Volete disabilitare le notifiche di aggiornamento di WordPress ma non sapete da dove cominciare?

Le notifiche di aggiornamento fornite da WordPress possono essere utili per conoscere i nuovi aggiornamenti disponibili e per tenere traccia degli aggiornamenti automatici sul vostro sito. Tuttavia, potreste volerle disabilitare per ridurre il disordine nella bacheca di WordPress o nella casella di posta elettronica. Oppure potreste già avere un modo diverso di gestire gli aggiornamenti, il che rende superflue le notifiche.

Guarda la Nostra Video-Guida alla Disattivazione delle Notifiche degli Aggiornamenti di WordPress

Per fortuna, ci sono diverse soluzioni a disposizione per disabilitare le notifiche di aggiornamento su WordPress, tra cui plugin gratuiti e alcuni semplici snippet di codice.

In questo articolo scoprirete tutto quello che c’è da sapere sulle notifiche degli aggiornamenti di WordPress e come disabilitarle completamente o parzialmente sul vostro sito.


Cosa Sono le Notifiche di Aggiornamento di WordPress?

Le notifiche di aggiornamento di WordPress segnalano quando sono disponibili aggiornamenti per il core di WordPress, i plugin o i temi del sito.

Oppure, se avete abilitato gli aggiornamenti automatici per alcuni o per tutti i siti, le notifiche di aggiornamento possono anche dirvi quando WordPress ha aggiornato automaticamente il software core, i plugin o i temi.

Vuoi disattivare le notifiche di aggiornamento di WordPress ma non sai da dove iniziare? 👀 Da' un'occhiata qui 😉 Clicca per twittare

I Diversi Tipi di Notifiche di Aggiornamento di WordPress

WordPress ha due tipi principali di notifiche di aggiornamento:

  1. Notifiche in bacheca – di solito segnalano quando è disponibile un aggiornamento. In alcuni casi, potreste anche vedere le notifiche nella bacheca dopo che un’estensione è stata aggiornata automaticamente.
  2. Notifiche via e-mail – di solito segnalano quando WordPress ha applicato automaticamente un aggiornamento al core, così come ai plugin o ai temi (se avete abilitato gli aggiornamenti automatici per questi ultimi).

Le notifiche di aggiornamento in bacheca possono apparire in diversi punti. Potreste vedere le icone a forma di bolla rossa nei menu Aggiornamenti, Plugin o Temi nella barra laterale. Inoltre, per alcuni aggiornamenti (in genere solo quelli fondamentali), vedrete un avviso nella dashboard dell’interfaccia principale (cosa che alcuni trovano fastidiosa).

Notifiche di aggiornamento di WordPress per un amministratore.
Notifiche di aggiornamento di WordPress per un amministratore.

L’esempio precedente presuppone che il vostro account abbia il ruolo di amministratore. Tuttavia, se nel vostro sito ci sono altri utenti con ruoli di livello inferiore, potrebbero vedere un messaggio come questo.

Notifiche di aggiornamento per un editore o un autore.
Notifiche di aggiornamento per un editore o un autore.

D’altra parte, le e-mail di notifica degli aggiornamenti di WordPress arriveranno direttamente all’indirizzo e-mail associato all’account amministratore del sito. Ecco un esempio:

Email di notifica degli aggiornamenti automatici.
Email di notifica degli aggiornamenti automatici.

Aggiornamenti Automatici vs Aggiornamenti Manuali

Un altro dettaglio importante che influisce sulle notifiche di aggiornamento di WordPress che si ricevono dipende dall’utilizzo degli aggiornamenti manuali o automatici.

WordPress supporta da tempo gli aggiornamenti automatici per il software di base, ma da WordPress 5.5 (rilasciato ad agosto 2020) ha aggiunto anche il supporto nativo per gli aggiornamenti automatici di plugin e temi.

Se avete abilitato gli aggiornamenti automatici, in genere non vedrete le notifiche nella bacheca perché WordPress applicherà automaticamente gli aggiornamenti per voi. Tuttavia, di solito riceverete delle notifiche via e-mail quando WordPress avrà aggiornato automaticamente qualcosa.

Per saperne di più, consultate la nostra guida completa sugli aggiornamenti automatici di WordPress.

Dovreste Disattivare le Notifiche di Aggiornamento di WordPress?

Le notifiche di aggiornamento hanno uno scopo importante in WordPress, quindi si dovrebbero valutare accuratamente i pro e i contro prima di procedere con la loro disattivazione.

Possono avvisarvi quando sono disponibili nuovi aggiornamenti per il vostro sito e/o le sue estensioni. Questo può aiutarvi ad applicare tempestivamente gli aggiornamenti, il che è importante per mantenere il sito sicuro e ben funzionante.

Oppure, nel caso degli aggiornamenti automatici, possono tenervi informati su tutti gli aggiornamenti che il sito ha applicato automaticamente. Ad esempio, potreste voler verificare la presenza di eventuali problemi dopo che WordPress ha applicato automaticamente un aggiornamento.

Tuttavia, le notifiche di aggiornamento automatico possono anche ingombrare la bacheca di WordPress o la casella di posta elettronica, motivo per cui potreste volerle nascondere.

Inoltre, possono confondere gli utenti con account non amministratore, motivo per cui potreste voler disabilitare le notifiche di aggiornamento di WordPress per alcuni ruoli utente.

Potreste anche utilizzare un metodo diverso per applicare gli aggiornamenti che rende le notifiche di aggiornamento inutili e/o ridondanti. Ad esempio, se aggiornate WordPress inviando le modifiche dal vostro repository GitHub, probabilmente non avrete bisogno che WordPress vi informi degli aggiornamenti sul sito di produzione.

Anche se si disattivano le notifiche di aggiornamento di WordPress, è comunque essenziale che si applichino tempestivamente gli aggiornamenti sul sito per mantenerlo sicuro e funzionante.

Se utilizzate l’hosting Kinsta, potete facilmente applicare gli aggiornamenti direttamente dal vostro cruscotto MyKinsta. Questo vi permetterà di mantenere pulita la bacheca di WordPress disabilitando le notifiche di aggiornamento, pur potendo vedere e applicare facilmente i nuovi aggiornamenti da MyKinsta. Kinsta può aiutarvi a migrare gratuitamente il vostro sito da molti host popolari, se volete provarlo.

Come Disattivare le Notifiche di Aggiornamento di WordPress (Codice o Plugin)

Se avete la certezza che disabilitare le notifiche di aggiornamento di WordPress sia la scelta giusta per voi, questa sezione vi mostrerà esattamente come farlo.

Come accade normalmente con WordPress, si possono seguire due strade per disabilitare le notifiche di aggiornamento di WordPress:

  1. Si può utilizzare un plugin per gestire il tutto al posto vostro. Condivideremo dei plugin che possono disabilitare tutte le notifiche di aggiornamento o solo alcune parti, come ad esempio disabilitare solo le e-mail di notifica degli aggiornamenti.
  2. È possibile aggiungere i vostri snippet di codice personalizzati. Il vantaggio di questo metodo è che si può avere un controllo preciso su tutto. Ad esempio, è possibile disabilitare le notifiche di aggiornamento per alcuni ruoli utente ma lasciarle attive per gli utenti amministratori.

Se non siete persone molto tecniche, probabilmente vorrete seguire la strada del plugin. Ma per gli utenti più avanzati, l’opzione del codice personalizzato è comunque abbastanza indolore.

Vediamo le opzioni disponibili.

Come Disattivare tutte le Notifiche/Verifiche degli Aggiornamenti con un Plugin

Il plugin gratuito Disable All WordPress Updates è l’opzione “nucleare” quando si tratta di disabilitare le notifiche di aggiornamento. Questo plugin disabilita tutte le notifiche di aggiornamento e impedisce a WordPress di controllare gli aggiornamenti (disabilitando il cron job per il controllo degli aggiornamenti).

Di conseguenza, è essenziale controllare manualmente gli aggiornamenti e applicarli tempestivamente se si utilizza questo plugin.

Non c’è nulla da configurare. Non appena lo attiverete, il plugin nasconderà automaticamente tutte le notifiche relative agli aggiornamenti, nascondendoli anche dall’elenco dei plugin.

Ecco il sito prima dell’attivazione del plugin:

Molte notifiche di aggiornamenti prima di attivare il plugin.
Molte notifiche di aggiornamenti prima di attivare il plugin.

Ed ecco come appare dopo:

Tutte le notifiche di aggiornamento sono nascoste. Inoltre, viene aggiunta una piccola icona alla barra degli strumenti superiore.
Tutte le notifiche di aggiornamento sono nascoste. Inoltre, viene aggiunta una piccola icona alla barra degli strumenti superiore.

È possibile notare che aggiunge una piccola icona alla barra degli strumenti di WordPress per ricordarvi che avete disabilitato gli aggiornamenti automatici.

Se desiderate avere un controllo più granulare, si può anche prendere in considerazione il plugin gratuito Disable WordPress Update Notifications and auto-update Email Notifications. Questo plugin svolge una funzione simile ma offre un’area di impostazioni per scegliere se disabilitare gli aggiornamenti per il core, i plugin e/o i temi.

Questo plugin permette di nascondere solo alcune notifiche di aggiornamento.
Questo plugin permette di nascondere solo alcune notifiche di aggiornamento.

Come Disattivare le E-mail di Notifica degli Aggiornamenti con un Plugin

Se volete un approccio più mirato, potete trovare anche dei plugin gratuiti che lasciano le notifiche della dashboard ma disabilitano tutte le notifiche di aggiornamento via e-mail.

Ecco due semplici plugin per farlo:

Entrambi i plugin sono molto leggeri e aggiungono solo poche righe di codice (che è possibile anche aggiungere manualmente seguendo le istruzioni nella prossima sezione).

Non c’è nulla da configurare: basta attivarli e non si riceveranno più le relative e-mail di notifica degli aggiornamenti.

Come Nascondere le Notifiche di Aggiornamento della bacheca di WordPress con un Plugin

Per quanto riguarda l’ultima opzione del plugin, vediamo come nascondere le notifiche di aggiornamento della bacheca, lasciando comunque attiva la verifica automatica degli aggiornamenti.

Esistono diversi plugin che offrono varie funzionalità per nascondere tutte le notifiche della bacheca (compresi gli aggiornamenti). Ecco due opzioni popolari da prendere in considerazione:

  • Hide Admin Notices – aggiunge un pulsante che ti permette di mostrare/nascondere facilmente tutte le notifiche della dashboard.
  • Admin Notices Manager – sposta tutti gli avvisi dell’amministratore in un pannello separato, comprese le notifiche di aggiornamento.

Ad esempio, ecco come si presenta il plugin Hide Admin Notices: nasconde le notifiche dalla bacheca ma vi permette di cliccare sulla levetta Show Notices per vederle.

Un esempio del plugin Hide Admin Notices.
Un esempio del plugin Hide Admin Notices.

Come Disabilitare le Notifiche di Aggiornamento con il Codice

Se non volete utilizzare un plugin, potete anche disabilitare le notifiche di aggiornamento utilizzando i vostri snippet di codice personalizzati.

Ecco alcuni esempi di snippet di codice per alcune situazioni diverse:

  • Disabilitazione delle e-mail di notifica degli aggiornamenti.
  • Nascondere le notifiche di aggiornamento della bacheca per tutti gli utenti.
  • Nascondere le notifiche di aggiornamento della bacheca per alcuni ruoli utente.
  • Disabilitare completamente i controlli degli aggiornamenti.

Disattivare le E-mail di Notifica degli Aggiornamenti di WordPress con il Codice

Per disabilitare le email di notifica degli aggiornamenti, si possono aggiungere alcuni o tutti i seguenti filtri, a seconda dei tipi di email che si vogliono disabilitare.

Dovreste aggiungere questi frammenti di codice al file functions.php del vostro child theme o tramite un plugin come Code Snippets.

Disabilitare le e-mail di aggiornamento del core:

// Disable core update emails
add_filter( 'auto_core_update_send_email', '__return_false' );

Disabilitare le e-mail di aggiornamento dei plugin:

// Disable plugin update emails
add_filter( 'auto_plugin_update_send_email', '__return_false' );

Disabilitare le email di aggiornamento dei temi:

// Disable theme update emails
add_filter( 'auto_theme_update_send_email', '__return_false' );
Esempi di aggiunta di snippet di codice per disabilitare tutte le notifiche automatiche di aggiornamento via email.
Esempi di aggiunta di snippet di codice per disabilitare tutte le notifiche automatiche di aggiornamento via email.

Nascondere le Notifiche di Aggiornamento nella Bacheca

Per nascondere le notifiche di aggiornamento nella bacheca, è possibile rimuovere l’azione update_nag utilizzando il codice. Questo però non nasconde le bolle di notifica degli aggiornamenti.

Per nascondere le notifiche di aggiornamento per tutti gli utenti (compresi gli amministratori), aggiungete il seguente frammento di codice al file functions.php del vostro child theme o tramite un plugin come Code Snippets.

// Hide dashboard update notifications for all users
function kinsta_hide_update_nag() {
remove_action( 'admin_notices', 'update_nag', 3 );
}

add_action('admin_menu','kinsta_hide_update_nag');
Lo snippet di codice per nascondere le notifiche di aggiornamento a tutti gli utenti.
Lo snippet di codice per nascondere le notifiche di aggiornamento a tutti gli utenti.

Un’altra opzione potrebbe essere quella di lasciare le notifiche di aggiornamento per gli utenti amministratori ma di nasconderle per tutti gli altri ruoli. Per farlo, basta modificare il codice in questo modo:

// Hide dashboard update notifications for non-admin users
function kinsta_hide_update_nag() {
if ( ! current_user_can( 'update_core' ) ) {
remove_action( 'admin_notices', 'update_nag', 3 );
}
}

add_action('admin_menu','kinsta_hide_update_nag');
Il frammento di codice per nascondere le notifiche di aggiornamento agli utenti non amministratori.
Il frammento di codice per nascondere le notifiche di aggiornamento agli utenti non amministratori.

Disattivare Tutti i Controlli di Aggiornamento

Se volete sapere come disabilitare completamente i controlli automatici degli aggiornamenti, leggete pure nostra guida completa sugli aggiornamenti automatici di WordPress.

Vuoi mettere ordine nella bacheca di WordPress? 🗑 Scopri come disattivare le notifiche di aggiornamento in questa guida 🚀 Clicca per twittare

Riepilogo

Per aiutarvi a tenere sotto controllo gli aggiornamenti del vostro sito, WordPress offre notifiche di aggiornamento sia in bacheca che via e-mail.

In alcune situazioni, potreste voler disabilitare alcune o tutte le notifiche di aggiornamento. È possibile farlo utilizzando i plugin o i frammenti di codice che abbiamo descritto sopra.

Ricordate che è sempre importante applicare tempestivamente gli aggiornamenti al vostro sito, soprattutto quelli di sicurezza. Quindi, se disattivate le notifiche di aggiornamento di WordPress, dovrete assicurarvi di avere un altro sistema per garantire l’applicazione degli aggiornamenti quando necessario.


Tieni tutte le tue applicazioni, database e Siti WordPress online e sotto lo stesso tetto. La nostra piattaforma cloud ad alte prestazioni è ricca di funzionalità e include:

  • Semplici configurazione e gestione dalla dashboard di MyKinsta
  • Supporto esperto 24/7
  • I migliori hardware e network di Google Cloud Platform, con la potenza di Kubernetes per offrire la massima scalabilità
  • Integrazione di Cloudflare di livello enterprise per offrire velocità e sicurezza
  • Copertura globale del pubblico con 35 data center e 275+ PoP in tutto il mondo

Prova tu stesso con 20 dollari di sconto sul primo mese di Hosting di Applicazioni o Hosting di Database. Esplora i nostri piani oppure contattaci per trovare la soluzione più adatta a te.