I font web retrò sono pieni di carattere e possono dare al vostro sito web o al vostro progetto di design grafico un tocco nostalgico. Ma trovare font specifici per ogni decennio non è facile, quindi abbiamo curato questa lista di font vintage organizzati per decennio.

Dalla tipografia brillante e vivace degli anni ’90 a un font elegante progettato sulla base del lettering professionale degli anni ’50, “retro” è un’etichetta variegata e c’è molto da scegliere.

Cosa Sono i Font Retrò?

Anche coloro che non ne sono mai stati testimoni hanno familiarità con la tipografia popolare nel 20° secolo. Dai primi fumetti degli anni ’50 agli script audaci e frizzanti degli anni ’60 e ’70 fino ai divertenti font da cartone animato degli anni ’90, ogni epoca è stata caratterizzata da una personalità unica.

“Retro” descrive i font che sono stati creati nel 20° secolo e sono sopravvissuti nell’uso quotidiano o sono stati creati da designer di oggi che cercano di emulare uno di questi stili.

Insegne, poster, copertine, pubblicità, spettacoli televisivi e videogiochi, loghi e marchi famosi degli anni 1950-1990 servono tutti come ispirazione.

Questi audaci font retrò hanno un aspetto migliore se visti in grandi dimensioni, sia che li stiate usando in un design stampato, nelle email o che li mettiate in mostra sul vostro sito web.

Aggiungi un pizzico di nostalgia al tuo sito con l'aiuto di questi 50 font retrò ✨ Clicca per twittare

Font Retrò Vintage Anni ’50

1. Labor Union

Font Labor Union
Labor Union

Il font Labor Union, ispirato alla tipografia della metà del 20° secolo, si adatterebbe bene a qualsiasi progetto che richiama un aspetto industriale vintage. È completamente gratuito, anche per l’uso commerciale, quindi andate avanti e inserite queste serif audaci in progetti di qualsiasi tipo.

2. TOOM

Font TOOM
TOOM

TOOM si basa sul lavoro della EC Comics, una società che ha stampato fumetti horror, dark fantasy e di fantascienza negli anni ’40 e ’50. Il loro caratteristico testo inquietante è stato creato con una macchina per emulare uno stile scritto a mano. I fan dei vecchi fumetti lo adoreranno.

3. Dog Days

Font Dog Days
Dog Days

Dog Days riesce a catturare perfettamente lo script calligrafico a pennello scritto a mano tipico del passato. Prende in prestito il suo stile da una pubblicità vintage di costumi da bagno. Ma anche se è basato su un font vecchio stile, è dotato di molte caratteristiche OpenType sorprendenti.

4. Soda Fountain

Font Soda Fountain.
Soda Fountain.

Soda Fountain è un font tutto in maiuscolo basato sulla tipografia delle tavole calde e dei bar del 1950. Le sue linee morbide e lisce sembrano perfettamente vintage ed potete usarlo gratuitamente sia per uso personale che commerciale.

5. Journey

Font Journey.
Journey.

Journey è un font brush script vintage con ornamenti e caratteri alternativi che lo rendono molto versatile. Se state cercando di emulare l’aspetto di un’elegante pubblicità degli anni ’50, provatelo.

6. Fresh Press

Fresh Press.
Font Fresh Press.

Molti font corsivi anni ’50 sono snelli ed eleganti, ma Fresh Press ha un look molto più audace che sicuramente stupirà. C’è anche una versione più grezza e testurizzata del font se volete richiamare una sensazione d’altri tempi.

7. Powder Script

Font Powder Script.
Font Powder Script.

Avete bisogno di qualcosa di glamour? Provate il Powder Script. Gli svolazzi su ogni lettera sono squisiti e il font include 800 glifi per peso, quindi ogni lettera che digitate è unica.

8. Pitcher

Font Pitcher.
Pitcher.

Pitcher cerca di raccontare un piccolo assaggio della cultura statunitense degli anni ’40 e ’50 con un carattere audace e pieno di personalità. Sono disponibili sia la versione pulita che un’alternativa più grezza.

9. Stencil 1952

Font Stencil 1952.
Font Stencil 1952

Stencil 1952 è un font stencil pulito e senza fronzoli scoperto in un vecchio libro di tipografia, e quindi è perfetto questa lista. Molti font cercano di emulare la tipografia di quest’epoca, ma Stencil 1952 arriva direttamente dal passato.

10. Cottage Sans

Cottage Sans.
Font Cottage Sans.

Cottage Sans è un bellissimo font rustico in uno stile regolare e arrotondato. I forti sans serif staranno bene in qualsiasi design che voglia rafforzare la sensazione di nostalgia.

Font Groovy Anni ’60

11. Ramdone

Fonte Ramdone.
Ramdone.

Nel font Ramdone, potete vedere la transizione dai bursh script degli anni ’50 a qualcosa di simile ma con un po’ più di grinta. Include anche l’effetto estruso, così dare al vostro font tipografico un aspetto 3D.

12. Groovy

Font Groovy.
Groovy.

Questi script 3D in grassetto erano popolari negli anni ’60 e ’70, e Groovy li azzecca alla perfezione. Dato che l’effetto estruso è incluso nel font, è facile far si che appaia proprio come le immagini in anteprima.

13. Far Out!

Font Far Out!
Far Out!

L’ispirazione di Far Out è un po’ libera, ma potete ancora notare lo stile unico degli anni ’60. Dato che è gratuito per ogni utilizzo, dovreste provarlo se volete qualcosa di un po’ diverso ma ancora chiaramente appartenente a quest’epoca.

14. Milkman

Font Milkman.
Milkman.

Questo è interessante: Milkman combina la tipografia retrò e moderna per creare qualcosa che si adatta facilmente al 21° secolo ma mantiene un’atmosfera vintage.

15. Pirates

Font Pirates.
Pirates.

Questo elegante script sarebbe perfetto su un poster. I piccoli flair artistici sono belli e aggiungono molto carattere al font, eppure Pirates è ancora molto elegante e dettagliato anche senza di essi.

16. Fairy Tales

Font Fairy Tales.
Fairy Tales.

Le vecchie fiabe evocano sempre nostalgia e anche se questo design è senza tempo, ricorda ancora le pubblicità stravaganti della metà del 20° secolo. Fairy Tales include anche alcuni disegni vettoriali di animali che si abbinano bene al font mistico.

17. Tropika Island

Font Tropika Island.
Tropika Island.

Nella metà del secolo scorso c’era quasi un’ossessione per questo vivace stile tropicale e Tropika Island ricorda molto le pubblicità e le insegne di allora. Include sia il carattere principale in grassetto che uno script più morbido ma altrettanto stilizzato.

18. Jaywalker

Font Jaywalker.
Jaywalker.

Anche se semplice nel design, Jaywalker richiama tutta la nostalgia per i poster, le pubblicità e i cartoni animati degli anni ’60. È un font tutto in maiuscolo che include numeri, caratteri speciali e un discreto numero di lettere accentate.

19. Frost

Font Frost.
Frost.

Se state cercando un font script vintage che sia fedele allo stile classico ma si adatta ai design moderni, Frost è il candidato perfetto. Include tre pesi, una versione maiuscola e una minuscola e vari ornamenti decorativi per abbellire il testo. Ogni lettera ha almeno tre glifi, quindi non sembra mai ripetitivo.

20. The Beardy

Font The Beardy.
The Beardy.

The Beardy è un font serif grande e luminoso che serve come richiamo alla cultura pop degli anni ‘60 e ‘70. Il font in grassetto è adatto per intestazioni, loghi e grandi poster e trasporterà immediatamente il vostro progetto indietro nel tempo.

Font Retrò Vivaci Anni ’70

21. Dillan

Dillan.
Font Dillan.

Dillan presenta serif morbide che sono particolarmente adatti ai poster vintage, come mostrato nelle immagini demo, anche se è un font versatile che può funzionare ovunque.

22. Lovadelic

Font Lovadelic.
Font Lovadelic.

Anche se Lovadelic assomiglia a molti altri font script “groovy”, come implica il suo nome, ha un approccio più psichedelico con legature e glifi vistosi. Ci sono anche alcuni elementi grafici abbozzati da combinare con il carattere.

23. Frito Vandito

Font Frito Vandito.
Frito Vandito.

La cultura dei furgoni anni Settanta aveva un approccio unico alla tipografia dell’epoca e Frito Vandito lo racchiude perfettamente. Gli imperfetti bordi inferiori conferiscono un sapore unico a questo font ispirato agli anni ‘70.

24. Restora

Font Restora.
Restora.

Restora è un font Roman serif che presenta delle slavature, grazie agli swash e alle legature. È un po’ vecchio stile rispetto ad alcuni font di quest’epoca, eppure si adatta bene a lavori più professionali ma ancora vintage.

25. Oldways

Font Oldways.
Font Oldways.

Oldways assomiglia ai vecchi font in stile occidentale con le sue serif stilizzate, ma è stato rielaborato con un tocco moderno. È gratuito per uso personale e commerciale e costituisce una grande aggiunta a qualsiasi progetto che fa l’occhiolino a chi ama il cinema Western.

26. Cadet

Font Cadet.
Cadet.

Le radici di Cadet affondano nel Bauhaus, un design artistico reso popolare negli anni ’20 e ’30 anche se ha visto un’impennata negli anni ’70. È anche basato su diversi caratteri tipografici degli anni ’70, quindi è un font vintage molto autentico.

27. Heirloom

Font Heirloom.
Heirloom.

Fedele al suo slogan, “A Good-Natured Font”, Heirloom è un font frizzante e amichevole adatto a qualsiasi estetica vecchio stile, specialmente a quelle con radici naturali e terrose. Molti font degli anni ’70 forzano molto la stilizzazione, ma Heirloom è più morbido e leggibile.

28. Summer of 76

Font Summer of 76.
Summer of 76.

Summer of 76 è un font multilinea che ricorda le insegne al neon degli anni ’70. Ma nonostante il suo aspetto unico, è un carattere tipografico molto rilassato. C’è anche una versione solida se volete qualcosa di un po’ più leggibile e pratico.

29. Olive Village

Font Olive Village.
Olive Village.

Olive Village riesce ad attingere a quel vivace stile groovy e a dargli più classe. Questo font non si vedrebbe male in una stampa professionale o in un poster. Mantiene quell’atmosfera classica e allo stesso tempo ha un bell’aspetto per i progetti moderni.

30. Tangerine

Font Tangerine.
Tangerine.

Tangerine è stato progettato per evocare un senso di nostalgia per gli anni ’70 e il suo design. Piuttosto che copiare direttamente la vecchia tipografia, i designer hanno avuto la loro visione dello stile pur rimanendo fedeli al decennio.

31. Psychedelic Bubble

Font Psychedelic Bubble.
Font Psychedelic Bubble.

I font con bolle colorate erano popolari negli anni ’70 e Psychedelic Bubble richiama quell’estetica giocosa. Se volete dare un marchio vintage al vostro progetto, questa è una buona scelta.

Font Retrò Divertenti Anni ’80

32. Saturday Night

Font Saturday Night.
Saturday Night.

Gli anni ’80 e ’90 hanno portato a un sacco di sperimentazione e design sregolati come questo erano comuni. Saturday Night è stato creato come un omaggio alla scena disco, e fedele al suo design fuori dal comune, la variante Interlock contiene 777 legature.

33. Retrohols

Font Retrohols.
Retrohols.

Lo stile funky, allungato e verticalmente asimmetrico degli anni ’70 è rimasto anche nel decennio successivo. Retrohols è un font di fantasia che è leggermente più raffinato, ma altrettanto vivace.

34. Thunderstorm

Font Thunderstorm.
Thunderstorm.

Thunderstorm usa pennellate audaci e oblique per richiamare il design della cultura pop degli anni ’80 e ’90. Perfetto se avete bisogno di un font display che sia pieno di energia.

35. West Side Font

Font West Side.
West Side.

West Side è un font carino che può essere utilizzato gratuitamente in qualsiasi progetto. Lo stile a blocchi ricorda i cartoni animati e i poster degli anni ’80, con uno stile unico e bello che sarà subito efficace.

36. LAZER 84

Font LAZER 84.
LAZER 84.

LAZER 84 è un robusto brush script che starebbe benissimo nella grafica high-tech/synthwave popolare negli anni ’80. È un font gratuito per uso personale, quindi potete provarlo liberamente.

37. Paralines

FontParalines.
Paralines.

La persona che ha creato il font Paralines lo descrive come retrofuturistico, ispirato sia a uno stile retrò anni ’80 che a design moderni. È gratuito a patto che inseriate una menzione al designer sul vostro sito web.

38. Asther

Font Asther.
Asther.

Quando le persone pensano ai font degli anni ’80, la loro mente potrebbe andare a un particolare stile “techno” o agli spumeggianti resti degli anni ’70, ma gli anni ’80 erano caratterizzati anche da una tipografia elegante e professionale. Asther è un font vintage sottile che starebbe benissimo su un sito web di moda o in poster pubblicitari.

39. ENDLESS BUMMER

Endless Bummer.

La cultura dello skateboarding negli anni ’80 si è portata dietro anche una sua cultura e una sua tipografia, e Endless Bummer vi rimanda a quelle vecchie grafiche e branding. È anche gratuito per uso personale e commerciale.

40. Stereo

Font Stereo.
Stereo.

Stereo è un carattere tipografico gratuito che assomiglia al carattere utilizzato sui vecchi altoparlanti stereo degli anni ’90. È un’idea unica che si traduce in un font semplice e accattivante, ma inconfondibilmente vintage. È gratuito per uso personale.

41. Rothko

Font Rothko.
Rothko.

Lo stile art deco ha vissuto alti e bassi di popolarità nel corso del secolo ma ha sperimentato un revival negli anni ’80. Rothko è multilingue e supporta una dozzina di lingue, quindi chiunque può utilizzare questo font unico.

42. Letter Magic

Font Letter Magic.

Letter Magic è un font divertente e giocoso con vari ornamenti artistici e swash. Si adatterebbe molto bene a qualsiasi progetto che richiede un tema antico e leggero.

43. Revive 80

Font Revive 80.
Revive 80.

Il pacchetto di font Revive 80 cattura l’aspetto audace e a blocchi della tipografia degli anni ’80. Include le versioni Phatt, Wide, Tall e Signature del font, ognuna con una versione outline per fare un pacchetto di 8 font.

Font Nostalgici Retrò Anni ’90

44. Eskool

Font Eskool
Eskool

Se andavate a scuola negli anni ’90 o avete usato i giochi di intrattenimento educativo di quell’epoca, Eskool dovrebbe suonarvi familiare. Usatelo gratuitamente in qualsiasi progetto personale per un gusto nostalgico degli anni ’90.

45. Hot Rush

Font Hot Rush.
Hot Rush.

Ispirato alla frenetica cultura automobilistica degli anni ’80 e ’90, Hot Rush è un fantastico font che include diverse varianti: la variante standard, il corsivo, il corsivo a riche e il font script. Ci sono anche swash e supporto multilingue!

46. 90 Ninety

Font 90 Ninety.
90 Ninety.

90 Ninety è un font armeno completamente gratuito, sottilmente old school e molto cool. I numeri da soli starebbero benissimo in un design tecnologico.

47. Wasted Youth

Wasted Youth.
Wasted Youth.

Wasted Youth è un font grungy che trae ispirazione dalla cultura degli skater, dai poster dei film horror e dai gruppi punk degli anni 90. È disponibile in tre stili: una versione pulita e due varianti disegnate a mano con un pennarello e un pennello.

48. MEMPHIS

Font MEMPHIS.
MEMPHIS.

I font colorati non sono comuni perché non sono sempre adatti alla lettura sul web, ma Memphis usa la nuova tecnologia. Questo font giocoso ricorda il patchwork e sarebbe a suo agio in design artigianali o fumettistici. Ci sono anche quattro stili disponibili che si adattano a diversi sfondi o esigenze di design.

49. Childish Reverie

Font Childish Reverie.
Childish Reverie.

Le persone che erano bambine negli anni ’90 avranno molta nostalgia vedendo il Childish Reverie. Non solo cattura perfettamente lo stile tipografico dei media per l’infanzia dell’epoca, ma include anche il font regolare, il font a colori sia in SVG che in PNG e vari doodle con cui potete decorare il vostro testo.

50. Baou

Font Baou.
Baou.

A prima vista, questo sembra un font sans serif standard, ma alcuni pezzi unici di stile lo fanno distinguere. Baou è adatto a un’ampia varietà di dimensioni e situazioni.

51. Hell Builder

Font Hell Builder.
Hell Builder.

Il genere narrativo horror adolescenziale degli anni ’90 aveva un look molto distinto e Hell Builder lo possiede perfettamente. Usatelo per loghi e poster che vogliono emulare quest’era dell’horror e nessuno sarà in grado di dire che è un font creato in quest’epoca.

52. Comba

Font Comba.
Comba.

Comba è un eccentrico font tutto in maiuscolo che si adatta al fascino divertente ed elegante della tipografia degli anni ’90. Usatelo se volete un font che non sia del tutto normale e che si distingua immediatamente.

53. Wild Star

Font Wild Star.
Wild Star.

Il duo di font Wild Star è un abbinamento perfetto e ricorda molto la cultura rock degli anni ’90. Questo lo rende molto adatto per le copertine degli album musicali, anche se potete usarlo ovunque abbiate bisogno di un duo di caratteri audace e forte.

54. The Ultimate 90s Font Pack

The Ultimate 90s Font Pack.
The Ultimate 90s Font Pack.

The Ultimate 90s Font Pack non è solo un font, ma è un buon affare se cercate un pacchetto di font ispirati agli anni ’90, incluso uno di questa lista, Childish Reverie. Include anche un font a bolle esclusivo che rende l’affare più interessante. Con questo pacchetto, avrete accesso a tutta la tipografia eccentrica e ad alta energia degli anni ’90.

Come Scegliere il Miglior Font Retrò

Con così tanti font tra cui scegliere, potrebbe sembrare molto difficile fare una scelta! Restringiamo un po’ la selezione.

Per prima cosa, è probabilmente più facile scegliere uno o due decenni specifici che volete emulare. C’è un po’ di sovrapposizione da un’epoca all’altra, ma i font unici degli anni ’90 sono molto diversi dai marchi e dalle insegne più eleganti degli anni ’50.

A seconda del vostro target e se scegliete un’epoca più vecchia o più recente, i font vintage possono dare al vostro progetto un’atmosfera elegante e d’altri tempi o una sensazione più confortevole e nostalgica.

Una volta che avete selezionato un decennio, è molto più facile scegliere un font basato su criteri più rigorosi. Decidete un budget, o scegliete uno dei numerosi font gratuiti di questa lista, e vedete se il set di caratteri del font si adatta alle vostre esigenze (per esempio, se avete bisogno di un font multilingue o di certi caratteri speciali).

Potete restringere ulteriormente il campo in base alle dimensioni e ai requisiti di leggibilità. Se userete il font in un logo, nell’intestazione di un sito web o in una grande grafica/poster, la leggibilità è meno importante e potete scegliere un font ottimizzato per le grandi dimensioni.

Se avete intenzione di usarlo per interi paragrafi di testo, molte di queste scelte di font più decorative non funzioneranno. Avrete bisogno di scegliere un font leggibile che funzioni bene anche in dimensioni più piccole.

Molti di questi font retrò sono molto stilistici e quindi inadatti alle piccole dimensioni del testo, ma ce ne sono alcuni che andranno bene.

Vuoi fare un tuffo nel passato? 👀 Guarda questi 50 (e più) bellissimi font retrò 😍 Clicca per twittare

Riepilogo

I decenni del 20° secolo hanno visto susseguirsi un’enorme varietà di cambi culturali e ognuna di queste epoche ha qualcosa di unico da offrire. Se state cercando un elegante brush script o un font vivace, questa lista con più di 50 font retrò ha quello che vi serve.

Avete bisogno di altri font? Date un’occhiata ai primi 15 font di Google e agli oltre 50 font moderni per avere una buona idea di ciò che va di moda in questo periodo.

Jeremy Holcombe

Content & Marketing Editor at Kinsta, WordPress Web Developer, and Content Writer. Outside of all things WordPress, I enjoy the beach, golf, and movies. I also have tall people problems ;).