Google Chrome è uno dei browser web più popolari e affidabili, ma non è privo di difetti. Ci sono diversi problemi abbastanza frequenti in cui ci si può imbattere durante l’utilizzo, tra cui il messaggio di errore ‘ERR_CACHE_MISS’.

Se vi siete imbattuti in questo messaggio, è probabile che il browser vi chieda anche di reinserire o di trasmettere alcune informazioni. Anche se questo errore può essere complicato e irritante, è anche completamente risolvibile.

Ci sono diversi metodi semplici e veloci per eliminare questo messaggio di errore e raggiungere con successo il sito che si sta cercando di visitare.

In questo articolo spiegheremo cosa significa ‘ERR_CACHE_MISS’ e analizzeremo alcune delle cause comuni. Di seguito vi mostreremo diversi metodi utili per risolvere il problema.

Cominciamo!

Cosa Significa ‘ERR_CACHE_MISS’?

Ci sono svariati messaggi di errore che potreste incontrare quando usate Chrome. Questi sono relativi a problemi come ERR_QUIC_PROTOCOL_ERROR e ERR_SSL_OBSOLETE_VERSION.

Un altro errore che gli utenti di Chrome incontrano spesso è il messaggio ‘ERR_CACHE_MISS’:

Il messaggio ERR_CACHE_MISS in Google Chrome

Il messaggio ERR_CACHE_MISS in Google Chrome

Dal nome, è chiaro che questo errore è legato alla cache. Più specificamente, ci sono diversi motivi per cui potreste vedere questo messaggio, tra cui:

Se siete sviluppatori, potreste incontrare questo messaggio se state utilizzando del codice sbagliato per testare un’applicazione o un sito web, sia su Android che su un altro sistema operativo.

Come utenti, potreste incontrarlo quando cercate di accedere a qualsiasi sito web, anche a quelli molto popolari come Facebook.

Vale la pena notare che, anche se questo problema è quasi esclusivo di Chrome, alcuni utenti hanno riferito di aver incontrato simili problemi in Firefox. Più precisamente, nelle versioni di Firefox 32 e superiori, il messaggio recita “Document Expired”.

Tuttavia, la maggior parte dei messaggi include un messaggio o un prompt di “Confirm Form Resubmission”. Questo si verifica di solito quando un utente di Chrome sta compilando o inviando un modulo e usa i pulsanti indietro/avanti troppo spesso o troppo velocemente.

Come Risolvere l’Errore ‘ERR_CACHE_MISS’ in Google Chrome (7 Soluzioni)

Ora che avete saputo un po’ di più sul significato di ‘ERR_CACHE_MISS’, è il momento di scoprire come rimuoverlo. Diamo un’occhiata a questi sette metodi per eliminare il messaggio ‘ERR_CACHE_MISS’ in Google Chrome.

1. Ricaricare la Pagina

Occasionalmente, l’errore ‘ERR_CACHE_MISS’ in Chrome può apparire sullo schermo quando si verificano problemi di connessione di rete. In questo caso, potrebbe essere sufficiente ricaricare la pagina web per risolverlo.

Potete ricaricare la pagina cliccando sull’icona di ricarica nell’angolo in alto a sinistra della barra degli indirizzi del vostro browser Chrome:

Il pulsante Ricarica in Chrome

Il pulsante Ricarica in Chrome

In alternativa, potete anche premere il tasto F5 sulla vostra tastiera. Se vedete ancora il messaggio di errore, è lecito supporre che la connettività di rete non sia stata la causa del problema, ed è il momento di passare al metodo successivo.

2. Aggiornare il Vostro Browser

Se utilizzate una versione vecchia o superata di Chrome, è una buona idea passare alla versione più recente. Questo può aiutarvi ad eliminare qualsiasi problema di incompatibilità o inefficienza che potrebbe generare il messaggio di errore ‘ERR_CACHE_MISS’.

Per aggiornare il browser, aprite una nuova finestra e poi navigare su Impostazioni > Informazioni su Chrome:

Informazioni sul browser Chrome

Informazioni sul browser Chrome

In questa pagina, vedrete se state usando l’ultima versione del browser. In caso contrario, ci sarà un’opzione per Aggiornare Chrome.

Seguite le indicazioni, quindi riavviate il browser e provate ad accedere nuovamente alla pagina web.

3. Cancellare i Dati del Browser

Se il vostro browser ha accumulato dei file corrotti nella vostra cache, potrebbe essere visualizzato il messaggio di errore di cui stiamo parlando. Pertanto, il passo successivo da compiere nel tentativo di risolvere il problema è quello di cancellare i dati del browser.

Per farlo, tornate al menu delle impostazioni di Chrome. Passate il mouse su Altri strumenti e, nel pannello del menu che vi appare, selezionate Cancella dati di navigazione:

Cancellazione dei dati del browser Chrome

Cancellazione dei dati del browser Chrome

Nella finestra che appare dopo, assicuratevi che tutte e tre le opzioni (Cronologia di navigazione, Cookie e altri dati del sito e Immagini e file in cache) siano selezionate. Premete il pulsante Cancella dati:

Opzione Cancella Dati di Google Chrome

L’opzione Cancella Dati di Google Chrome

Una volta cancellati i dati, aggiornate il browser.

È auspicabile che non vediate più il messaggio ERR_CACHE_MISS. Se lo vedete, è il momento di passare al metodo successivo.

4. Disattivare le Estensioni del Browser

Un altro possibile problema che potrebbe causare l’errore ‘ERR_CACHE_MISS’ è che una delle estensioni che avete installato è danneggiata, o sta interferendo con la capacità di Chrome di connettersi e caricare la pagina web.

Per stabilire se questo è il problema, la migliore linea d’azione è quella di disattivare tutte le estensioni del browser.

Per localizzarle, andate alle impostazioni di Chrome, passate il mouse sull’opzione Altri strumenti e quindi selezionate Estensioni:

Estensioni di Google Chrome

Estensioni di Google Chrome

Questo vi porterà alla pagina delle estensioni, dove potrete vedere tutte le estensioni installate. Una per una, passatele in rassegna e disattivatele tutte:

L'opzione per disabilitare un'estensione Chrome

L’opzione per disabilitare un’estensione di Chrome

Consigliamo di iniziare con le eventuali estensioni che bloccano gli annunci, in quanto è più probabile che il colpevole sia tra di loro. Provate ad aggiornare il vostro browser dopo aver disabilitato ogni estensione, per vedere se l’errore si risolve da solo.

In tal caso, sarete in grado di individuare (e rimuovere) l’estensione problematica. In caso contrario, probabilmente la colpa non è delle vostre estensioni.

5. Ripristinare le Impostazioni di Rete

Il messaggio ‘ERR_CACHE_MISS’ può derivare anche da problemi nelle impostazioni di rete. Per risolvere, si può provare a resettare queste impostazioni.

Il modo più semplice per farlo è attraverso la finestra dei comandi, che potete aprire cliccando sull’icona di Windows, digitando “cmd” nel campo di ricerca, e poi selezionando Esegui come amministratore nell’app del Prompt dei Comandi:

Il prompt dei comandi in Windows

Il prompt dei comandi in Windows

Con la finestra del prompt dei comandi aperta, digitate quanto segue e premete Invio dopo ogni riga:

ipconfig/release

ipconfig/all

ipconfig/flushdns

ipconfig/renew

netsh int ip set dns

netsh winsock reset

ipconfig renew

ipconfig renew

Su macOS, potete farlo dal Terminale. Andate su Finder > Applicazioni > Utilità:

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi
La cartella Applicazioni su macOS

La cartella Applicazioni su macOS

Una volta aperta la cartella Utilità, individuate e aprire l’applicazione Terminale:

Applicazione Terminale di macOS nella cartella Utility

Applicazione Terminale di macOS nella cartella Utility

Nella finestra Terminale, digitate i seguenti comandi e premete Invio dopo ognuno di essi:

dscacheutil -flushcache

sudo killall -HUP mDNSResponder

Riavviate il computer e aprite una nuova finestra del browser. Le impostazioni di rete torneranno ai loro valori predefiniti, il che, si spera, vi impedirà di vedere di nuovo l’errore ‘ERR_CACHE_MISS’.

6. Ripristinare le Impostazioni del Browser

Se il problema non nasce dalle impostazioni, allora potrebbe risiedere nelle impostazioni del browser. Pertanto, il passo logico successivo è quello di ripristinare tali impostazioni.

Per farlo, andate su Impostazioni, poi su Avanzate > Reimposta:

Impostazioni avanzate di Chrome

Impostazioni avanzate di Chrome

Si aprirà una finestra. Cliccate nuovamente sull’opzione Reimposta:

Ripristino delle impostazioni in Chrome

Ripristino delle impostazioni in Chrome

Potete anche accedere alla pagina delle impostazioni di ripristino andando su chrome://settings/resetProfileSettings.

Infine, riavviate il vostro browser e provate ad accedere nuovamente alla pagina web. Ci si augura che non si veda più il messaggio ‘ERR_CACHE_MISS’. Tuttavia, se c’è ancora, è il momento di passare all’ultimo metodo.

7. Disattivare il Sistema di Cache

A questo punto, si spera che il messaggio d’errore ‘ERR_CACHE_MISS’ di Chrome sia scomparso. In caso contrario, c’è un’ultima soluzione da provare: disabilitare il sistema di cache.

Per farlo è necessario utilizzare i DevTools di Chrome. Questi si trovano nelle impostazioni del browser, alla voce Altri strumenti > Strumenti per sviluppatori. Assicuratevi di aprire i DevTools nella pagina del browser che visualizza il messaggio di errore.

Poi, nella sezione Network, selezionate l’opzione Disable cache:

Disabilitare la cache di Chrome

Disabilitare la cache di Chrome

Dopo aver spuntato questa voce, ricaricate la pagina web. Non dovreste più vedere il messaggio ‘ERR_CACHE_MISS’.

Riepilogo

Ci sono molti motivi per cui potreste vedere il messaggio di errore ‘ERR_CACHE_MISS’ in Google Chrome. Può essere dovuto a estensioni problematiche, a impostazioni del browser o della rete non aggiornate o a un problema temporaneo di connessione. Ma la buona notizia è che il problema può essere risolto seguendo alcuni semplici passaggi.

Come abbiamo discusso in questo articolo, ci sono sette metodi che si possono seguire per risolvere l’errore ‘ERR_CACHE_MISS’ in Chrome:

  1. Ricaricare la pagina.
  2. Aggiornare il browser.
  3. Cancellare i dati del browser.
  4. Disattivare le estensioni del browser.
  5. Ripristinare le impostazioni di rete.
  6. Ripristinare le impostazioni del browser.
  7. Disattivare il sistema di cache.

Buon lavoro!


Se ti è piaciuto questo tutorial, allora apprezzerai molto il nostro supporto. Tutti i piani di hosting di Kinsta includono supporto 24/7 da parte dei nostri sviluppatori e tecnici veterani di WordPress. Chatta con lo stesso team che supporta i nostri clienti Fortune 500. Scopri i nostri piani