Per quel che riguarda l’hosting, ci saranno sempre delle limitazioni, anche se queste non vengono rese pubbliche. Non esiste spazio disco illimitato o larghezza di banda illimitata. Alcuni host potrebbero presentarvela in questo modo, ma poi finiscono per sospendere il vostro account o per addebitarvi dei costi accessori. A noi di Kinsta non piace questo approccio e mettiamo in chiaro i limiti dei nostri piani. Oggi vogliamo mostrarvi come scaricare in modo ottimale l’hosting di PDF, DOCX, MP4 e MP3 in modo che non dobbiate preoccuparvi che questo abbia un impatto sul vostro host principale di WordPress. Ciò può anche aiutarvi a risparmiare molti soldi diminuendo il consumo di larghezza di banda e spazio su disco.

Scaricare l’Archiviazione di PDF, DOCX, MP4 e MP3

Il primo problema di molti siti che hanno una grande quantità di file PDF, DOCX, MP4 o MP3 è che consumano molto spazio su disco. Non sempre i file MP3 e MP4 possono essere compressi in file di dimensioni più piccole, come avviene quando si ottimizzano le immagini. Questo può farvi raggiungere rapidamente il limite dell’intero piano di hosting e finire per costringervi a fare un upgrade. Un tipico file MP3 può avere una dimensione di circa 3 MB. Anche se potrebbe non sembrare molto, supponiamo che abbiate 1.000 file MP3 sul vostro sito. Questo da solo è un carico di 3 GB. Ci sono molti modi di affrontare la questione, e oggi ne condivideremo con voi uno che funziona alla grande per i nostri clienti qui da Kinsta.

Add-On Spazio su Disco di Kinsta

Se siete utenti Kinsta e preferite una soluzione conveniente che non richiede l’impostazione di un provider esterno, offriamo un add-on di spazio su disco nel cruscotto di MyKinsta. Lo spazio addizionale su disco può essere acquistato con incrementi di 20 GB al prezzo di $1/GB. La cosa migliore è che l’add-on di spazio su disco è compatibile al 100% con il CDN Kinsta e con le statistiche della nostra dashboard. Se preferite scaricare i supporti verso un provider esterno, non esitate a consultare le nostre guide all’integrazione di Amazon S3 e Google Cloud Storage: le trovate qui sotto!

Aggiungete spazio su disco in MyKinsta

Aggiungete spazio su disco in MyKinsta

Scaricare l’Archiviazione su Amazon S3

Dovete prima scaricare l’archiviazione da qualche altra parte, in modo da non consumare lo spazio su disco del vostro server di origine (l’host di WordPress). Uno dei modi più semplici per farlo è l’integrazione con un servizio come Amazon S3. È un servizio molto simile a quello di un host web, ma in generale offre una larghezza di banda e uno storage meno costoso. Di solito viene utilizzato per siti di grandi dimensioni per i quali sono necessari dei backup aggiuntivi o che servono file di grandi dimensioni (download, software, video, giochi). Amazon ha dimostrato di essere molto affidabile e, grazie alla sua enorme infrastruttura, è in grado di offrire costi di archiviazione molto bassi. Tra i clienti di S3 vi sono Netflix, Airbnb, SmugMug, Nasdaq, ecc.

Leggete anche la nostra guida approfondita all’integrazione di WordPress e Amazon S3. Potete attivare l’opzione che consente di rimuovere i file dal server locale una volta che sono stati scaricati su S3. Questo può aiutarvi a ridurre drasticamente il fabbisogno di spazio su disco sul vostro host WordPress.

Amazon S3 - Rimuovere i file dal server locale

Amazon S3 – Rimuovere i file dal server locale

Scaricare l’Archiviazione su Google Cloud Storage

Potreste seguire questo stesso approccio anche con Google Cloud Storage. Potete servire i file multimediali direttamente da Google Cloud Storage, usarlo come backup secondario o anche collegarlo con un CDN. potete rimuovere automaticamente i file memorizzati localmente per risparmiare spazio su disco.

WordPress e Google Cloud Storage

WordPress e Google Cloud Storage

Consegna di PDF, DOCX, MP4 e MP3 dalla Cache su CDN

Un’altra situazione in cui potreste trovarvi riguarda il caso in cui il vostro provider di hosting vi offre spazio su disco a sufficienza, ma il vostro problema è l’elevato consumo di banda. In questo caso, potete scaricare e mettere in cache la consegna dei vostri file PDF, DOCX, MP4 e MP3 con un Content Delivery Network (CDN). Leggete il nostro post di approfondimento sul perché dovreste usare un CDN per WordPress. Potreste anche unire il seguente approccio con l’opzione di scarico dell’archiviazione di cui abbiamo parlato in precedenza.

Anche gli host WordPress come Kinsta mettono in cache i vostri contenuti, ma tra l’aggiornamento del vostro sito e lo svuotamento della cache a fini di sviluppo o di test, il caching su un CDN è di solito più robusto. Le risorse memorizzate nella cache di un CDN non devono essere aggiornate con frequenza, ed è per questo che possono servire i vostri contenuti più velocemente. La mamorizzazione nella cache su un CDN può consentirvi di evitare che i picchi di traffico travolgano l’host e ridurre i costi di banda. L’ultima cosa che potreste augurarvi è che qualcosa diventi virale e voi vi ritrovate con un conto salato.

Abbiamo visto che i CDN possono scaricare in media fino al 70% del traffico. Seguite la procedura qui sotto per archiviare nella cache e consegnare file PDF, DOCX, MP4 e MP3 su alcuni provider di CDN raccomandati.

Come Archiviare nella Cache PDF, DOCX, MP4 e MP3 con KeyCDN

I file PDF e DOCX sono memorizzati nella cache da tutti i principali fornitori di CDN. Tuttavia, alcuni fornitori di CDN non mettono in cache alcuni tipi di file che potrebbero considerare come contenuti dinamici, come ad esempio .mp3 o .mp4. Normalmente i CDN vengono utilizzati per i contenuti statici. Tuttavia, KeyCDN non è uno di questi. Il che significa che non è necessario fare nulla di speciale, se non configurare KeyCDN sul vostro sito WordPress. Ecco alcuni utili tutorial per iniziare:

QUi sotto riportiamo un esempio di mp3 sul nostro sito di sviluppo. Si può vedere che carica da KeyCDN (server: keycdn-engine) e lo stato di x-cache mostra un “HIT”, il che significa che viene consegnato dalla cache del CDN. Con la consegna dalla cache del vostro provider CDN, potete essere certi che non utilizzi larghezza di banda sul vostro server di origine (host di WordPress).

Cache MP3 su CDN

Cache di MP3 su CDN

Come Archiviare nella Cache PDF, DOCX, MP4 e MP3 con Cloudflare

Cloudflare è un altro provider di CDN popolare tra gli utenti di WordPress, soprattutto per il piano gratuito e il vasto network. Ecco alcuni utili tutorial per iniziare:

Di default, archiviano in cache i file PDF e DOCX. Per mettere in cache i file MP3 e MP4 è necessario configurare le regole di pagina sul vostro sito.

Creare la Regola della Pagina Cloudfare

Per creare una regola di pagina, accedete a Cloudflare e fate clic su “Page Rules”, quindi cliccate su “Create Page Rule”.

Creare una regola di pagina su Cloudflare

Creare una regola di pagina su Cloudflare

Permettono di creare modelli dinamici per far corrispondere le URL richieste al vostro traffico. Di seguito è riportato un esempio della sintassi per creare una regola di pagina che metta in cache i file .mp3 su Cloudflare.

https://yourdomain.com/*.mp3*

Nelle impostazioni si dovrà selezionare l’opzione “Cache Everything”.

Regola di pagina di Cloudflare per la cache di .mp3

Regola di pagina di Cloudflare per la cache di .mp3

Qui sotto è riportato un esempio di mp3 sul nostro sito di sviluppo. Si può vedere che carica da Cloudflare (server: cloudflare-nginx) e lo stato della cache mostra un “HIT”, il che significa che viene consegnato dalla cache del CDN.

Cache MP3 su Cloudflare

Cache MP3 su Cloudflare

Speriamo che ora sappiate qualcosa di più su come scaricare in modo ottimale l’hosting di PDF, DOCX, MP3 ed MP4. L’utilizzo di soluzioni di storage come Amazon S3 e i popolari provider di CDN può essere un ottimo modo per ridurre lo spazio su disco, la larghezza di banda e risparmiare soldi.


Se ti è piaciuto questo tutorial, allora apprezzerai molto il nostro supporto. Tutti i piani di hosting di Kinsta includono supporto 24/7 da parte dei nostri sviluppatori e tecnici veterani di WordPress. Chatta con lo stesso team che supporta i nostri clienti Fortune 500. Scopri i nostri piani