Un nome di dominio è una parte vitale della vostra presenza online. Tuttavia, ci sono molte opzioni disponibili, che vanno dal classico .com a .io. Pertanto, conoscere .io può essere un primo passo importante nella scelta di un nome di dominio.

Questa informazione è solo l’inizio di una serie di potenziali benefici. Capire le basi dell’estensione .io e perché potreste volerla usare, vi sarà utile per trovare il nome perfetto per il vostro sito web.

In questo articolo, risponderemo alla domanda “cos’è .io?” e spiegheremo chi tende a usarlo più spesso. Poi vi guideremo attraverso tre possibili ragioni per cui potreste volerlo scegliere per il vostro sito. Cominciamo subito!

Cos’È un TLD?

Un TLD, o Top-Level Domain, è la parte finale dell’indirizzo di un sito web. Le varianti TLD includono .com, .net, .org e altri.

Come parte del vostro indirizzo online, il TLD gioca un ruolo nel vostro Domain Name System (DNS). Questo perché collega il vostro nome di dominio ai server web.

Per riferimento, noi usiamo un TLD .com qui a Kinsta:

La barra dell’URL di un browser in cui si legge il TLD Kinsta.com
Kinsta.com è un TLD

Tuttavia, il TLD non è un concetto monolitico. Infatti, ci sono tre tipi di dominio che potresti aver bisogno di conoscere.

Il primo è un dominio di primo livello generico (gTLD). Questo è fondamentalmente un’estensione del marchio e può raccontare un po’ di cose su chi possiede il sito web. Per esempio, .biz è un gTLD molto conosciuto.

Il tipo successivo è un Country Code Top-Level Domain (ccTLD). I ccTLD sono riservati ai singoli Paesi. Quello dell’Australia, per esempio, è .au.

Infine, ci sono i domini di primo livello sponsorizzati (sTLD). Estensioni come queste sono di solito riservate a specifiche organizzazioni. Questa restrizione significa che avrete difficoltà a utilizzare un dominio .gov se non lavorate per il governo.

Ognuna di queste estensioni si riferisce a un tipo specifico di utente. Per questo, scegliere un’estensione che si adatti agli obiettivi del vostro sito web può essere una parte fondamentale della vostra presenza online.

Probabilmente hai già visto .io... ma cosa significa e in che senso è diverso da .com? 🤔 Tutte le risposte e anche altro proprio qui ⬇️Click to Tweet

Cosa Significa .io?

Quindi, cos’è il dominio .io ? Potrebbe sorprendervi sapere che in realtà è un ccTLD. Questa estensione tecnicamente appartiene al Territorio Britannico dell’Oceano Indiano dalla fine degli anni ’90.

Tuttavia, la maggior parte dei siti .io in questi giorni non provengono da quella località. Non ci sono limiti su chi può utilizzare questo TLD. Per questo, le persone hanno lasciato spazio alla creatività con i loro nomi di dominio utilizzando questa estensione.

Questo è vero soprattutto in campo tecnologico, settore in cui le persone usano spesso il termine input/output, o più semplicemente, i/o. Pertanto, l’estensione .io ha attirato la loro attenzione.

Chi Usa .io?

Una cosa è certa: ci sono molte più persone che usano .io rispetto a quelle che risiedono nel Territorio Britannico dell’Oceano Indiano. Come abbiamo detto, l’associazione input/output con .io ha attirato anche molti professionisti del settore tech.

Alcuni esempi di organizzazioni che usano questa estensione includono:

  • Startup digitali che vendono prodotti per l’industria tecnologica
  • Videogiochi basati su browser o console
  • Trend emergenti come le criptovalute

Per esempio, un importante esploratore di blockchain di Ethereum usa il nome di dominio etherscan.io:

Pagina web di Etherscan.io
Etherscan.io

Con la comparsa di più siti .io nel settore tecnologico, non è irragionevole prevedere che ne seguiranno altri. Un semplice TLD può segnalare alle altre persone che il vostro sito tratta di tecnologia. Potrebbe anche diventare popolare come .org un giorno.

Dato che .io dovrebbe essere un ccTLD, questa popolarità potrebbe non avere senso all’inizio. Tuttavia, i team dei domini di Google capiscono i diversi usi di questa estensione di dominio. Di conseguenza, non applicano a .io le stesse regole di targeting geografico che applicano ad altri ccTLD.

Questo significa che la vostra Search Engine Optimization (SEO) non deve soffrire. Potrete raggiungere persone in tutto il mondo, non solo quelle del Territorio Britannico dell’Oceano Indiano.

Dovreste Usare .io? (3 Possibili Ragioni)

Ora che abbiamo capito cos’è .io, diamo un’occhiata al perché potreste volerlo usare per il vostro prossimo sito web.

1. Volete un Nome di Dominio Unico

Probabilmente non avete bisogno che vi diciamo quanto sia importante l’immagine di un marchio per il suo successo. La cura del marchio non si ferma alla homepage del sito. Scegliere il giusto nome di dominio può essere un modo sottile ma professionale per affermarvi nel vostro campo.

Tuttavia, la vostra creatività non è limitata solo a un .io finale. Potreste anche scoprire che offre più scelte per il resto del vostro nome di dominio. Questo perché, dato che .io è un’estensione relativamente nuova, ci sono semplicemente più domini non reclamati disponibili.

Per esempio, diciamo che volete acquistare newtechnow.com. ma purtroppo qualcun altro lo possiede già. L’URL newtechnow.io, al contrario, è ancora disponibile. Questa opzione può aiutarvi a mantenere il vostro marchio principale, l’unica cosa che dovrete cambiare è l’estensione:

Schermata di un registrar di dominio che conferma che .io è ancora disponibile
Un dominio .io ancora disponibile

Inoltre, potreste anche includere il dominio .io nel vostro branding. Il marchio di cereali per la colazione Cheerios, per esempio, attualmente usa cheerios.com per il suo sito. Tuttavia, se l’azienda volesse essere creativa, potrebbe passare a cheer.io per un URL dall’aspetto più moderno.

2. Avete Tempo o Finanze Limitate

Ammettiamolo: gestire un sito web non è sempre facile tra impegni o limiti con il portafoglio. Queste possono essere considerazioni importanti per il costo di un nome di dominio.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Potreste dover pagare un bel po’ se il dominio che avete scelto è un termine popolare. D’altra parte, potreste aver bisogno di investire del tempo significativo per fare un rebranding o un brainstorming di un URL più conveniente. Usare .io può alleviare parte di questa pressione.

Questo perché .io è ancora relativamente nuovo. Di conseguenza, ci sono più opzioni disponibili. Spesso sono anche sul mercato a tariffe più attraenti.

Per esempio, abbiamo cercato randomstartup.com. Dovreste pagare quasi 2.800 dollari per ottenerlo:

Schermata di un registrar di dominio che per cui il prezzo per registrare il dominio .com per il sito randomstartup è di 2795 dollari
Un nome di dominio costoso, ma non .io

Questo potrebbe non rientrare nella vostra fascia di prezzo. Tuttavia, cambiando quel .com in .io il costo scende a 59,99 dollari:

Schermata di un registrar di dominio che per cui il prezzo per registrare il dominio .io per il sito randomstartup è di 59,99 dollari
Un dominio .io può essere molto più economico

Inoltre, se vi preoccupa la quantità di tempo che passerete a gestire il vostro dominio dopo l’acquisto, Kinsta può aiutarvi. Il nostro hosting gestito supporta sia .io che .com.

Tutto quello che dovete fare è registrare il vostro dominio e puntarlo verso Kinsta come fareste normalmente. Se state pensando di passare da un indirizzo .com a uno .io, non preoccupatevi! Anche cambiare il vostro nome di dominio è facile.

3. Lavorate nel Settore Tech

Abbiamo già spiegato perché alcuni membri della comunità tech apprezzano l’estensione .io. Tuttavia, questo TLD può essere più di un modo per segnalare il campo in cui opera il vostro marchio. Può anche mostrare che state seguendo le tendenze del settore.

Usare .io può anche mostrare che prestate attenzione ai dettagli. Questo perché dimostrerete che andate oltre gli elementi principali del vostro sito: state anche considerando attentamente le opzioni del registrar di domini.

Dovresti usare .io per il tuo sito? 👀 Continua a leggere per conoscere la risposta... 👇Click to Tweet

Riepilogo

Che cos’è .io? Se volete solo conoscere la definizione di questo termine, la domanda non è troppo difficile.

Tuttavia, capire perché .io è una scelta così popolare è probabilmente un argomento più sostanzioso. Con questa informazione, potrete capire se questa estensione è giusta per voi.

In questo articolo, abbiamo trattato le basi di .io e coperto tre motivi per cui potreste volerla usare:

  1. Può aiutarvi a ottenere un URL più originale e di alta qualità.
  2. Può essere un’alternativa più economica e facile da ottenere rispetto agli indirizzi .com.
  3. Potete usarlo per segnalare al vostro pubblico che siete un’azienda che opera in ambito tech.

Scegliere il dominio è solo il primo passo per gestire un sito web. Avrete anche bisogno di un potente fornitore di hosting dalla vostra parte. Date subito un’occhiata ai piani di hosting Kinsta!


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 32 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.