A volte può essere complicato trovare una soluzione al fatto che WordPress non invia le email perché molti host WordPress gestiti non forniscono il tradizionale hosting delle email.

Da Kinsta instradiamo per voi email transazionali tramite SendGrid. Alcuni esempi di email transazionali includono email di nuove registrazioni degli utenti, email di reimpostazione della password, notifiche degli ordini WooCommerce, ecc. Di base si tratta delle email essenziali richieste per la funzionalità del sito o di qualsiasi cosa che non sia correlata al marketing. Ciò significa che potete generalmente partire senza dovervi preoccupare della posta elettronica.

Tuttavia, il nostro servizio di inoltro tramite SendGrid non è pensato per l’invio di email massive. Imponiamo anche dei limiti al numero di email transazionali che potete inviare ogni giorno per prevenire spam e abusi.

Pertanto, se avete bisogno di un controllo completo sui vostri record DNS (DKIM) o avete problemi con la posta in uscita, può essere utile configurare la vostra installazione di WordPress con un provider SMTP di terze parti (servizio di posta elettronica transazionale).

Oggi vi mostreremo come configurare SendGrid in WordPress per inviare email.

Invia le tue email transazionali con stile. 😎 Ecco un tutorial passo passo su come configurare @SendGrid sul tuo sito WordPress. Click to Tweet

Che cos’è SendGrid?

SendGrid (ora di proprietà di Twilio) è utilizzato da alcuni dei più grandi nomi del settore come Uber, Spotify, Yelp, Airbnb ed anche Kinsta. In origine è partito come servizio di email transazionale SMTP e API progettato per gli sviluppatori, ma ora offre anche funzionalità di email marketing. Potete, quindi, utilizzarlo per l’uno, per l’altro o anche per entrambi i tipi di email. Oggi ci concentreremo sull’aspetto transazionale, perché questo è quello che molti di voi probabilmente stanno cercando di mettere in opera.

SendGrid offre una prova gratuita di 30 giorni durante la quale è possibile inviare fino a 40.000 email. Allo scadere, potete continuare con la prova gratuita per sempre e inviare fino a 100 email al giorno.

Se avete bisogno di un maggior numero di email, il piano Essentials parte da $14,95/mese e vi permette di inviare fino a 40.000 email al mese. Il costo per email aggiuntiva è di $0,001. Ma potete anche passare a un piano superiore per risparmiare.

Tra i suoi vantaggi ricordiamo:

  • Possibilità di utilizzare Web API o SMTP per consegnare le email. La Web API è più veloce e include funzionalità per la gestione delle cancellazioni degli utenti, per la gestione di indirizzi IP, per i template delle email e altro.
  • Miglioramento dei tassi di consegna per raggiungere le caselle di posta degli utenti con la personalizzazione dei domini e dei collegamenti, indipendentemente dall’invio da pool IP condivisi o da un IP dedicato.
  • Eliminazione delle email di spoofing del dominio e di phishing con la nostra creazione di record SPF e DKIM personalizzati.
  • Beneficio del costante flusso di posta attraverso i nostri data center sicuri, distribuiti e ridondanti.
  • Log live e con possibilità di ricerca.

Creare un Account SendGrid e una Chiave API

La prima cosa che dovete fare è creare un account SendGrid e generare la vostra chiave API. Seguite questi passaggi.

Passo 1

Innanzitutto, registratevi per fare una prova gratuita su SendGrid.com. Quindi verificate il vostro account facendo clic sull’email di conferma che riceverete.

Email di conferma in SendGrid

Email di conferma in SendGrid

Passo 2

Una volta entrati, vi consigliamo vivamente di impostare l’autenticazione a due fattori. La consegna e il routing delle email sono molto importanti e non vorreste mai che qualcuno possa hackerare il vostro account. L’autenticazione a due fattori aggiunge un altro livello di protezione al vostro account. Potete farlo in “Settings” → “Two-Factor Authentication”.

Vi offrono due opzioni: l’app Authy (consigliata) o un messaggio di testo (SMS).

Autenticazione a due fattori in SendGrid

Autenticazione a due fattori in SendGrid

Passo 3

Di seguito, dovrete generare la vostra chiave dell’API di SendGrid. Fate clic su “Settings” → “API Keys”. Quindi fate clic su “Create API Key”.

Creare la chiave API in SendGrid

Creare la chiave API in SendGrid

Passo 4

Date alla vostra API un nome che potrete riconoscere. Può essere qualsiasi cosa. Selezionate “Full Access” e fate clic su “Create & View”.

Creare la chiave API in SendGrid

Creare la chiave API in SendGrid

Dovrete copiare la vostra chiave API e salvarla in un posto sicuro in quanto non ve la mostreranno di nuovo. Ne avrete bisogno in seguito per configurare i plugin.

Chiave API SendGrid

Chiave API SendGrid

Come Configurare SendGrid in WordPress con il Plugin Ufficiale

Configurare WordPress per inviare email con SendGrid è facile e richiede solo pochi minuti.

Passo 1

La prima opzione che avete è quella di usare il plugin gratuito ufficiale SendGrid per WordPress. È un plugin molto semplice e sostituisce la funzione predefinita wp_mail per inviare email. In altre parole, una volta installato e configurato il plugin, questo prenderà il controllo delle email inviate dal vostro sito.

Plugin SendGrid per WordPress

Plugin SendGrid per WordPress

Potete scaricarlo dalla repository di WordPress o cercarlo all’interno della dashboard di WordPress alla voce “Plugin” → “Aggiungi nuovo”.

Passo 2

Dopo aver installato il plugin, fate clic su “Impostazioni” → “SendGrid” nella dashboard di WordPress. Inserite la chiave API di SendGrid che avete generato in precedenza e quanto segue:

  • Name: il nome che apparirà nei client del destinatario.
  • Sending Address: l’indirizzo email da cui verrà inviato il messaggio.
Credenziali SendGrid

Credenziali SendGrid

Quindi fate clic su “Aggiorna impostazioni”. E questo è tutto! Facile vero? Tutte le email in uscita dal vostro sito WordPress saranno inviate ora tramite i server di posta di SendGrid.

Passo 3

Se scorrete verso il basso nella pagina delle impostazioni del plugin SendGrid, potete inviare una email di prova a voi stessi.

Email di prova in SendGrid

Email di prova in SendGrid

Ricordatevi di controllare la vostra posta in arrivo e la vostra cartella dello spam per assicurarvi che l’email di prova sia andata a buon fine. Potete anche controllare il feed delle attività di SendGrid.

Feed attività SendGrid

Feed attività SendGrid

Passo 4

Dovreste quindi saltare alla sezione dove configurare l’autenticazione del vostro dominio in SendGrid.

Come Configurare SendGrid in WordPress con il Plugin Post SMTP

L’altra opzione è configurare SendGrid con il popolare plugin gratuito Post SMTP. Forse utilizzate già questo plugin con il vostro attuale set up, quindi passare a SendGrid dovrebbe essere facile.

Plugin Post SMTP per WordPress

Plugin Post SMTP per WordPress

Il plugin Post SMTP viene regolarmente aggiornato e supporta l’invio tramite il relay SMTP di SendGrid e la Web API di SendGrid. Attualmente vanta oltre 100.000 installazioni attive con un impressionante 5 su 5 stelle.

Potete scaricarlo dalla repository di WordPress o cercarlo all’interno della vostra dashboard di WordPress alla voce “Plugin” → “Aggiungi nuovo”.

Ecco alcuni motivi per utilizzare il metodo della Web API al posto di SMTP:

  • Le connessioni SMTP hanno più punti di errore.
  • Il metodo della Web API è in genere più veloce con meno latenza di SMTP.
  • La Web API aggiunge un ulteriore livello di sicurezza con le chiavi API, rispetto al metodo delle credenziali standard di SMTP.
  • A volte gli host di WordPress bloccano le connessioni in uscita con SMTP sulle porte 25, 465 e 587. Oppure potrebbero non supportare nemmeno l’SMTP. Con il metodo della Web API non dovete preoccuparvene. Nota: se si è un client Kinsta, solo la porta 25 è bloccata.
  • Sostituisce la funzione predefinita wp_mail per inviare e-mail.

Passo 1

Dopo aver installato il plugin, fate clic su “Post SMTP” → “Start the Wizard”.

Procedura guidata di Post SMTP

Procedura guidata di Post SMTP

Passo 2

Inserite l’indirizzo email e il nome che avete deciso per “invia posta come”. Questo è quello che vedranno gli utenti quando riceveranno una email dal vostro sito. Quindi fate clic su “Avanti”.

Dati mittente in Post SMTP

Dati mittente in Post SMTP

Passo 3

Utilizzeremo l’API di SendGrid, non SMTP. Ma avere il server SMTP sarà un fallback in seguito nel caso ci fosse qualcosa di sbagliato nell’API. Quindi inserite l’indirizzo del server SMTP di SendGrid che è: smtp.sendgrid.net. Quindi fate clic su “Avanti”.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi
Nome host server di posta in uscita in Post SMTP

Nome host server di posta in uscita in Post SMTP

Passo 4

Selezionate “SendGrid API” e fate clic su “Avanti”.

Autenticazione API SendGrid

Autenticazione API SendGrid

Passo 5

Ora tornate a Post SMTP Setup, incollate la vostra chiave API di SendGrid che avete generato in precedenza e fate clic su “Avanti”.

Chiave API SendGrid in Post SMTP

Chiave API SendGrid in Post SMTP

Passo 6

Potete quindi scegliere come volete essere avvisati quando un messaggio di posta elettronica non viene consegnato. L’email è l’opzione predefinita e la più semplice. Post SMTP ha anche un’opzione Slack. Quindi fate clic su “Avanti”.

Notifica email Post SMTP

Notifica email Post SMTP

Passo 7

Potete inviare un’email di prova per essere certi che tutto funzioni correttamente. Nel menu Azioni, fate clic su “Send a Test Email”.

Email di prova Post SMTP

Email di prova Post SMTP

Digitate l’indirizzo email del destinatario a cui desiderate inviare la prova e fate clic su “Avanti”. Se tutto è OK, sarà visualizzato un messaggio “Operazione riuscita”.

Successo email di prova in Post SMTP

Successo email di prova in Post SMTP

E questo è tutto! Tutte le email inviate dal vostro sito WordPress saranno inviate ora tramite i server di posta di SendGrid. Controllate la vostra posta in arrivo e la cartella dello spam per assicurarvi che l’email di prova sia andata a buon fine. Potete anche controllare il feed delle attività di SendGrid.

Feed attività SendGrid

Feed attività SendGrid

Passo 8

Dovreste quindi saltare alla sezione sottostante per configurare l’autenticazione del vostro dominio in SendGrid.

Configurare l’Autenticazione del Dominio in SendGrid

La configurazione dell’autenticazione del vostro dominio SendGrid migliorerà la possibilità di consegna dimostrando ai provider di posta di possedere il dominio da cui vengono inviate le email. Senza questo passaggio, le vostre email potrebbero finire nelle cartelle dello spam.

Passo 1

Nel pannello di controllo di SendGrid, fate clic su “Settings” → “Sender Authentication”. Nella sezione Domain Authentication, fate clic su “Get Started”.

Autenticazione dominio in SendGrid

Autenticazione dominio in SendGrid

Passo 2

Scegliete l’host DNS che state utilizzando. Se utilizzate il DNS di Kinsta, potete scegliere Amazon Route 53. Se utilizzate Cloudflare, allora selezionate Cloudflare. Quindi fate clic su “Avanti”.

Host DNS

Host DNS

Passo 3

Inserite nel dominio da cui inviate email. Potete quindi scegliere il tipo di sicurezza che preferite. L’opzione predefinita e consigliata è “Use automated security”. Se attivata, SendGrid ruoterà automaticamente le vostre chiavi DKIM in modo che non possano essere violate. Quindi fate clic su “Avanti”.

Dominio di invio in SendGrid

Dominio di invio in SendGrid

Passo 4

Dovrete quindi aggiungere i record DNS in modo che la vostra posta elettronica punti a SendGrid. Potete farlo presso il vostro registrar di domini o provider DNS di terze parti. Richiedono tre record CNAME. Se avete bisogno di aiuto in questo passaggio, potete sempre chiedere assistenza al vostro provider. Se siete clienti di Kinsta e utilizzi il nostro DNS premium, potete impostarlo all’interno del cruscotto di MyKinsta. Oppure contattate il nostro team di supporto per ricevere assistenza.

Dopo averli aggiunti, selezionate la casella “Ho aggiunto questi record” e fate clic su “Verifica”. Nota: dopo aver aggiunto i vostri record DNS, potrebbe essere necessario del tempo per la propagazione. La maggior parte delle volte bastano un paio di minuti, ma potrebbero essere necessarie fino a 24 ore.

Record DNS SendGrid

Record DNS SendGrid

Dovresti quindi vedere un messaggio “Ha funzionato!” quando la verifica del dominio è stata completata.

SendGrid verificato

SendGrid verificato

Dovreste essere pronti per l’invio di email! Ricordate, i plugin sopra menzionati sostituiscono la funzione predefinita wp_mail. Ciò significa che tutte le email in uscita dal vostro sito saranno ora instradate attraverso SendGrid.

Cercate un buon hosting di email? Vi consigliamo vivamente G Suite.

34
Condivisioni