Qual è l’aspetto che preferite del possedere una piccola impresa?

Ecco alcune cose che probabilmente non avete detto: preparare le fatture, compilare le note spese, pagare le bollette o monitorare le vostre ore di lavoro.

Purtroppo chi lavora come freelance e ha un’agenzia non può sfuggire a questi noiosi compiti contabili. Ma un software di contabilità sul cloud può renderli molto più semplici.

Quindi quale software di contabilità online dovreste scegliere?

QuickBooks è il software di contabilità più conosciuto sul mercato, ma ha molti concorrenti. È la soluzione migliore per una piccola impresa come la vostra? In questo articolo confrontiamo QuickBooks con un’altra popolare opzione, FreshBooks.

Continuate a leggere per capire le differenze tra Freshbooks e QuickBooks e determinare quale opzione è la migliore per freelance e agenzie.

Panoramica di QuickBooks

Il software di contabilità più conosciuto (almeno negli Stati Uniti) è QuickBooks.

QuickBooks è stato sviluppato da Intuit, un gigante del software che possiede prodotti finanziari come TurboTax e Mint.

Intuit esiste dal 1983 e ha rilasciato QuickBooks nel 1992. QuickBooks Online (QBO), la versione basata sul cloud del prodotto, è uscito nel 2001.

Oggi i prodotti QuickBooks, comprese le versioni online e desktop, hanno una quota di mercato del 76% negli Stati Uniti.

Infografica con le quote di mercato globale di QuickBooks: 47% in Canada, 44% negli USA, 30% in UK e 56% in Australia e NZ
Quota di mercato globale di QuickBooks. (Fonte: Codat)

Questo articolo si concentrerà su QuickBooks Online. Le caratteristiche di QBO includono:

  • Fatturazione
  • Monitoraggio delle entrate e delle spese
  • Gestione delle fatture
  • Monitoraggio del chilometraggio
  • Monitoraggio del tempo
  • Gestione dell’inventario
  • Report su profitti e perdite
  • Banca online automatizzata
Cosa preferisci nell’avere una piccola impresa? 👩‍💻 Probabilmente non preparare le fatture, compilare le note spese o pagare le bollette. 😅 Fatti aiutare da questi popolari strumenti di contabilità! 👇Click to Tweet

Panoramica di FreshBooks

FreshBooks è stato rilasciato per la prima volta nel 2003. Mike McDerment gestiva un’agenzia di design di quattro persone e non era soddisfatto dalle soluzioni di fatturazione disponibili. Così ne creò una che facesse al caso suo.

FreshBooks si concentra molto su chi lavora come freelance e autonomo. Anche se ha solo il 4% di quota di mercato negli Stati Uniti, ha una reputazione positiva tra freelance e piccole imprese.

Le caratteristiche includono:

  • Fatturazione
  • Monitoraggio delle entrate e delle spese
  • Monitoraggio del tempo
  • Condivisione di immagini e file
  • Pagamenti con carta di credito e depositi bancari
  • Generazione di report
  • Monitoraggio del chilometraggio

Prezzi di FreshBooks vs QuickBooks

Ok, state cercando il miglior software di contabilità per la vostra attività, ma come liberi professionisti o piccoli imprenditori dovete anche fare attenzione ai prezzi.

Piani Tariffari di FreshBooks

  • Lite: 15 dollari al mese
  • Plus: 25 dollari al mese
  • Premium: 50 dollari al mese
  • Prezzo personalizzato

Potete risparmiare un po’ di soldi se scegliete la fatturazione annuale anziché mensile. C’è anche una prova gratuita di 30 giorni e non è richiesta nessuna carta di credito.

La differenza più importante nei piani è quanti clienti fatturabili potete avere. Il piano Lite vi permette di fatturare solo cinque clienti, mentre il piano Plus ne permette 50. I piani Premium e Select permettono un numero illimitato di clienti.

Piani Tariffari QuickBooks

  • Simple Start: 25 dollari al mese
  • Essentials: 50 dollari al mese
  • Plus: 80 dollari al mese
  • Advanced: 180 dollari al mese
  • Desktop Pro Plus: 349 dollari all’anno

Questi prezzi presuppongono che facciate una prova gratuita di 30 giorni. Se scegliete di rinunciare alla prova, potete ottenere il 50% di sconto per tre mesi.

QuickBooks non limita i vostri clienti come fa FreshBooks. Tuttavia, limita gli utenti che potete avere sul vostro account. Con Simple Start, avrete solo un utente. Il piano Essentials include tre utenti, Plus ne permette cinque e Advanced 25.

Il monitoraggio del tempo e la gestione dell’inventario sono due delle caratteristiche più significative che mancano al piano Simple Start. Dovrete avere almeno il piano Essentials per monitorare il tempo. Per la gestione dell’inventario, avrete bisogno almeno del piano Plus.

Quindi quale piano ha un prezzo migliore?

Se siete freelance o avete un’agenzia che fattura solo cinque clienti, FreshBooks Lite offrirà probabilmente tutte le caratteristiche di cui avete bisogno ed è il piano di gran lunga più economico.

Anche se fatturate 50 clienti, FreshBooks Plus è economico quanto QuickBooks Simple Start, e FreshBooks Plus vi darà la possibilità di monitorare il tempo.

Se avete più di 50 clienti, dovrete prendere FreshBooks Premium per 50 dollari al mese.

A questo punto, se non avete bisogno di monitorare il tempo, QuickBooks Simple Start è l’opzione più conveniente. I piani FreshBooks Premium e QuickBooks Essentials hanno lo stesso prezzo se invece avete bisogno del monitoraggio del tempo.

QuickBooks Self-Employed

Esiste anche una versione di QuickBooks chiamata QuickBooks Self-Employed (QBSE) per 15 dollari al mese. Si tratta di un prodotto tecnicamente separato dal QBO, sebbene sia anch’esso basato sul cloud.

QBSE è molto semplice e le sue funzionalità di fatturazione sono limitate. Fa un buon lavoro nel fornire aiuto fiscale ma non ha le funzioni di contabilità di cui la maggior parte degli imprenditori ha bisogno.

Caratteristiche di FreshBooks vs QuickBooks

QuickBooks e Freshbooks hanno molte funzionalità simili ma con alcune differenze critiche.

Diamo un’occhiata alle caratteristiche principali che vi serve considerare per prendere una decisione sul software di contabilità.

Fatturazione

La fatturazione di FreshBooks è semplice da utilizzare.

Potete iniziare con un modello di fattura personalizzabile e scegliere il logo, i colori e i font della vostra fattura.

Schermata di una fattura con FreshBooks.
Fattura FreshBooks.

FreshBooks può automatizzare molto del lavoro noioso della fatturazione, come l’impostazione di fatture ricorrenti, l’invio di promemoria sui pagamenti in ritardo o l’applicazione di commissioni in ritardo.

Le fatture possono estrarre i dati direttamente dalla funzione di monitoraggio del tempo se segnate le vostre ore come fatturabili.

QuickBooks Online offre funzioni di fatturazione più o meno simili. Le fatture sono personalizzabili e includono una varietà di opzioni di automazione.

La fatturazione di FreshBooks è un po’ più user-friendly per chi non ha molta esperienza con i software di contabilità. QBO, d’altra parte, è meglio attrezzato per le esigenze delle aziende più grandi, come la fatturazione massiva.

Mentre QuickBooks può aggiungere automaticamente i dati di monitoraggio del tempo alle fatture, questa funzione sarà disponibile solo se avete il piano Essentials.

Entrambe le soluzioni sono ottimi software di fatturazione, ma FreshBooks ha un leggero vantaggio per i freelance grazie alla facilità d’uso e all’integrazione con il monitoraggio del tempo.

Monitoraggio delle Spese

QuickBooks e FreshBooks offrono un monitoraggio delle spese molto simile.

Entrambi possono connettersi con i vostri conti bancari e carte di credito in modo che i vostri libri contabili si aggiornino automaticamente con le vostre spese più recenti. QuickBooks può anche connettersi al vostro conto PayPal.

Potete aggiungere le spese sia in QuickBooks che in FreshBooks scattando una foto di una ricevuta. Entrambe le piattaforme possono categorizzare le vostre spese in categorie, cosa che facilita la questione fiscale.

Se segnate le vostre spese come fatturabili, potete inserirle in una fattura cliente su FreshBooks o QuickBooks.

A meno che l’integrazione di PayPal non sia essenziale per il vostro business, non esiste un chiaro vincitore qui.

Pagamenti dei Clienti

L’ultima cosa che volete è che i vostri clienti abbiano difficoltà a pagarvi perché la procedura è troppo complicata.

Sia QuickBooks che FreshBooks facilitano i pagamenti dei clienti. Entrambi accettano carte di credito, trasferimenti bancari e PayPal. Entrambi vi permettono di inviare al vostro cliente un’email con un link per pagare la fattura.

Entrambi addebitano delle spese di transazione per la raccolta dei pagamenti. Gli importi sono simili:

  • FreshBooks: 2,9% + 0,30 dollari su tutte le transazioni con carta di credito, tranne che per American Express, che è 3,5% + 0,30 dollari. 1% sui trasferimenti ACH.
  • QuickBooks: 2,9% + 0,25 dollari per transazione per carte di credito online, 2,4% + 0,25 dollari per carte di credito strisciate, 3,4% + 0,25 dollari per transazione per carte digitate. 1% per transazione per il trasferimento ACH.

QuickBooks ha un elegante portale per i pagamenti online.

Grafica del portale di pagamento online di QuickBooks.
Portale di pagamento online di QuickBooks.

Tuttavia, FreshBooks vince per i pagamenti online grazie alla sua funzione Checkout Links. I Checkout Links sono link di pagamento unici che vi permettono di raccogliere pagamenti online senza fattura.

La facilità di aggiungere questi link al vostro sito web o ai social media gli dà un vantaggio su QuickBooks per quanto riguarda il pagamento online.

QuickBooks offre opzioni migliori per raccogliere pagamenti di persona. Pagando un costo aggiuntivo, potete anche ottenere un lettore di carte di credito mobile di QuickBooks.

FreshBooks offre anche alcune opzioni di pagamento per telefono e di persona attraverso l’add-on Advanced Payments, ma QuickBooks è ancora la soluzione più forte per aziende con punti vendita tradizionali.

Gestione dell’Inventario

Fino a poco tempo fa, FreshBooks non aveva funzioni native di gestione dell’inventario anche se proponeva integrazioni con un paio di applicazioni di terze parti per la gestione dell’inventario.

Questo è cambiato nel 2020.

Ora FreshBooks offre un semplice monitoraggio dell’inventario. Potete tenere una lista aggiornata del vostro inventario e, quando fatturate un articolo, il suo importo in magazzino si riduce automaticamente.

La gestione dell’inventario di QuickBooks va oltre il monitoraggio perché include eccellenti report e analisi. Potete vedere in un attimo le vendite totali, le tasse da pagare o quali persone del vostro team sono le migliori venditrici. Potete anche ricevere notifiche di esaurimento scorte se un articolo sta finendo.

QuickBooks è la scelta migliore per la gestione dell’inventario.

Monitoraggio del Tempo

Ogni piano FreshBooks offre un monitoraggio illimitato del tempo per tutta la squadra.

Potete registrare le ore fatturabili per un cliente specifico e aggiungere automaticamente quel tempo alla fattura del cliente.

Schermata del time tracking di FreshBooks.
Monitoraggio del tempo su FreshBooks.

I piani QuickBooks più costosi offrono anche il monitoraggio del tempo. Questa funzione su FreshBooks è stata progettata per i freelance, mentre su QuickBooks funziona meglio per i team di vendita più grandi.

Per i freelance che hanno bisogno di monitorare il tempo, FreshBooks è la scelta più ovvia.

Report

I report vi permettono di scavare nei dettagli delle vostre transazioni o di avere una visione d’insieme delle finanze della vostra azienda.

FreshBooks, come al solito, offre un’esperienza intuitiva e facile da usare. Potete generare sette report su FreshBooks:

  1. Dettagli fattura
  2. Dettagli spese
  3. Profitto e perdita
  4. Crediti in sospeso
  5. Riepilogo tasse
  6. Pagamenti incassati

Con QuickBooks, i report disponibili dipendono dal vostro piano. Ma anche Simple Start, l’opzione meno costosa, offre decine di report.

Una lista incompleta di report QuickBooks disponibili con il piano Simple Start include:

  • Bilancio
  • Profitti e perdite per % di reddito totale
  • Profitto e perdita per cliente
  • Rendiconto dei flussi di cassa
  • Riassunto delle vendite per cliente
  • Elenco transazioni per fornitore
Schermata della baheca di QuickBooks.
Bacheca di QuickBooks.

Anche se ci piace il reporting diretto offerto da FreshBooks, dobbiamo dare questo punto a QuickBooks.

Integrazioni

FreshBooks e QuickBooks offrono ciascuno una vasta libreria di integrazioni di terze parti.

Le piattaforme sono alla pari: la soluzione migliore sarà quella con le integrazioni di cui la vostra azienda ha bisogno.

Date un’occhiata alla lista completa con il confronto delle integrazioni di FreshBooks e QuickBooks per decidere.

Alcune integrazioni popolari di FreshBooks includono:

  • Shopify: sincronizza automaticamente i vostri clienti e ordini con FreshBooks.
  • Zoom: inserisce automaticamente i verbali delle vostre riunioni in FreshBooks, così poi potete usarli per la fatturazione dei clienti.
  • Gmail: potete aggiungere contatti Gmail come clienti, creare e inviare fatture via email direttamente dal vostro account Gmail.

QuickBooks invece offre:

  • Shopify: per integrare le vendite Shopify con QuickBooks.
  • Amazon Business: per tracciare gli acquisti di Amazon Business in QuickBooks.
  • Fathom: per usare budget, previsioni e bacheche con i dati finanziari.

Mobile

E se volete controllare i vostri dati o aggiornare una fattura quando siete lontani dal computer?

Le offerte mobili di FreshBooks e QuickBooks sono praticamente le stesse. Entrambi offrono applicazioni mobili per Android e iOS. Sono più o meno comparabili, con caratteristiche come la creazione di fatture, il monitoraggio delle spese, il monitoraggio del chilometraggio e le bacheche riassuntive.

Una caratteristica interessante dell’applicazione FreshBooks è rispondere alle domande e ai feedback dei vostri clienti dall’interno dell’applicazione.

A meno che questa caratteristica non sia essenziale per voi, QuickBooks e FreshBooks hanno una posizione altrettanto forte nella categoria mobile.

Facilità d’Uso

FreshBooks è noto per essere facile da usare. Per provare che è all’altezza della sua fama, possiamo dare un’occhiata ai siti di recensioni software G2 e Capterra.

Le recensioni di G2 valutano QuickBooks con 8.1 per la facilità d’uso, mentre FreshBooks è valutato 9.2.
Su Capterra, QuickBooks ottiene un 4.1 nella categoria facilità d’uso. FreshBooks vince di nuovo con 4.5.

Entrambi i software hanno interfacce relativamente intuitive, ma FreshBooks è più adatto ai principianti.

Scalabilità

Se lavorate in autonomia o avete una piccola attività e non intendete crescere, FreshBooks ha le caratteristiche di cui avete bisogno.

Ma un’attività in espansione potrebbe richiedere d’improvviso più risorse.

Se prevedete di avere più di qualche dipendente o di dover fatturare a centinaia di clienti, QuickBooks potrebbe essere il vincitore.

Assistenza Clienti

FreshBooks fornisce assistenza via telefono ed email. QuickBooks offre supporto telefonico, chat dal vivo e in-app.

Entrambi hanno un’ampia documentazione.

Per scoprire quale applicazione ha un supporto clienti superiore, possiamo tornare a G2 e Capterra.

Metti il turbo al tuo sito web e goditi il supporto 24/7 del nostro team esperto di WordPress. La nostra infrastruttura alimentata da Google Cloud si concentra su scalabilità, prestazioni e sicurezza. Dai un’occhiata ai nostri piani.

Anche stavolta FreshBooks ottiene recensioni migliori su entrambi i siti. Su G2, il supporto di QuickBooks è valutato 7.5 rispetto a 9.2 per FreshBooks. Capterra dà a QuickBooks 3.9 e a FreshBooks 4.4.

Altre Caratteristiche

Ci sono troppe caratteristiche in FreshBooks e QuickBooks per parlare di tutte loro in questo articolo. Abbiamo già visto le principali differenze, ma a seconda delle esigenze della vostra azienda, potreste voler considerare alcune altre cose.

Multi-valuta

Se avete a che fare con più valute, vi conviene usare un software di contabilità che le gestisca. FreshBooks ha funzioni multi-valuta a tutti i livelli di prezzo. QuickBooks le offre a partire dal piano Essentials.

Libro Paga

Se avete dei dipendenti, potreste cercare un software per il libro paga. Il libro paga è disponibile come add-on di QuickBooks per un costo mensile.

FreshBooks non offre un software per il libro paga, anche se si integra con alcuni strumenti per il libro paga.

Pagamento delle Fatture

Sia QuickBooks che FreshBooks vi permettono di pagare le fatture della vostra azienda utilizzando il software.

In entrambi i casi, avrete questa opzione a partire dai piani da 50 dollari al mese: QuickBooks Essentials e FreshBooks Premium.

FreshBooks vs QuickBooks: Quale Dovreste Scegliere nel 2022?

La migliore soluzione di contabilità per il vostro business dipende dai vostri bisogni individuali.

Ma per freelance o agenzie, pensiamo che la scelta tra FreshBooks vs QuickBooks sia quasi scontata.

Pro e Contro di QuickBooks

QuickBooks online domina il mercato per un motivo.

Pro di QuickBooks:

  • Scalabile
  • Funzionalità per aziende di tutte le dimensioni
  • Capacità di gestione dell’inventario
  • Report estesi

Contro di QuickBooks:

  • Livelli di prezzo inferiori che mancano di caratteristiche importanti
  • Meno intuitivo di FreshBooks

Pro e Contro di FreshBooks

FreshBooks ha una meritata reputazione come eccellente software di contabilità per i lavoratori autonomi.

Pro di FreshBooks:

  • Facile da usare
  • Grande assistenza clienti
  • Prezzi accessibili
  • Monitoraggio del tempo

Contro di FreshBooks:

  • Limita i clienti fatturabili
  • Mancanza di funzionalità per le grandi imprese

FreshBooks vs QuickBooks: Il Verdetto

Per la maggior parte di freelance e agenzie, FreshBooks è la scelta migliore.

È conveniente per le piccole imprese e offre tutto ciò di cui la maggior parte di freelance autonomi o agenzie ha bisogno. È anche noto per la sua facilità d’uso, essenziale per le persone che vogliono passare il loro tempo a gestire un business, non a studiare la contabilità.

Detto questo, per alcune piccole imprese, QuickBooks sarà la scelta migliore. Per esempio, scegliete QuickBooks se:

Lavorate con un/a contabile che preferisce QuickBooks.

QuickBooks è spesso il software preferito da chi lavora come contabile. Esiste da sempre ed è usato da più aziende di qualsiasi altra soluzione, quindi è normale che vinca l’abitudine.

Alcuni commercialisti lavorano solo con QuickBooks. In questo caso, è probabilmente meglio assecondare le loro preferenze.

Gestite un negozio tradizionale e/o avete un prodotto fisico

Se con la vostra attività vendete un prodotto fisico, le funzioni di gestione dell’inventario di QuickBooks potrebbero essere utili.

Ma tenete presente che non avrete queste funzioni a meno che non paghiate 80 dollari al mese per QuickBooks Plus.

Se questo non è un investimento che volete fare, FreshBooks offre il monitoraggio dell’inventario di base con tutti i piani.

Avete intenzione di crescere molto

QuickBooks è la soluzione migliore per le grandi aziende. Se le vostre aspirazioni vanno oltre la gestione di una piccola agenzia, vale la pena considerare QuickBooks.

FreshBooks vs QuickBooks vs Alternative

QuickBooks e FreshBooks non sono le uniche opzioni di software di contabilità per i freelance. Ecco alcune altre ottime scelte:

Xero

Xero è una soluzione di contabilità basata sul cloud che offre una serie di funzioni simili a QuickBooks e FreshBooks.

Non è popolare come QuickBooks negli Stati Uniti ma ha una quota di mercato significativa in Europa, Australia e Nuova Zelanda.

Xero è noto per la sua interfaccia utente attraente e intuitiva. È anche una soluzione molto scalabile: il piano meno costoso parte da soli 9 dollari al mese. Tuttavia, Xero è generalmente più popolare tra le medie imprese che tra i freelance e le agenzie.

Wave

Ci sono freelance e agenzie a cui non servono tutti gli optional offerti da QuickBooks e FreshBooks.
Vogliono solo uno strumento semplice ed efficiente. Punti bonus se è gratuito.

Wave è un’applicazione di contabilità che soddisfa questo bisogno.

Con Wave, ottenete strumenti essenziali per la fatturazione, il monitoraggio delle spese, i pagamenti online e altro. Non troverete capacità avanzate come il monitoraggio del tempo e la gestione dell’inventario.

Non c’è un canone mensile e la maggior parte delle funzioni sono gratuite, ma vi verranno addebitate le spese di transazione per utilizzare la funzione Pagamenti.

Sage 50cloud

Sage 50cloud è un’altra soluzione di contabilità rivolta alle piccole imprese.

Un’area in cui si distingue sono le sue funzioni avanzate di gestione dell’inventario. Se avete un grande inventario, potrebbe essere una soluzione migliore di QuickBooks. Inoltre, potete ottenere queste funzioni anche con il piano base di Sage 50cloud, che è più economico di QuickBooks Online Plus.

Fatturazione Integrata con Kinsta

FreshBooks e QuickBooks rendono i compiti di contabilità un po’ più facili. Ma anche Kinsta può farlo.

Kinsta offre un sistema di fatturazione automatica per utente che vi dà il controllo completo sui destinatari delle vostre fatture. Se state gestendo più utenti sul vostro account Kinsta, potete assicurarvi che tutte le fatture siano inviate automaticamente a più indirizzi email alla fine del mese.

Potete accedere alle vostre fatture dall’interno del cruscotto di MyKinsta.

Cruscotto di MyKinsta.
Fatture sul cruscotto di MyKinsta.
Semplifica al massimo la gestione della tua piccola impresa con l'aiuto di uno di questi popolari software di contabilità 👩‍💻Click to Tweet

Riepilogo

La fatturazione, la contabilità, l’accettazione dei pagamenti, il monitoraggio delle spese e altri compiti contabili non devono per forza essere noiosi. QuickBooks e FreshBooks sono soluzioni che possono rendere la gestione del vostro business più facile.

Tuttavia, decidere tra FreshBooks e QuickBooks può essere frustrante. Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a decidere meglio.

Entrambe sono ottime scelte, ma noi preferiamo raccomandare FreshBooks come il miglior software di contabilità per freelance e agenzie nel 2022.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 34 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.