Quando WordPress si rompe, può essere piuttosto frustrante cercare di capire cosa sta causando il problema. È particolarmente fastidioso quando il problema non si risolve per ore e vi impedisce di usare una parte importante del vostro sito.

State vedendo uno strano errore nella vostra pagina degli aggiornamenti che vi impedisce di aggiornare WordPress, il vostro tema o i vostri plugin? A volte questo problema si risolve da solo, ma se avete aspettato a lungo e ancora non avete risolto, forse è necessario intervenire in altro modo.

Vediamo perché questo problema si verifica e alcuni modi suggeriti per far funzionare di nuovo il vostro sito.

Cause dell’Errore Aggiornamento in Corso

Quando il vostro sito funziona come previsto, andando nella schermata Bacheca > Aggiornamenti verrà mostrata la vostra attuale versione di WordPress. Potete anche avviare un aggiornamento del core di WordPress, il vostro tema o i vostri plugin.

Schermata degli aggiornamenti WordPress
Aggiornamenti di WordPress

Ma se avete aggiornato di recente il vostro sito, potreste notare che un breve messaggio ha preso il sopravvento o che appare quando si tenta di aggiornare o reinstallare qualcosa: “Attualmente è in corso un altro aggiornamento”.

Questo rimuove tutti i pulsanti di aggiornamento e vi impedisce di fare qualsiasi altra cosa nella pagina.

Schermata di progresso degli aggiornamenti WordPress
Progresso degli aggiornamenti di WordPress

Se sapete che avete appena eseguito un aggiornamento, questa è in realtà una funzionalità prevista per impedirvi di rompere accidentalmente il vostro sito mentre un aggiornamento sta scaricando.

Se non siete stati voi ad avviare l’aggiornamento, potrebbe essere stato causato dalla funzione di aggiornamento automatico o un altro utente del vostro sito con privilegi di alto livello potrebbe aver avviato il processo di aggiornamento.

Ma mentre è normale vedere questa schermata quando un aggiornamento è in esecuzione, non è normale che rimanga lì per ore e ore.

WordPress blocca intenzionalmente il vostro database, ma a volte il blocco non viene rimosso correttamente. Forse l’aggiornamento non è terminato correttamente a causa di un intoppo con la connessione al server o qualcos’altro che è andato storto, ma potreste rimanere bloccati nella schermata “Aggiornamento in corso” a tempo indeterminato.

Quando WordPress si rompe, può essere piuttosto frustrante. 😥 Questa guida è qui per aiutarti 🤓Click to Tweet

Perché gli Aggiornamenti del Core Bloccano il Database di WordPress

Allora perché questo strano messaggio? Perché WordPress dovrebbe intenzionalmente bloccare l’accesso alla schermata degli aggiornamenti in questo modo?

Ogni volta che WordPress esegue un aggiornamento del core, aggiunge una riga al database per impedire che qualsiasi altro aggiornamento (compresi gli aggiornamenti dei plugin e dei temi) venga eseguito durante l’aggiornamento, a volte fino a 15 minuti dopo il completamento. Non importa se l’aggiornamento impiega 5 secondi per essere installato; gli aggiornamenti saranno comunque bloccati per 15 minuti.

C’è una buona ragione per questo. Se una tabella del database viene aggiornata simultaneamente da due fonti diverse, si potrebbe verificare una corruzione del database e una grave perdita di dati sul vostro sito.

Per esempio, se eseguite un tema e un aggiornamento del core allo stesso tempo, c’è una piccola possibilità che entrambe le operazioni possano finire per modificare la stessa tabella del database e mettere l’intero sito offline.

Questo blocco degli aggiornamenti impedisce a voi o a qualsiasi altra routine di aggiornamento automatico di corrompere il vostro sito e i vostri dati importanti.

Ecco perché si raccomanda di aspettare i 15 minuti e non tentare di rimuovere manualmente il blocco per eseguire un secondo aggiornamento, in quanto potrebbe avere gravi conseguenze.

Ma se avete aspettato e aspettato e la vostra pagina di aggiornamento non si sta sbloccando da sola, dovrete intraprendere un’azione manuale. (E quando avete finito, potreste voler controllare la nostra guida per riparare le tabelle del database nel caso in cui l’aggiornamento fallito abbia rotto qualcosa).

3 Modi per Risolvere l’Errore di WordPress Aggiornamento in Corso

È normale vedere il messaggio “aggiornamento in corso” per circa 15 minuti dopo l’avvio di un aggiornamento, quindi non andate subito a pasticciare con il vostro database. Ma se avete aspettato un po’ di tempo e state ancora vedendo l’errore, è probabilmente il momento di prendere ulteriori misure.

Aspettate almeno un’ora da quando avete notato il messaggio per la prima volta, poi provate uno di questi passi. Ricordate sempre di fare un backup del database e del sito nel suo complesso prima di modificare i file di back-end, specialmente se non avete familiarità con il processo.

E se nessuno di questi passaggi funziona o se non vi sentite a vostro agio nel cercare di risolvere il problema da soli, potete sempre contattare il vostro host e chiedere la loro assistenza.

Usare un Plugin

Di solito risolvere questo problema richiede di scavare nel database o di familiarizzare con strumenti di sviluppo avanzati come WP-CLI, ma se non volete rischiare di rompere qualcosa, c’è un’opzione molto più semplice.

Plugin Fix Another Update in Progress
Fix Another Update In Progress

Fix Another Update In Progress fa esattamente quello che indica nella presentazione. Anche se è un vecchio plugin che non è stato aggiornato da molto tempo, le recensioni recenti indicano che funziona ancora bene (e le sue oltre 10k installazioni attive lo attestano).

Inoltre non ci sono molte altre alternative disponibili, quindi questa è la migliore opzione nel repository di WordPress. Ma non sembra essere più supportato dallo sviluppatore, quindi usatelo a vostro rischio e pericolo.

Per installarlo, accedete e andate su Plugin > Aggiungi nuovo. Cercate “fix another update in progress” e fate clic per installare il plugin.

Potete anche scaricare il plugin manualmente e fare clic su Carica plugin in questa pagina.

Una volta che l’avete attivato, vedrete un nuovo menu sotto Impostazioni etichettato Fix Another Update In Progress.

Schermata delle impostazioni di Fix Another Update in Progress
Accesso alle impostazioni di Fix Another Update in Progress

Se rilevate il blocco nel vostro database, mostrerà questa schermata. Basta fare clic sul pulsante Fix WordPress Update Lock e la voce del database dovrebbe essere immediatamente rimossa.

Schermata con il pulsante Fix WordPress Update Lock
Pulsante Fix WordPress Update Lock

Dopo questo sarete a posto e la vostra pagina “Aggiornamenti” dovrebbe essere di nuovo utilizzabile. Non è una buona idea lasciare plugin inutilizzati sul vostro sito, quindi potete andare avanti e disinstallarli se non vedete che questo problema si ripresenta.

Usare PhpMyAdmin

Anche se non vi siete mai addentrati nel vostro database prima, questa soluzione è abbastanza facile e sicura finché non toccate nessuna impostazione sensibile. Assicuratevi solo di eseguire un backup prima di toccare qualsiasi cosa nel database e di cancellare solo la riga rotta.

Per prima cosa, dovreste accedere a PhpMyAdmin. Gli utenti Kinsta possono aprire MyKinsta e accedere a PhpMyAdmin attraverso la sua interfaccia. Se state usando un altro host, di solito potete accedere attraverso il cPanel.

Schermata della sezione Databases di cPanel.
Accesso ai database in cPanel.

Nel menu a sinistra con diverse tendine, aprite il database del vostro sito e selezionate wp_options.

wp_options in cPanel
Accesso a wp_options nel cPanel

Una volta che avete fatto clic su wp_options, dovreste vedere una tabella di varie voci del database. Potreste vederla proprio nella lista, oppure la vostra tabella potrebbe essere troppo grande. Se non riuscite a trovarla, usate la barra Filter rows sopra la tabella e inserite “core_updater.lock” per saltare direttamente alla sezione.

Ora fate clic semplicemente su Elimina sulla riga “core_updater.lock”.

Eliminazione della riga core_updater.lock
Eliminazione della riga core_updater.lock.

Con questo, potete tornare su WordPress e aggiornare di nuovo il vostro sito.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Usare WP-CLI

Se maneggiare il database vi fa sentire un po’ troppo a disagio, o tutte quelle tabelle vi confondono, c’è una soluzione facile e veloce: WP-CLI.

È l’interfaccia a riga di comando di WordPress, un modo per interagire con il vostro database o altri aspetti del vostro sito senza dover navigare manualmente attraverso cPanel e PhpMyAdmin. Inserite una riga di codice e il vostro problema sarà immediatamente risolto.

Molti host WordPress in questi giorni (incluso Kinsta) hanno già WP-CLI installato, quindi non c’è bisogno di fare alcuna configurazione difficile.

Come per la modifica diretta del database, dovreste comunque fare un backup del vostro sito prima di lanciare la riga di comando.

Date un’occhiata a come connettersi a SSH se volete seguire una guida extra, ma ecco le basi: gli utenti Windows dovranno installare un programma come PuTTY, mentre gli utenti Mac e Linux hanno già un terminale integrato.

PuTTY
Scaricare PuTTY

Avrete anche bisogno di ottenere le credenziali SSH dal vostro host. Potreste trovarle in cPanel sotto la voce SSH Access, mentre gli utenti Kinsta possono trovarle sotto la scheda Info in MyKinsta.

Gli utenti Windows dovrebbero installare PuTTY e inserire l’hostname/IP, la porta, il nome utente e la password forniti dall’host.

Gli utenti Mac e Linux possono semplicemente aprire il Terminale e inserire questo comando:

ssh [email protected] -p portnumber

Inserite la vostra password se richiesto.

Ora, se state usando PuTTY su Windows o il Terminale su Mac o Linux, dovreste poter inserire comandi nel vostro server. Digitate quanto segue:

wp option delete core_updater.lock

Schermata del Terminal con la riga di comando
Apportare modifiche nella riga di comando.

Arrivarci è un po’ difficile, ma con quell’unico comando i vostri problemi sono finiti.

Ti sei imbattuto in un errore che ti impedisce di aggiornare il core di WordPress oppure il tuo tema e i tuoi plugin? 👀 Continua a leggere 👇Click to Tweet

Riepilogo

L’errore “Attualmente è in corso un altro aggiornamento” può essere molto fastidioso quando si presenta. Un piccolo errore di database può causare molta confusione se finite per non poter aggiornare il vostro sito per giorni e giorni.

Per fortuna, risolverlo è un compito abbastanza semplice. Se avete accesso a WP-CLI o PhpMyAdmin, potete semplicemente cancellare il blocco e il vostro sito tornerà alla normalità. Se non vi sentite a vostro agio nel farlo, installate un plugin che lo gestirà per voi.

E se non funziona nulla, potete sempre contattare il vostro host e chiedergli di eliminare la voce del database rotta.

Ricordate solo di dare al messaggio dai 15 minuti a un’ora di tempo prima di provare a risolvere l’errore, perché è possibile che si risolva prima di allora. Il blocco del database ha una sua motivazione e potete corrompere il vostro database se lo rimuovete prima del previsto.

Gli errori di WordPress sono comuni e aiuta sapere cosa fare quando si presentano.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 32 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.