C’è qualcuno continua a dirvi di “cancellare la cache del browser”? È un’operazione importante da fare quando riscontrate problemi con un sito web. Ma cosa significa effettivamente cancellare la cache del browser e come va fatto nel vostro browser specifico?

Come Cancellare la Cache del Browser

Ogni volta che visitate un sito web, il vostro browser preleva determinate informazioni da quel sito e le salva sul disco rigido del vostro computer in un posto chiamato “cache del browser”. Il più delle volte, si tratta di una cosa positiva, poiché aiuta ad accelerare la vostra esperienza di navigazione permettendovi di evitare di scaricare le stesse risorse statiche più e più volte mentre navigate su una pagina web.

Ad esempio, è improbabile che il logo di un sito web cambi, quindi è logico archiviare questo logo localmente nella cache del browser, invece di fare in modo che il browser scarichi il logo ogni volta che visiti una nuova pagina. Tuttavia, a volte questa cache può in realtà generare problemi per la vostra esperienza di navigazione. Questo è il momento in cui diventa necessario svuotare la cache del vostro browser.

In questo articolo, vi offriamo una breve introduzione delle situazioni in cui potreste trovarvi nella necessità di svuotare la cache del browser. Quindi, vi mostreremo come cancellare la cache del browser della maggior parte dei browser principali. Se volete saltare direttamente al “come”, potete fare clic su uno dei link sottostanti, altrimenti iniziamo insieme dal principio.

Perché è Necessario Svuotare la Cache del Browser?

La maggior parte delle volte, non noterete nemmeno che sta avvenendo il caching del browser. Funziona interamente dietro le quinte e di solito non influisce sulla vostra esperienza di navigazione. Ma … a volte le cose possono andare storte.

Ad esempio, potreste apportare una modifica al vostro sito … ma non siete in grado di vedere quella modifica perché il browser serve ancora la versione presente nella cache di quella risorsa. Oppure, la cache potrebbe essere danneggiata e interferire con il corretto funzionamento di una pagina web.

Per questi motivi, un buon primo passo da compiere ogni volta che si incontra un problema sul proprio sito (o sul sito di qualcun altro) è quello di svuotare la cache del browser. Non risolverà sempre il problema, ma è un primo importante passo per effettuare una diagnosi prima di supporre di trovarsi di fronte ad un problema più complicato.

Sareste sorpresi di sapere quanto spesso quello che pensate sia un “enorme” bug di un sito web è in realtà solo un problema di caching, che scomparirà non appena svuoterete la cache del browser.

Come Forzare il Refresh di Una Singola Pagina

Prima di procedere direttamente alla cancellazione dell’intera cache del browser, un trucco che potete provare è quello chiamato “refresh forzato”. Normalmente, quando si aggiorna una pagina, il browser pubblica ancora la versione nella cache della pagina, invece di scaricare nuovamente tutte le risorse. Ma in realtà potete bypassare la cache e forzare un refresh completo usando alcuni semplici tasti di scelta rapida:

  • Browser Windows e Linux : CTRL + F5
  • Apple Safari: tasto MAIUSC + pulsante Ricarica della barra degli strumenti
  • Chrome e Firefox per Mac: CMD + SHIFT + R

Ancora una volta, questo metodo bypassa solo la cache della pagina specifica in cui vi trovate. Lascia intatto il resto della cache del browser. Pertanto, questa opzione è ottima se avete problemi con una sola pagina. Ma se volete reimpostare completamente la vostra esperienza (ad esempio, su un intero sito), è meglio svuotare l’intera cache del browser.

Come Cancellare la Cache del Browser in Google Chrome

Per svuotare la cache del browser in Google Chrome, iniziate facendo clic sull’icona dei Tre Punti in alto a destra nella finestra del browser. Quindi, cercate l’opzione Altri strumenti e selezionate Cancella dati di navigazione … dal sottomenu:

Il menu Cancella dati di navigazione di Google Chrome

Il menu Cancella dati di navigazione di Google Chrome

In alternativa, è anche possibile utilizzare la combinazione di tasti di scelta rapida: CTRL + MAIUSC + CANC. Chrome aprirà una nuova scheda con una finestra di popup intitolata Cancella dati di navigazione. Assicuratevi che sia selezionata solo la casella Immagini e file memorizzati nella cache. In caso contrario, potreste cancellare casualmente la cronologia di navigazione, le password salvate, i cookie e molto altro:

Cancella dati di navigazione in Google Chrome

Cancella dati di navigazione in Google Chrome

Potete anche modificare l’intervallo temporale in alto, anche se in genere l’impostazione predefinita di 4 settimane è perfetta. Quindi, fate clic sul pulsante Cancella dati di navigazione per svuotare la cache. E questo è tutto: la cache del browser Chrome adesso è vuota.

Come Cancellare la Cache del Browser in Mozilla Firefox

Per svuotare la cache del browser in Mozilla Firefox, iniziate facendo clic sull’icona Hamburger in alto a destra e selezionando Cronologia:

Menu Cronologia in Mozilla Firefox

Menu Cronologia in Mozilla Firefox

Quindi, nel menu che appare successivamente, selezionare Cancella cronologia recente …

Elimina cronologia in Mozilla Firefox

Elimina cronologia in Mozilla Firefox

Potete anche accedere al menu con la scorciatoia: CTRL + MAIUSC + CANC. Firefox aprirà quindi un popup. Nell’Intervallo di tempo da cancellare: menu a discesa, selezionate Tutto. Quindi, assicuratevi di selezionare solo la casella Cache per evitare di cancellare importanti dati di navigazione. Quindi, fate clic su Cancella ora per svuotare la cache:

Elimina la cache del browser in Mozilla Firefox

Elimina la cache del browser in Mozilla Firefox

E questo è tutto! La cache del browser Firefox ora è vuota.

Come Cancellare la Cache del Browser in Safari

Per svuotare la cache del browser in Safari avete due opzioni. Se state cercando di cancellare l’intera cronologia di navigazione (compresi i cookie e le pagine visitate), puoi adottare un approccio semplice e andare su Safari → Cancella cronologia:

Cancella cronologia in Safari

Cancella cronologia in Safari

Ancora una volta – questo metodo fa terra bruciata. Oltre alla cache del browser, cancellerà anche la cronologia di navigazione, i cookie, ecc. Per svuotare solo la cache del browser in Safari, dovrete abilitare il menu Sviluppo andando su Preferenze → Avanzate e selezionando Mostra Menu Sviluppo nella Barra dei Menu:

Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu in Safari

Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu in Safari

Quindi, potete andare su Sviluppo → Svuota Cache per svuotare la cache del browser in Safari:

Vuota la cache in Safari

Vuota la cache in Safari

Come Cancellare la Cache del Browser in Internet Explorer

Per svuotare la cache del browser in Internet Explorer, iniziate facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio in alto a destra per accedere al menu Strumenti. Quindi, cercate Sicurezza e selezionate Elimina cronologia esplorazioni … dal sottomenu:

Elimina la cronologia di navigazione in Internet Explorer

Elimina la cronologia di navigazione in Internet Explorer

Potete anche accedere al menu usando la scorciatoia: CTRL + MAIUSC + CANC. Internet Explorer aprirà un popup. Assicuratevi di selezionare solo la casella File Temporanei Internet e file del sito web per evitare di cancellare informazioni importanti. Quindi, fate clic sul pulsante Elimina in basso:

Elimina la cache del browser in Internet Explorer

Elimina la cache del browser in Internet Explorer

E la cache del vostro browser Internet Explorer ora è vuota!

Come Cancellare la Cache del Browser in Microsoft Edge

Per svuotare la cache del browser in Microsoft Edge, fate clic sull’icona dei Tre Punti in alto a destra nella finestra del browser.

Impostazioni di Microsoft Edge

Impostazioni di Microsoft Edge

Scorrete verso il basso e fate clic su Scegli cosa cancellare.

Scegli cosa eliminare in Microsoft Edge

Scegli cosa eliminare in Microsoft Edge

Assicuratevi di selezionare solo la casella Dati e file memorizzati nella cache per evitare di cancellare informazioni importanti. Potete anche accedere al menu usando la scorciatoia: CTRL + MAIUSC + CANC. Quindi, fate clic sul pulsante Cancella in basso.

Elimina la cache del browser in Microsoft Edge

Elimina la cache del browser in Microsoft Edge

Come Cancellare la Cache del Browser in Opera

Per svuotare la cache del browser in Opera, fate clic sull’icona di Opera in alto a sinistra, trovate l’opzione Altri strumenti e selezionate Cancella dati di navigazione dal sottomenu:

Cancella cronologia di navigazione in Opera

Cancella cronologia di navigazione in Opera

Nella maggior parte dei casi, è necessario impostare Seleziona i seguenti elementi da: uguale almeno alle ultime 4 settimane. Quindi, selezionate solo la casella Immagini e file nella cache, quindi fate clic sul pulsante Cancella dati di navigazione:

Cancella cache del browser in Opera

Cancella cache del browser in Opera

La cache del browser Opera è ora vuota.

17
Condivisioni