Trovare il tema WordPress più veloce sembra una causa persa. Vi sentite pronti a testare ogni tema che vi interessa e confrontare le differenze in millisecondi nei tempi di caricamento per trovare il tema WordPress più leggero?

Come farete a tener conto dei cambiamenti nella velocità dell’hosting da parte degli sviluppatori e delle loro demo online? E se gli strumenti di test dovessero generare risultati contrastanti?

Non è realistico pensare che l’utente medio di WordPress possa testare costantemente le prestazioni dei temi desiderati. È difficile rimuovere i fattori esterni, e ci sono troppi temi WordPress da tenere in considerazione.

Ecco perché abbiamo fatto il lavoro per voi.

Utilizzando quattro diversi test di velocità, una nuova installazione per ogni tema e lo stesso server per i test di velocità di ogni tema, siamo riusciti a restringere il campo dei temi WordPress più veloci ed abbiamo ottenuto una lista ristretta.

In più, abbiamo confrontato i migliori tra i migliori per scoprire quali di questi temi si comportano bene in diverse situazioni e quali hanno i punteggi più alti in termini di prestazioni e velocità.

Non perdetevi la nostra guida su come eseguire i test di velocità se volete eseguire alcuni di questi test anche da soli.

Siete invece interessati ai temi di Woocommerce? Date un’occhiata alla nostra lista curata dei temi WooCommerce più veloci (basata su test).

Cominciamo!

Come Abbiamo Testato i Candidati al Titolo di Tema WordPress Più Veloce

La nostra ricerca è iniziata con i temi che abbiamo incontrato in passato, insieme ai migliori temi WordPress in termini di popolarità, numero di download e recensioni di qualità.

Abbiamo stilato il nostro elenco di candidati passando attraverso la Repository di WordPress per scoprire gemme nascoste, i temi più recenti e le soluzioni con alta valutazione che potrebbero esserci sfuggite nella nostra precedente selezione.

Quando vi imbattete in un sito WordPress veloce, potete scoprire il tema che usa grazie al nostro strumento di rilevazione dei temi. Se il tema non si trova nella nostra lista qui sotto, fatecelo sapere nei commenti!

La procedura di test della velocità che abbiamo seguito è questa:

  1. Abbiamo installato e attivato il tema su un’installazione WordPress vuota in una sandbox. Questo permette la standardizzazione dell’hosting WordPress e nessuna complicazione dovuta alla presenza di altri plugin o file del sito.
  2. Abbiamo lasciato il tema così com’era, senza aggiungere media, menu, pagine o articoli. Abbiamo anche lasciato fuori qualsiasi contenuto demo e non abbiamo assegnato una homepage come punto di partenza di livello.
  3. Abbiamo eseguito il sito web con il tema sullo Speed Test di GTMetrix.
  4. Abbiamo eseguito il tema sullo Speed Test di Pingdom.
  5. Abbiamo eseguito il tema sul Test di PageSpeed Insights per valutare la velocità su mobile e desktop.
  6. Abbiamo eseguito il tema sul Test Byte Check TTFB (tempo al primo byte).

Ogni strumento di test ha i suoi vantaggi. Abbiamo delineato il significato delle nostre analisi e il motivo per cui sono importanti.

Il motivo per cui abbiamo utilizzato quattro strumenti, è che ognuno di questi segue standard e offre risultati diversi, quindi abbiamo voluto essere sicuri che uno strumento non desse risultati migliori o peggiori di un altro. Inoltre, alcuni degli strumenti si focalizzano su cose specifiche come la velocità su mobile, la dimensione della pagina o la velocità con cui appare il primo elemento del sito web.

Ecco un breve riepilogo degli strumenti di prova che abbiamo utilizzato.

L'ottimizzazione della velocità è una gara difficile che non si può vincere con un tema lento. Ecco un confronto tra i temi WordPress più veloci! 📊🥇Click to Tweet

GTMetrix

GTMetrix prende un sito web e ne analizza la velocità e l’ottimizzazione. È un ottimo strumento per verificare la presenza di problemi di performance e vi dice se un tema è pieno di file non necessari.

Da novembre 2020, GTmetrix si basa su Lighthouse e i report hanno un nuovo design. Il nuovo design include un GTmetrix Grade aggiornato in base ai nuovi punteggi di Performance e Struttura.

Uno screenshot del nuovo reporto di GTmetrix.
GTmetrix.
  • GTmetrix Grade: È una valutazione ponderata di entrambi i punteggi Performance e Struttura. La valutazione considera sia le prestazioni grezze del sito che le prestazioni effettive sperimentate dagli utenti.
  • Performance Score: Il punteggio Lighthouse Performance catturato da GTmetrix durante i test. Più alto è, meglio è.
  • Structure Score: Si basa sia sugli audit di Lighthouse che su quelli personalizzati di GTmetrix. In situazioni ideali, è quasi lo stesso del Performance Score.
  • Web Vitals: Sono metriche stabilite da Google come chiave per la percezione delle prestazioni da parte degli utenti. Queste metriche includono Largest Contentful Paint (LCP), Total Blocking Time (TBT), e Cumulative Layout Shift (CLS).

Pingdom

Pingdom è piuttosto simile a GTMetrix, ma ci piace vedere i sistemi fianco a fianco, in quanto offrono metriche leggermente diverse e possono servire come “controllo e bilanciamento” nel caso in cui si verifichino discrepanze considerevoli tra i due strumenti.

Screenshot della pagina dello Speed Test del sito di Pingdom.
Pingdom.
  • Performance Grade: si tratta di un grado di performance cumulativo su un massimo di 100. L’obiettivo è quello di ottenere il punteggio più alto possibile. Tra gli elementi che contribuiscono al punteggio ci sono la dimensione del contenuto, gli errori, i redirect, le richieste e altro ancora.
  • Load time: la quantità di tempo che Pingdom impiega per caricare l’intero sito web con un tema installato. Più basso è, meglio è.
  • Page Size: La dimensione dei file totali del sito. Il tema influisce drasticamente su questo aspetto. Come sempre, più basso è, meglio è.
  • Requests: Il numero di richieste del server necessarie per consegnare all’utente il tema e i contenuti del sito. L’ideale è il più basso possibile.

PageSpeed Insights

Google PageSpeed Insights eccelle nel mostrare come l’esperienza dell’utente sia la componente più importante di un tema WordPress veloce. Si focalizza sulla velocità con cui i contenuti vengono mostrati all’utente, rivelando anche le parti del tema che rendono lenti i tempi di consegna.

Per i nostri misurazioni utilizziamo sia i test su mobile che quelli su desktop per dar un quadro generale migliore.

Ecco i dati principali di cui tener conto:

Uno screenshot del test Mobile di PageSpeed Insights.
PageSpeed Insights.
  • Performance Score: Questo punteggio è su un massimo di 100. Il punteggio delle prestazioni è illustrato qui, con indice di velocità, tempo di consegna dei contenuti e tempo di inattività.
  • First Contentful Paint: La quantità di tempo impiegato dal tema e dal sito per mostrare il primissimo contenuto. Più basso è, meglio è.
  • Largest Contentful Paint: La quantità di tempo impiegata dal tema e dal sito web per mostrare l’elemento di contenuto più grande. Più basso è, meglio è.
  • Speed Index: il tempo che passa prima che ogni singolo contenuto appaia all’utente. Anche in questo caso, meglio avere valori bassi.
  • Time to Interactive: L’interattività è diversa dalla visibilità. In sostanza, significa che un pulsante potrebbe essere visibile, ma l’utente potrebbe non essere ancora in grado di cliccarlo. Quindi, questo tempo dovrebbe essere maggiore dell’indice di velocità, ma vogliamo comunque un valore inferiore.
  • Total Blocking Time: Il tempo trascorso in attesa dell’avvio di un download, normalmente perché altre risorse come fogli di stile e script hanno una priorità più alta.
  • Cumulative Layout Shift: Misura la stabilità visiva della pagina. Il contenuto della pagina si muove o salta inaspettatamente, specialmente durante il caricamento iniziale? Un punteggio <0.1 del CLS è considerato buono, mentre >0.25 è scarso.

Byte Check

A Un test TTFB
(test Time to First Byte), misura il tempo impiegato dal browser per completare una richiesta HTTP e termina con l’invio di un byte di dati all’utente dal server.

In sostanza, si tratta di dire quanto tempo ci vuole perché la più piccola parte delle informazioni venga consegnata. L’hosting gioca un ruolo importante nella consegna del primo byte, quindi scegliere la soluzione di hosting WordPress più veloce è essenziale, ma anche un tema pesante può causare problemi.

Ecco a cosa abbiamo guardato nei nostri test su bytecheck.com:

Uno screenshot dei risultati del test TTFB di Byte Check.
Byte Check.
  • Time To First Byte: Il TTFB è in teoria un intervallo di tempo molto breve (in millisecondi). È un riflesso del tempo impiegato dal primo byte di dati per passare dal server all’utente.
  • Total Time: il tempo totale potrebbe includere altri fattori, ma nei nostri test abbiamo scoperto che è sempre lo stesso. Pensiamo che i cambiamenti dell’hosting modifichino questo numero.
  • Request Size: Idealmente bassa, la dimensione della richiesta è la dimensione dei dati inviati attraverso la richiesta HTTP. I nostri test hanno rivelato la stessa dimensione della richiesta in tutti i temi.
  • Total Header Size: Questo è importante perché, in alcuni casi, le dimensioni dei file dell’header spesso appesantiscono un tema. Misurata in byte, è la dimensione totale del file di intestazione di un tema/sito web. I nostri test hanno rivelato la stessa dimensione dell’intestazione in tutti i temi.

Ora che il metodo e gli strumenti di test sono chiari, è il momento di guardare ai nostri risultati e trovare il tema WordPress più veloce (sulla base dei dati).

Nota: I temi sono elencati in un ordine particolare. Leggete singolarmente i risultati dei test e le conclusioni per capire come si comportano. Potete anche saltare alla sezione finale per visualizzare una tabella con tutti i risultati.

1. Hello Elementor

Se avete familiarità con l’Elementor Page Builder, sapete quanto può essere facile e veloce costruire un sito WordPress senza utilizzare alcun codice. Elementor è una delle scelte migliori nel mondo dei builder drag and drop, quindi non c’è da stupirsi che gli stessi sviluppatori abbiano prodotto un tema veloce e versatile, chiamato Hello Elementor.

Homepage di Hello Elementor.
Hello Elementor.

Il tema è venduto come bianco e leggero. Come potreste supporre, si combina bene con Elementor, ma anche con molti altri plugin come WooCommerce, Advanced Custom Fields, Yoast, e altri ancora.

Il design mobile si comporta bene anche nei test ed offre un’interfaccia fluida così che i vostri visitatori non siano confusi da un menu o un testo non corretto. Il tema si presenta con una lavagna abbastanza vuota, ma qui entra in gioco la potenza di Elementor per permettervi di progettare ciò di cui avete bisogno per qualsiasi settore.

Prezzi

Hello Elementor è disponibile gratuitamente.

Anche Elementor Page Builder è gratuito, con piani a pagamento (a partire da $49 all’anno) per avere altri template, widget e builder di elementi.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Il tema Hello Elementor si integra con Elementor, uno dei page builder più semplici.
  • Il design di base e i file del tema sono minimali e semplici, permettendo di avere velocità incredibilmente elevate e un’interfaccia pulita.
  • Con l’integrazione di Elementor, potete realizzare qualsiasi tipo di sito web.
  • Alcuni degli elementi del page builder che vengono forniti con Hello Elementor includono moduli per video, intestazioni, spaziatori, Google Maps, portfolio, post e molto altro.
  • Hello Elementor dispone di strumenti integrati per la progettazione di landing page.
  • Il tema si integra con diversi plugin popolari come WooCommerce, Yoast e WPML.
  • Avrete un bellissimo design reattivo per tutti i dispositivi.
  • Potrete creare siti multilingua e tradotti con l’aiuto del supporto di RTL.
  • Hello Elementor ha un forte seguito e solide risorse di supporto, il che rende facile chiedere aiuto e trovare articoli online.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Per velocità di pagina e leggerezza dei file, Hello Elementor è un tema WordPress da tenere in considerazione. I punteggi ottenuti lo dimostrano.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 96%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 727ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 897ms

Pingdom

  • Performance Grade: 92
  • Page Size: 127.40 KB
  • Load Time: 771ms
  • Requests: 14

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 93
  • First Contentful Paint: 2.5s
  • Speed Index: 2.7s
  • Large Contentful Paint (LCP): 2.6s
  • Time to Interactive (TTI): 2.5s
  • Total Blocking Time (TBT): 50ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 99
  • First Contentful Paint: 0.7s
  • Speed Index: 0.7s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.8s
  • Time to Interactive (TTI): 0.7s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 59ms
  • Total Time: 59ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Il Performance Score di Hello Elementor è fenomenale. Il punteggio Pingdom è appena meno che ideale. Prima otteneva un punteggio elevato nei PageSpeed Insights di Google, ma quei tempi di caricamento fulminei ora sono leggermente peggiorati. Il test TTFB è ben all’interno della media dei suoi concorrenti.

Infine, vediamo solo 12 richieste da Pingdom. Questo cambierà quando si aggiunge contenuto al sito, ma è un ottimo punto di partenza. Ci piace vedere un minor numero di comunicazioni tra il server e l’utente.

2. Neve

ThemeIsle è nota per la creazione di temi e plugin veloci e flessibili, molti dei quali sono gratuiti con aggiornamenti premium. Durante i nostri test, il tema Neve si è distinto come il più veloce di ThemeIsle, con il suo design multipurpose e il layout facilmente personalizzabile.

Neve ci piace anche perché è fatto per funzionare bene con WooCommerce, il plugin più popolare per i negozi online di WordPress. È rassicurante vedere alcuni temi focalizzati sull’ecommerce con file leggeri e punteggi di performance di prim’ordine.

La homepage di Neve.
Neve.

Neve funziona bene con Elementor e molti altri page builder di punta. Si tratta di un tema WordPress mobile-first leggero. Aggiornamenti regolari e supporto affidabile sono i pilastri del brand di ThemeIsle.

Troverete anche un codice affidabile e una struttura flessibile che vi garantiscono di poter costruire qualsiasi sito vogliate. È bello anche vedere che ThemeIsle elenca i siti che hanno al momento in esecuzione il tema Neve, permettendovi di capire quali sono le possibilità del tema e di trarre ispirazione per il vostro sito web.

Prezzi

Il tema Neve è disponibile per il download gratuito, con versioni premium che partono da 49 dollari.

Il tema a pagamento offre funzionalità extra come un’intestazione e un blog boost, layout personalizzati e supporto e aggiornamenti illimitati per i siti con questo tema.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Il tema Neve si focalizza sulle interfacce mobili per offrire un caricamento più veloce e per esperienze migliori su telefoni e tablet.
  • Si integra con i page builder più popolari.
  • Il tema è compatibile con AMP per la generazione di un’interfaccia user-first.
  • I test e le dimensioni dei file mostrano che il tema è leggero e veloce.
  • Viene offerta la progettazione personalizzata nelle aree dell’header e del footer.
  • Potete regolare il layout del vostro sito con le impostazioni per versioni full-with e contenute.
  • Neve ha una libreria di demo personalizzate per lanciare un bellissimo sito web in pochi minuti. Le categorie includono ecommerce, minimal, blog, intrattenimento, viaggi e altro ancora.
  • Alcune delle demo sono fatte solo per alcuni page builder.
  • Lo strumento WooCommerce Booster implementa ulteriori elementi di ecommerce come gallerie avanzate, moduli di checkout e dati di fatturazione.
  • La funzione Blog Booster amplia le opzioni di blogging con elementi per le miniature, i layout e i metadati.
  • L’Header Booster è ottimo per aggiungere elementi come pulsanti social, informazioni di contatto e breadcrumb.
  • Potete generare layout personalizzati e incorporare il white labeling se gestite un’agenzia.
  • La versione premium del tema fornisce, tra i tanti altri aggiornamenti, gli aggiornamenti di Elementor Page Builder, i booster per i blog e le funzioni “scroll to top”.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Neve è un altro tema d’oro da tenere d’occhio se state cercando di migliorare la velocità su mobile. Le richieste sono basse e anche le dimensioni dei file sembrano quelle giuste.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 99%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 487ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 1000ms

Pingdom

  • Performance Grade: 98
  • Page Size: 43.20 KB
  • Load Time: 586ms
  • Requests: 6

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 1.0s
  • Speed Index: 1.2s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.0s
  • Time to Interactive (TTI): 1.0s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.3s
  • Speed Index: 0.6s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.4s
  • Time to Interactive (TTI): 0.3s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 51ms
  • Total Time: 52ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Neve è un tema WordPress super ottimizzato e leggero che supera quasi tutti i concorrenti. Ha raggiunto un punteggio di 100 nel test PageSpeed Insights (sia mobile che desktop). Inoltre, ha anche prodotto un 98 su Pingdom. Limitate a 6, il numero di richieste è il più basso di tutti i temi testati, e la dimensione della pagina è la seconda più bassa. Anche i tempi di caricamento sono i migliori della sua classe.

Neve non è solo popolare e ben progettato, ma è un tema versatile che ha l’enorme bonus di correre a velocità sfrenate.

3. Astra

Il tema Astra è un tema che sta crescendo rapidamente in popolarità. E abbiamo anche visto che è un tema molto rapido. Lo scopo di Astra è quello di avere un sito già pronto per l’uso una volta installato su WordPress.

Questo viene fatto grazie alle demo disponibili per diversi settori ed è possibile personalizzare la maggior parte degli elementi del tema senza dover toccare il codice.

La homepage di Astra.
Astra.

Con il tema si integrano i page builder e potete collegarlo con plugin di terze parti come WooCommerce, LearnDash e Yoast. Con hook e filtri, impostazioni di traduzione e demo, il tema Astra è un must da provare se siete interessati a una configurazione rapida.

Prezzi

C’è un tema gratuito e una versione premium. Astra Pro è distribuito a $59. L’Agency Bundle costa $523 all’anno, ma spesso l’azienda pratica degli sconti.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Ci sono delle belle demo pre-assemblate per i progetti di avventura all’aperto, la cura degli animali domestici, negozi biologici, aziende di stampa personalizzata, e altro ancora.
  • Il tema si integra con i page builder di fascia alta come Gutenberg, Brizy, Elementor e Beaver Builder. Infatti, alcune delle demo sono fatte proprio per questi builder.
  • Le impostazioni del layout includono opzioni per regolare gli header, aggiungere sidebar e personalizzare i layout a pagina singola.
  • Tramite il customizer potete controllare l’intero design del vostro blog.
  • Il tema dispone di impostazioni speciali per WooCommerce che non si trovano nei temi normali.
  • Gli hook e i filtri sono ideali per estenderne le funzionalità.
  • È possibile tradurre il tema in diverse lingue.
  • Il tema ha un mega menu e un’intestazione mobile.
  • I layout del sito premium hanno opzioni per pagine con padding, a larghezza piena e in box.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Un tema multipurpose con molte demo può garantire velocità di punta? Ci potete scommettere.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 98%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 649ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 857 ms

Pingdom

  • Performance Grade: 98
  • Page Size: 51.10 KB
  • Load Time: 531ms
  • Requests: 6

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 1.1s
  • Speed Index: 1.5s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.2s
  • Time to Interactive (TTI): 1.1s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.3s
  • Speed Index: 0.4s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.3s
  • Time to Interactive (TTI): 0.3s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 47ms
  • Total Time: 48ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

In termini di punteggio in tutte e quattro le prove, Astra si è dimostrato un tema di alto livello. I punteggi sono 9100, 98, 100 e 100, quasi perfetti in ogni area!

Le richieste sono 6 e la dimensione della pagina è piuttosto bassa, il che significa che non ci sono cianfrusaglie che appesantiscono il tema fin dall’inizio. Nel complesso, Astra si comporta bene anche quando si inizia con l’implementazione degli elementi demo più grandi, il che è ottimo perché tutto appare gradevole.

4. GeneratePress

GeneratePress si è rivelato uno dei temi WordPress più veloci in tutti e quattro i test. Si tratta di un tema versatile in un piccolo pacchetto elegante, che vanta integrazioni con più page builder, supporto WooCommerce e varie posizioni di sidebar e widget.

Homepage di GeneratePress.
GeneratePress.

Le valutazioni e le recensioni mostrano che GeneratePress ha un incredibile seguito. Potete scaricare una versione gratuita o scegliere di aggiornare le vostre funzionalità con la versione premium.

Il tema premium dispone di moduli aggiuntivi per la tipografia, demo, colori e altro ancora. Ci piace particolarmente quanto sia piccola la dimensione del file del tema originale, insieme ai file demo. Questo ci indica che non appesantirà il vostro sito né causerà problemi su un server.

Prezzi

C’è una versione gratuita da scaricare. Il tema premium è venduto a $59. Se desiderate supporto continuo e aggiornamenti. È anche possibile un pagamento unico a vita.

Caratteristiche Degne di Nota

  • In base ai nostri test, il tema ha velocità elevate e dimensioni dei file ridotte.
  • È compatibile con molti plugin WordPress come WooCommerce, page builder e bbPress.
  • Ha una vasta gamma di colori e diverse opzioni per la personalizzare la tipografia.
  • Sono disponibili hook e filtri per estendere le funzionalità del sito.
  • Il tema è pronto per la traduzione in oltre 20 lingue.
  • È possibile creare un menu avanzato del sito con l’aiuto di header mobili, navigazione fissa e altro ancora.
  • Le funzionalità di blogging sono più avanzate rispetto ad altri temi, in quanto utilizza lo scorrimento infinito, i controlli delle colonne e la regolazione delle immagini.
  • È possibile aggiungere sfondi a diverse parti del tema.
  • Potete importare ed esportare tutte le opzioni del tema con un semplice clic.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Durante i test, GeneratePress si è comportato bene su tutti i fronti. È particolarmente impressionante la velocità di caricamento delle pagine.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 99%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 546ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 688ms

Pingdom

  • Performance Grade: 98
  • Page Size: 38.80 KB
  • Load Time: 559ms
  • Requests: 6

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 1.0s
  • Speed Index: 1.3s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.2s
  • Time to Interactive (TTI): 1.0s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.3s
  • Speed Index: 0.4s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.4s
  • Time to Interactive (TTI): 0.3s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 54
  • Total Time: 54
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

La dimensione notevolmente ridotta dei file mostra la sua forza nei test con GeneratePress. Il tema ha un punteggio vicino al punteggio perfetto di GTMetrix e Pingdom, con un dimensionamento totale della pagina ridotto al minimo indispensabile. Anche le richieste sono piuttosto basse.

I buoni risultati nella velocità ci portano al test di PageSpeed Insights, dove possiamo vedere un altro punteggio quasi perfetto e tempi di caricamento rapidi. Anche il test del TTFB è andato eccezionalmente bene rispetto alla concorrenza.

Avete bisogno di maggiori dettagli per scegliere tra Astra e GenertePress? Date un’occhiata al nostro confronto approfondito tra GeneratePress e Astra.

5. OceanWP

Il tema OceanWP ha di default un look professionale adatto a piccole imprese e agenzie. Include anche demo creative per aziende e attività come fitness club, negozi di scarpe e aziende di cioccolato. Sul sito web potete sfogliare decine di temi per vedere quali sono i migliori per voi prima di optare per questo tema.

Homepage di OceanWP.
OceanWP.

Anche se è un tema veloce, OceanWP non ha retto molto bene nei nostri test di velocità, come spiegheremo di seguito. Tuttavia, le prestazioni del tema rimangono solide quando si implementano le demo.

Sono disponibili diverse estensioni per OceanWP. Ad esempio, potete aggiungere un’intestazione fissa e un feed Instagram. Il Woo Popup è un tocco di classe ed è offerto come estensione premium anche il white labeling.

Prezzi

OceanWP ha una versione gratuita per tutti.

La versione premium è soprattutto un pacchetto di estensioni, con supporto per siti aggiuntivi ed assistenza continua. Parte da $43 all’anno e arriva fino a $127 per le agenzie.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Per progettare il vostro sito potete scegliere da un lungo elenco di demo uniche e belle. Alcune di queste sono demo di studio, outfit ed eventi.
  • È un tema completamente reattivo che si presenta e si comporta bene sui dispositivi più piccoli. Molti temi lo affermano, ma non lo realizzano davvero.
  • Sono integrati nel tema strumenti di traduzione.
  • OceanWP supporta WooCommerce, permettendovi di trasformare il vostro sito in un negozio online.
  • Tra le caratteristiche di WooCommerce che vengono fornite con OceanWP c’è un popup nativo del carrello, una barra fluttuante del carrello e una visualizzazione rapida.
  • Il tema si abbina bene ai page builder popolari come King Composer, Elementor e Beaver Builder.
  • Potete scegliere tra un’ampia gamma di estensioni come il popup notice, l’integrazione con Instagram e lo strumento di scorrimento a tutto schermo.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

All’inizio sembra che OceanWP sia un po’ più lento di alcuni degli altri, ma questo non significa che si debba trascurare. L’area principale di cui preoccuparsi è la velocità su mobile. Ma anche in questo caso, le velocità sono davvero buone, anche se, confrontate con le migliori, sembrano un po’ inferiori.

GTmetrix

  • Performance Score: 99%
  • Structure Score: 95%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 782ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 990ms

Pingdom

  • Performance Grade: 91
  • Page Size: 303.60 KB
  • Load Time: 749ms
  • Requests: 19

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 88
  • First Contentful Paint: 3.0s
  • Speed Index: 3.2s
  • Large Contentful Paint (LCP): 3.0s
  • Time to Interactive (TTI): 3.1s
  • Total Blocking Time (TBT): 70ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.001

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 97
  • First Contentful Paint: 0.9s
  • Speed Index: 1.0s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.0s
  • Time to Interactive (TTI): 0.9s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 59ms
  • Total Time: 59ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del test

OceanWP è uscito dal test di GTmetrix con un ottimo punteggio, ma i punteggi di Pingdome e PageSpeed sono più bassi rispetto alla concorrenza. Tuttavia, i punteggi di 91, 88 e 97 sono sempre suoperiori rispetto alla stragrande maggioranza dei temi sul mercato, il che lo rende uno dei temi WordPress più veloci.

Il test TTFB è rispettabile.

Con OceanWP potrete vedere tempi di caricamento leggermente inferiori sui dispositivi mobili. Ci auguriamo che ciò migliori in futuro in modo che diventi un tema di punta per la velocità su tutti i dispositivi.

6. Zakra

Il tema Zakra è sviluppato dai ragazzi di ThemeGrill ed offre una soluzione multipurpose con infinite possibilità e un’interfaccia veloce. Il tema è conosciuto per essere una soluzione veloce e sicura, con oltre 40 demo per creare un look unico per il vostro sito web.

I nostri test hanno confermato che quanto si dice sulla velocità è in realtà vero, in quanto il tema ha registrato velocità in linea con le migliori prestazioni del settore.

La homepage di Zakra.
Zakra.

Zakra si presenta come tema gratuito con ottime caratteristiche, ma le vere possibilità di personalizzazione sono disponibili nella versione premium, con intestazioni avanzate, strumenti per WooCommerce, e opzioni per il blogging.

Una delle cose che ci piacciono di più di Zakra è quanto il tema sia ben documentato e supportato rispetto a molti temi gratuiti online. Ci sono tutorial che rispondono alle domande chiave e un rappresentante dell’assistenza clienti è disponibile nel caso in cui non riusciate a trovare qualcosa.

Prezzi

La versione gratuita è, ovviamente, gratuita.

Il tema premium si vende a 49 dollari all’anno, con prezzi più alti per l’installazione su più siti. Si può anche optare per un piano mensile.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Il tema core permette di generare siti eleganti per le piccole imprese in modo veloce e affidabile.
  • Potete scegliere da una libreria di demo che vanno dai dentisti ai temi per matrimoni.
  • Il tema è compatibile con Gutenberg e pochi altri page builder.
  • È SEO-friendly e di grande effetto sui dispositivi mobili.
  • Il modulo dell’header è versatile e creativo grazie alle molteplici barre dell’header, alle opzioni per l’header trasparente e ai diversi pulsanti.
  • È possibile modificare l’intero menu senza doversi attenere alle impostazioni standard del menu di WordPress. Questo include strumenti per i menu mobili, menu a discesa e personalizzazioni del menu principale.
  • Il tema permette di regolare lo stile del vostro blog con l’aiuto dei layout masonry e design a griglia.
  • Potrete creare più footer con più colonne e opzioni per footer a larghezza intera o pulsanti per scorrere fino all’inizio della pagina.
  • Il tema è impacchettato con centinaia di opzioni per la tipografia.
  • Le sidebar sono molto flessibili.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Ci piacciono il design e la velocità di Zakra. Soprattutto per quanto riguarda la velocità su mobile e il numero più basso di richieste.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 98%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 523ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 661ms

Pingdom

  • Performance Grade: 96
  • Page Size: 58.90 KB
  • Load Time: 519ms
  • Requests: 10

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 99
  • First Contentful Paint: 1.5s
  • Speed Index: 1.8s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.6s
  • Time to Interactive (TTI): 1.5s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.5s
  • Speed Index: 0.7s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.5s
  • Time to Interactive (TTI): 0.5s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 60ms
  • Total Time: 60ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del test

Il test su Zakra ha rivelato solidi punteggi su tutta la linea, con il notevole successo del test di PageSpeed Insights. Ciò significa che ci vogliono meno di 2 secondi perché il primo elemento del tema venga visualizzato all’utente e diventi interattivo. In linea generale, il tema si colloca in posizione centrale nella classifica di questo articolo.

7. Customify

Il tema Customify è un’altra delle opzioni più veloci tra i temi di WordPress da considerare, soprattutto perché i nostri test di velocità hanno dato eccellenti risultati, ma anche perché il tema fornisce delle impostazioni per modificare ogni parte del vostro sito web.

Le ottime prestazioni sono dovute all’ottimizzazione e alla leggerezza dei file del tema, mentre le possibilità di personalizzazione sono garantite dai builder di header e footer, dell’importazione delle demo e dalle integrazioni con i page builder.

La homepage di Customify.
Customify.

Gli sviluppatori di PressMaximum mettono a disposizione un sito web per il download gratuito del tema, completato da una raccolta di demo di siti da importare. Le categorie includono opzioni per portfolio, ecommerce, piccole imprese e siti no-profit.

Troverete anche demo realizzate principalmente per Beaver Builder ed Elementor, due dei page builder più popolari sul mercato. L’assistenza ai clienti e la documentazione sul sito web PressMaximum sono di alta qualità e potete aggiornare alla versione Pro del tema per accedere a una miriade di funzioni avanzate.

Alcune delle caratteristiche della versione Pro includono header trasparenti, diversi layout di blog e font personalizzati.

Prezzi

La versione core è disponibile gratuitamente.

L’Upgrade Pro parte da 59 dollari all’anno per un anno intero di aggiornamenti e supporto. Il Business Bundle per tre siti va a $89 all’anno, e l’Agency Bundle supporta siti illimitati per $129 all’anno.

Inoltre, sono previsti di norma ogni anno sconti per il rinnovo.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Il tema Customify è un tema multipurpose flessibile che permette di progettare praticamente qualsiasi tipo di sito web.
  • Si integra con i principali page builder come Beaver Builder e Elementor, riducendo al minimo la necessità di pasticciare con il codice.
  • Il tema si integra con molti plugin indispensabili come OrbitFox, Yoast, BuddyPress e bbPress.
  • L’integrazione di WooCommerce è fluida, con elementi aggiuntivi che migliorano qualsiasi negozio di ecommerce.
  • Avrete anche builder per footer e intestazione senza molte limitazioni.
  • La velocità e la leggerezza del tema migliorano la SEO fin da subito.
  • Avrete menu personalizzati, intestazioni flessibili e colonne multiple da regolare.
  • È possibile importare demo all’interno del cruscotto. Queste demo coprono tutti i tipi di settori, dai negozi di abbigliamento online ai siti web di avvocati.
  • Per i dispositivi mobili è disponibile un header unico.
  • È possibile effettuare modifiche alla versione mobile del sito, senza dover regolare gli elementi sulla versione desktop.
  • Il tema dispone di impostazioni di tipografia illimitate e layout unici per pagine e post.
  • Nella versione Pro è disponibile un’intestazione fissa.
  • Ci sono diverse funzioni aggiuntive per avere più intestazioni, mega menu e stili avanzati.
  • La funzionalità di scorrimento infinito e di “scorrimento verso l’alto” aumenta la facilità d’uso.
  • Si tratta di un tema developer-friendly, che offre hook avanzati e personalizzazioni del codice.
  • Con la versione Pro vengono forniti alcuni builder avanzati e “booster”, tra cui un WooCommerce Booster, una Galleria di prodotti per WC, add-on per Slider e un filtro canvas per i negozi di ecommerce.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Anche Customify è difficile da battere. Vedrete tempi di caricamento al di sotto dei 2 secondi per questo tema.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 98%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 617ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Pingdom

  • Performance Grade: 97
  • Page Size: 145.90 KB
  • Load Time: 974ms
  • Requests: 8

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 98
  • First Contentful Paint: 1.6s
  • Speed Index: 2.0s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.6s
  • Time to Interactive (TTI): 1.6s
  • Total Blocking Time (TBT): 100ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.001

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.5s
  • Speed Index: 0.7s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.5s
  • Time to Interactive (TTI): 0.5s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 52ms
  • Total Time: 52ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del test

Ecco un altro tema potente con punteggi elevati. Tuttavia, con 100ms, aveva il peggior Total Blocking Time di tutti i temi testati. Le richieste sono in linea con gli altri temi WordPress veloci, e il dimensionamento della pagina non è così preoccupante.

8. Twenty Twenty

Twenty Twenty è il tema predefinito di WordPress, installato con ogni build. Di questo tema c’è una release ogni anno, e questo rende i temi predefiniti tecnicamente diversi dal momento che è sempre possibile installare Twenty Nineteen e i temi precedenti.

Questo tema predefinito di WordPress è un tema proveniente dalla community di WordPress e si focalizza sull’integrazione con il builder di Gutenberg. Il tema di default di WordPress (indipendentemente dall’anno) è sempre una delle opzioni più veloci tra i temi di WordPress, per via della struttura leggera dei file, del codice solido, e del fatto che ci si aspetta che sia il migliore dei migliori.

Uno screenshot del layout reattivo del tema Twenty Twenty.
Twenty Twenty.

Come ci si aspettava, il tema Twenty Twenty di WordPress è uscito bene dai test di velocità. Il tema è noto per la sua flessibilità con i page builder e per il numero infinito di layout, soprattutto per il blogging.

È una soluzione popolare per chi cerca di costruire blog personali o professionali, con opzioni tipografiche sempre più avanzate, impostazioni di formattazione e colori di sfondo.

Abbinatelo a un page builder come Gutenberg o Elementor per aumentare le possibilità di personalizzazione e sappiate per certo che il vostro tema non causerà problemi di velocità.

Prezzi

Tutti i temi WordPress passati, presenti e futuri, compreso Twenty Twenty, sono completamente gratuiti.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Twenty Twenty vanta punteggi di velocità costanti che si avvicinano a 100 ogni anno. Anche le dimensioni dei file e le richieste sono sempre estremamente basse.
  • Il tema è fatto per la versione più attuale di WordPress, quindi è spesso descritto come perfettamente integrato con WordPress, tagliando fuori le questioni di velocità e di conflitti che si possono incontrare con temi di terze parti.
  • Twenty Twenty si basa su Chaplin, un tema ad alta flessibilità e in grado di supportare una personalizzazione estrema.
  • Avrete strumenti unici come stili dell’editor, font, colori e scorrimento infinito.
  • Il supporto dell’editor di blocchi riguarda principalmente per Gutenberg, ma è anche possibile l’integrazione con page builder come Elementor e Beaver Builder.
  • Il tema è pronto per i dispositivi mobili, con attributi sbalorditivi ed elementi di grande facilità d’uso che si adattano ad ogni dimensione di dispositivo.
  • Con questo tema potrete realizzare landing page abbastanza velocemente.
  • Fornisce accesso ad un’ampia gamma di opzioni tipografiche.
  • L’interfaccia di blogging e gli strumenti di personalizzazione sono di prim’ordine. Ci sono opzioni per il layout, per le barre laterali, per le regolazioni tipografiche e altro ancora.
  • L’editor di contenuti permette di visualizzare in diretta le modifiche apportate prima della pubblicazione.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Twenty Twenty è il tema più veloce del mondo? No, ma ci è vicino. È bello vedere che uno dei temi predefiniti di WordPress non è solo lì solo per far mostra di sé.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 97%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 651ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 1000ms

Pingdom

  • Performance Grade: 97
  • Page Size: 66 KB
  • Load Time: 323ms
  • Requests: 7

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 1.1s
  • Speed Index: 1.4s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.3s
  • Time to Interactive (TTI): 1.1s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.003

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.4s
  • Speed Index: 0.5s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.5s
  • Time to Interactive (TTI): 0.5s
  • Total Blocking Time (TBT): 0
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.001

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 78ms
  • Total Time: 78ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Anche se il tema Twenty Twenty non è la prima scelta per molti sviluppatori, per la sua reputazione di “tema stock di WordPress”, è bello vedere che gli sviluppatori di Automattic stanno mantenendo aggiornato – e migliorando – questo gioiello per gli utenti che vogliono temi gratuiti.

100, 97, 100 e 100 sembrano una combinazione di punteggi vincente, e il tempo di caricamento è ancora più impressionante. Sorprendentemente, ha ottenuto il peggior tempo di caricamento in GTmetrix, ma il miglior tempo di caricamento in Pingdom.

Il test del TTFB appare un po’ più alto di quanto ci aspettassimo, ma non c’è nulla di particolare da sottolineare. Questo rende Twenty Twenty un solido tema WordPress di partenza.

9. Responsive

Il tema Responsive gira a velocità pazzesca. È anche un degno tema per la costruzione di sito web per qualsiasi settore. Si distingue la funzionalità di blogging e gli oltre 40 file di siti demo sono lì per installare tutte le funzionalità dei siti web per siti di viaggio, piccole vetrine aziendali e portfolio.

La homepage di Responsive.
Responsive.

Le demo sono realizzate per Gutenberg ed Elementor, e tutte funzionano bene su dispositivi mobili e sono tutte dotati di codice pulito e file di basso profilo che non entrano in conflitto con i plugin.

Prezzi

Il tema core Responsive è completamente gratuito, anche per la maggior parte delle demo.

Esiste, tuttavia, una versione Pro. Il tema Pro è venduto a 47 dollari all’anno e può essere utilizzato su un sito web. Il Piano Business va a $67 all’anno, e la versione Pro a $97 all’anno. Alcune delle caratteristiche extra includono aggiornamenti automatici, caroselli interattivi, video tutorial, tabelle prezzi e widget del portafoglio.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Il test di velocità genera punteggi costantemente elevati, con elementi SEO integrati nel tema.
  • È un tema reattivo che va bene su tutti i dispositivi.
  • È possibile integrarlo con i page builder più popolari. Alcune delle demo sono state realizzate per Elementor e Gutenberg, ma funzionano anche con Visual Composer, Brizi, Divi e altri.
  • Si integra con i migliori plugin come WooCommerce e WPML.
  • Potete creare un sito web di community con le eleganti integrazioni con BuddyPress e bbPress.
  • Il tema è completamente personalizzabile con pulsanti, colori e layout in base al vostro brand.
  • Il tema mette in evidenza le opportunità della tipografia personalizzata, con opzioni di stile, font di sistema e Google Fonts.
  • Nel tema sono integrate diverse opzioni di WooCommerce, come layout personalizzati, colori e visualizzazioni rapide per le immagini dei prodotti.
  • La versione Pro vi garantisce opzioni di colore illimitate, layout di header/footer e strumenti estesi per WooCommerce.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Responsive ha tempi di caricamento delle pagine sorprendentemente veloci. I risultati mobili sono interessanti, tenuto anche conto del nome del tema.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 96%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 560ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 865ms

Pingdom

  • Performance Grade: 95
  • Page Size: 132.40 KB
  • Load Time: 629ms
  • Requests: 11

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 98
  • First Contentful Paint: 1.9s
  • Speed Index: 2.4s
  • Large Contentful Paint (LCP): 2.0s
  • Time to Interactive (TTI): 1.9s
  • Total Blocking Time (TBT): 10ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.001

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 99
  • First Contentful Paint: 0.6s
  • Speed Index: 0.8s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.7s
  • Time to Interactive (TTI): 0.6s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 53ms
  • Total Time: 53ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Sebbene non sia il migliore in assoluto, è bello vedere che un tema chiamato Responsive si comporta bene nei test di PageSpeed Insights Mobile. I tempi di caricamento non sono male su un dispositivo mobile e migliorano quando il tema viene portato su un desktop.

Non c’è niente di cui preoccuparsi per nessuno di questi punteggi, visto che le richieste sono basse, il tempo di caricamento è basso e la dimensione della pagina non è affatto male.

10. Sydney

Il tema Sydney, di aThemes, è pensato per le piccole imprese e i freelance che hanno bisogno di un design veloce e minimalista. Il tema è compatibile con Elementor, offre un controllo completo del layout, ed ha girato abbastanza bene nei nostri test di velocità.

Sydney è una vera benedizione per i proprietari di piccole imprese che hanno bisogno di mantenere bassi i costi del sito web, ma che temono di finire con un prodotto scadente. Sydney li salva offrendo una procedura di costruzione del sito semplice e una vasta gamma di impostazioni per estendere i suoi già ottimi layout.

La homepage di Sydney.
Sydney.

Sydney è un tema reattivo che in realtà fa bella figura sui dispositivi più piccoli. Consente anche di personalizzare blog e front page con modifiche rapide delle impostazioni nel Theme Customizer.

Ci piace l’accesso a Google Font e i blocchi personalizzati di Elementor. La lista continua: sfondi in parallasse, intestazioni di immagini a scorrimento e pulsanti social. Sydney è chiaramente più un tema premium distribuito gratuitamente. È fantastico, dato che offre gratis funzioni premium, ma potete aspettarvi ancora di più dalla versione Pro.

Prezzi

Offerto come tema gratuito, Sydney fornisce anche una versione Pro a $69.

Il tema Pro include modelli di pagina extra, la scelta di un’intestazione e molte altre funzionalità per espandere le possibilità di costruzione del sito. Vale anche la pena di dire che la versione Pro offre un supporto continuo e aggiornamenti del tema.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Il tema si comporta bene nei test di velocità, grazie alla ridotta dimensione dei file e l’approccio SEO e mobile.
  • Il tema è pronto per la traduzione in modo che possa essere adattato alle diverse lingue. Il Live Customizer è ottimo per vedere i cambiamenti dal vivo in anteprima prima della pubblicazione.
  • Diversi pulsanti di social media consentono di collegarsi ai propri account social.
  • Il tema include un’impostazione per l’aggiunta di uno sfondo in parallasse, che è un modo semplice per aggiungere un effetto visuale alle immagini senza rallentare il sito con qualcosa di più pesante.
  • Il tema Sydney dispone di diversi blocchi di Elementor personalizzati.
  • Le opzioni del tema massimizzano le opportunità di personalizzazione, con colori, font e impostazioni del layout del blog.
  • Il team di assistenza ai clienti di aThemes è molto apprezzato e la documentazione online è di prim’ordine.
  • Se passate alla versione Pro, avrete template di pagina e blocchi di Elementor extra. Ad esempio, i blocchi premium di Elementor includono le linee temporali, le tabelle prezzi e le nuove sezioni per i dipendenti.
  • Alcune delle funzionalità di WooCommerce sono uniche per il tema di Sydney. Ad esempio, il tema fornisce moduli di checkout e strumenti di anteprima del prodotto.
  • È possibile aggiungere un video all’intestazione del sito con un semplice clic.
  • Anche il modulo di contatto del footer è unico di Sydney e consente di raccogliere informazioni da contatti o potenziali clienti.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Sydney non è il miglior performer di questa lista, ma merita comunque di essere menzionato per i suoi alti punteggi, il basso numero di richieste e le piccole dimensioni dei file.

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 98%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 502ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 655ms

Pingdom

  • Performance Grade: 97
  • Page Size: 63.90 KB
  • Load Time: 660ms
  • Requests: 7

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 99
  • First Contentful Paint: 1.6s
  • Speed Index: 2.1s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.6s
  • Time to Interactive (TTI): 1.6s
  • Total Blocking Time (TBT): 70ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.4s
  • Speed Index: 0.7s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.5s
  • Time to Interactive (TTI): 0.4s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 52ms
  • Total Time: 52ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Sydney ha ottenuto punteggii accettabili su tutta la linea e si colloca come uno dei temi WordPress più veloci. Il punteggio di PageSpeed è lassù con i migliori, e il punteggio di performance del 100% di GTmetrix non è uno scherzo.

Anche la dimensione totale della pagina è bassa e il numero di richieste è il secondo più basso.

Nel complesso, Sydney è un tema solido e si presta a molti usi. Come bonus, si riceve un sistema di file ben organizzato all’interno del tema.

11. Blank Canvas

Blank Canvas è un tema gratuito e minimalista per siti web a pagina singola. È un child theme di Seedlet, un altro tema gratuito di Automattic.

Pagina di download del tema Blank Canvas.
Blank Canvas.

I layout di post e pagine sono completamente vuoti di default – nessuna intestazione, nessun menu di navigazione o widget. La pagina che disegnate nell’editor di WordPress è la stessa che vedrete nel frontend. Non include alcuna demo.

Prezzi

Blank Canvas è un tema gratuito di Automattic. È possibile utilizzarlo per siti web personali e professionali senza alcun obbligo di licenza.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Come suggerisce il nome, Blank Canvas è letteralmente una tela bianca, pronta per tutte le esigenze di personalizzazione.
  • Di default non ha nessun extra, nemmeno un’intestazione, un menu di navigazione, un footer o altri widget.
  • Se avete intenzione di fare il vostro tema da zero, Blank Canvas ti aiuterà enormemente.
  • Gli stili predefiniti si basano su semplici font sans-serif e sottili evidenziazioni blu.

Analisi del tema WordPress più veloce

Blank Canvas si è comportato eccezionalmente bene in tutti i nostri test di velocità. Vediamo come se la cava!

Stanco di un host lento per il tuo sito WordPress? Forniamo server velocissimi e un supporto di livello mondiale da parte di esperti WordPress, 24/7. Dai un’occhiata ai nostri piani

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 94%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 405ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 516ms

Pingdom

  • Performance Grade: 92
  • Page Size: 58.30 KB
  • Load Time: 541ms
  • Requests: 10

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 99
  • First Contentful Paint: 1.6s
  • Speed Index: 1.9s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.8s
  • Time to Interactive (TTI): 1.6s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.5s
  • Speed Index: 0.7s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.6s
  • Time to Interactive (TTI): 0.5s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 67ms
  • Total Time: 67ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Blank Canvas si è comportato superbamente nel test di GTmetrix, superando quasi tutte le prove. Tuttavia, il suo Structure Score era il più basso del lotto. Il punteggio di Pingdom era 90+, ma comunque inferiore alla concorrenza. Allo stesso modo, gli altri punteggi erano eccellenti, ma niente di eccezionale.

12. Go

Go di GoDaddy si presenta come “un innovativo tema WordPress Gutenberg-first”, e lo è in molti modi. Il suo obiettivo principale è quello di aiutare gli utenti a costruire siti web aziendali semplici con l’aiuto dei blocchi Gutenberg.

Pagina di download del tema Go.
Go.

La vera forza di Go è il plugin basato sui blocchi CoBlocks page builder, utilizzato per aiutarvi a creare siti web un blocco alla volta. Al momento in cui scriviamo questo articolo, offre 37 blocchi per vari usi, come Profili degli autori, Galleria Masonry, Servizi, Tabelle Prezzi, Mappa, Condivisione Social, Eventi, FAQ e molto altro.

Potete anche scegliere una delle varie demo per configurare immediatamente il vostro sito di base.

Prezzi

Go è completamente gratuito.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Il tema Go è ideale per chi vuole usare l’editor di blocchi di WordPress come page builder.
  • Il tema viene fornito con ampie opzioni del customizer per garantire maggiore flessibilità.
  • Go serve come vetrina per il suo plugin compagno CoBlocks page builder, che è una via di mezzo tra l’editor di blocchi di WordPress e altri page builder completi.
  • Il tema usa un minimo di codice JavaScript e PHP, basandosi molto su HTML e CSS.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Go può essere utile per creare un sito WordPress veloce? Scopriamolo!

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 99%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 546ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 712ms

Pingdom

  • Performance Grade: 94
  • Page Size: 139.40 KB
  • Load Time: 520ms
  • Requests: 12

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 94
  • First Contentful Paint: 2.4s
  • Speed Index: 2.4s
  • Large Contentful Paint (LCP): 2.5s
  • Time to Interactive (TTI): 2.4s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.003

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 99
  • First Contentful Paint: 0.7s
  • Speed Index: 0.8s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.7s
  • Time to Interactive (TTI): 0ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 65ms
  • Total Time: 65ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Go ha raggiunto un ottimo punteggio di performance su GTmetrix. Tuttavia, il performance grade di Pingdom e il punteggio di PageSpeed Insights Mobile lo collocano verso il basso rispetto alla concorrenza. Il TTFB del tema è il secondo peggiore, ma sempre sotto i 70ms. In sintesi, si è guadagnato il suo posto nei nostri test.

13. Hestia

Sviluppato da creatori di Neve, Hestia è un altro tema unico di Themeisle. Si tratta di un moderno tema a una pagina che permette di creare un sito per qualsiasi attività.

homepage del tema WordPress Hestia.
Hestia.

Hestia è progettato per le prestazioni e l’esperienza dell’utente fin dall’inizio. Supporta anche WooCommerce, così potrete configurare il vostro negozio online velocemente e senza sforzi.

Prezzi

Hestia è un tema premium, ma è possibile visitare il sito per fare un giro di prova del tema.

La licenza personale costa $80/anno, mentre la licenza Business costa $150/anno (solitamente scontata). Se avete intenzione di usarlo su più siti web, potete anche optare per il piano Agency che costa $347/anno.

Il piano Business include Siti Starter e supporto prioritario. Il piano Agency di Hestia consiste in tutto quanto sopra e aggiunge White Label e supporto Live Chat.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Hestia è Translation & RTL Ready, così potrete costruire un sito web in più lingue. Ogni elemento in questo tema può essere tradotto con i plugin (il plugin Weglot è supportato ufficialmente). È inoltre possibile utilizzare qualsiasi lingua RTL.
  • Il tema è SEO friendly in quanto viene fornito con una struttura SEO-ready e un codice pulito e ottimizzato. Questo significa che Google apprezzerà il tuo sito.
  • Potete usare il Live Customizer per mettere a punto l’aspetto del sito e vedere gli effetti delle modifiche istantaneamente.
  • Hestia include video tutorial che guidano nella costruzione del sito WordPress.
  • Il tema supporta quasi tutti i principali page builder, compreso Gutenberg, il nuovo editor di WordPress.
  • Hestia include un mega menu reattivo e facile da usare. Potete facilmente disporre e organizzare il contenuto del sottomenu. Inoltre, avrete il controllo completo sul design e la struttura del menu.
  • Essendo un tema premium, viene fornito con funzionalità utili come gli aggiornamenti 1-Click e il supporto.

Analisi del Tema WordPress Più Veloce

Hestia riesce a tenere testa al suo fratello Neve? Diamo un’occhiata ai dati!

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 95%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 665ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.01
  • Fully Loaded Time: 883ms

Pingdom

  • Performance Grade: 92
  • Page Size: 218.30 KB
  • Load Time: 564ms
  • Requests: 18

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 88
  • First Contentful Paint: 3.0s
  • Speed Index: 3.0s
  • Large Contentful Paint (LCP): 3.0s
  • Time to Interactive (TTI): 3.0s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.007

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 99
  • First Contentful Paint: 0.8s
  • Speed Index: 0.8s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.9s
  • Time to Interactive (TTI): 0.8s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.011

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 54ms
  • Total Time: 54ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Hestia ha ottenuto un perfetto punteggio di performance di GTmetrix del 100%. Tuttavia, il punteggio di 92 su Pingdom è un po’ più basso della concorrenza. Anche le richieste sono più alte. Anche il test PageSpeed Insights Mobile non è niente di che.

Rispetto a Neve, uno dei temi più veloci che abbiamo testato, Hestia non si avvicina affatto. Tuttavia, è comunque eccezionale se si considera la maggior parte dei temi in circolazione, e per questo si è guadagnato un posto nel nostro elenco.

14. PopularFX

PopularFX è un tema semplice ma potente che permette di costruire quasi ogni tipo di sito web. Viene fornito con un page builder per costruire visivamente siti in modo facile e veloce.

La homepage di PopularFX.
PopularFX.

Si tratta di un tema completamente reattivo, con Google Fonts integrati e tipografia avanzata. Il sito dello sviluppatore offre più template per aiutarvi a scoprire e configurare rapidamente diversi tipi di siti web.

Prezzi

Offerto in download gratuito, PopularFX fornisce anche una versione Pro a partire da $59/anno (licenza Personal). Le licenze Professional e Business costano $89/anno e $249/anno.

Il tema Pro include più template, Pagelayer Pro, 50+ Pro widget, e un anno di supporto e aggiornamenti.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Popular FX include la funzionalità drag-and-drop per aiutarvi a progettare le vostre pagine trascinando i widget.
  • Il tema include la modifica in linea per aggiungere/rimuovere testo cliccando su qualsiasi stringa.
  • PopularFX permette di aggiungere effetti visivi agli elementi della pagina. Potete configurarlo in modo che si attivi quando l’elemento in questione è visibile.
  • Il tema include il controllo di revisione, aiutandovi ad annullare, rifare o ripristinare vecchie versioni del tema.
  • PopularFX è completamente personalizzabile grazie ai suoi vari widget, aiutandovi a progettare pagine con opzioni come i colori dei caratteri, le dimensioni, l’animazione, la spaziatura, ecc.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

PopularFX è all’altezza dei temi WordPress più popolari? Scopriamolo!

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 97%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 527ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 638ms

Pingdom

  • Performance Grade: 96
  • Page Size: 79.10 KB
  • Load Time: 980ms
  • Requests: 8

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 99
  • First Contentful Paint: 1.8s
  • Speed Index: 1.8s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.8s
  • Time to Interactive (TTI): 1.8s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.5s
  • Speed Index: 0.8s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.5s
  • Time to Interactive (TTI): 0.5s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 61ms
  • Total Time: 61ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

PopularFX ha ottenuto un impressionante punteggio di performance di GTmetrix del 100%. Anche i punteggi di performance di PageSpeed Insights di 99 e 100 sono eccellenti. Anche il punteggio di Pingdom è superiore alla media. Se lavorare con i widget drag-and-drop è la vostra passione, allora provate PopularFX!

15. Twenty Twenty-One

Twenty Twenty-One è il tema WordPress predefinito rilasciato con WordPress 5.6. Come il suo predecessore, è un tema minimalista che opera come una tela bianca altamente personalizzabile.

Twenty Twenty-One WordPress theme
Twenty Twenty-One.

Il tema offre diverse funzionalità, compresi i collegamenti automatici ai feed, gli embed reattivi, gli sfondi personalizzati e molto altro.

Prezzi

Twenty Twenty-One è un tema gratuito per WordPress.

Caratteristiche Degne di Nota

  • Il tema è una tela bianca per il vostro sito, con l’editor di blocchi come pennello.
  • Include nuovi block pattern per creare layout d’impatto.
  • Twenty Twenty-One supporta al massimo l’editor di blocchi.
  • Potete impostare colori di sfondo personalizzati, anche da una gamma di palette di colori preselezionati conformi agli standard AAA.
  • Supporta il dark mode.
  • È possibile aggiungere widget nel footer, sotto il contenuto del sito.
  • Potete utilizzare l’editor di blocchi per aggiungere facilmente contenuti alla vostra homepage.
  • È possibile aggiungere un logo del sito e icone social dal backend.

Per un elenco completa delle caratteristiche, potete leggere il nostro articolo di approfondimento sul tema Twenty Twenty-One.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Twenty Twenty-One deve essere all’altezza del suo predecessore. Ce la farà? Vediamo!

GTmetrix

  • Performance Score: 100%
  • Structure Score: 99%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 550ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0
  • Fully Loaded Time: 670ms

Pingdom

  • Performance Grade: 97
  • Page Size: 56.70 KB
  • Load Time: 667ms
  • Requests: 7

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 1.3s
  • Speed Index: 1.7s
  • Large Contentful Paint (LCP): 1.5s
  • Time to Interactive (TTI): 1.3s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 100
  • First Contentful Paint: 0.4s
  • Speed Index: 0.5s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.5s
  • Time to Interactive (TTI): 0.4s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 42ms
  • Total Time: 42ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Twenty Twenty-One è stato all’altezza della reputazione del suo predecessore e si è comportato eccezionalmente bene in tutti i test. Ha ottenuto il miglior punteggio di tutti i temi che abbiamo testato. Il punteggio di struttura di GTmetrix del 99% è il più alto, così come i punteggi di PageSpeed Insights sono perfetti sia per i cellulari che per i desktop. E con un TTFB di soli 42ms, colpisce nel segno.

16. Twenty Twenty-Two

Twenty Twenty-Two è un altro tema WordPress predefinito. Rilasciato con WordPress 5.9, è stato progettato per essere flessibile, leggero e personalizzabile, e offre un eccellente playground per testare blocchi, pattern e template.

Anteprima del tema Twenty Twenty-Two di WordPress.
Twenty Twenty-Two.

Questo tema è perfetto per esplorare le nuove caratteristiche di WordPress 5.9, come il full site editing, gli stili globali, i blocchi di navigazione e le gallerie di immagini aggiornate.

Prezzi

Twenty Twenty-Two è un tema gratuito per WordPress.

Caratteristiche Degne di Nota

  • La diversità e la versatilità degli uccelli ispirano gli stili del tema.
  • La tipografia di Twenty Twenty-Two è leggera ma forte, e la sua palette di colori è ispirata alla natura.
  • Come gli uccelli, gli elementi del layout del tema siedono delicatamente sulla pagina web.
  • È stato costruito per le caratteristiche di Full Site Editing introdotte in WordPress 5.9. Ogni singola pagina può essere personalizzata per soddisfare le vostre esigenze.
  • Include decine di nuovi block pattern e molto di più.

Analisi del Tema WordPress più Veloce

Come Twenty Twenty-One, Twenty Twenty-Two sarà all’altezza dei suoi predecessori? Vediamo!

GTmetrix

  • Performance Score: 99%
  • Structure Score: 98%
  • Largest Contentful Paint (LCP): 577ms
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.07
  • Fully Loaded Time: 661ms

Pingdom

  • Performance Grade: 97
  • Page Size: 504.90 KB
  • Load Time: 730ms
  • Requests: 8

PageSpeed Insights (Mobile)

  • Performance Score: 74
  • First Contentful Paint: 1.1s
  • Speed Index: 1.5s
  • Large Contentful Paint (LCP): 4.1s
  • Time to Interactive (TTI): 1.2s
  • Total Blocking Time (TBT): 40ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.523

PageSpeed Insights (Desktop)

  • Performance Score: 86
  • First Contentful Paint: 0.4s
  • Speed Index: 0.4s
  • Large Contentful Paint (LCP): 0.5s
  • Time to Interactive (TTI): 0.4s
  • Total Blocking Time (TBT): 0ms
  • Cumulative Layout Shift (CLS): 0.875

Byte Check TTFB Test

  • Time To First Byte: 53ms
  • Total Time: 53ms
  • Header Size: 450b
  • Request Size: 201b

Conclusioni del Test

Il tema Twenty Twenty-Two parte bene con il 99% di punteggio di performance di GTmetrix e il 98% di punteggio di struttura. Tuttavia, la dimensione della pagina di 564,90 KB è la più grande di tutti i temi testati, annichilendo la classifica in tutti i test. Salvo Pingdom, ha ottenuto il punteggio più basso in tutti i test di velocità.

Punteggi a parte, la maggior parte delle altre statistiche, come PageSpeed Insights Speed Index e il numero di richieste, sono comunque eccezionali. Se avete intenzione di utilizzare questo ultimo tema predefinito di WordPress sul vostro sito, assicuratevi di ottimizzarlo per avere prestazioni migliori.

Classifica dei Temi WordPress più Veloci

Themes GTmetrix Score Pingdom Grade PageSpeed Insights (Mobile) PageSpeed Insights (Desktop) TTFB
Astra 100% 98 100 100 47ms
Blank Canvas 100% 92 99 100 67ms
Customify 100% 97 98 100 52ms
GeneratePress 100% 98 100 100 54ms
Go 100% 94 94 99 65ms
Hello Elementor 100% 92 93 99 59ms
Hestia 100% 92 88 99 54ms
Neve 100% 98 100 100 51ms
OceanWP 99% 91 88 97 59ms
PopularFX 100% 95 98 99 53ms
Responsive 100% 95 98 99 53ms
Twenty Twenty 100% 97 100 100 78ms
Twenty Twenty-One 100% 97 100 100 78ms
Twenty Twenty-Two 99% 97 74 86 53ms
Zakra 100% 96 99 100 60ms

Avrete notato che i temi di cui sopra non sono in un ordine particolare. Tuttavia, è indispensabile vedere come si confrontano nei test di velocità e nelle prestazioni.

Anche se è impossibile avere una visione chiara di quale sia il tema più veloce (un tema può essere il #1 in un test ma il #7 in un altro test), possiamo classificarli in base alle informazioni raccolte.

Temi WordPress più Veloci (a Confronto)

Un grafico di tutti i temi WordPress più veloci che abbiamo testato.
Temi WordPress più veloci a confronto.

Può essere utile avere una visuale dei risultati di velocità. Questo primo grafico evidenzia tutti i temi più veloci sull’asse X con i confronti dei punteggi finali rilevati da quattro strumenti di test. Ognuno di essi va su una scala di 100.

Risultati

  • Il GTmetrix Performance Score varia da tema a tema, ma non molto. Sono tutti sopra il 99.
  • Il tema Twenty Twenty-Two ha i peggiori punteggi cumulativi di tutti i temi testati. Il successivo peggiore performer è OceanWP.
  • Anche se non è male, Hestia, Hello Elementor, Blank Canvas e OceanWP hanno i punteggi più bassi di Pingdom.
  • Astra, GeneratePress, Neve, Twenty Twenty e Twenty Twenty-One sono gli unici che hanno ottenuto un punteggio di 100 nel test PageSpeed Insights Mobile.
  • Twenty Twenty-Two, OceanWP, e Hestia hanno punteggi PageSpeed Insights Mobile bassi, con Go e Hello Elementor leggermente più bassi dei top performer.

Nel seguente grafico, confrontiamo i tempi di caricamento, che sono tutti in millisecondi. Ricordate, più basso è, meglio è.

Un grafico dei tempi di caricamento di tutti i temi WordPress più veloci che abbiamo testato.
Grafico dei tempi di caricamento dei temi WordPress più veloci.

Risultati

  • Blank Canvas ha prodotto il più veloce GTMetrix Fully Load Time. GeneratePress, Sydney, PopularFX, Twenty Twenty-One, Twenty Twenty-Two e Zakra non sono molto indietro.
  • Twenty Twenty ha vinto la battaglia del tempo di caricamento di Pingdom, mentre PopularFX l’ha persa con un margine considerevole.
  • Neve ha il più veloce PageSpeed Insights (Mobile) Speed Index, seguito da vicino da GeneratePress. OceanWP ha prodotto il risultato più lento.
  • Dal grafico, è difficile dire che tutti i temi si sono comportati bene nella loro battaglia TTFB. Tuttavia, il tema con il TTFB più lento è Twenty Twenty, mentre quello con il TTFB più veloce è Twenty Twenty-One.
  • In generale, GeneratePress, Astra, Neve, Twenty Twenty e Twenty Twenty-Two hanno caricato il più velocemente in tutti i test.

Abbiamo testato alcuni dei temi WordPress più veloci disponibili e confrontato i risultati che abbiamo raccolto. Un tema leggero e ottimizzato è fondamentale, ma non dovresti dimenticare l’importanza di una soluzione di hosting incentrata sulle prestazioni per assicurarvi che il vostro sito sia impostato per il successo fin dall’inizio. Kinsta prende sul serio la velocità e l’ottimizzazione. Ecco perché abbiamo costruito una funzione di minificazione del codice nel cruscotto di MyKinsta. I clienti possono scegliere di optare per la minificazione automatica del codice per i loro file CSS e JavaScript, velocizzando i loro siti senza alcuno sforzo.

Ora tocca a voi: in termini di velocità, qual è il tuo tema preferito? Ci piacerebbe leggere le vostre considerazioni!


FAQs

Qual è il Tema WordPress più Veloce?

Dai nostri test, GeneratePress, Astra, Neve e Twenty Twenty sono risultati essere i temi WordPress più veloci.

Qual è il Tema WordPress Gratuito più Veloce?

Sulla base dei nostri test approfonditi, GeneratePress, Astra e Twenty Twenty sono risultati i più veloci temi WordPress gratuiti.

Cosa Rende un Tema WordPress Veloce?

Le prestazioni di un tema WordPress dipendono da molti fattori. Alcuni di quelli critici includono l’adesione alle best practice di codifica, generando minori richieste HTTP, con una dimensione della pagina ottimizzata, con meno JS possibile (specialmente render-blocking) e directory di temi ben strutturate.

Come Posso Rendere il mio Tema WordPress più Veloce?

Le prestazioni di un tema WordPress dipendono da molteplici fattori. Per cominciare, è possibile ottimizzare le immagini, attivare il caching, aggiungere un CDN e ridurre la dimensione complessiva della pagina, le richieste HTTP e i servizi esterni

Come Posso Verificare la Velocità di un Tema WordPress?

Utilizzate un strumento di test della velocità per verificare la velocità di un tema WordPress. Consigliamo di utilizzare GTmetrix, Pingdom, e PageSpeed Insights.

Come Posso Ottimizzare il Mio Tema WordPress?

Ci sono molti modi per ottimizzare i temi di WordPress: scegliendo un provider di hosting WordPress veloce, utilizzando plugin di ottimizzazione della velocità, ottimizzando le immagini, utilizzando un CDN, abilitando il caching e riducendo la dimensione complessiva delle pagine, utilizzando i video in modo efficiente ed evitando troppi script di terze parti.

Per dare una spinta rapida all’ottimizzazione generale, considerate anche la minificazione del codice. Kinsta ha incorporato una funzione di minificazione del codice proprio nel cruscotto di MyKinsta, cosa che permette ai clienti di abilitare la minificazione automatica di CSS e JavaScript con un semplice clic.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 32 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.