La gestione di progetti comporta la pianificazione, l’organizzazione e la disciplina per seguire procedure e policy e garantire che i team rispettino le scadenze del progetto rimanendo entro i limiti del budget.

Di solito si tratta di lavorare con più membri in un team per raggiungere obiettivi e traguardi prestabiliti. Ecco perché i plugin per il project management in WordPress sono così essenziali per i team di sviluppo web, social media, marketing, nell’ambito immobiliare e in molte altre categorie di piccole imprese.

La gestione dei progetti e delle attività è necessaria anche per i lavoratori autonomi, come i liberi professionisti e gli appaltatori.

Potrebbero svolgersi anche controlli di qualità da parte di un responsabile di progetto per assicurarsi che le cose siano all’altezza di dato standard. Il mercato di questi plugin non è così espansivo, ma WordPress ha alcune soluzioni creative per gestire i vostri progetti direttamente dalla bacheca.

Abbiamo raccolto i migliori plugin WordPress e gli strumenti di project management con l’integrazione di WordPress che possono aiutarvi a rimanere organizzati e a svolgere le vostre attività.

Pronti a scoprire quali sono? Cominciamo!

I migliori plugin e strumenti di project management per WordPress nel 2020

I plugin e gli strumenti non sono elencati in un ordine particolare.

Che siate freelance o team lead, rimanete concentrati e organizzati con questi 13 strumenti di project management 💪Click to Tweet

1. WordPress Project Management di UpStream

Il plugin per il project management di UpStream è uno strumento gratuito di WordPress che permette di gestire facilmente qualsiasi tipo di progetto, direttamente dal vostro sito WordPress. I vostri clienti possono seguire lo stato di avanzamento dei loro progetti attraverso la vista progetto frontend. Potete anche impostare obiettivi intermedi, contrassegnare i bug e avviare un thread di discussione del progetto in cui tutti i partecipanti al progetto possono chattare tra loro.

Plugin WordPress Project Management

Plugin WordPress Project Management

Questo è un plugin di base completamente gratuito, ma include anche estensioni premium che permettono di aggiungere funzionalità di editing frontend e timeline di progetto. Potete trovare l’elenco delle estensioni premium qui, con alcuni preferiti tra cui Calendar View, Customizer, Custom Fields e Email Notifications.

Il prezzo parte da 39,50 dollari all’anno per gli aggiornamenti, il supporto e alcune estensioni. I veri pacchetti di estensioni entrano in gioco quando si scelgono pacchetti più grandi. Sembra che non sia possibile acquistare le estensioni singolarmente.

Nel complesso, UpStream si presenta come una valida soluzione di gestione dei progetti per chiunque cerchi di mantenere bassi i costi senza sacrificare il valore. È possibile personalizzare i campi e i colori per la propria organizzazione e generare un numero illimitato di progetti e utenti. Ci piacciono anche i calendari e i diagrammi di Gantt per le visualizzazioni dei progetti.

Caratteristiche che Rendono WordPress Project Management di UpStream un’Ottima Scelta:

2. Monday.com con l’integrazione WooCommerce

Monday.com è il cavallo di battaglia di un software di gestione dei progetti che funziona separatamente da WordPress e può essere utilizzato da qualsiasi organizzazione. Ci piace usarlo con WordPress perché ha un’integrazione WooCommerce. Con un legame come questo, potete sfruttare l’interfaccia pulita di Monday.com per gestire i progetti del vostro team e inviare al software di gestione dei progetti cose come gli ordini online e i livelli di inventario.

Il software di base offre un’organizzazione elegante per piccoli team e grandi aziende, combinando elementi per il project management con strumenti di vendita, marketing e sviluppo. È possibile creare piani dettagliati per i posti di lavoro e tracciare i vostri progressi, collegandoli ad alcune persone della vostra organizzazione.

Ci piace che la collaborazione sia una parte importante di Monday.com, e che sia anche possibile generare report potenti.

Monday.com, software di gestione progetti con integrazione WooCommerce

Monday.com, software di gestione progetti con integrazione WooCommerce

Stabilirsi come brand nell’affollato mercato del software per il project management è una missione difficile, ma Monday.com è riuscito a costruirsi un seguito e a dimostrare di avere le stesse capacità dei grandi nomi (è anche una delle più forti alternative Trello là fuori).

Monday.com è un project manager altamente visuale, e l’estensione WooCommerce supporta la sincronizzazione per ordini, prodotti e altri campi. Questo stabilisce un’immagine di alto livello del vostro negozio e dice ai dipendenti quali progetti devono essere gestiti per primi.

Quando si pensa ai prezzi, non è necessario pagare per l’integrazione di WooCommerce. Tuttavia, Monday.com diventa un po’ costoso quando si aggiungono più utenti. Detto questo, è progettato per crescere con il vostro business e dovrebbe ripagarsi piuttosto facilmente. Il prezzo di partenza è di 8 dollari al mese per utente, con un requisito minimo di cinque utenti, ma se pagate ogni anno potreste ottenerlo per 39 dollari al mese.

Caratteristiche Che Fanno di Monday.com un’Ottima Scelta:

3. WP-Client con l’Estensione Project Management

WP-Client è commercializzato come plugin aziendale all-in-one. Cosa significa? In sintesi, il plugin WP-Client è un client manager, con strumenti per l’invio di fatture, la condivisione di file, l’invio di messaggi e la registrazione delle conversazioni con i clienti. Quindi, è un plugin solido che potete trovare utile se disponete di una lunga lista di clienti e di elementi richiesti come la fatturazione e la condivisione di file.

Tuttavia, stiamo parlando di plugin per il project management, quindi come si inserisce il plugin WP-Client in questa categoria?

WP-Client ha diverse estensioni, ma una di queste si chiama Project Management. Fa esattamente ciò di cui avete bisogno, aiutandovi a coordinare i progetti con i vostri team e a rimanere in contatto con i vostri clienti. Anche in questo caso, se non avete bisogno di un client manager, tanto vale cercare altrove. Ma questa è una bella opportunità per chi non ha problemi a ricevere in una volta sola due opzioni di plugin per piccole imprese.

Plugin WordPress WP-Client

Plugin WordPress WP-Client

L’attuale plugin di WP-Client si vende a 59 dollari. Si tratta di un costo di licenza una tantum, ma è possibile effettuare l’aggiornamento ogni anno per ricevere gli aggiornamenti dei plugin.

Ci sono altri tre pacchetti per il plugin, che arrivano fino a 349 dollari. Ogni piano contribuisce con qualche add-on o funzionalità extra, quindi dipende da quello che state cercando.

Caratteristiche Che Rendono WP-Client un’Ottima Scelta:

4. Avaza con Integrazioni di Terze Parti

Avaza non offre un plugin diretto per WordPress, ma una lunga lista di integrazioni attraverso Zapier, alcune delle quali sono progettate per WooCommerce, mentre altre si attengono alle funzioni standard di WordPress.

Alcune delle caratteristiche coinvolte nell’integrazione includono la possibilità di inviare le fatture tra WordPress e Avaza, e le opzioni per creare nuovi compiti, progetti, clienti e prodotti senza la necessità di copiare questi dettagli da un programma all’altro.

L’integrazione non costa un centesimo, ma la maggior parte delle aziende che utilizzano Avaza paga una tariffa premium. Tuttavia, c’è un piano gratuito che supporta collaboratori illimitati, un utente e cinque progetti attivi. Quindi una piccolissima azienda potrebbe trarne vantaggio.

Altrimenti, il prezzo inizia a 9,95 dollari al mese per 20 progetti attivi e due utenti, fino a 39,95 dollari al mese per progetti attivi illimitati.

Plugin WordPress Avaza

Plugin WordPress Avaza

Tutti i piani includono aggiornamenti regolari e gratuiti, dati sicuri e versioni mobile-friendly per accedere ai vostri progetti e utenti da dispositivi mobili. Ci piace che il software Avaza si integri con QuickBooks Online e Xero, ottimizzando il processo di contabilità.

Alcune altre parti della suite Avaza includono la pianificazione delle risorse, la fatturazione online e la gestione delle spese. Tutto questo va ad aggiungersi alla gestione dei progetti, rendendo il prezzo ancora più interessante.

L’automazione della comunicazione tra Avaza e WordPress è la chiave per far funzionare bene questa integrazione quando si tratta di gestione di progetti. Ci piace che si possano aggiungere nuovi utenti, scrivere commenti sui progetti da entrambi i sistemi e sincronizzarli.

C’è anche una lunga lista di altre azioni che innescano altre azioni per WordPress o Avaza. L’interfaccia del project manager di Avaza è simile a quella di Trello, e mostra molteplici schede per trascinare le attività da sinistra a destra.

Vengono fornite più viste, ed è possibile tenere traccia della percentuale del progetto realizzato senza problemi. Combinate questo con l’etichettatura dei compiti, la collaborazione e l’integrazione intelligente delle email ed è chiaro che Avaza si distingue.

Caratteristiche Che Rendono Avaza un’Ottima Scelta:

5. SP Project & Document Manager

SP Project & Document Manager (precedentemente chiamato Smarty Pants) è un robusto plugin per la gestione di progetti WordPress con molte grandi caratteristiche. Gli sviluppatori dividono le funzioni in funzioni di amministratore e funzioni client e poi incorporano funzioni premium per chi ne ha bisogno.

In qualità di amministratore, avete il controllo completo sull’accesso degli utenti. È possibile caricare i file su ogni pagina del cliente e del progetto e ottenere una panoramica degli upload dei clienti passati.

È inoltre possibile aggiungere personale, fornitori, venditori, subappaltatori e partner. Gli utenti a tutti i livelli possono creare progetti secondo i vostri parametri di autorizzazione. I clienti possono caricare più file, cancellarli e cercarli per nome. Hanno anche la possibilità di rinominare i file.

Plugin WordPress SP Project & Document Manager

Plugin WordPress SP Project & Document Manager

La versione Community viene distribuita gratuitamente, con funzionalità per il caricamento e la gestione di un numero illimitato di file. È inoltre possibile proteggere i documenti, personalizzare le email e incorporare alcuni tipi di file multimediali da YouTube e altri siti web. Lo scopo principale del plugin SP Project and Document Manager è quello di condividere i file in modo rapido ed efficiente. Include alcune impostazioni standard per la gestione dei progetti, ma è tipicamente utilizzato per i file, soprattutto quando si condividono file di grandi dimensioni tra clienti e dipendenti.

La versione Community è completamente gratuita. La versione Premium è presente sul sito web di SP per 75 dollari (licenza singola). Se volete mettere il plugin su un massimo di tre siti pagherete 125, mentre se lo volete installare su cinque siti il prezzo è di 195 dollari. Nel complesso, questa versione Premium è più per dare accesso alla vasta gamma di add-on venduti dagli sviluppatori. Esiste una lista con dozzine di add-on extra, incluse le opzioni per le integrazioni di Amazon S3, il supporto per WooCommerce e i campi dei moduli aggiuntivi.

Dal settore sanitario a quello bancario, dall’istruzione alla produzione, il plugin SP Project & Document Manager è una valida opzione per espandere il vostro attuale project manager o usarlo potenzialmente come strumento primario. Detto questo, presumiamo che la maggior parte degli utenti considererà questo come un modo per completare un plugin più potente per la gestione dei progetti.

Caratteristiche Che Rendono SP Project & Document Manager un’Ottima Scelta:

6. Airtable con integrazione WordPress di terze parti

Airtable offre alcuni modi per integrare il suo software con il sistema di gestione dei contenuti WordPress. Il primo è attraverso le API, il che significa che avrete bisogno di uno sviluppatore che si occupi dell’integrazione (molti software di gestione dei progetti forniscono l’accesso alle API, quindi questo non è così rivoluzionario). L’altro è con l’integrazione WordPress di Airtable (fornita da Zapier).

Airtable è spesso considerato uno strumento di project management di alto livello per aziende di tutte le dimensioni. Anche il prezzo è conveniente, è gratuito fino a un massimo di 1.200 record nei vostri database. Il piano da 10 dollari al mese per utente è più realistico per le piccole imprese. C’è anche una versione Enterprise che richiede un preventivo personalizzato. L’integrazione di WordPress è gratuita e non richiede molto tempo per l’installazione.

Airtable

Airtable

Airtable è completamente diverso dal design alla moda del project management in stile Trello, o dall’impostazione Kanban che vediamo in tanti project manager.

Include invece database, come i fogli di calcolo, con strumenti online flessibili per organizzare i progetti e mantenere il controllo su questi file. È visto come un mix tra Excel e Trello.

Potete impostare più viste, tra cui la vista a griglia, la vista del calendario e la vista della galleria. Viene fornita anche una soluzione Kanban, con filtri, tag e categorie possibili per tutte le attività. Le integrazioni sono utili per il collegamento ad applicazioni come MailChimp, Gmail e Dropbox. L’integrazione di WordPress è ottima per creare nuovi record in Airtable quando si verificano determinati trigger in WordPress. Ci sono anche opzioni per archiviare i vecchi contenuti di WordPress in un database di Airtable.

Caratteristiche Che Rendono Airtable un’Ottima Scelta:

7. Freedcamp con Integrazioni di Terze Parti

Freedcamp fornisce elementi di gestione dei progetti per elenchi di attività, schede Kanban, sottocompiti e altri elementi essenziali, tutti organizzati in un pacchetto ordinato. Include il supporto per gli sviluppatori per integrarsi con WordPress grazie alle sue API.

Come soluzione più semplice, con l’aiuto di Zapier potete collegare WordPress o WooCommerce a Freedcamp. I trigger e le azioni sono automatizzati attraverso questo processo. Potreste aggiungere un commento o un coupon a Freedcamp e poi vederlo apparire come un nuovo elemento sul vostro sito WordPress. Tutto, dall’iscrizione alla creazione del progetto, è permesso, per una combinazione ideale.

Il prezzo per Freedcamp inizia con un’offerta gratuita, con attività, storage e utenti illimitati. Le funzionalità sono fortemente limitate nella versione gratuita, ma sembra essere un piano decente per le piccole imprese. Il passo successivo è di soli 1,49 dollari al mese per utente. Si tratta di un prezzo molto basso per uno strumento premium di gestione dei progetti.

Anche in questo caso, le funzionalità sono limitate, ma ci aspettiamo che molti freelancer e piccoli team di sviluppo godano di questo prezzo. Anche il piano Enterprise è economico: costa 16,99 dollari al mese per utente.

Freedcamp

Freedcamp

Le applicazioni principali che vengono fornite con Freedcamp includono discussioni, monitoraggio del tempo, obiettivi intermedi e molte altre. Il caricamento dei file viene effettuato con un semplice clic, e creare obiettivi intermedi per i vostri progetti è ottimo per rispettare le scadenze. La protezione con password è una parte prevalente del sistema, il che rende l’ambiente più sicuro per permettere alla vostra creatività di diffondersi.

Anche la collaborazione sembra un punto di forza, dato che Freedcamp offre una sezione di discussione simile a un forum per diffondere idee e parlare di tutti i progetti in corso.

Sono disponibili diversi add-on premium da prendere in considerazione. Il motivo per cui menzioniamo questi add-on è che potreste scoprire che potete sbarazzarvi di altri software più costosi, consolidando tutto nel vostro project manager. Gli add-on per la fatturazione, i report, i CRM e i tracker di emissione sono eccellenti per riunire tutte le attività delle piccole imprese.

Vale anche la pena ricordare che Freedcamp si collega a Dropbox, OneDrive e Google Drive, tutti ottimi per la condivisione di documenti.

Caratteristiche Che Rendono Freedcamp una’Ottima Scelta:

8. Panorama

Panorama è un plugin WordPress per la gestione dei progetti pensato per mantenere i vostri clienti e il team nello stesso giro. Dobbiamo sottolineare che la sua versione gratuita non è stata aggiornata di recente, quindi vi consigliamo vivamente di testarlo prima su un ambiente di staging.

Tuttavia, è uno strumento che riteniamo valga la pena di controllare per una delle sue caratteristiche più importanti: la visualizzazione. L’aspetto generale dei progetti rende i vostri compiti facilmente rintracciabili ed evidenti. È anche bello vedere come i grafici, belli e semplici, vi aiuteranno a seguire le vostre scadenze e a riconoscere i progressi.

Come plugin per il project management, Panorama incorpora moduli semplici e funzionalità modernizzate per migliorare la chiarezza più di ogni altra cosa. In breve, è stato progettato per essere facile da capire invece di essere ingombrante come molti altri strumenti di gestione dei progetti.

Plugin Panorama - WordPress Project Management Plugins

Plugin WordPress Panorama

Il plugin principale di Panorama incorpora una semplice gestione del progetto nel vostro sito WordPress. Tuttavia, la versione premium è una vera potenza di suite destinata a scalare i vostri progetti (invece di offrire semplicemente alcune caratteristiche di base).

Per quanto riguarda il prezzo, una licenza individuale parte da 69 dollari per il supporto annuale, gli aggiornamenti e gli add-on gratuiti. Gli sviluppatori spesso offrono sconti, quindi tenete d’occhio quelli. Per accedere alle estensioni premium, considerate l’Agency Bundle per 99 dollari all’anno. Date un’occhiata al sito web di Project Panorama per informazioni su prezzi, supporto e una demo completa.

Alcuni degli add-on gratuiti e premium includono l’integrazione di WooCommerce, sotto-attività, fatture Sprout, attività sequenziali e una galleria di immagini. Al di fuori dei pacchetti, è possibile pagare la licenza singola o multi-sito per gli add-on.

Caratteristiche Che Rendono Panorama un’Ottima Scelta:

9. Zephyr Project Manager

Zephyr Project Manager è confezionato come plugin gratuito per il project management, con la possibilità di passare a una versione Pro (a pagamento) (significativamente migliore della versione gratuita, con un supporto superiore). Il plugin gratuito gestisce progetti e attività, con l’aiuto di un’applicazione mobile.

Potete creare una bacheca personale ed discussioni con allegati per tutti i progetti. La versione premium si vende al costo una tantum di 49 dollari e amplia le funzionalità complessive con campi personalizzati, modelli di attività e un’integrazione Asana, per non parlare di diversi altri report e progetti in stile Kanban.

Plugin WordPress Zephyr Project Manager

Plugin WordPress Zephyr Project Manager

Dal punto di vista dell’utente, il plugin Zephyr Project Manager presenta un design pulito e moderno senza distrazioni non necessarie. È possibile creare un numero illimitato di progetti e personalizzare l’interfaccia con i loghi e i colori della vostra azienda. La creazione dei progetti viene effettuata nella bacheca di WordPress, dove è possibile includere i dettagli di ogni progetto, assegnare gli utenti e contrassegnare i compiti e le scadenze.

Il prezzo è interessante per tutte le organizzazioni, mentre la pulizia dell’interfaccia convincerà molti utenti a tenerlo d’occhio. La vista standard per la gestione di un progetto è dotata di schede per la panoramica, le attività, la discussione e il progresso: tutto è accessibile con un semplice clic. Quando un utente atterra su una pagina di gestione di un progetto individuale, è in grado di caricare file sul progetto e commentare. È tutto piuttosto intuitivo e facile da comprendere.

Sei alle prese con problemi di downtime e WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata pensando alle prestazioni e alla sicurezza! Dai un’occhiata ai nostri piani

Caratteristiche Che Rendono Zephyr Project Manager un’Ottima Scelta:

10. Task Manager Pro

Task Manager Pro è uno dei pochi plugin project manager rispettabili su CodeCanyon. Come per molti plugin sul mercato, il prezzo è una tantum, quindi avete la possibilità di pagare per l’assistenza clienti supplementare. Task Manager Pro è venduto al momento per 36 dollari, con altri piani per estendere il vostro supporto clienti e ottenere una licenza avanzata (usata dagli sviluppatori con i clienti).

Il valore è lì, considerando che il plugin Task Manager è più economico della maggior parte dei plugin premium di questa lista. Per non parlare del fatto che otterreste il supporto per un numero illimitato di progetti e attività.

Il plugin all-in-one serve anche per la gestione degli utenti, poiché è possibile generare utenti, assegnare ruoli e collocarli in gruppi e progetti. I gruppi sono unici e sono separati dai progetti. Questo significa che potete avere un gruppo, come il team di marketing, e poi assegnare le persone di quel gruppo a progetti diversi.

Il plugin fornisce miglioramenti a tutti i livelli quando si tratta di aggiornare i task e di verificare i progressi. In breve, gli utenti sono in grado di commentare quando è necessario un aggiornamento, oppure è possibile ricevere aggiornamenti automatici delle attività e notifiche.

Plugin WordPress Task Manager Pro

Plugin WordPress Task Manager Pro

Anche se questo plugin per il project management in WordPress non è il più popolare sul mercato, offre il prezzo basso e la base di funzionalità che ogni azienda merita da un project manager o task manager. È anche degno di nota il fatto che gli sviluppatori abbiano un sito web per la documentazione, l’assistenza clienti e una demo completa del prodotto. Ci sono molti venditori di CodeCanyon che non offrono nulla di tutto ciò.

Insieme a un modulo di gestione dei ticket per la gestione dei propri messaggi di assistenza clienti, il plugin Task Manager Pro è una soluzione elegante e leggera per gestire i clienti e i dipendenti in un’unica bacheca.

Caratteristiche Che Rendono Task Manager Pro un’Ottima Scelta:

11. Business Manager – HR, ERP & Projects

Il plugin Business Manager offre una raccolta completa di requisiti software per la gestione di un’organizzazione. Dalla gestione delle risorse umane alla gestione dei progetti e alla pianificazione delle risorse aziendali, il plugin Business Manager include una suite di strumenti che va oltre il plugin per il project management in quanto gestisce diversi reparti.

Plugin WordPress Business Manager – WordPress Project Management Plugins

Plugin Business Manager – HR, ERP & Projects

Visitate il sito web di Business Manager per visualizzare documentazione, screenshot, demo e altro ancora. Gli sviluppatori pubblicano un elenco delle prossime funzionalità in preparazione, insieme alle estensioni da acquistare. Con un plugin di base completamente gratuito, il plugin Business Manager si distingue come un’opzione di alto valore e intuitiva gestire varie parti della vostra organizzazione.

L’unico momento in cui è necessario spendere soldi è se desiderate usare una delle estensioni. Anche in questo caso, la maggior parte delle funzionalità sono confezionate nel normale plugin, con solo due estensioni vendute sul sito web: un’estensione Asset Manager e un’estensione Custom Fields. Le estensioni si vendono a 29 dollari su un singolo sito e fino a 79 dollari per un uso illimitato.

Per alcune aziende non ha senso scaricare un plugin per il project manager come questo se non si ha bisogno di uno strumento per la gestione delle risorse umane, o se si è già soddisfatti della propria archiviazione dei documenti o del proprio plugin per i campi personalizzati. Non c’è motivo di ingombrare la bacheca con queste caratteristiche extra. Tuttavia, vediamo che questo è un modo per molte aziende di eliminare la necessità di plugin diversi per le risorse umane, i documenti, i campi personalizzati e la gestione dei progetti. Se seguite questa logica, considerate il plugin Business Manager per soddisfare tutte queste esigenze.

Caratteristiche Che Rendono Business Manager un’Ottima Scelta:

12. Kanban Boards for WordPress

Kanban Boards è conosciuto soprattutto per la gestione agile dei progetti e ha aspetto molto simile a Trello (lettura suggerita: Trello vs Asana). È possibile usare le schede Kanban per monitorare le vendite, i calendari editoriali e altro ancora. Questo plugin ha molte integrazioni con i popolari plugin di WordPress come Gravity Forms e Ninja Forms.

I vantaggi di questo plugin includono la possibilità di personalizzare la scheda per il vostro team e di creare attività e progetti con un semplice clic. Potete stimare quanto tempo pensate che un’attività vi richiederà e poi tenere traccia delle ore nel corso del mese.

Plugin WordPress Kanban Boards

Plugin WordPress Kanban Boards

Il plugin principale è scaricabile gratuitamente. C’è la possibilità di passare alla versione KanbanPro per 149 dollari all’anno o 499 dollari per una licenza a vita. Il plugin Pro aggiunge un pacchetto con tutte le estensioni dello sviluppatore, senza la necessità di acquistarle tutte separatamente. Per esempio, otterrete la possibilità di aggiungere commenti sui task, gestione avanzata degli utenti e colori dei task come utente Pro. Alcuni altri add-on includono funzionalità multiple della scheda, notifiche e allegati alle attività.

Caratteristiche Che Rendono Kanban Boards for WordPress un’Ottima Scelta:

13. Projectopia

Projectopia è un plugin WordPress premium molto completo per la gestione di progetti, disponibile solo su CodeCanyon a 59 dollari. Originariamente era stato progettato da un’agenzia web interna per soddisfare le esigenze dei clienti; alla fine hanno deciso di lanciarlo anche all’esterno sulla base del feedback e della mancanza sul mercato di plugin WordPress per la gestione di progetti.

È inoltre possibile consultare il sito ufficiale di Projectopia per ulteriori screenshot, demo e documentazione.

Plugin WordPress Projectopia

Plugin WordPress Projectopia

Questo plugin è stato progettato per tutti, dai piccoli freelancer alle grandi agenzie, per aiutare a organizzare il loro lavoro e le loro attività senza dover lasciare WordPress. Ha un ampio set di funzionalità che offre bacheche separate per i clienti, impostazioni potenti ed elementi necessari come le linee temporali e obiettivi intermedi.

Anche se una vasta gamma di funzionalità è già inclusa nel plugin principale, Projectopia vende add-on premium per coloro che vogliono espandere le funzionalità. Vale anche la pena ricordare che gli sviluppatori sono noti per rilasciare nuovi add-on quando arrivano le richieste degli utenti. Aspettatevi di pagare circa 20 dollari per ogni add-on.

Alcuni degli add-on includono:

  • Integrazione WooCommerce
  • Subscriptions
  • Integrazione di Envato
  • Bug tracker
  • Fornitori e spese
  • 2Checkout
  • Twilio
  • Segnalazione

Caratteristiche che Rendono Projectopia un’Ottima Scelta:

Suggerimenti per la Ricerca di Plugin WordPress per la Gestione di Progetti

Ci sono un sacco di grandi strumenti di gestione dei progetti e di gestione delle attività al di fuori dell’ecosistema WordPress. Drag è un bell’esempio di plugin che organizza il vostro Gmail in elenchi di attività, proprio come Trello. Le persone passano molto tempo al giorno nella loro casella di posta elettronica, quindi ha senso avere la gestione delle attività nello stesso posto.

Oppure date un’occhiata a questa lista delle migliori alternative a Trello usate dai migliori team tecnici.

Non è necessario usare uno di questi plugin per il project management in WordPress, ma il vostro carico di lavoro è contenuto in un’unica bacheca con tutte le funzioni necessarie per mantenere il vostro team in attività. Tuttavia, altri preferiscono separare la gestione dei progetti dai loro siti WordPress. In gran parte si tratta di una preferenza personale, quindi suggeriamo di provare alcuni di questi plugin per vedere se fanno al caso vostro.

Come Scegliere il Giusto Plugin per la Gestione dei Progetti WordPress

Una cosa è certa: i plugin WordPress per il project management non sono così numerosi. Purtroppo, questo può significare che c’è un minore bisogno di gestione dei progetti o che esistono soluzioni più affidabili che non offrono integrazioni dirette con WordPress.

Tuttavia, molte organizzazioni hanno bisogno di quel collegamento con WordPress per mantenere ordine e per vedere i progressi immediati. Fortunatamente, un numero più piccolo di plugin significa che non è necessario testarne così tanti. Abbiamo trattato solo i plugin per il project management che vale la pena prendere in considerazione, quindi sentitevi liberi di testarli e vedere quali vi piacciono di più.

Infine, abbiamo parlato di alcune applicazioni e software che non sono necessariamente plugin WordPress per la gestione di progetti. Piuttosto, si integrano con estensioni o trigger premium. Questi sono tipicamente manager più potenti, ma non si ha il controllo all’interno di WordPress.

Ecco alcuni suggerimenti finali basati su ciò che ogni plugin/software fa meglio, o come lo vediamo rispetto agli altri:

  1. WordPress Project Management di UpStream – Pensate al plugin UpStream se volete uno strumento di project management gratuito con la possibilità di aggiungere add-on È flessibile, moderno e tutto nella bacheca di WordPress.
  2. Monday.com con l’integrazione WooCommerce – Questo software di gestione dei progetti ha il design che ci piace di più. L’integrazione non aggiungere il project manager a WordPress, ma si sincronizza bene per i siti web regolari e per WooCommerce. Per non parlare del fatto che è relativamente poco costoso.
  3. WP-Client con estensione Project Management – Scegliete la combinazione WP-Client/Project Management solo se avete bisogno anche di uno strumento di gestione del cliente. A volte la gestione dei clienti e dei progetti vanno di pari passo, quindi se questo è il vostro caso, WP-Client è il plugin giusto per voi! Assicuratevi di ottenere anche l’estensione Project Management.
  4. Avaza con integrazioni di terze parti – Avaza fa al caso vostro se gestite un sito WooCommerce. Offre una splendida interfaccia e diversi strumenti di automazione e integrazioni con software di contabilità.
  5. SP Project & Document Manager – Ecco un plugin che funziona come un leggero project manager e un potente strumento di condivisione di file. La condivisione e l’archiviazione dei file è il suo scopo principale.
  6. Airtable con la sua integrazione WordPress di terze parti – Il project manager di Airtable funziona se desiderate un piano gratuito e opzioni di visualizzazione multiple, come Kanban, calendario e viste a griglia.
  7. Freedcamp con integrazioni di terze parti – Freedcamp è estremamente economico, ma non prende scorciatoie. Godetevi una gestione dei progetti che include monitoraggio del tempo e una bella interfaccia.
  8. Panorama – Si tratta di un valido project manager con una serie di funzionalità di qualità a tutto tondo, ma ci piace particolarmente per la possibilità di inserire di liste di progetti sul vostro sito web.
  9. Zephyr Project Manager – I motivi per prendere in considerazione il plugin Zephyr includono l’interfaccia semplice, la versione mobile superiore e i solidi rapporti sui progressi compiuti.
  10. Task Manager Pro – In termini di gestione del progetto, non c’è niente di particolarmente unico in questo plugin. Tuttavia, il sistema di ticketing di supporto è qualcosa che alcune persone potrebbero volere.
  11. Business Manager – HR, ERP & Projects – Il nome dice tutto. Vi incoraggiamo a scegliere questo project manager solo se volete anche le funzionalità HR e ERP in aggiunta agli strumenti di progetto.
  12. Kanban Boards for WordPress – Molti dei project manager hanno le Kanban board a pagamento, ma questo plugin le fornisce gratuitamente. Usatelo per avere un project manager più completo, se lo ritenete necessario.
  13. Projectopia – Considerate questo plugin se volete una bella interfaccia per il flusso di lavoro. È anche un’ottima opzione se siete inclini verso i plugin premium ma non volete spendere troppo.
Il lavoro di squadra realizza i sogni...ma senza un efficace strumento di gestione del progetto, la collaborazione può trasformarsi in un incubo. 😰 Tenete i progetti in ordine e organizzati con queste 13 opzioni 😌Click to Tweet

Dai plugin gratuiti di base ai framework estendibili con add-on premium, potete usare WordPress per gestire tutti i progetti, i clienti e i fornitori. I migliori plugin per il project management sono facilmente integrabili in qualsiasi ambiente aziendale!

Come accennato brevemente, vi invitiamo a guardare sia i plugin per il project management in WordPress che i software di gestione dei progetti che si integrano o meno con WordPress.

Il problema della gestione dei progetti è che la scelta migliore ha spesso a che fare con le preferenze dell’interfaccia personale e con i flussi di lavoro. Quindi, provate alcuni dei nostri suggerimenti (preferibilmente su un sito di staging) e chiedetevi se le caratteristiche e i prezzi sono giusti.

Ora vorremmo avere vostre notizie: Quali sono le vostre preferenze in materia di project management? Condividete i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto.


Se ti è piaciuto questo articolo, allora apprezzerai la piattaforma di hosting WordPress di Kinsta. Metti il turbo al tuo sito web e ricevi supporto 24×7 dal nostro team di veterani di WordPress. La nostra infrastruttura potenziata da Google Cloud è centrata su scaling automatico, performance e sicurezza. Permettici di mostrarti la differenza di Kinsta! Scopri i nostri piani