L’installazione dei plugin WordPress a qualcuno potrebbe sembrare banale, ma qui vogliamo analizzare tutti i modi in cui possono essere installati. Questo include metodi semplici per principianti e metodi più avanzati, per coloro che hanno un po’ di esperienza in più, come gli sviluppatori di WordPress.

Oggi esploreremo i tre diversi metodi per installare i plugin di WordPress sul vostro sito web. Parliamo della ricerca dalla dashboard di WordPress, del caricamento manuale dei plugin tramite SFTP e l’installazione di un plugin tramite WP-CLI. In questi esempi, utilizzeremo il popolare plugin gratuito Yoast SEO, attualmente installato su oltre 1 milione di siti WordPress.

1. Come Installare i Plugin di WordPress Tramite Dashboard

L’installazione di un plugin di WordPress dalla dashboard è uno dei metodi più semplici per ottenere un plugin e e metterlo in funzione rapidamente. La prima cosa da fare è andare nella sezione dei plugin della dashboard di WordPress e fare clic su “Aggiungi nuovo”. Sarà quindi possibile cercare il plugin che si desidera installare. Nel nostro esempio, digitiamo Yoast SEO. Potete anche sfogliare i plugin in primo piano, quelli popolari e quelli consigliati. Quindi fate clic su “Installa”.

Aggiungere un plugin nella dashboard di WordPress

Aggiungere un plugin nella dashboard di WordPress

Poi fate clic su “Attiva”.

Attivare un plugin di WordPress

Attivare un plugin di WordPress

E questo è tutto! Il plugin è ora installato, attivato e pronto per l’uso. La maggior parte dei plugin, specialmente quelli più grandi, potrebbe avere un menu di opzioni sul lato sinistro della dashboard di WordPress. Ad esempio, con il plugin Yoast SEO ora abbiamo un menu “SEO” in cui possiamo trovare le impostazioni del plugin.

Impostazioni plugin WordPress

Impostazioni plugin WordPress

2. Come Installare i Plugin WordPress Tramite SFTP

Il secondo metodo per installare i plugin di WordPress è farlo manualmente via SFTP (FTP sicuro). In questo esempio, utilizzeremo il client FTP gratuito Filezilla per caricare il plugin Yoast SEO sul nostro sito WordPress. Qui trovate il nostro tutorial su come connettersi tramite SFTP. Le istruzioni saranno diverse a seconda dell’host che ospita il sito. È possibile fare riferimento alla documentazione del proprio provider per come connettersi al proprio sito tramite SFTP.

Il primo passo è andare alla repository di WordPress e scaricare manualmente il plugin. È possibile cercare il plugin e quindi cliccarci sopra.

Ricerca di plugin nella repository di WordPress

Ricerca di plugin nella repository di WordPress

Quindi fate clic sul pulsante “Scarica versione xx”. Questo scaricherà l’ultima versione .zip del plugin sul vostro computer.

download del plugin yoast

Download manuale del plugin

Dovrete quindi decomprimere il plugin.

Decomprimere un plugin di WordPress

Decomprimere un plugin di WordPress

Quindi, tramite il vostro client FTP, caricate il plugin nella vostra directory /public/wp-content/plugins. Nota: dovrete afferrare la cartella del plugin all’interno della cartella del plugin denominata. Ad esempio, nella cartella wordpress-seo.3.5 c’è un’altra cartella chiamata wordpress-seo. Questa è la cartella in cui dovrete spostarvi.

Installare un plugin di WordPress via SFTP

Installare un plugin di WordPress via SFTP

Quindi, per attivare il plugin, andate su “Plugin installati”, nella sezione dei plugin della dashboard di WordPress e fate clic su “Attiva”, sotto il plugin appena caricato tramite SFTP.

Attivare il plugin via SFTP

Attivare il plugin via SFTP

3. Come Installare i Plugin di WordPress Tramite WP-CLI

Il terzo e ultimo modo per caricare un plugin su WordPress è tramite WP-CLI, che è uno strumento da riga di comando per la gestione di WordPress. Potete consultare la nostra guida approfondita sull’installazione e sull’utilizzo di WP-CLI. Una volta avviato WP-CLI è possibile eseguire i seguenti comandi per installare un plugin. Prima però, dovrete conoscerne il nome. Il nome del plugin che utilizzate con WP-CLI è semplicemente il nome della cartella come è nella repository o in Git. Quindi, in questo esempio, è “wordpress-seo”.

wpcli install plugin-name

Installare un plugin con WP-CLI

Quindi, dalla riga di comando, inseriamo quanto segue:

wp plugin install wordpress-seo
wp plugin install wp-cli

wp plugin install

Quindi eseguiamo il seguente comando per attivarlo.

wp plugin activate wordpress-seo
activate plugin wp-cli

wp plugin activate

E questo è tutto! Come vedete, WP-CLI è piuttosto veloce e, una volta che ti ci abitua, può essere un ottimo modo per gestire i plugin e le installazioni di WordPress. Non dimenticate di dare un’occhiata anche alla documentazione ufficiale di WP-CLI per altri comandi.

7
Condivisioni