Se siete alla ricerca di un servizio dove registrare un nome di dominio, Google Domains è uno dei migliori servizi che troverete. In questa recensione di Google Domains, vi aiuteremo a capire perché consigliamo Google Domains, coprendo tutto ciò che questo servizio di Google vi può offrire. Ecco tutto quello di cui parleremo in questa recensione:

Che Cosa È Google Domains?

Google Domains è un servizio di registrazione di domini lanciato da Google nel gennaio 2015.

Google Domains vi aiuta a registrare il nome di dominio che utilizzerete con il vostro sito WordPress (o con qualsiasi altro sito web).

A differenza di molti altri popolari registrar di domini, Google Domains non offre alcun tipo di hosting. Questo significa che dovrete acquistare l’hosting separatamente. Ad esempio, è possibile acquistare il nome di dominio da Google Domains e poi collegarlo a Kinsta per l’hosting.

Google Domains rende anche facile connettersi ad altri servizi di Google, come G-suite, Google Search Console, ed altri ancora, ed è possibile accedere a Google Domains utilizzando lo stesso account Google utilizzato per gli altri servizi.

Anche se è stato lanciato nel 2015 ed è pienamente funzionante, Google Domains è ancora tecnicamente in beta.

Sintesi delle Funzionalità di Google Domains

FAQ sui Google Domains

È possibile Utilizzare i Google Domains con WordPress?

Sì, avrete ancora bisogno dell’hosting WordPress per il vostro sito, ma con Google Domains è facile collegare il vostro dominio a qualsiasi host WordPress (Kinsta incluso).

Abbiamo anche pubblicato delle istruzioni su come puntare il vostro dominio a Kinsta che funzionano perfettamente con i domini di Google.

Google Domains è un Host?

No, a differenza di molti altri registrar di domini, Google Domains non offre alcun servizio complementare di hosting di siti web (ad eccezione di Google Sites, che è piuttosto limitato).

Se si desidera avviare un sito web è necessario acquistare l’hosting separatamente. Sarà quindi possibile utilizzare l’interfaccia di Google Domains per puntare il vostro dominio al vostro servizio di hosting.

Google Domains va Bene per le Email?

Sì! Google Domains è un’ottima opzione per creare il proprio indirizzo email personalizzato.

Ci sono due modi per utilizzare le email con Google Domains:

Vantaggi dell’Utilizzo di Google Domains

Interfaccia Familiare, ben Progettata e Accesso Unico

Google Domains è proprio come qualsiasi altro servizio di Google:

Ci sono due grandi vantaggi:

In primo luogo, non è necessario creare un nuovo account perché possiamo essere quasi certi che abbiate già un account Google. Assicuratevi di mettere in sicurezza il vostro account con una password forte e l’autenticazione a due fattori, perché questo crea un unico punto di vulnerabilità.

In secondo luogo, sarete in grado di riconoscere l’interfaccia molto rapidamente perché sembra simile agli strumenti esistenti che potreste già utilizzare, come Google Analytics.

Prezzi Competitivi e Trasparenti

Google Domains non è sempre l’opzione più conveniente (più avanti diremo di più), ma ha i prezzi più trasparenti. Ed è più accessibile di gran parte della concorrenza per molte popolari estensioni di dominio.

Con Google Domains, saprete esattamente quanto vi costerà il nome di dominio sia ora che in futuro. Cioè, il prezzo che pagate per registrare il vostro nome di dominio è lo stesso di quello che pagherete al rinnovo.

Altri registrar di domini vi attirano con grandi sconti nel primo anno, ma poi aumentano il prezzo al momento del rinnovo. Ad esempio, GoDaddy addebita 11,99 dollari per il primo anno di un dominio .com, ma poi addebita 17,99 dollari quando si rinnova. Google Domains, invece, è sempre fisso a 12 dollari.

Protezione Gratuita della Privacy

Quando registrate un nome a dominio, dovete fornire le vostre informazioni personali, come indirizzo e numero di telefono.

Di default, tutte queste informazioni sono pubblicamente disponibili nel registro Whois, che vi lascia scoperti allo spam o ad altre attività fastidiose/malevoli.

La protezione della privacy cambia le cose nascondendo le vostre informazioni dietro informazioni generiche sulla privacy.

Molti registrar di domini vi fanno pagare per la protezione della privacy, a volte fino a 10 dollari all’anno.

Google Domains, invece, include la protezione della privacy gratuitamente comprendendola nel vostro acquisto.

Server DNS con la Potenza di Google

DNS, abbreviazione di Domain Name System, è ciò che collega il vostro nome di dominio al vostro server web. Viene chiamato spesso “rubrica di Internet”.

Ogni registrar di domini ha il proprio servizio DNS, così come molti host.

Ma il fatto è questo:

Non tutti i DNS sono creati allo stesso modo e il DNS utilizzato può avere un effetto sui tempi di caricamento della pagina.

Con Google Domains, si può utilizzare il Cloud DNS di Google, che è supportato dall’infrastruttura di Google. In questo modo si ottengono velocità di livello superiore senza costi aggiuntivi.

Nota a margine: se siete ospitati su Kinsta, ricordate che è incluso nei nostri piani il DNS premium di Amazon Route 53, che è anche una ottima opzione.

Autenticazione a Due Fattori per Proteggere il Vostro Account

È essenziale che proteggere il proprio account presso il registrar di domini, perché attori malintenzionati non aspettano altro che mettere le mani sui vostri nomi di dominio.

Con Google Domains, è facile da fare perché si ha accesso a tutte le opzioni di verifica in 2 fasi di Google. È possibile utilizzare messaggi di testo, applicazioni per smartphone, tasti fisici e altro ancora.

Inoltro delle Email

Se volete utilizzare il vostro indirizzo email personalizzato (come you@yoursite.com), Google Domains vi permette di creare fino a 100 alias email che potete consegnare ai vostri account email esistenti, come Gmail.

Inoltre, è anche molto semplice collegare Google Domains a Google G Suite per l’hosting delle email, anche se dovrete pagare un extra per G Suite.

Verifica Automatica con Altri Prodotti Google

Se gestite un sito web, avrete quasi certamente bisogno di verificare il vostro sito web con alcuni prodotti Google.

La situazione più frequente è la verifica del vostro sito con Google Search Console, ma ci sono anche altre proprietà come Google App Engine, Cloud Run, ecc.

Quando registrate il vostro dominio con Google Domains, però, Google può verificare automaticamente il vostro dominio con queste proprietà, risparmiandovi un po’ di tempo e lavoro.

Svantaggi dell’Utilizzo di Google Domains

È Sempre Possibile Trovare Alternative più Economiche

Sebbene i prezzi trasparenti di Google Domains sono abbastanza competitivi, è sempre possibile trovare alternative più economiche per alcune estensioni di dominio. Ma questo dipende in realtà dall’estensione. Ad esempio, Google Domains è una delle opzioni più accessibili per i domini .org, ma piuttosto costoso per i domini .io.

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi per mettere a confronto Google Domains:

Domini .com:

Domini .org:

Domini .io:

Non Tante Estensioni Minori

Google Domains supporta più di 100 estensioni di dominio, incluse tutte le scelte più popolari. Tuttavia, altri registrar di domini ne supportano di più.

Ad esempio, Namecheap offre oltre 400 estensioni.

Questa differenza è importante? Non per la maggior parte delle persone, perché acquisterà un’estensione di dominio tradizionale (supportata da Google Domains).

Ma se siete sul mercato per qualcosa “un po’ fuori” come un nome di dominio .vodka, potrebbe essere necessario lasciare Google Domains.

Google Domains Rispetto alla Concorrenza

Quindi, come si comporta Google Domains rispetto ad altri popolari registrar di domini? Per scoprirlo, esamineremo due delle opzioni più popolari: GoDaddy e Namecheap.

Google Domains vs GoDaddy

Se dovete scegliere tra Google Domains e GoDaddy, Google Domains si comporta abbastanza favorevolmente.

Google Domains è significativamente più accessibile di GoDaddy per le estensioni di dominio più popolari. Mentre GoDaddy potrebbe avere nel primo anno prezzi più accessibili per alcune estensioni, ma i prezzi al rinnovo di GoDaddy sono in genere molto più alti rispetto a Google Domains.

Inoltre, GoDaddy addebita un supplemento di $9,99 all’anno per la protezione della privacy, mentre Google Domains vi offre gratuitamente la protezione della privacy.

Tutto sommato, ci sono pochissimi motivi per preferire GoDaddy a Google Domains per la registrazione del dominio.

Google Domains vs Namecheap

Se dovete scegliere tra Google Domains e Namecheap, il quadro non è così chiaro.

Namecheap offre un servizio competitivo con:

Google Domains ha ancora molto dalla sua parte, come l’integrazione con altri servizi Google e il DNS di Google. Ma, onestamente, non si sbaglia né con Namecheap né con Google Domains.

Infatti, quando abbiamo intervistato i nostri follower su Twitter sui loro registrar preferiti, Namecheap ha effettivamente battuto Google Domains:

Kinsta sulle società di registrazione preferite

Kinsta sulle società di registrazione preferite

Come Registrare un Dominio con i Google Domains

Se siete pronti ad acquistare il vostro primo dominio con Google Domains, ecco come fare:

Stanco di avere problemi con il tuo sito WordPress? Ottieni il migliore e più veloce supporto all’hosting con Kinsta! Dai un’occhiata ai nostri piani

1. Scegliete il Vostro Dominio

Per iniziare, andate su Google Domains e cercate il dominio che volete acquistare:

 Cerca il vostro dominio su Google Domains

Cerca il vostro dominio su Google Domains

Google vi mostrerà un elenco delle estensioni di dominio disponibili. Se tutto va bene, si dovrebbe vedere un segno di spunta verde accanto al nome di dominio desiderato, il che significa che è disponibile. Cliccate sull’icona del carrello per aggiungerlo al vostro carrello:

 Verifica la disponibilità del dominio

Verifica la disponibilità del dominio

Se il vostro nome di dominio non è disponibile, potrebbe essere necessario utilizzare un nome di dominio diverso o scegliere un’estensione di dominio diversa.

2. Controllate e Acquistate il Vostro Nome di Dominio

Una volta che avete aggiunto il vostro nome di dominio al carrello, apritelo per effettuare il check out.

Google Domains vi mostrerà un riepilogo del carrello, con due opzioni, entrambe abilitate di default:

Una volta che avete fatto le vostre scelte, cliccate sul pulsante Check out:

 Scegli i componenti aggiuntivi

Scegli i componenti aggiuntivi

Nella pagina di pagamento, dovrete inserire i vostri dati di contatto. Ma ricordate: fino a quando avrete lasciato attiva la funzione gratuita di protezione della privacy, queste informazioni non saranno pubbliche.

Inserisci i dati di contatto

Inserisci i dati di contatto

Poi, inserite i vostri dati di pagamento per concludere l’acquisto:

Inserisci i dati di pagamento

Inserisci i dati di pagamento

3. Puntate il Vostro Dominio verso il Vostro Host

Una volta completato l’acquisto, Google Domains aprirà il cruscotto del vostro dominio:

Il dashboard di Google Domains

Il dashboard di Google Domains

Per puntare il vostro nome di dominio verso un host (come Kinsta), andate alla scheda DNS.

Lì, potete:

Come modificare i nameserver dei domini Google Domains

Come modificare i nameserver dei domini Google Domains

4. Impostare l’Inoltro delle Email (Opzionale)

Se si desidera utilizzare l’inoltro delle email tramite Google Domains (invece di impostare l’invio delle email tramite l’host o un servizio come G Suite), è possibile accedere alla scheda Email e fare clic su Add email alias per iniziare:

Come creare gli alias e-mail di Google Domains

Come creare gli alias e-mail di Google Domains

Come Trasferire un Nome di Dominio verso Google Domains

Se avete già registrato il vostro dominio presso un altro registrar di domini, potete anche trasferire il vostro dominio da quel registrar su Google Domains.

La procedura è abbastanza simile, ma è anche necessario eseguire alcune azioni sul registrar su cui è al momento registrato il nome di dominio.

Per iniziare, aprite la dashboard di Google Domains e cliccate sulla scheda Transfer. Quindi, inserite il nome di dominio che volete trasferire:

Inserisci il dominio che vuoi trasferire

Inserisci il dominio che vuoi trasferire

Google Domains rileverà automaticamente dove il vostro nome di dominio è attualmente registrato e vi fornirà una procedura guidata passo passo per guidarvi nella procedura di trasferimento:

La procedura guidata per il trasferimento dei domini Google

La procedura guidata per il trasferimento dei domini Google

Una volta terminato il trasferimento, sarete in grado di gestire il vostro nome di dominio come se lo aveste registrato direttamente su Google Domains.

Hai bisogno di registrare un nuovo dominio? Leggi la nostra recensione di Google Domains e scopri come si comporta rispetto alla concorrenza 🌐🆚#domain names #domain registrarClick to Tweet

Riepilogo

Google Domains è sicuramente uno dei posti migliori per registrare un nome di dominio.

Offre prezzi trasparenti e competitivi per le estensioni di dominio più popolari. Può essere costoso per alcune estensioni – come .io – ma è vicino o al di sotto della concorrenza per estensioni come .com e .org.

Offre un’interfaccia ben progettata, con caratteristiche utili come la protezione gratuita della privacy, Google DNS, la verifica automatica di Google Search Console, e l’autenticazione forte a due fattori.

E se state cercando un hosting WordPress da abbinare al vostro nuovo dominio, date un’occhiata a Kinsta.


Se ti è piaciuto questo articolo, allora apprezzerai la piattaforma di hosting WordPress di Kinsta. Metti il turbo al tuo sito web e ricevi supporto 24×7 dal nostro team di veterani di WordPress. La nostra infrastruttura potenziata da Google Cloud è centrata su scaling automatico, performance e sicurezza. Permettici di mostrarti la differenza di Kinsta! Scopri i nostri piani