A volte è necessario aggiornare alcune cose in blocco nel vostro sito WordPress. Forse avete appena effettuato la migrazione da HTTP a HTTPS e dovete aggiornare tutte le URL HTTP inserite manualmente nel database. O forse state cambiando domini e dovete aggiornare tutti i riferimenti del database. Ci sono molti scenari in cui sapere come eseguire una ricerca e sostituzione in WordPress può essere molto utile. Può anche farvi risparmiare molto tempo, a volte anche centinaia di ore!

Cerca e Sostituisci in WordPress

Ci sono diversi modi in cui si può eseguire una ricerca e sostituzione in WordPress. In questo post, vi guideremo attraverso quattro diverse opzioni consigliate.

  1. Strumento Cerca e Sostituisci di Kinsta
  2. Plugin Better Search Replace
  3. Search Replace DB PHP Script di interconnect/it
  4. WP-CLI

1. Strumento Cerca e Sostituisci di Kinsta

Se siete clienti Kinsta, potete utilizzare lo strumento di ricerca e sostituzione disponibile direttamente nel cruscotto di MyKinsta. Seguite questi passaggi.

Passo 1

Nella sezione Siti, fate clic su “Gestisci” accanto al sito in cui desiderate eseguire un Cerca e Sostituisci.

Gestione dei siti WordPress

Gestione dei siti WordPress

Passo 2

Fate clic su Strumenti e troverete lo strumento “Cerca e Sostituisci” in basso.

Lo strumento Cerca e Sostituisci di Kinsta

Lo strumento Cerca e Sostituisci di Kinsta

Passo 3

Esistono diverse operazioni per le quali utilizzare questo strumento, ad esempio:

  • Aggiornamento delle vostre URL da HTTP a HTTPS dopo una migrazione
  • Spostamento del sito da una URL www a una URL non-www o viceversa
  • Aggiornamento di vecchi shortcode, contenuti, stringhe di testo

In questo esempio, vi mostreremo come aggiornare le URL da HTTP a HTTPS.

  • Inserite nel campo Cerca il valore che volete cercare nel database, che in questo caso è il nostro dominio HTTP: http://wpdev.ink.
  • Inserite nel campo Sostituisci il nuovo valore che deve essere utilizzato per sostituire il valore che si sta cercando. In questo caso è il nostro dominio HTTPS, https://wpdev.ink.
  • Assicuratevi che la prima volta l’opzione “Dry Run” sia selezionata, poiché questa conteggia il numero di sostituzioni effettuate senza effettuare realmente le sostituzioni. Quindi fate clic su “Sostituisci”.

Importante: assicuratevi di non includere spazi bianchi all’inizio o alla fine in nessuno dei campi perché questo potrebbe produrre risultati indesiderati.

Cerca e sostituisci HTTP con HTTPS

Cerca e sostituisci HTTP con HTTPS

Passo 4

Verrà visualizzato un avviso che conferma che si sta per eseguire il comando per calcolare il numero di sostituzioni che saranno apportare. Cliccate su “Sostituisci” per confermare. Nota: in modalità “Dry Run” non sarà effettuata alcuna modifica al database.

Calcolo delle sostituzioni in Cerca e Sostituisci

Calcolo delle sostituzioni in Cerca e Sostituisci

Passo 5

Vedrete quindi il numero totale di sostituzioni che saranno apportate.

Numero di sostituzioni

Numero di sostituzioni

Passo 6

Sarà quindi possibile deselezionare “Dry Run” e cliccare nuovamente su “Sostituisci” per eseguire la ricerca e sostituzione, apportando le modifiche al database. Nota: viene eseguito automaticamente un backup quando si esegue questo comando (identificatore di backup: beforesearchandreplace). In questo modo potete sempre tornare indietro se necessario.

Cerca e Sostituisci dal vivo

Cerca e Sostituisci dal vivo

Vedrete quindi una conferma finale del numero di sostituzioni effettuate.

Numero di sostituzioni

Numero di sostituzioni

2. Plugin Better Search Replace

Uno dei primi metodi consiste nell’utilizzare un plugin gratuito chiamato Better Search Replace.

Il plugin Better Search Replace è sviluppato dal fantastico team WordPress di Delicious Brains ed è ispirato dallo script PHP di interconnect/IT, descritto nell’opzione successiva. Questi ragazzi sanno giusto una cosa o due sullo sviluppo di WordPress. Al momento in cui scriviamo, il plugin ha oltre 300.000 installazioni attive con una valutazione di 4.5. Inoltre è aggiornato costantemente. Potete scaricarlo dalla repository di WordPress o cercarlo nella dashboard di WordPress alla voce “Aggiungi nuovi” plugin. Alcune delle funzionalità includono:

  • Supporto della serializzazione per tutte le tabelle
  • Possibilità di selezionare tabelle specifiche
  • Possibilità di eseguire un “dry run” per vedere quanti campi saranno aggiornati
  • Nessun requisito del server a parte un’istallazione in esecuzione di WordPress
  • Supporto di WordPress Multisite

Esistono centinaia di casi d’uso diversi. Come potete vedere nel nostro esempio qui di seguito, tra le opzioni di Better Search Replace possiamo facilmente cercare qualsiasi riferimento HTTP inserito manualmente e aggiornarlo con la versione HTTPS.

Opzioni di Better Search Replace

Opzioni di Better Search Replace

É disponibile anche una versione pro del plugin, che offre un numero ancora maggiore di funzionalità. Potete dare un’occhiata alla loro documentazione ufficiale per utilizzare al meglio il plugin.

Better Search and Replace Pro è un altro buon plugin premium del team di Delicious Brains.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

3. Search Replace DB PHP Script di interconnect/it

Una seconda opzione per eseguire una Cerca e Sostituisci in WordPress consiste nell’utilizzare uno script PHP gratuito di interconnect/it chiamato Search Replace DB.

search/replace di Interconnect

Importante! L’utilizzo di questo script potrebbe interrompere il vostro sito Web WordPress se non sapete cosa state facendo. Se non vi sentite sicuri, per favore contattate prima uno sviluppatore o il vostro host web.

Questo script è distribuito dal 2011 e gli sviluppatori lo aggiornano costantemente. Interconnect/it è noto per l’ottimo lavoro di consulenza e sviluppo di WordPress. Per utilizzare lo script, è sufficiente scaricare il file zip, estrarre la cartella denominata search-replace-db-master e rinominarla in qualcosa di segreto di vostra scelta. Nel nostro esempio, lo abbiamo rinominato in update-db-1551. Quindi caricatelo tramite FTP, SFTP o SCP nella directory pubblica del vostro server web. In genere si tratta della stessa directory che contiene la cartella /wp-content. Quindi accedete alla cartella segreta dal browser, ad esempio https://domain.com/update-db-1551.

Caricare lo script di ricerca e sostituzione di Interconnect

Caricare lo script di ricerca e sostituzione di Interconnect

Lo script tenterà automaticamente di trovare e popolare il campo del database, ma è necessario verificare che i dati di connessione siano corretti per il database su cui si desidera eseguire l’operazione di ricerca/sostituzione. Potete cliccare prima su “dry run” per vedere cosa sarà aggiornato/sostituito. Quindi, quando sarete pronti, cliccate su “live run” per eseguire gli aggiornamenti del database e la ricerca e sostituzione in WordPress.

Opzioni search/replace

Eseguire Cerca e Sostituisci sul database di WordPress

È anche molto importante, per motivi di sicurezza, cancellare questo script quando avrete finito! È possibile fare clic sul pulsante “delete me”. Non lo fate, lo script potrebbe lasciare il vostro sito web aperto ad attacchi. Si consiglia inoltre di ricontrollare il server web e verificare che la cartella/script siano stati completamente rimossi.

4. WP-CLI

Infine, l’ultimo metodo consigliato per eseguire una Cerca e Sostituisci in WordPress è farlo direttamente con WP-CLI. Questo è per voi sviluppatori WordPress. Ai nostri clienti Google Cloud, forniamo l’accesso SSH in modo da poter utilizzare WP-CLI. Se non avete familiarità con WP-CLI, potete consultare il nostro post approfondito sulla gestione di WordPress dal terminale.

Ecco un esempio del comando:

wp search-replace 'http://example.dev' 'http://example.com' --precise --recurse-objects --all-tables

Potete leggere di più sui parametri disponibili per il comando wp search-replace nella documentazione ufficiale di WP-CLI, oppure dare un’occhiata a questa guida avanzata alla ricerca e sostituzione con WP-CLI.

E una quarta opzione, ovviamente, sarebbe quella di eseguire manualmente le query di ricerca e sostituzione direttamente in MySQL. Ma questo dovrebbe essere fatto solo da sviluppatori WordPress professionali.

12
Condivisioni