Volete sapere come mascherare i link in modo da poter ottenere quegli URL di affiliazione puliti che vedete utilizzare da altri siti?

Nascondere i vostri link di affiliazione fa spesso la differenza tra un semplice URL come yoursite.com/recommends/kinsta e una mostruosità come questa: https://shareasale.com/r.cfm?b=895364&u=268480&m=5108&urllink=&afftrack=kinstablog

I link del programma di affiliazione di Kinsta sono in realtà piuttosto puliti – ma l’idea vi è venuta!

Per aiutarvi a iniziare con il “link cloaking” sul vostro sito WordPress, in questo post parleremo di tre cose:

Potete far clic su uno dei link qui sopra per passare direttamente ad una sezione specifica. Altrimenti, cominciamo!

I Principali Vantaggi del Link Cloaking per gli Affiliati

Ok, iniziamo dall’ovvio. Il cloaking dei link di affiliazione è solo molto più pulito e si presenta meglio ai vostri visitatori, soprattutto agli utenti non tecnici.

Ad esempio, se un utente vede che il link punta a https://shareasale.com/r.cfm?b=974656&u=268480&m=5108&urllink=&afftrack= quando pensa che dovrebbe puntare su teepublic.com, potrebbe naturalmente rimanere interdetto.

Questo link, non solo non fornisce alcuna informazione su dove andrà a finire, ma sembra anche piuttosto “spaventoso”, il che potrebbe rendere le persone esitanti a fare clic perché potrebbero pensare che abbia un virus o qualche altro scopo nefasto.

Dall’altro lato, se vedono yoursite.com/go/kinsta, è chiaro che fare clic sul collegamento li porterà su Kinsta.

Quando gli utenti sono più sicuri che il link su cui stanno per fare clic è sicuro, saranno più propensi a cliccare e ciò significa maggiori possibilità di guadagnare una commissione.

Oltre a questo grande vantaggio, ci sono anche vantaggi nella gestione e nella protezione contro il furto della commissione.

Goditevi una Gestione dei Link di Affiliazione più Facile

Se lavorate con molti programmi di affiliazione contemporaneamente, una buona impostazione di camuffamento del link renderà anche molto più semplice gestire i vostri link di affiliazione e, se necessario, sostituirli in seguito.

Ad esempio, supponiamo che vogliate inviare i visitatori al programma di affiliazione di Kinsta da un post che state scrivendo. Senza il cloaking del link, dovete accedere al vostro account da affiliato di Kinsta, prendere il vostro link di affiliazione e quindi inserirlo nel post.

Tuttavia, con un buon plugin per il cloaking dei link, potete semplicemente inserire il link direttamente dall’editor di WordPress:

Come inserire un link di affiliazione esistente

Come inserire un link di affiliazione esistente

Più numerosi sono programmi di affiliazione con cui lavorate, più tempo risparmierete.

Poi c’è il caso in cui uno dei vostri partner affiliati cambia la sua struttura dei link. Ad esempio, il vostro partner passa da ShareASale a Impact Radius (questo accade più spesso di quanto pensiate). Cosa fate?

Beh, una soluzione potrebbe essere quella di eseguire un cerca e sostituisci sul vostro database. Ma con un plugin di cloaking dei collegamenti, potete semplicemente aggiornare l’URL di destinazione per il link da mascherare e siete pronti a partire. È molto più veloce e meno complicato.

Proteggete i Vostri Link di Affiliazione da Sostituzioni Dannose

Infine, l’occultamento dei vostri link di affiliazione può aiutarvi a proteggervi da alcuni attori maligni e malware che vogliono rubare le vostre commissioni.

Vedete, sebbene i link di affiliazione possano sembrare solo una sequenza casuale di numeri, contengono in realtà informazioni estremamente importanti. Di solito, l’unica cosa che collega un clic al vostro sito sono i pochi numeri dell’ID del link.

Ciò significa che se qualcuno vuole rubare il credito generato dal vostro traffico, tutto ciò che deve fare è scambiare il vostro numero di ID da affiliato con il proprio.

Sebbene il cloaking dei link non vi protegga da tutte le forme di furto delle commissione, quanto meno rende meno semplice per eventuali malintenzionati scambiare il vostro ID con il proprio.

Un Avvertimento: Assicuratevi che il Vostro Programma di Affiliazione Permetta il Cloaking dei Link

In generale, camuffare i link di affiliazione è una buona strategia. Ma c’è una cosa importante cui prestare attenzione:

Alcuni programmi di affiliazione non consentono il cloaking dei link.

L’esempio più notevole è il programma di affiliazione di Amazon Associates, che afferma chiaramente che “Non utilizzerete un servizio di abbreviazione di link, pulsanti, collegamenti ipertestuali o altri posizionamenti di annunci in un modo che rende poco chiaro il collegamento a un sito di Amazon”.

La maggior parte dei programmi di affiliazione permette il cloaking dei link, ma dovreste sempre verificare quando avete un dubbio.

Come Nascondere i Link di Affiliazione con il Plugin ThirstyAffiliates

Il modo più semplice per mascherare i link di affiliazione in WordPress è con un plugin come ThirstyAffiliates.

ThirstyAffiliates è disponibile sia in versione gratuita che premium, ma la versione gratuita dovrebbe essere sufficiente per molte persone.

Oltre alla funzionalità di base del cloaking dei link, ThirstyAffiliates può anche:

  • Organizzare i link di affiliazione in categorie per una gestione più semplice.
  • Collegare automaticamente i link di affiliazione
  • Tenere traccia dei clic sul link di affiliazione
  • Associare automaticamente i link di affiliazione a determinate parole chiave (funzionalità a pagamento)
  • Inviare i visitatori in posti diversi a seconda della loro geolocalizzazione (funzionalità a pagamento)
  • Controllare i link di affiliazione per gli errori 404, in modo da non sprecare traffico (funzionalità a pagamento)

Include anche una fantastica funzionalità che vi consente di disattivare selettivamente il cloaking per determinati link (come Amazon). Ciò vi consente comunque di avere una gestione migliorata, senza violare le regole di Amazon.

Ecco come usare il plugin per iniziare a mascherare i link affiliati sul vostro sito WordPress.

Passo 1: Scegliete il Prefisso del Link di Affiliazione

Una volta installato e attivato il plugin ThirstyAffiliates, la prima cosa da scegliere è il prefisso del link.

Il prefisso del vostro link è la parte del vostro link mascherato che appare immediatamente dopo il vostro nome di dominio, ma prima del link di affiliazione effettivo. Ad esempio:

  • yoursite.com/recommends/affiliate-offer
  • yoursite.com/go/affiliate-offer
  • Ecc.

Per scegliere il prefisso del link, andate su ThirstyAffiliates → Settings. Quindi, selezionate la scheda Link Appearance e utilizzate il menu a discesa Link Prefix e scegliete uno dei suggerimenti o createne uno vostro:

Scegliere il prefisso del link

Scegliere il prefisso del link

Più in basso nella pagina, potete anche scegliere se effettuare automaticamente il nofollow dei link di affiliazione e/o aprire i link di affiliazione in una nuova scheda.

Passo 2: Aggiungere Singoli Collegamenti di Affiliazione

Una volta scelto il prefisso del link, andate su ThirstyAffiliates → New Affiliate Link per aggiungere il vostro primo link da affiliato mascherato.

In alto, aggiungete un titolo. Questo vi aiuterà a ricordare il link e inserirlo nel contenuto, quindi rendetelo pertinente al link. Aggiungi il link di affiliazione di destinazione nella casella Destination URL:

Aggiungere il link di affiliazione

Aggiungere il link di affiliazione

Se state utilizzando il programma di affiliazione di Kinsta, potete facilmente creare il vostro link di affiliazione di destinazione facendo clic sul pulsante “Crea link di affiliazione” nella parte inferiore sinistra della nostra dashboard. Potete collegarvi ovunque vogliate sull’intero sito Kinsta.

Creare un link di affiliazione

Creare un link di affiliazione

Per organizzare i vostri link, potete utilizzare il box Link Categories per creare nuove categorie o assegnare categorie esistenti, proprio come fareste con un post normale:

Aggiungere una categoria per organizzare i link

Aggiungere una categoria per organizzare i link

E potete anche utilizzare la casella Link Options per sovrascrivere i valori di default dalle impostazioni del plugin. Ad esempio, se avete attivato la funzione nofollow nelle impostazioni del plugin, il nofollow verrà automaticamente attivato nella casella Link Options. Ma, se lo desiderate, è possibile sovrascriverlo e disattivare il nofollow per questo link specifico:

Opzioni di configurazione dei link

Opzioni di configurazione dei link

Una volta che avete finito di configurare il vostro link, fate clic sul pulsante Save Link.

Una volta salvato il link, vedrete una nuova opzione Cloaked URL. Di default, ThirstyAffiliates utilizzerà il titolo del vostro link per lo slug. Ma se volete cambiare manualmente lo slug, potete fare clic sul pulsante Edit Slug:

Modificare lo slug del link

Modificare lo slug del link

Come metodo alternativo per aggiungere nuovi link di affiliazione, potete anche utilizzare il pulsante Quick Add Affiliate Link nell’editor TinyMCE di WordPress per aggiungere un nuovo collegamento di affiliazione in questo modo:

Aggiunta rapida del nuovo link nell'editor TinyMCE

Aggiunta rapida del nuovo link nell’editor TinyMCE

Dopo aver fatto clic su quel pulsante, sarete in grado di aggiungere lo stesso tipo di informazioni in un popup:

Interfaccia di aggiunta rapida del link

Interfaccia di aggiunta rapida del link

Questo è utile quando vi ritrovate a dover aggiungere un nuovo link di affiliazione mentre siete impegnati a scrivere un post.

Passo 3: Inserire Link di Affiliazione Mascherati nel Contenuto di WordPress

Per inserire rapidamente i link di affiliazione nei vostri contenuti, ThirstyAffiliates vi fornisce anche un pulsante Add Affiliate Link. Quando fate clic su questo pulsante, sarete in grado di cercare i link di affiliazione per nome e aggiungerli facilmente ai vostri contenuti:

Come inserire un link di affiliazione esistente

Come inserire un link di affiliazione esistente

ThirstyAffiliates utilizzerà automaticamente il titolo del collegamento come testo di ancoraggio, ma è possibile modificarlo se lo si desidera.

Se utilizzate il nuovo editor a blocchi di WordPress (Gutenberg) in WordPress 5.0 e versioni successive, ThirstyAffiliates non offre un’integrazione diretta di Gutenberg al momento (dovrebbero aggiungerne presto un altro – quindi vi consigliamo di controllare).

Anche senza un’integrazione diretta con Gutenberg, potete comunque aggiungere manualmente i vostri link di affiliazione nascosti. In alternativa, potete accedere ai pulsanti di ThirstyAffiliates dal blocco dell’editor classico:

Inserire un link di affiliazione in un blocco del Classic editor nell'editor a blocchi

Inserire un link di affiliazione in un blocco del Classic editor nell’editor a blocchi

Ragioni per Considerare ThirstyAffiliates Pro

Tutto ciò che vi abbiamo mostrato sopra utilizza la versione gratuita di ThirstyAffiliates di WordPress.org. Tuttavia, ci sono diverse funzioni utili che sono disponibili nella versione premium. Ne mostreremo alcune di seguito – ma potete vedere l’elenco completo qui.

Probabilmente la funzione più ricercata è l’inserimento automatico del link di affiliazione. Con questa funzione, potete collegare automaticamente determinate parole chiave ai link di affiliazione, indipendentemente da dove vengono visualizzati sul vostro sito.

Ad esempio, potete collegare automaticamente la parola “Kinsta” al vostro link di affiliato Kinsta. Potete anche impostare regole per evitare l’over-linking, ad esempio “collegare solo la parola un massimo di due volte per post e scegliere a caso le istanze da collegare”:

Collegare automaticamente le keyword ai link di affiliazione

Collegare automaticamente le keyword ai link di affiliazione

Potete anche scegliere i tipi di post su cui abilitare l’autolinking e altre impostazioni a livello di sito.

Potete anche inviare le persone a URL diversi in base alla loro posizione, il che è utile se il vostro programma di affiliazione ha diversi siti localizzati:

geotargeting dei link di affiliazione

Come effettuare il geotargeting dei vostri link di affiliazione

E se state usando il programma Amazon Associates, potete importare prodotti da Amazon (ricordate – potete rimuovere i link selettivamente per evitare di infrangere le policy).

Come Nascondere i Link di Affiliazione in WordPress Senza un Plugin

Se non volete utilizzare un plugin, è possibile mascherare i link di affiliazione in WordPress anche senza plugin. Se non avete molti link di affiliazione, questa è un’opzione praticabile. Ma diventa un po’ ingombrante se state cercando di mascherare molti link e dovete modificare un file sul vostro server ogni volta che volete aggiungere un nuovo link.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Questo metodo si ricava da questi snippet di codice su GitHub messi insieme dal team di Yoast SEO, quindi a loro il nostro pieno riconoscimento per averli messi insieme.

Per seguire questi passaggi, dovete essere in grado di connettervi al vostro sito tramite FTP. Se siete ospitati su Kinsta, potete seguire questa guida per connettervi al vostro sito WordPress tramite SFTP.

Passo 1: Create una Nuova Cartella sul Vostro Server

Una volta connessi al vostro sito via FTP, create una nuova cartella nella root del vostro sito. Il nome di questa cartella servirà come prefisso di redirect di base per i vostri link di affiliazione mascherati. Probabilmente gli assegnerete un nome tipo:

  • vai
  • raccomanda
  • out
  • Ecc.

Di seguito, potete vedere che abbiamo creato una cartella cartella nominata out:

Create una nuova cartella sul vostro server

Create una nuova cartella sul vostro server

Passo 2: Caricate il File index.php

All’interno di questa nuova cartella, create un nuovo file chiamato index.php e aggiungete lo snippet di codice di GitHub di Yoast SEO.

Dovrebbe essere così:

Aggiungete il file index.php con il codice preso da GitHub

Aggiungete il file index.php con il codice preso da GitHub

Passo 3: Aggiungete i Link di Affiliazione nel File redirects.txt

Successivamente, è necessario creare un nuovo file nella stessa cartella denominato redirects.txt. Questo è il file dove dovrete aggiungere:

  • Lo slug del link per ogni singolo link di affiliazione
  • L’URL di destinazione per ogni singolo link di affiliazione

Il formato è:

link-slug,https://destinationurl.com/?affid=123

Aggiungete ciascun link di affiliazione sulla sua riga. Per esempio:

link-slug,https://destinationurl.com/?affid=123
kinsta,https://kinsta.com?kaid=123

Per gestire i casi limite, dovete anche assicurarvi che la prima riga sia questa:

default,http://yoursite.com

Messo tutto insieme, ecco come potrebbe apparire:

Aggiungete il file redirects.txt

Aggiungete il file redirects.txt

Passo 4: Utilizzate robots.txt per Bloccare i Crawler

Per impedire a Google e ad altri motori di ricerca di seguire i redirect, dovete aggiungere la seguente regola al file robots.txt del vostro sito:

Disallow: /folder-name/

Dove “folder-name” è la cartella creata nel passo 1.

Per sapere come modificare il vostro file robots.txt, date un’occhiata alla nostra guida completa al file robots.txt di WordPress.

Come Utilizzare i Link di Affiliazione Mascherati

Per collegare i vostri link di affiliazione mascherati, utilizzate questa formula:

https://yoursite.com/FOLDER-NAME/?id=REDIRECTS.TXT-NAME

Ad esempio:

https://yoursite.com/out/?id=kinsta

Iniziate Subito a Mascherare i Link di Affiliazione in WordPress

Mascherare i link di affiliazione sul vostro sito è normalmente una buona prassi. Finché il vostro programma di affiliazione lo consente (cosa che fa la maggior parte), nascondere i vostri link di affiliazione:

  • È meglio per i visitatori perché i link sembrano più affidabili e rendono chiaro dove finirà il visitatore.
  • Vi consente di gestire i vostri link di affiliazione e, se necessario , modificarli in seguito.
  • Vi protegge da attori malintenzionati che cercano di scambiare il vostro ID di affiliazione con il proprio.

Il metodo più semplice e conveniente per mascherare i link affiliati è offerto dal plugin freemium ThirstyAffiliates. Oppure, se siete più dei tipi fai-da-te, potete anche configurare il vostro sistema utilizzando gli snippet di codice di Yoast SEO che abbiamo descritto.

Avete altre domande su come mascherare i link di affiliazione sul vostro sito WordPress? Scrivetecele nei commenti!


Se ti è piaciuto questo tutorial, allora apprezzerai molto il nostro supporto. Tutti i piani di hosting di Kinsta includono supporto 24/7 da parte dei nostri sviluppatori e tecnici veterani di WordPress. Chatta con lo stesso team che supporta i nostri clienti Fortune 500. Scopri i nostri piani