Creare un sito WordPress non è sufficiente: anche le buone vecchie pratiche di manutenzione WordPress vogliono la loro parte.

Quando avete dedicato molto tempo alla creazione del vostro sito, può essere scoraggiante pensare che il lavoro non sia finito. In realtà, è solo all’inizio, ma questo non trasformarsi in un peso.

In questo post, esaminerò alcune delle migliori pratiche di manutenzione di WordPress e vi darò alcuni suggerimenti per renderla più efficace. Includerò anche una guida per affidare questo compito a qualcun altro ed esaminerò alcuni dei migliori fornitori di servizi di supporto WordPress.

Mettere il Vostro Sito WordPress in Modalità Manutenzione

La gran parte del lavoro che fate per gestire il vostro sito WordPress non comporta il doverlo metterlo in modalità manutenzione, ma a volte avrete bisogno di farlo, quindi vale la pena sapere cosa significa.

Quando il vostro sito è in modalità di manutenzione, significa che state dicendo ai visitatori e ai motori di ricerca che non è attualmente disponibile, ma che si tratta di un’indisponibilità pianificata e temporanea (cioè il vostro sito non è offline).

Quando aggiornate WordPress, o un tema o un plugin, WordPress andrà automaticamente in modalità di manutenzione (WordPress è rimasto bloccato in modalità di manutenzione? Risolvete il problema con questa guida). Potreste aver visto la schermata che appare in questi casi, e magari siete un po’ confusi.

Modalità di manutenzione WordPress

Modalità di manutenzione WordPress

WordPress utilizza un file chiamato .maintenance per visualizzare un messaggio che dice “Briefly unavailable for scheduled maintenance. Try again soon.” (Al momento non disponibile per manutenzione programmata. Riprova fra poco).

Si tratta di un messaggio un po’ scarno, su una pagina bianca, vagamente rassicurante. Ma sarebbe bello se dicesse qualcosa di più ai visitatori, e ancora meglio se il design della pagina fosse coerente con quello del vostro sito.

Questo è il motivo per cui è una buona idea utilizzare un plugin per la modalità di manutenzione: così potete mettere il sito in modalità di manutenzione quando ci lavorate su e fornire ai visitatori maggiori informazioni.

Il plugin Coming Soon Page & Maintenance Mode vi permetterà di creare una pagina per la modalità di manutenzione che include il vostro marchio e fornisce ai visitatori maggiori informazioni su ciò che sta succedendo. Potete anche usarlo mentre state sviluppando il vostro sito per creare una pagina “coming soon” e raccogliere indirizzi email per notificare alle persone quando il sito sarà attivo.

Plugin per la modalità di manutenzione

Plugin per la modalità di manutenzione

Se state svolgendo un qualsiasi lavoro di manutenzione sul vostro sito (inclusa l’esecuzione di un aggiornamento), vi consiglio di attivare prima di tutto la modalità di manutenzione, in modo che il vostro sito non appaia come rotto. E se il vostro sito si è rotto, mettetelo in modalità di manutenzione in modo che dall’esterno non si possa vedere cosa state facendo mentre cercate di sistemarlo.

Fate Sempre un Backup del Vostro Sito WordPress

Uno degli aspetti più importanti della manutenzione del vostro sito WordPress sarà il mantenimento del backup.

Se siete su Kinsta, il vostro sito verrà automaticamente sottoposto a backup a una frequenza regolare, e se sorge un problema facilmente reinstallare una versione precedente del vostro sito.

Se non avete accesso a questa funzione, dovrete installare e configurare un plugin di backup in modo da avere backup automatici regolari.

Poi, se il vostro sito WordPress viene attaccato da hacker o va offline, sapete di poter facilmente ripristinare una versione precedente funzionante. Non trascurate la tranquillità che vi regala il sapere di avere un backup a disposizione.
Se state facendo lavori di manutenzione sul vostro sito, come eseguire un aggiornamento, modificare il tema, installare plugin, o qualsiasi altra attività programmata, è più sicuro fare un backup manuale prima di iniziare, o tramite il cruscotto MyKinsta oppure usando il vostro plugin di backup.
Se per qualche ragione il vostro sito si rompe, potete sempre fare un rollback.

Mantenere il Vostro Sito WordPress Aggiornato

Un altro aspetto essenziale della manutenzione del vostro sito WordPress è quello di mantenerlo aggiornato. Questo include l’aggiornamento regolare di temi e plugin, nonché dello stesso WordPress.

Perché gli Aggiornamenti Sono Importanti

Ci sono tre motivi per farlo:

È possibile effettuare aggiornamenti regolari manualmente oppure impostare aggiornamenti automatici per risparmiare tempo e fatica.

In entrambi i casi, è una buona idea eseguire gli aggiornamenti sul vostro sito di staging prima che sul sito live: in questo modo siete sicuri che non causino problemi. Kinsta include la versione staging dei siti in tutti i suoi piani di hosting, il che significa che è possibile testare gli aggiornamenti dei plugin e dei temi, così come gli aggiornamenti di base, in un ambiente sicuro prima di metterli online sul sito live.

Staging su Kinsta

Staging su Kinsta

Rimozione di Temi e Plugin Non Utilizzati

Mantenere il vostro sito aggiornato sarà più facile se rimuovete temi o plugin inattivi. Ogni tema o plugin che avete installato sul vostro sito è un’ulteriore fonte di potenziale incompatibilità o insicurezza, quindi ha senso tenere solo i temi e plugin che usate effettivamente.

Quindi, se installate un tema o un plugin per testarlo e poi lo disattivate a favore di un altro, assicuratevi di rimuoverlo il prima possibile.

Mantenere Sicuro il Vostro Sito WordPress

Per evitare attacchi e altre violazioni della sicurezza, è essenziale mantenere sicuro il vostro sito WordPress.

Con l’hosting Kinsta, potete star sicuri che la sicurezza è una delle nostre priorità, tanto che Kinsta offre una garanzia di sicurezza per ogni piano e, nel caso in cui accada qualcosa di brutto, i nostri specialisti sistemeranno il vostro sito.

Vale quindi la pena di fare il possibile per rendere il vostro sito sicuro. Usate sempre password sicure, tenete aggiornati i vostri plugin e temi, non scaricate temi gratuiti o plugin da fonti diverse da quelle ufficiali o dalle directory dei temi, e assicuratevi che anche gli altri account utente sul vostro sito siano ben gestiti (torneremo su questo fra poco).

Se il vostro sito non si trova su un hosting Kinsta, un plugin per la sicurezza vi aiuterà a monitorare i rischi o le violazioni della sicurezza e identificare ciò che dovete fare per correggerli. Assicuratevi di rafforzare il vostro sito WordPress per renderlo meno vulnerabile agli attacchi.

Migliorare le Prestazioni di un Sito WordPress

Se il vostro sito è sicuro, aggiornato e ha un backup, potete dormire sonni tranquilli sapendo che vi siete presi cura delle basi. Quello che potete fare in più è migliorare le prestazioni del vostro sito e la velocità della pagina.

Ci sono due vantaggi:

Per migliorare le prestazioni del vostro sito, assicuratevi di utilizzare un hosting che si impegni in termini di prestazioni e tempi di attività. Installate solo plugin e temi provenienti da fonti attendibili, e monitorate regolarmente le prestazioni del vostro sito, utilizzando un plugin per le prestazioni e/o strumenti esterni come Google PageSpeed Insights.

PageSpeed Insights

PageSpeed Insights

Se le prestazioni non sono ottime, potete agire per accelerare il vostro sito: questo potrebbe includere il passaggio a plugin con prestazioni migliori, la modifica del codice del vostro tema, l’attivazione della minificazione e l’ottimizzazione delle immagini e di altre risorse.

Gli aspetti del vostro sito tramite cui è possibile migliorare le prestazioni includono:

Info

Kinsta utilizza tecnologie all’avanguardia per migliorare le prestazioni. Rispetto ad altri fornitori di hosting, i clienti hanno sperimentato un aumento della velocità del 200% sul loro sito.

Risoluzione dei Problemi con il Vostro Sito WordPress

A volte il vostro sito WordPress incontrerà problemi. Questi potrebbero essere gravi, come ad esempio quando il sito viene hackerato o un aggiornamento ne rompe le funzionalità. Oppure potrebbero essere problemi minori di WordPress
, come collegamenti interrotti o immagini non correttamente caricate.

Ecco alcune risorse che vi aiuteranno a identificare e risolvere i problemi:

Moderate i Commenti e Gestite gli Utenti

Purtroppo, gli utenti possono introdurre insicurezze e problemi di prestazioni nel vostro sito.

Tutti gli utenti admin devono capire l’importanza della sicurezza e delle prestazioni e cosa devono fare per mantenere il sito funzionante. Assicuratevi che usino solo password sicure e che installino software da fonti affidabili. Un plugin di sicurezza vi permetterà di applicare password forti, oppure potete usare un plugin come WC Password Strength Settings, che serve apposta per questo.

Anche i collaboratori e gli editori hanno bisogno di password forti, così nessuno può usare il loro account per hackerare il vostro sito e caricare contenuti indesiderati. Permettere l’uso esclusivo di password forti vi eviterà di doverli educare uno per uno.

Utilizzate un plugin per comprimere le immagini in modo che se gli utenti caricano immagini di grandi dimensioni, non si verificheranno problemi di prestazioni.

I commenti possono introdurre spam nel vostro sito e rallentare le cose in alcuni casi. Interrompete lo spam nei commenti modificando le impostazioni della discussione o utilizzando un plugin. Potete evitare che i commenti rallentino le prestazioni utilizzando un sistema di commenti di terze parti o, come detto prima, modificando le impostazioni della discussione.

Avrete anche bisogno di moderare e rispondere ai commenti sul vostro sito. Potete modificare le impostazioni della discussione in modo da ricevere una notifica quando vengono aggiunti nuovi commenti, e configurare le impostazioni in modo che i commenti non vengano pubblicati fino a quando non li avete moderati.

Impostazioni della discussione WordPress

Impostazioni della discussione WordPress

Moderare ogni singolo commento prima della sua pubblicazione può richiedere molto tempo. Potreste preferire impostare le cose in modo che, se qualcuno ha già avuto comment approvati in passato, possa commentare di nuovo senza passare per la moderazione. In questo modo otterrete un buon equilibrio tra l’interruzione dello spam e l’incoraggiamento della discussione, oltre a risparmiare tempo. E se volete un maggiore controllo sui commenti spam, il plugin Akismet impedirà che i commenti spam vi vengano notificati ai fini della moderazione.

Controllo della SEO del Vostro Sito

La semplice creazione di un sito WordPress e la sua pubblicazione su Internet non sono azioni sufficienti per ottenere un seguito o aiutarvi a vendere prodotti o servizi. Avete bisogno di attirare visitatori al vostro sito.

Ed è qui che entra in gioco la SEO. Un plugin SEO vi aiuterà a migliorare la vostra SEO, e l’utilizzo delle migliori pratiche SEO vi darà una spinta in più. Ma aiuta molto anche fare un audit SEO e ricontrollarlo regolarmente.

Google Search Console è uno dei migliori strumenti per la SEO. Può aiutarvi a diagnosticare problemi di SEO e vi fornisce anche i dati da usare per identificare i vostri contenuti più performanti, vedere per quali parole chiave vi state classificando e controllare tutti i vostri link interni ed esterni.

È uno strumento spesso trascurato dai proprietari di siti web, ma è completamente gratuito e vi fornirà dati che vi aiuteranno a migliorare la vostra SEO e a curare meglio la vostra strategia di contenuti. Consultate questa guida approfondita sugli strumenti per i webmaster di Bing.

Uno strumento come Accuranker vu aiuterà a monitorare le classifiche dei motori di ricerca, in modo da poter identificare e risolvere eventuali problemi. Vi aiuterà anche a identificare le parole chiave per le quali siete in classifica e quelle in cui dovete lavorare di più.

Potete anche condurre un audit tecnico SEO che vi aiuti a identificare cosa funziona per la vostra SEO e cosa deve essere invece migliorato.

Monitoraggio dei Registri delle Attività e degli Errori

Infine, ecco uno degli aspetti meno affascinanti del monitoraggio del sito: il monitoraggio dell’attività sul sito e la verifica dei log di errore.

Monitorare l’attività sul vostro sito significa che verrete informati quando succede qualcosa che non dovrebbe accadere, come l’aggiunta inaspettata di un nuovo utente o il caricamento di file che non dovrebbe esserlo. Vi aiuterà anche a gestire i vostri contenuti e ad essere sicuri che i post vengano pubblicati quando previsto.

Il plugin WP Security Audit Log aggiunge una schermata al vostro amministratore che registra tutte le attività sul vostro sito.

Registro delle attività di WordPress

Registro delle attività di WordPress

In questo modo è possibile identificare ciò che sta succedendo a colpo d’occhio e identificare immediatamente eventuali problemi potenziali.

Dovreste anche monitorare gli errori sul vostro sito in modo da poterli correggere il più rapidamente possibile. Alcuni strumenti per aiutarvi in questo senso includono:

L’utilizzo di questi strumenti sarà di grande aiuto, perché invece di intraprendere azioni retrospettive per rimettere in piedi il sito quando andrà offline o smetterà di funzionare correttamente, potete prendere misure preventive.

Pagare per Avere Supporto Premium WordPress

Quanto abbiamo presentato fin qui potrà sembrarvi una gran quantità di lavoro. È vero che gran parte del lavoro di manutenzione del vostro sito può essere automatizzato. È possibile pianificare backup automatici, configurare gli aggiornamenti per l’esecuzione automatica ed eseguire controlli di sicurezza automatici sul vostro negozio che vi notificheranno eventuali problemi.

Ma dovete comunque organizzare tutto, prendervi del tempo per verificare tutti i problemi. E potreste anche doverli correggere da voi.

Ecco perché può essere utile assumere professionisti della manutenzione WordPress.

Pro e i Contro del Pagamento del Supporto

Il pagamento per il supporto e la manutenzione premium di WordPress vi solleva da ogni onere. Vi darà la tranquillità di sapere che gli esperti stanno monitorando il vostro sito e risolvendo qualsiasi problema.

Non dovrete diventare esperti di sicurezza web, di log degli errori o di pagine 404. Significa che potete dedicare il vostro tempo a quello che vi riesce meglio: creare contenuti per il vostro sito e gestire la vostra attività.

Ma ci sono anche dei lati negativi.

Per cominciare, può essere costoso. Significa anche che perderete l’opportunità di capire meglio il vostro sito e capire come funziona. E se vi piace avere il controllo delle cose, può essere scoraggiante affidare il vostro prezioso sito web nelle mani di uno sconosciuto.

In alternativa, potreste decidere di esternalizzare alcuni di queste mansioni o di spostare il sito su un fornitore di hosting come Kinsta che si occupa di alcune di queste questioni per voi. Potreste decidere di esternalizzare gli aspetti della manutenzione del sito che meno conoscete o che rappresentano il rischio più elevato per il vostro sito se non ve ne prendete cura.

Servizi di Manutenzione e Assistenza Forniti da Kinsta

Potrete delegare con tranquillità alcune delle vostre esigenze di manutenzione e sicurezza in WordPress se vi affidate a un piano di hosting Kinsta: questo vi evita di dover assumere un fornitore terzo.

Queste caratteristiche vi faranno risparmiare un sacco di tempo quando si tratta di manutenzione di WordPress per il vostro sito (siti client) e vi aiuteranno ad evitare problemi di manutenzione del sito.

I Migliori Fornitori di Servizi di Supporto e Manutenzione di WordPress

Se decidete di assumere un professionista, è importante trovarne uno di fiducia. Questo è il motivo per cui abbiamo compilato una lista di fornitori di manutenzione e supporto WordPress con cui abbiamo lavorato e in cui abbiamo fiducia.

Uno o più dei seguenti fornitori potrebbero soddisfare le vostre esigenze: ognuno è diverso, ma qui dovreste trovare qualcuno che possa aiutarvi.

1. WP Buffs

WP Buffs

WP Buffs

WP Buffs descrive il suo servizio come ‘Servizi di manutenzione WordPress 24/7 per i proprietari di siti web seri e partner white-label’.

Offrono monitoraggio e supporto del sito, maggiore sicurezza, ottimizzazione della velocità, aggiornamenti settimanali di temi e plugin e supporto avanzato per WooCommerce e siti più complessi. Forniscono anche formazione WordPress, hanno un podcast, e un grande blog WordPress.

Le agenzie WordPress, freelance e professionisti possono anche utilizzare il loro programma white-label per offrire supporto 24/7 per i loro clienti e allo stesso tempo generare entrate mensili ricorrenti. Jan Koch di WP Mastery ottiene profitti mensili a 4 cifre attraverso il programma white label, mentre Rich Mehta o Rigorous Digital ha aumentato il margine di profitto della sua agenzia del 23%.

Lettura suggerita: Una Guida Per Avviare e Gestire un’Agenzia WordPress di Successo.

2. SkyRocketWP

SkyRocketWP

SkyRocketWP

SkyRocketWP offre servizi di manutenzione e supporto oltre all’hosting fornito da Kinsta. L’hosting è completamente gestito, con monitoraggio e supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 giorni su 7, e risolverà qualsiasi problema di sicurezza non appena si presenterà.

Offrono inoltre backup giornalieri, ottimizzazione del sito, prestazioni e monitoraggio dei tempi di attività, prevenzione degli attacchi, scansione e rimozione di malware e una garanzia di velocità di caricamento delle pagine.

Iscrivetevi a SkyRocketWP e riceverete l’hosting Kinsta con la gestione completa del sito.

3. Codeable

Codeable

Codeable

Codeable offre qualcosa di diverso. Invece di essere una società di supporto e manutenzione, vi danno accesso ai servizi di freelancer di WordPress che possono aiutarvi a mantenere e sviluppare il vostro sito.

Se avete bisogno di sviluppo del tema, plugin personalizzati, personalizzazione del tema o integrazioni personalizzate, saranno in grado di collegarvi con uno sviluppatore di WordPress che può aiutarvi.

Quando trovate un freelance, pagherete il prezzo del vostro progetto a Codeable, e loro lo trasferiranno al freelance solo quando il progetto verrà completato.

4. ClickWP

ClickWP

ClickWP

ClickWP offre il supporto di WordPress in modo che possiate continuare a gestire il vostro sito: secondo il loro motto, ‘rendono WordPress di nuovo divertente’.

Offrono hosting con pacchetti di avvio del sito web, facilitando il design; includono template preconfezionati (sotto forma di temi) che è possibile personalizzare per aggiungere il vostro contenuto o lasciare che siano loro ad aggiungere pagine standard per voi. Il loro servizio è stato progettato per rendere le cose più facili per le persone che non hanno esperienza con la creazione di siti web.

Offrono anche supporto: risponderanno alle vostre domande su WordPress e vi aiuteranno con attività che non necessitano di conoscenze di programmazione o con attività di sviluppo, a un canone mensile fisso.

5. Valet

Valet

Valet

Valet offre un servizio per aiutarvi ad avere un sito web “sano, ricco e saggio”. Offrono un servizio su misura per le grandi aziende che vogliono alleggerirsi dei compiti di gestione e manutenzione di un sito WordPress.

Quando li assumete, vi verrà assegnato un team di specialisti in base alle vostre esigenze: sviluppatori, ingegneri, esperti di WordPress e altri professionisti del digitale.

6. WordXpress

WordXpress

WordXpress

WordXpress offre supporto e manutenzione WordPress 24/7. Oltre a gestire cose come gli aggiornamenti e la sicurezza, apporteranno modifiche al vostro sito quando le richiederete e lavoreranno sulla vostra SEO.

Offrono tre livelli di supporto con servizi crescenti, che vanno dalla sicurezza e monitoraggio di base alla cura completa del sito web.

7. mintWP

mintWP

mintWP

mintWP offre servizi completi di manutenzione WordPress e includono l’hosting Kinsta come standard in tutti i loro piani.

Lavorano con individui o liberi professionisti, qualunque sia il tipo di sito WordPress. Offrono anche una soluzione completa di white-label perfetta per le agenzie, che include la configurazione del sito su Kinsta, la manutenzione continua e l’assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In questo modo i proprietari dei siti e le agenzie hanno lo spazio per concentrarsi sul loro core business.

mintWP continua ad aggiungere valore aggiunto aggiungendo ogni mese nuove funzionalità standard ai loro piani, riducendo i costi per i liberi professionisti e le agenzie in tutto il mondo.

8. Newt Labs

Newt Labs

Newt Labs

Newt Labs è un’azienda con sede nel Regno Unito il cui servizio è volto a farvi risparmiare tempo nella gestione del vostro sito WordPress.

I servizi includono la risoluzione di problemi con il vostro sito, il suo aggiornamento e il backup, e la correzione e il monitoraggio dei problemi di sicurezza. I loro piani includono anche hosting WordPress gestito per migliorare le prestazioni del sito, e plugin premium che contribuiranno a rendere il vostro sito più efficace.

Alle prese con problemi di downtime e WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata pensando alle prestazioni e alla sicurezza! Dai un’occhiata ai nostri piani

9. GoWP

GoWP

GoWP

GoWP fornisce la manutenzione e il supporto di WordPress con white-label. I loro servizi sono rivolti alle agenzie e si descrivono come un’estensione del vostro team.

Vi aiuteranno a gestire e mantenere i siti dei clienti, offrendo modifiche ai contenuti, backup, scansioni di sicurezza, correzioni di malware e un plugin per la manutenzione delle white-label che potrete personalizzare per rappresentare meglio il vostro marchio.

Se avete un’agenzia di web design o di sviluppo i cui clienti hanno bisogno di hosting e supporto ma non avete il tempo e le risorse per offrirlo, GoWP potrebbe aiutarvii.

10. WPCurve

WPCurve

WPCurve

I servizi di WPCurve includono la manutenzione regolare e la sicurezza, ma vi aiuteranno anche ad utilizzare il vostro sito in modo più efficace.

Oltre ad offrire correzioni di bug, monitoraggio e aggiornamenti, vi consiglieranno su come migliorare i tassi di conversione del vostro sito, ridurre il bounce rate e aumentare il traffico. I membri del loro team sono sparsi in tutto il mondo, possono rispondere alle vostre richieste via email e vi aiuteranno a rendere il vostro sito più affidabile e farlo funzionare meglio.

11. Maintainn

Maintainn

Maintainn

Maintainn offre manutenzione e supporto di WordPress “da parte di persone reali”.

Offrono backup, aggiornamenti regolari, monitoraggio della sicurezza e correzioni. Risolveranno anche eventuali problemi con il contenuto o la configurazione del vostro sito. Il loro team è composto da esperti riconosciuti di WordPress e, oltre alla manutenzione, offrono sviluppo e hosting.

12. WPSiteCare

WPSiteCare

WPSiteCare

Il team di WPSiteCare si descrive come “la migliore e originale azienda di supporto WordPress” (un’affermazione audace!).

I loro servizi includono il monitoraggio della sicurezza, i backup automatici, l’ottimizzazione delle prestazioni e il supporto SEO. Offrono anche servizi di coaching progettati per aiutarvi ad ottenere il massimo dal vostro sito WordPress, e hanno un programma per le agenzie progettato per aiutarvi nella gestione del sito del cliente.

13. FixRunner

FixRunner

FixRunner

FixRunner offre backup automatici nel cloud, uptime e monitoraggio della sicurezza, ottimizzazione della velocità e supporto WordPress personale. Risponderanno (e risolveranno) a qualsiasi problema sul vostro sito e voi non pagherete per il lavoro fino a quando non sarà terminato.

14. WPMaintainer

WPMaintainer

WPMaintainer

I piani di WPMaintainer includono aggiornamenti di temi e plugin, backup automatici, monitoraggio della sicurezza con Sucuri, migrazioni gratuite, supporto di compatibilità per temi e plugin e costi di sviluppo scontati (lettura suggerita: Potenti plugin per la migrazione WordPress).

Se vi iscrivete a uno dei loro piani regolari, potete anche assumere i loro sviluppatori per un lavoro extra a tariffa ridotta, cosa che vi dà la flessibilità per avere un sito mantenuto in modo continuativo ma anche per svilupparlo quando necessario.

15. WP Tech Support

WPTechsupport

WPTechsupport

WP Tech Support offre assistenza di emergenza per il vostro sito WordPress. Se si verifica una violazione della sicurezza, essi identificheranno la causa del problema e lo risolveranno per voi.

Offrono anche piani di manutenzione continua, incentrati sulla sicurezza del sito web. Oltre a mantenere il vostro sito aggiornato e a creare il backup, eseguiranno regolari revisioni manuali del vostro sito per garantire che non sia vulnerabile. È possibile visualizzare i report di queste recensioni tramite il portale clienti. Lavorano anche con le agenzie.

16. WPSitePlan

WPSitePlan

WPSitePlan

WPSitePlan è un fornitore di manutenzione e supporto con sede negli Stati Uniti. Offrono piani a più livelli, a partire dal piano base che include backup giornalieri, monitoraggio dei tempi di attività, ottimizzazione del database, scansione di sicurezza, aggiornamenti e reportistica mensile.

Il loro piano di punta include anche supporto help desk illimitato, supporto WooCommerce, rimozione completa del malware e scansioni giornaliere del sito.

17. WPFixIt

WPFixIt

WPFixIt

WPFixIt offre supporto WordPress istantaneo 24/7. Oltre ai piani in corso, hanno un menu di servizi a tariffa fissa.

I servizi includono supporto generale, rimozione delle infezioni, ottimizzazione della velocità, messa a punto del sito e controllo WooCommerce.

Offrono anche servizi di supporto mensile, compresa la gestione completa del sito web, il monitoraggio della sicurezza, i backup giornalieri e gli aggiornamenti del sito.

18. The WPButler

The WPButler

The WPButler

WPButler descrive il suo servizio come ‘TLC per WordPress’. Offrono manutenzione regolare, supporto e monitoraggio del vostro sito e risolveranno qualsiasi problema.

I servizi includono il ripristino del sito da un backup in caso di problemi, il rafforzamento della sicurezza, il monitoraggio dei tempi di attività e i backup automatici.

Offrono una serie di piani mirati a diversi tipi di business. Il piano più alto include recensioni del sito e 30 minuti di sviluppo al mese.Potete contare anche su un piano a contratto mensile con il quale è possibile pagare in anticipo per il tempo di sviluppo.

19. FixMySite

FixMySite

FixMySite

Il servizio di FixMySite ha lo scopo di aiutarvi a risolvere rapidamente qualsiasi problema con il vostro sito WordPress.

Offrono un supporto web on-demand con una garanzia di rimborso. Le correzioni includono l’introduzione di piccole modifiche al sito, la riparazione di un sito violato, la migrazione dei siti e la risoluzione di conflitti di temi o plugin.

20. FixMyWP

FixMyWP

FixMyWP

Anche FixMyWP offre un servizio on-demand per risolvere i problemi del vostro sito WordPress.

Risolveranno un sito violato, modificheranno un tema rotto o correggeranno un plugin che non funziona. Offrono anche piani di manutenzione periodica che includono aggiornamenti, pulizia antispam, ottimizzazione del database, backup e supporto via email.

21. TotalWPSupport

TotalWPSupport

TotalWPSupport

TotalWPSupport offre una gamma di servizi di supporto e manutenzione WordPress. Irrobustiscono il vostro sito e risolvono potenziali minacce, scaricano i backup del vostro sito, aggiornano i temi, plugin e il core WordPress, e monitorano il vostro sito 24/7.

Offrono un’ampia gamma di piani, il più alto dei quali include hosting, backup in tempo reale, staging, CDN, SSL e un account manager dedicato.

Ulteriore lettura: Gestire un negozio online? Assicurati di controllare la nostra guida approfondita su come aggiungere un certificato SSL a WooCommerce.

22. WPKnights

wpknights

WPKnights

WPKnights è un servizio di manutenzione e supporto WordPress gestito da un gruppo di fanatici di WordPress o, come amano chiamarsi, Cavalieri.

Oltre alle consuete offerte come backup, aggiornamenti e monitoraggio, i loro servizi si concentrano anche sul miglioramento della velocità e della sicurezza. Oltre a ciò, garantiscono una completa tranquillità attraverso tre piani self-service (a partire da 49 dollari al mese) per attrarre qualsiasi tipo di persona che possieda un sito WordPress.

Sono orgogliosi del loro servizio clienti reattivo e pratico e del fatto di riuscire a costruire  relazioni a lungo termine con ogni cliente.

La parte più difficile (e importante) della gestione di un sito #WordPress è mantenerlo in forma 🏋️ Imparate tutto quello che dovete fare per prendervi cura del vostro sito (e anche dove trovare aiuto professionale)! 👨🏻‍🏭🛠Click to Tweet

Riepilogo

La manutenzione di WordPress è essenziale per qualsiasi sito.

Potete scegliere di prendervi il tempo necessario per mantenere il vostro sito mantenuto e aggiornato, automatizzare alcuni dei processi tramite un plugin oppure assumere un professionista esterno. La soluzione che sceglierete dipenderà dalle vostre abilità, dalle vostre risorse e dal vostro budget.

Ma qualunque cosa facciate, non trascurate la manutenzione del sito: senza di essa, il vostro sito potrebbe diventare vulnerabile, smetterà di attrarre visitatori e vi farà perdere conversioni.


Se ti è piaciuto questo articolo, allora apprezzerai la piattaforma di hosting WordPress di Kinsta. Metti il turbo al tuo sito web e ricevi supporto 24×7 dal nostro team di veterani di WordPress. La nostra infrastruttura potenziata da Google Cloud è centrata su scaling automatico, performance e sicurezza. Permettici di mostrarti la differenza di Kinsta! Scopri i nostri piani