatrice per entrare nella modalità di selezione delle finestre e fare clic con il mouse o il touchpad per catturare lo screenshot.

Mentre questo è il comportamento predefinito di Screenshot.app, altre applicazioni come CleanShot X spesso mappano lo stesso tasto per lo screenshotting.

Infine, se volete sfidare la vostra abilità, potete anche spostare il confine selezionato sullo schermo tenendo premuto Command + Shift + 4 + barra spaziatrice. Questo vi permette di riposizionare l’area di cattura per ottenere lo screenshot perfetto. Per scattare uno screenshot, lasciate andare la barra spaziatrice.

4. Creare uno Screenshot “A Tempo”

Finora abbiamo parlato solo di catture istantanee. Abbiamo impostato il limite per lo screenshot e catturato lo schermo immediatamente. In alcuni casi, però, potreste voler ritardare la cattura di qualche secondo.

Ha senso se volete fare uno screenshot sul vostro Mac di un evento specifico, come la notifica di un menu. Potreste anche voler impostare un timer se avete bisogno di “impostare” le specifiche della cattura, per esempio, mentre si apre un menu o quando si applicano altre scorciatoie.

Screenshot.app vi dà la possibilità di scegliere tra un ritardo di cinque o dieci secondi su una cattura:

Opzioni del timer di Screenshot.app.

Opzioni del timer di Screenshot.app.

Mentre CleanShot X vi dà un timer di 2-15 secondi, Snagit è il più flessibile e potete impostare un tempo personalizzato in base alle vostre esigenze:

Le opzioni del timer di Snagit.

Le opzioni del timer di Snagit.

Skitch è il meno flessibile; offre solo un timer di cinque secondi come parte di un’opzione dedicata chiamata Timed Crosshair Snapshot. Abbiamo già discusso quanto Skitch sia snello rispetto agli altri (e perché questo accade), ma ciò significa che le catture di schermo con tempi diversi richiederanno un’app per screenshot più completa.

Come Registrare lo Schermo del Vostro Mac

Oltre a catturare immagini fisse, molte applicazioni di screenshot possono anche registrare lo schermo e salvare il risultato come file video. Mentre Skitch non offre questa funzionalità, il resto degli strumenti nella nostra lista lo fa, e ognuno fornisce un modo diverso per accedere alla registrazione video.

Il processo di cattura di un video è simile alla definizione di un’area dello schermo: si trascina uno strumento marquee per definire i confini, poi si inizia la registrazione. È ancora più semplice della cattura delle immagini, ed è un’opzione eccellente per i video esplicativi rapidi inviati via email o chat.

Troverete la funzionalità di registrazione di Screenshot.app all’interno dell’app stessa (Command + Shift + 5). È piuttosto basilare e riassunta in poche opzioni. Tuttavia, sia Snagit che CleanShot X hanno molte opzioni che vi permettono di creare registrazioni ottimizzate dello schermo.

Le opzioni di registrazione video di Snagit.

Le opzioni di registrazione video di Snagit.

Entrambi questi strumenti permettono di catturare registrazioni dello schermo fino a una finestra specifica, a differenza di Screenshot.app. Mantiene basse le dimensioni del file e conserva la messa a fuoco del visualizzatore.

Come Aumentare l’Efficienza Quando Si Fanno Screenshot e Registrazioni sul Mac

Per impostazione predefinita, gli screenshot vengono salvati sul desktop. In genere, questo va bene, ed è probabilmente il posto perfetto per loro. Tuttavia, nella maggior parte delle applicazioni, potete specificare dove salvare gli screenshot.

Per esempio, CleanShot X e Snagit vi permettono di definire una posizione all’interno della schermata delle Preferenze. Screenshot.app, d’altra parte, ha alcune posizioni preimpostate, con la possibilità di specificare una posizione personalizzata:

L’ubicazione dei salvataggi delle immagini di Screenshot.app.

L’ubicazione dei salvataggi delle immagini di Screenshot.app.

Inoltre, ogni app ha l’opzione per mostrare il cursore nei vostri screenshot e registrazioni. Di solito si trova nella schermata delle preferenze, e ogni app avrà il suo modo per permettervi di attivare o disattivare questa opzione:

L'opzione Show Cursor di Snagit.

L’opzione Show Cursor di Snagit.

Una volta che avete scattato il vostro screenshot, la maggior parte di queste applicazioni vi permetterà di spostarlo anche altrove:

Trascinare un'immagine nell'app Note.

Trascinare un’immagine nell’app Note.

Infine, può essere che vogliate scegliere un’altra app predefinita per lo screenshot. È comprensibile se qualcosa si adatta alle vostre esigenze meglio dello strumento nativo. Tuttavia, non c’è un modo diretto per farlo, a differenza di app come Mail.

Le impostazioni aperte di Snagit.

Le impostazioni aperte di Snagit.

La soluzione è mappare le vostre scorciatoie da tastiera sulle stesse usate da Screenshot.app. In questo modo, l’app scelta avrà la precedenza su quella nativa. CleanShot X vi chiederà se volete rimappare i tasti al primo avvio, e Snagit include anche un’opzione per aprire gli screenshot e i video nel suo editor.

Come Cambiare il Formato dei File dei Vostri Screenshot

C’è un altro consiglio di efficienza che vogliamo condividere, che di solito si trova nelle Preferenze delle app di terze parti: cambiare il tipo di file del vostro screenshot.

Il formato di file predefinito degli screenshot è il file Portable Network Graphics (PNG). Ha senso perché i file PNG sono più adatti alle immagini grafiche che alle fotografie.

Abbiamo notato prima come le app di terze parti vi offrirebbero alcune opzioni per scegliere il formato del file. Tuttavia, se state usando Screenshot.app e volete cambiare il formato del file, non ci sono queste impostazioni. Dovrete invece aprire il Terminale e inserire quanto segue:

defaults write com.apple.screencapture type ; killall SystemUIServer

Notate che dovrete sostituire il segnaposto <file format> con uno dei seguenti:

Una volta premuto Invio, il formato del file del vostro screenshot cambierà. Non riceverete una notifica; fare uno screenshot di prova vi mostrerà se il cambiamento ha funzionato.

Come Fare uno Screenshot sul Vostro Mac: Un Riassunto

Mentre fare uno screenshot sul vostro Mac è un gioco da ragazzi, ricordare le scorciatoie necessarie potrebbe non esserlo. Fortunatamente, siamo qui per aiutarvi! Ecco un rapido elenco delle scorciatoie più comuni e una breve descrizione di ciò che fanno:

Scorciatoia Azione
Command + Shift + 3 Esegue una cattura a tutto schermo.
Command + Shift + 4 Definisce un’area di cattura prima di fare uno screenshot.
Barra spaziatrice Permette di riposizionare il perimetro quando si ridefinisce un’area. Una singola pressione permette di selezionare la finestra di un’applicazione aperta da catturare.
Command + Shift + 5 Apre la nativa Screenshot.app per catture di schermo più avanzate.
Command + Shift + 6 Scatta uno screenshot della Touch Bar sui Mac che lo permettono.
Esc Annulla il processo di screenshot nelle modalità selezionate.
Control Si combina con una qualsiasi delle scorciatoie di screenshot di cui sopra per copiare la cattura negli appunti.

Considerate che le app di terze parti possono avere le loro scorciatoie personalizzate. Come tale, la funzionalità qui può cambiare a seconda dell’app che state usando. Tuttavia, la maggior parte delle app mappano bene le combinazioni di tasti alle impostazioni predefinite di Screenshot.app.

Una Rapida Introduzione alle Note sugli Screenshot

Per concludere questo articolo su come fare uno screenshot sul vostro Mac, parliamo delle annotazioni. Anche se le vostre abilità di screenshotting sono alte, le annotazioni fatte male possono rovinare la vostra immagine e confondere l’utente finale.

A tal fine, ecco i nostri consigli su come fare le migliori annotazioni possibili:

A volte vi capiterà di catturare informazioni sensibili insieme ai vostri screenshot, soprattutto se state usando un’app basata su un account o state lavorando con i file di sistema. In questi casi, è una buona idea offuscare le informazioni utilizzando uno strumento adatto.

Lo strumento di sfocatura o offuscamento di CleanShot X.

Lo strumento di sfocatura o offuscamento di CleanShot X.

Sia Skitch che Snagit e CleanShot X contengono questa opzione di offuscamento, un’opzione molto migliore degli scarabocchi a penna o dei rettangoli usati per nascondere parte dell’immagine.

Infine, potreste anche voler creare un’inquadratura coerente per le vostre immagini tramite uno strumento dedicato per il mockup del browser. Fa sembrare che i vostri screenshot si trovino in un browser o nella finestra di un’altra app.

Lo strumento Screely

Lo strumento Screely

Ci sono alcuni strumenti gratuiti che possono aiutare in questo, come Screely e Shotmockr. Tuttavia, se avete il tempo e la necessità, potete anche creare i mockup all’interno del vostro programma di grafica preferito usando un modello dedicato.

Se devi registrare, annotare o catturare qualcosa sullo schermo del tuo Mac, questa guida è per te ⬇️Click to Tweet

Riepilogo

Anche se sembra tutto sommato semplice, fare uno screenshot sul vostro Mac può complicarsi in fretta. Questo perché le immagini sono elementi cruciali per qualsiasi documentazione e articoli di blog tutorial. Inoltre, uno screenshot ben fatto e ben commentato può offrire tante istruzioni quanto diversi paragrafi di testo.

In questo articolo abbiamo esplorato molti modi per fare uno screenshot sul vostro Mac. Mentre le catture a schermo intero sono l’approccio di “forza bruta” agli screenshot, definire un’area o una finestra di messa a fuoco sarà più efficiente, soprattutto se optate per un’applicazione di terze parti come Snagit o CleanShot X.

Inoltre, dedicare un po’ di tempo a modificare e annotare i vostri screenshot aumenterà spesso il loro valore e darà risalto a ciò che state cercando di trasmettere.

Fate screenshot sul vostro Mac e, se sì, qualcuna di queste applicazioni può esservi d’aiuto? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto!


Se questo articolo ti è piaciuto, allora amerai la piattaforma di hosting WordPress di Kinsta. Metti il turbo al tuo sito web e ottieni supporto 24/7 dal nostro team esperto di WordPress. La nostra infrastruttura alimentata da Google Cloud si concentra su scalabilità, prestazioni e sicurezza. Lascia che ti mostriamo la differenza di Kinsta! Scopri i nostri piani