Ogni volta che salvate una pagina o un post in WordPress viene creata una revisione. Ciò si verifica sia per le bozze che per i post già pubblicati che vengono aggiornati. Le revisioni possono essere utili nel caso in cui sia necessario ripristinare una versione precedente del contenuto. Tuttavia, possono anche compromettere le prestazioni del vostro sito WordPress. In siti di grandi dimensioni questo può aggiungere rapidamente migliaia di righe non necessarie al database. E più righe ci sono, maggiore saranno le dimensioni del database, cosa che comporta un maggiore spazio di archiviazione. Seguite i passaggi qui di seguito su come eliminare, limitare e disabilitare le revisioni di WordPress per ottenere prestazioni superiori.

Revisioni WordPress

Ottimizzare le Revisioni di WordPress

Non è infrequente per i siti più datati avere oltre 100 revisioni della pagina principale. Ciò è semplicemente dovuto ad anni di modifiche e aggiornamenti. Diciamo, ad esempio, che un sito ha 700 pagine o post con 150 revisioni ognuno: ciò porterebbe a oltre 100.000 elementi nel database. Ciò avviene molto più spesso di quanto potresti pensare. Per fortuna, ci sono un paio di semplici ottimizzazione che puoi adottare per assicurarti di evitare che questo danneggi le performance del tuo sito.

Cancellare le Revisioni di WordPress

Se state avviando un nuovo sito, puoi passare direttamente alla sezione successiva dato che non ci saranno revisioni esistenti. Se siete in un sito più datato, la prima cosa che probabilmente dovrete fare sarà ripulire e cancellare le centinaia o migliaia di revisioni di WordPress. É qui che avviene il bello, e potrete liberare un bel po’ di spazio nel tuo database. Se state cercando di farlo con una query MySQL, fate molta attenzione perché ci sono molti cattivi frammenti di codice che girano nei forum delle repository di WordPress con informazioni sbagliate. Molti suggeriscono delle query che a volte cancellano le relazioni necessarie a far funzionare i link della dashboard.

Noi raccomandiamo di utilizzare il plugin WP-Sweep. Non consigliamo, invece, i plugin WP-Optimize plugin e Optimize Database after Deleting Revisions, anche se sono molto popolari. Li abbiamo inseriti nella nostra lista dei plugin banditi dato che hanno causato delle anomalie a diversi clienti di Kinsta.

Qualunque tipo di plugin che agisce sul database può mandare in crash il vostro sito se non eseguito correttamente. Raccomandiamo di effettuare sempre una backup del database prima di procedere. Se non siete pratici di queste operazioni, è bene contattare prima uno sviluppatore.

Passo 1

Scaricate e installate il plugin gratuito WP-Sweep. Al momento in cui scriviamo, il plugin vanta oltre 60.000 istallazioni attive, con una valutazione di 4,5 stelle su 5. Potete scaricare il plugin dalla repository di WordPress o cercarlo nella dashboard del vostro sito WordPress sotto la voce “Aggiungi Nuovo” plugin.

Il plugin di WordPress WP-Sweep

Il plugin di WordPress WP-Sweep

Passo 2

Alla voce “Strumenti” fate clic su “Sweep”. Qui vedrete le revisioni, insieme al conteggio. Potete fare clic su “Dettagli” per visualizzare un elenco dei post che saranno interessati. Per motivi di prestazioni, vengono mostrati solo 500 articoli alla volta.

Revisioni WP-Sweep

Revisioni WP-Sweep

Passo 3
Una volta pronti, fate clic su “Sweep” accanto a Revisioni.

Eliminare le revisioni in WordPress

Eliminare le revisioni in WordPress

Verrà quindi visualizzata una breve conferma del numero totale di revisioni rimosse. Dato che questo è in un piccolo sito di prova, non ce ne sono molte. I siti più grandi ne avranno normalmente un bel po’.

Revisioni WordPress eliminate

Revisioni WordPress eliminate

Cancellare le Revisioni di WordPress con WP-CLI

Un’altra opzione, che apprezzeranno soprattutto gli sviluppatori WordPress, è la possibilità di eliminare le revisioni dei post con WP-CLI. Ecco un esempio di un comando WP-CLI:

$ wp post delete $(wp post list --post_type='revision' --format=ids)

Eliminare revisioni in WordPress con WP-CLI

Potete leggere di più sul comando wp post delete nella documentazione di WP-CLI.

Limitare il Numero delle Revisioni di WordPress

Dopo aver eliminato le vostre vecchie revisioni, il passo successivo sarà quello di limitare il numero di revisioni consentite. Questa potrebbe essere una buona misura preventiva per evitare che le revisioni si accumulino di nuovo. Magari potreste volere solo 3 revisioni. WordPress manterrà quel numero e cancellerà tutte le revisioni precedenti. Potete anche utilizzare wp-revisions-cli per ripulire le revisioni dei post in base al numero di seguito.

Fase 1

Aprite il file wp-config.php. Dovrete aggiungere del codice. Questo file è normalmente collocato nella root del tuo sito WordPress, e potrete accedervi via FTP.

Importante! Le modifiche al codice sorgente di un tema di WordPress potrebbero danneggiare il sito se non effettuate correttamente. Se non sei pratico, contatta prima uno sviluppatore.

Fase 2

Il codice riportato di seguito deve essere inserito prima di ‘ABSPATH’, altrimenti non funzionerà. Come anticipato, potete cambiare il numero liberamente, in base al numero di revisioni di post e pagine che volete mantenere nel vostro database.

define('WP_POST_REVISIONS', 3);

Il file dovrebbe apparire come segue.

WP_POST_REVISIONS

In alternativa, potete anche utilizzare un plugin premium come perfmatters (sviluppato da un membro del team di Kinsta), che vi consente di limitare il numero di revisioni archiviate o di disabilitarle del tutto.

Limitare le revisioni dei post con il plugin perfmatters

Limitare le revisioni dei post con il plugin perfmatters

Disabilitare le Revisioni di WordPress (Opzionale)

L’ultima opzione che avete è semplicemente quella di disabilitare del tutto le revisioni di WordPress. Normalmente, l’opzione 2 vista sopra è il metodo usato più spesso. Tuttavia, se siete in un sito con un solo autore, potreste semplicemente volervi sbarazzare del tutto delle revisioni. Ricordate, WordPress salverà comunque una bozza, ma semplicemente non avrà possibilità di ripristinare le revisioni.

Fase 1

Le fasi sono le stesse della limitazione delle revisioni vista sopra. Aprite il file wp-config.php

Fase 2

Il codice che segue deve essere inserito prima di ‘ABSPATH’, altrimenti non funzionerà.

define('WP_POST_REVISIONS', false);

Dovrebbe, quindi, apparire come segue.

Disabilitare le revisioni in WordPress

In alternativa, potete anche utilizzare il plugin gratuito e leggero Disable Post Revision. Basta istallarlo, cliccare su “Writing” nel pannello di amministrazione, e selezionare i tipi di post per i quali si desidera disattivare le revisioni.

Disable Post Revision

33
Condivisioni