La maggior parte delle persone conosce Gmail per la sua interfaccia pulita e le sue utili caratteristiche, come gli operatori di ricerca e i componenti aggiuntivi. Ma si può usare Gmail anche per altro: il server SMTP Gmail.

Con il server SMTP di Gmail potrete inviare email dal vostro account Gmail usando altri client di posta elettronica, come Outlook o Thunderbird. Ma, cosa ancora più importante, potrete anche usare il server SMTP di Gmail per inviare email dal vostro sito WordPress. Gratis!

Questo è davvero un ottimo modo per rendere più affidabili le email del vostro sito WordPress senza dover spendere soldi per un servizio di invio di email dedicato. Gmail consente di inviare fino a 500 email al giorno, il che è più che sufficiente per la maggior parte dei siti WordPress.

In questo articolo vedremo tutto quello che c’è da sapere sul server SMTP di Gmail, incluso:

Come Trovare il Server SMTP per Gmail

Cominciamo con la domanda più importante: cos’è il server SMTP di Gmail?

Per trovare il server SMTP di Gmail, potete usare questi dati:

Ci sono anche alcune altre impostazioni SMTP Gmail comuni (ma non universali) che potrebbero esservi richieste quando cercate di impostare le cose. Ecco come rispondere se le incontrate:

Stai sfruttando al massimo il tuo account Gmail? 🤔 Con il server SMTP di Gmail puoi inviare email dal tuo sito WordPress...gratuitamente! 💥 Per saperne di più fai clic qui👇Click to Tweet

Domande Frequenti sul Server SMTP Gmail SMTP

Prima di iniziare, rispondiamo ad alcune domande frequenti sul server SMTP di Gmail.

Che Cos’È l’Indirizzo del Server SMTP di Gmail?

Come abbiamo spiegato sopra, l’indirizzo del server predefinito è smtp.gmail.com. È possibile effettuare il login usando l’indirizzo email completo di Gmail e la password di Google.

Posso Usare il Server SMTP di Gmail per l’Invio di Email?

Sì, è possibile. Se usate altri client di posta elettronica, come Thunderbird o Outlook, potete usare i dati del server SMTP di Gmail per inviare comunque le email tramite il vostro account Gmail.

Tuttavia, ricordate che SMTP è solo per l’invio di email. Se volete ricevere email anche al vostro account Gmail in un altro client di posta elettronica, dovrete usare POP3 o IMAP. Potete trovare queste impostazioni aprendo le impostazioni di Gmail e andando alla scheda Inoltro e POP/IMAP.

Posso Usare il server SMTP di Gmail per Inviare Email Transazionali di WordPress?

Sì anche a questo! WordPress invia un sacco di email transazionali di base per cose come il reset delle password, notifiche, ecc. ed è possibile consegnare tutte queste email usando il server SMTP di Gmail.

Con un solo account Gmail gratuito, sarete in grado di inviare fino a 500 email al giorno, un numero notevolmente superiore ai limiti applicati da altri server SMTP gratuiti.

Se avete un account Google Workspace a pagamento (quello che prima si chiamava G Suite), Google aumenterà il vostro limite ancora di più e vi permetterà di inviare fino a 2.000 email al giorno. Potrete anche inviare e-mail dal vostro nome di dominio personalizzato al posto del vostro indirizzo Gmail. Ovvero, potrete inviare email da [email protected] invece che da [email protected]. Per farlo, dovrete anche impostare i record MX di GSuite per collegare il vostro account Google Workspace al vostro nome di dominio personalizzato.

Nota: Tecnicamente, i limiti di invio non sono “giornalieri”. Al contrario, i limiti si applicano a un “periodo rotativo di 24 ore”. Ad esempio, non potreste inviare 500 email alle 23:59 del lunedì e poi altre 500 email alle 12:01 del martedì.

Il Server SMTP di Gmail Funziona Anche con l’Autenticazione a Due Fattori?

Sì! Potete usare il server SMTP anche se avete abilitato l’autenticazione a due fattori sul vostro account Google. Tuttavia, dovrete generare una password dell’app in modo che questa possa ancora connettersi.

Potete generare una password per l’app visitando questa pagina mentre siete connessi al vostro account Google.

Tuttavia, se volete usare il server SMTP di Gmail per inviare le email del vostro sito WordPress, non vi consigliamo di seguire questo approccio. Dovreste invece usare il metodo API di Gmail che vi spiegheremo in dettaglio nel tutorial che segue. Questo consente di inviare le email usando l’API di Gmail invece di limitarsi a inserire i dettagli del server SMTP, che ha anche il vantaggio di evitare problemi con l’autenticazione a due fattori.

Come Configurare WordPress per l’Invio di Email Tramite Server SMTP Gmail

Ora parliamo di come è possibile usare il server SMTP di Gmail per inviare gratuitamente le email transazionali del vostro sito WordPress. Questo metodo funziona alla grande e migliorerà l’affidabilità delle email del vostro sito rispetto al metodo di posta PHP predefinito.

Per impostarlo, dovrete creare un’applicazione Google in modo da potervi connettere al server SMTP di Gmail tramite l’API invece di limitarvi a collegare i dettagli SMTP. Ci sono un buon numero di passi da seguire per farlo. Si tratta di un processo di configurazione da fare una volta sola. Cioè, una volta che vi prendete quei 30-60 minuti per seguire il processo di configurazione, il vostro sito beneficierà del pilota automatico.

Oltre alla creazione di una Google App, avrete bisogno anche dell’aiuto di un plugin SMTP per WordPress. Useremo il plugin gratuito Post SMTP Mailer/Email Log, ma anche il plugin gratuito WP Mail SMTP è un’altra buona opzione che supporta l’API Gmail.

Il processo di base va in questo modo:

  1. Installare il plugin Post SMTP Mailer/Email Log (è necessario farlo prima di tutto per ottenere gli URL da usare nella vostra applicazione Google).
  2. Creare un’app Google. Questa è la parte più complicata del processo, ma vi guideremo in ogni fase.
  3. Aggiungete le vostre chiavi API di Google app alle impostazioni di Post SMTP Mailer/Email Log.
  4. Inviate un’email di prova per assicurarvi che tutto funzioni.

Nota – questo tutorial si concentra sull’uso di un account Gmail gratuito. Tuttavia, potete seguire un processo simile per configurare il vostro sito in modo che invii le email tramite il vostro account Google Workplace (G Suite).

1. Installare e Configurare Post SMTP Mailer/Email Log

Per iniziare, dovete installare e attivare il plugin gratuito Post SMTP Mailer/Email Log da WordPress.org. In questo modo potete configurare il vostro sito WordPress per l’invio di email tramite il server Gmail API/SMTP.

Dopo aver attivato il plugin, andate alla scheda Post SMTP nel cruscotto di WordPress e fate clic sul link Show All Settings sotto il grande pulsante Start the Wizard.

Quindi, andate alla scheda Message, impostate il vostro indirizzo email “da:” e il vostro nome. Potete usare il vostro indirizzo Gmail come indirizzo email “da:”, oppure usare un indirizzo email diverso, se lo preferite.

Quindi, tornate alla scheda Account e scegliete l’Gmail API nel menu a discesa Type. Una volta effettuata questa scelta, dovreste vedere alcune opzioni aggiuntive nella casella Authentication sottostante. Tenete aperta questa pagina perché avrete bisogno dei dettagli su Authorized JavaScript origins e Authorized redirect URI nel prossimo passo:

Scegliete l'opzione Gmail API

Scegliete l’opzione Gmail API

2. Create la Vostra Google App

Ora è necessario creare una Google app. Questo è ciò che permette al vostro sito WordPress di inviare email in modo sicuro tramite l’API Gmail. Anche in questo caso, questa è sicuramente la parte più complicata del processo. Tuttavia, si tratta principalmente di fare clic su molti pulsanti, e vi daremo tutti i passaggi/screenshot necessari per farcela.

Create un progetto

Per iniziare, aprite una nuova scheda e copiate questo URL per andare alla Google Developers Console. Lì, dovrete creare un nuovo progetto. Se è la prima volta che vi connettete alla Developers Console, Google vi chiederà di creare il vostro primo progetto. Oppure, se avete già alcuni progetti, potete crearne uno nuovo facendo clic sul menu a tendina nell’angolo in alto a sinistra (contrassegnato da [1] nell’immagine qui sotto).

Creare un nuovo progetto su Google Developers

Creare un nuovo progetto su Google Developers

Attivare l’API Gmail

Una volta creato il progetto, fate clic sul pulsante Enable APIs and Services (mostrato nell’immagine sopra).

Nella schermata successiva, cercate “Gmail” e scegliete il risultato dell’API Gmail:

Ricerca dell'API Gmail

Ricerca dell’API Gmail

Quindi, fate clic su Enable nella pagina completa dell’API di Gmail:

Attivare l'API Gmail

Attivare l’API Gmail

Creare le Credenziali

Ora dovreste essere in un’interfaccia dedicata per le API di Gmail. Fate clic sul pulsante Create Credentials:

Creare le credenziali per l'API Gmail

Creare le credenziali per l’API Gmail

Compilate il modulo “Find out what credentials you need” usando le seguenti informazioni:

Una volta fatto questo, fate clic sul pulsante What credentials do I need??

Compilare il modulo delle credenziali

Compilare il modulo delle credenziali

Impostare una Schermata di Autorizzazione

Ora Google vi chiederà di impostare una schermata di autorizzazione. Si tratta dello stesso tipo di schermata di autorizzazione che vedete quando usate Google per iscrivervi/accedere a un sito.

Dovete farlo per soddisfare le esigenze di Google, ma non dovete preoccuparvi delle informazioni che inserite, perché le utilizzerete solo per il vostro sito WordPress.

Fate clic sul pulsante Set Up Consent Screen per impostare la schermata di consenso:

Il prompt per creare una schermata di autorizzazione OAuth

Il prompt per creare una schermata di autorizzazione OAuth

Questo dovrebbe aprire una nuova scheda in cui è possibile configurare una schermata di autorizzazione OAuth (OAuth consent screen): tenete a portata di mano la scheda del browser originale perché dovrete tornarci in un secondo. Sotto User type, selezionate External. Quindi, fate clic su Create:

Creare una schermata di autorizzazione esterna

Creare una schermata di autorizzazione esterna

Nella schermata successiva, inserite i dettagli di base del vostro sito. Ancora una volta, non dovete preoccuparvi di quello che mettete qui perché siete l’unica persona che vedrà queste informazioni.

Configurare la schermata di autorizzazione

Configurare la schermata di autorizzazione

Una volta aggiunte le informazioni, fate clic su Save in basso.

Finite di Aggiungere le Credenziali al Vostro Progetto

Ora, tornate alla scheda che contiene le impostazioni Add credentials to your project e inserite le seguenti informazioni:

Creare le vostre credenziali

Creare le vostre credenziali

Una volta aggiunto tutto, fate clic su Refresh. Poi, il pulsante Refresch dovrebbe trasformarsi in Create OAuth client ID: fateci clic sopra per terminare il processo e, infine, su Done.

Ora avete quasi finito!

Stanco di un host lento per il tuo sito WordPress? Offriamo server velocissimi e un supporto di livello mondiale da parte di esperti WordPress, a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Dai un’occhiata ai nostri piani

Una volta fatto clic su Done, dovreste vedere una sezione OAuth 2.0 Client IDs nella scheda Credentials del vostro progetto (che dovrebbe aprirsi automaticamente dopo aver fatto clic su Done).

Fate clic sulla voce relativa al nome appena creato:

Accesso agli ID client di OAuth 2.0

Accesso agli ID client di OAuth 2.0

Ora, dovete solo trovare due informazioni:

Mantenete questi valori accessibili perché ne avrete bisogno nella prossima fase:

I vostri ID client dell’API Gmail

I vostri ID client dell’API Gmail

3. Aggiungere gli ID Client dell’App Gmail su Post SMTP Mailer/Email Log

Per terminare la configurazione, tornate alle impostazioni di Post SMTP Mailer/Email Log nel cruscotto di WordPress e incollate il Client ID e il Client secret dal passo precedente. Quindi, assicuratevi di salvare le modifiche:

Aggiungere gli ID client dell’API Gmail a WordPress

Aggiungere gli ID client API dell’API Gmail a WordPress

Poi, il plugin dovrebbe portarvi nella sezione per concedere il permesso tramite Google (Grant permission with Google):

Concedere il permesso tramite Google

Concedere il permesso tramite Google

Facendo clic su questo link si aprirà il normale processo di autorizzazione di Google (anche in questo caso, proprio come se vi steste registrando per un sito con l’accesso a Google). Tuttavia, poiché non avete inviato la vostra app a Google per la revisione, Google vi mostrerà un avviso che dice che l’app non è verificata (“This app isn’t verified”).

Poiché si tratta della vostra app, potete tranquillamente ignorare l’avvertimento. Fate clic sull’opzione per visualizzare le impostazioni avanzate e poi sul link Go to “ilvostrosito.com” (unsafe) per continuare il processo di autorizzazione:

Ignorare l'avvertimento per poter continuare

Ignorare l’avvertimento per poter continuare

Ora si procederà come di consueto. Assicuratevi di scegliere l’opzione Allow in modo che il vostro sito WordPress possa accedere al vostro account Gmail. Avete bisogno di questi permessi per inviare email tramite il server SMTP di Gmail.

E questo è tutto! Avete seguito diversi passaggi, ma ora avete praticamente finito.

4. Inviare un’Email di Prova

Per essere sicuri che tutto funzioni, Post SMTP Mailer/Email Log include un’opzione per inviare un’email di prova. Potete accedere a questa opzione dalla pagina delle impostazioni principali:

Come inviare un'email di prova tramite l'API Gmail

Come inviare un’email di prova tramite l’API Gmail

È possibile inserire l’email a cui desiderate inviare un messaggio di prova.

Poi dovreste vedere un messaggio di successo nelle impostazioni del plugin:

Il messaggio di successo per la vostra email di prova

Il messaggio di successo per la vostra email di prova

E se andate alla vostra casella di posta elettronica, dovreste vedere l’email di prova:

L'email che dovreste vedere nella vostra casella di posta elettronica

L’email che dovreste vedere nella vostra casella di posta elettronica

Se tutto va bene, avete finito.

Il vostro sito WordPress invierà ora tutte le sue email usando il server SMTP di Gmail. Potete assicurarvi che questo avvenga andando su Post SMTP → Email Log. Qui vengono elencate tutte le email che il vostro sito invia (insieme a eventuali errori se il plugin incontra problemi):

Come visualizzare un registro delle email che il vostro sito invia

Come visualizzare un registro delle email che il vostro sito invia

Cerchi un modo gratuito e affidabile per inviare email dal tuo sito WordPress? ✅ Il server SMTP di Gmail potrebbe essere la risposta giusta. Scopri tutti i dettagli in questa guidaClick to Tweet

Riepilogo

Il server SMTP di Gmail consente di inviare email usando il vostro account Gmail e i server di Google.

Un’opzione è quella di configurare client di posta elettronica di terze parti, come Thunderbird o Outlook, per l’invio di email tramite il vostro account Gmail. I dettagli SMTP di default di Gmail sono i seguenti:

Un’altra opzione è quella di usare Gmail per inviare le email transazionali del vostro sito WordPress. Con un limite di 500 email al giorno, i limiti di invio gratuito di Gmail sono significativamente più alti rispetto ad altri servizi SMTP gratuiti come SendGrid o Mailgun.

Tuttavia, se lo state facendo, dovreste inviare le email tramite l’API Gmail invece di usare solo i dettagli del server SMTP.

Anche se l’impostazione di un’app per l’uso delle API di Gmail aggiunge una certa complessità al processo, ne vale la pena, perché offre un modo affidabile e sicuro per inviare le email del vostro sito.

Ora che siete pronti, date un’occhiata alla nostra lista di componenti aggiuntivi Gmail per migliorare la produttività della posta elettronica.

Avete ancora domande sul server SMTP di Gmail o su come usarlo con WordPress? Scrivetecele nei commenti!


Se questo articolo ti è piaciuto, allora amerai la piattaforma di hosting WordPress di Kinsta. Metti il turbo al tuo sito web e ottieni supporto 24/7 dal nostro team esperto di WordPress. La nostra infrastruttura alimentata da Google Cloud si concentra su scalabilità, prestazioni e sicurezza. Lascia che ti mostriamo la differenza di Kinsta! Scopri i nostri piani