Avete appena provato ad aprire un sito web in Chrome, solo per essere accolti da un errore che vi dice “Questo sito non può essere raggiunto” e mostra un messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED?

A differenza di altri messaggi di errore, l’errore ERR_CONNECTION_CLOSED indica che qualcosa sta andando storto con la connessione dal vostro computer al sito web, piuttosto che con il sito stesso.

In alcuni casi, l’errore è solo un inconveniente temporaneo e andrà via se ricaricate la pagina. Ma in altre situazioni, avrete bisogno di indagare sul vostro computer per risolvere il problema.

In questo post spiegheremo il significato dell’errore ERR_CONNECTION_CLOSED in modo dettagliato. Poi vi mostreremo attraverso 13 passaggi da seguire per risolvere il problema.

Cosa Significa “ERR_CONNECTION_CLOSED”?

Per spiegare cosa significa il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED, dobbiamo prima spiegare rapidamente cosa succede nel background di Chrome quando cercate di accedere a un sito.

An example of the ERR_CONNECTION_CLOSED message, showing the text
Un esempio del messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED.

Quando fate clic su un link o inserite il nome del dominio di un sito web nella barra degli indirizzi, Chrome deve stabilire una connessione con quel server. Una volta che Chrome ha stabilito la connessione, richiederà i file specifici di cui ha bisogno per rendere la pagina, il codice, le immagini e così via.

Il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED dice essenzialmente che Chrome ha cercato di stabilire la connessione, ma qualcosa è andato storto con il vostro computer o con la vostra connessione internet, il che ha impedito a Chrome di stabilire o mantenere la connessione.

Dato che Chrome non può connettersi al server del sito web, non potrà rendere il sito, ed è per questo motivo che il vostro browser mostra questo messaggio di errore.

Per risolvere il problema ERR_CONNECTION_CLOSED, dovete capire cosa c’è che non va in Chrome e che gli impedisce di connettersi al server del sito web.

Si noti che il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED è diverso dal messaggio ERR_CONNECTION_REFUSED, un altro errore che può essere causato da problemi lato server (come un sito web che non funziona).

Hai appena provato ad aprire un sito web in Chrome, solo per essere accolto da questo irritante messaggio di errore? 😅 Questo post è per te. 👇 Clicca per twittare

Come Risolvere l’Errore “ERR_CONNECTION_CLOSED” in Google Chrome (13 Soluzioni)

Ecco 13 passi di risoluzione dei problemi che potete attuare per capire cosa sta scatenando l’errore ERR_CONNECTION_CLOSED.

1. Controllare la Connessione Internet

La prima cosa che bisognerebbe fare quando si vede il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED è controllare la connessione internet per assicurarsi che funzioni ancora.

Se la connessione internet è caduta proprio mentre stavate cercando di accedere ad un sito web, Chrome emetterà questo errore.

Potreste aver perso la connessione internet perché un cavo si è staccato, vi siete spostati fuori dalla portata del wifi, il vostro router ha un problema, la connessione dati del vostro telefono è discontinua, e così via.

Un modo per verificare è aprire un’applicazione desktop o mobile e vedere se funziona ancora. Per esempio, se usate Spotify, potete provare a riprodurre una canzone che non avete già scaricato sul vostro computer. Se Spotify è ancora in grado di riprodurre la canzone, saprete che la vostra connessione internet funziona ancora e che c’è qualcosa di specifico che non va con Chrome.

2. Ripristinare le Impostazioni di Rete

Anche se la vostra connessione internet funziona correttamente, è possibile che ci sia qualche configurazione errata nelle impostazioni di rete del vostro dispositivo che sta bloccando le connessioni al sito web generando il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED.

In genere, la causa può essere ricondotta ad un problema di impostazioni TCP/IP, che potete risolvere resettando le impostazioni di rete.

Ripristino in Windows

Per resettare le impostazioni di rete su Windows, aprite il Prompt dei comandi come amministratori. Potete farlo cliccando con il tasto destro del mouse su Prompt dei comandi e scegliendo Esegui come amministratore.

Una volta aperto prompt, dovrete eseguire alcuni comandi.

Per prima cosa, resetterete le impostazioni TCP/IP inserendo il seguente comando e premendo Invio sulla tastiera:

netsh int ip reset

Poi potete resettare l’interfaccia Windows Sockets (Winsock) eseguendo il comando:

netsh winsock reset

Per finire, dovrete riavviare il computer affinché le modifiche abbiano effetto.

A Windows command prompt with the command "netsh int ip reset" entered.
Un esempio di esecuzione dei comandi nel Prompt dei comandi.

Ripristino in macOS

Se utilizzate macOS, potete resettare le impostazioni di rete senza utilizzare l’interfaccia a riga di comando:

  1. Aprite le Preferenze di sistema.
  2. Aprite le impostazioni di Rete.
  3. Selezionate la connessione internet – quella segnata come connessa.
  4. Cliccate sull’opzione Avanzate nell’angolo in basso a destra.
  5. Andate alla scheda TCP/IP nelle impostazioni avanzate.
  6. Cliccate sul pulsante per Rinnovare il DHCP Lease.

3. Controllare le Impostazioni del Firewall o del Software Antivirus

Un’altra possibile causa è un firewall o un software antivirus troppo aggressivo.

Nel tentativo di mantenere il vostro computer sicuro, il vostro firewall potrebbe bloccare la connessione al sito web che volete visitare, il che farà scattare il messaggio di errore perché Chrome non è autorizzato a connettersi al sito web.

Per verificare se il problema è questo, potete provare a disattivare temporaneamente il firewall o il software antivirus del vostro computer. Se questo risolve il problema, potete provare a resettare le impostazioni del vostro firewall per sbarazzarvi di qualsiasi possibile malconfigurazione, oppure potete scegliere un altro strumento antivirus.

Ecco come disabilitare i firewall integrati per i dispositivi Windows e macOS:

  • Windows: Aprite il vostro Pannello di controllo e andate su Sistema e sicurezza > Windows Defender Firewall > Attiva o disattiva Windows Defender Firewall.
  • Mac: Aprite la sezione Sicurezza e privacy nelle impostazioni delle Preferenze di sistema.
The Windows Defender Firewall dialog panel, with the "Turn Windows Defender Firewall on or off" button highlighted.
Come disabilitare il firewall di Windows Defender.

4. Usare una Rete Privata Virtuale (VPN)

Se, quando cercate di accedere ad un sito specifico, vedete solo il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED, è possibile che il vostro provider di servizi internet (ISP) stia bloccando quel sito specifico.

Una soluzione per aggirare questo blocco è quella di utilizzare un servizio VPN, come il servizio gratuito ProtonVPN. Questi servizi criptano la connessione, il che vi permette di aggirare un qualsiasi blocco che il vostro ISP potrebbe avere in atto.

5. Disattivare la VPN o il Server Proxy

Se usate una VPN o un server proxy, sappiate che anche questi servizi possono innescare il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED se non funzionano correttamente. Quindi, mentre una VPN può essere una soluzione nel caso che abbiamo descritto sopra, può anche causare problemi se non funziona correttamente.

Per verificare se è questo il problema, provate a disabilitare la VPN o il server proxy che state utilizzando. Se Chrome inizia a funzionare di nuovo, saprete qual è la causa del problema.

Per disabilitare una VPN, dovrete chiudere o disabilitare il software stesso. Se state usando un’estensione di Chrome come VPN, potete disabilitarla dal menu Impostazioni > Estensioni di Chrome (parleremo delle estensioni in modo più approfondito più avanti).

Per disabilitare un server proxy, potreste aver bisogno di andare nelle impostazioni di connessione del vostro dispositivo. Ecco come farlo su Windows:

  1. Aprite il Pannello di controllo e cercate “opzioni internet”.
  2. Cliccate sul risultato Opzioni Internet per aprire un pop-up con le vostre impostazioni di rete.
  3. Andate alla scheda Connessioni nel pop-up delle Proprietà Internet.
  4. Cliccate su Impostazioni LAN.
  5. Deselezionate le caselle Rileva automaticamente le impostazioni e Usa un server proxy per la tua LAN.
The Windows "Network and Internet" panel, with highlights and arrows to illustrate the aforementioned instructions for disabling a proxy server.
Come disabilitare un server proxy in Windows.

Se state usando macOS, potete seguire la documentazione di Apple per gestire le vostre impostazioni proxy.

6. Svuotare la Cache del DNS

Quando visitate un sito web, il vostro browser/computer cerca l’indirizzo IP effettivo del server collegato al nome di dominio che state visitando. Per cercare l’indirizzo IP, il vostro computer utilizza il Domain Name System o DNS in breve.

Per velocizzare la vostra esperienza di navigazione in internet, il vostro computer memorizza gli indirizzi IP dei server in una cache DNS locale. Tuttavia, se i dati in questa cache non sono corretti per qualche motivo, può scattare il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED.

Per risolvere qualsiasi possibile problema, potete svuotare la cache DNS del vostro computer. Questo permetterà di forzare una nuova connessione all’IP valido.

Una volta che avete svuotato la cache DNS del vostro computer, dovreste anche svuotare la cache DNS del browser Chrome inserendo il seguente indirizzo nella barra del browser:

chrome://net-internals/#dns

Poi cliccate sul pulsante Cancella la cache dell’host:

How to clear DNS cache in Chrome.
Come cancellare la cache DNS in Chrome.

7. Cancellare la Cache del Browser Chrome

Oltre a cancellare la cache del DNS, dovreste anche cancellare la cache del browser Chrome.

Per velocizzare l’esperienza di navigazione, Chrome memorizza alcuni dei file statici di un sito web in una cache locale, chiamata cache del browser. Se qualcosa si corrompe in questa cache, può provocare errori come il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED.

Per cancellare la cache del browser Chrome, inserite il seguente indirizzo nella barra del browser:

chrome://settings/privacy

Poi fate clic sull’opzione Cancella dati di navigazione:

Chrome's settings open to the
Come aprire l’interfaccia per cancellare i dati di navigazione.

Nel pop-up, potete scegliere i dati da cancellare:

  • Selezionate All time come intervallo di tempo.
  • Seleziona Cached images and files per cancellare la cache del browser.
  • Clicca su Clear data.
Chrome's
Come cancellare la cache del browser Chrome.

8. Usare i DNS di Cloudflare (1.1.1.1)

Quando abbiamo parlato prima della pulizia della cache del DNS, abbiamo detto che il DNS è ciò che il vostro computer e Chrome usano per cercare l’indirizzo IP del server dietro il nome di dominio di un sito web.

Per eseguire questa ricerca, potete configurare il vostro computer in modo da utilizzare diversi provider DNS. Tuttavia, se c’è un problema con il provider utilizzato dal vostro computer, questo potrebbe causare il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED.

Per risolvere questo problema, potete configurare il vostro computer in modo da utilizzare il servizio gratuito DNS 1.1.1.1 di Cloudflare, che è un’opzione affidabile e rispettosa della privacy che dovrebbe risolvere il problema. Cloudflare dispone di una documentazione dettagliata che vi dice come configurare 1.1.1.1 su diverse piattaforme, tra cui Windows, macOS, Android e iOS.

9. Disattivare le Estensioni di Chrome

Alcune estensioni di Chrome potrebbero inavvertitamente innescare il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED interferendo in qualche modo con la vostra connessione.

Un modo semplice per verificare se è questo il problema è quello di disattivare tutte le estensioni di Chrome. Se l’errore scompare, saprete che una delle vostre estensioni sta causando problemi. Potete riattivarle una per una finché non trovate il colpevole.

Per gestire le vostre estensioni di Chrome, potete accedere a Impostazioni > Estensioni oppure inserire il seguente indirizzo nella barra del browser:

chrome://extensions/

Chrome's
Come gestire le estensioni di Chrome.

10. Aggiornare o Reinstallare Chrome

Se state utilizzando una vecchia versione di Chrome, questa potrebbe innescare il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED per qualche tipo di incompatibilità o problema di configurazione.

Per escludere qualsiasi problema di compatibilità, accertatevi di utilizzare l’ultima versione di Chrome. Potreste anche fare un passo avanti e reinstallare completamente Chrome per assicurarvi di avere una copia pulita.

Per controllare gli aggiornamenti di Chrome e applicarli, inserite il seguente indirizzo nella barra del browser:

chrome://settings/help

Chrome controllerà automaticamente gli aggiornamenti e li applicherà se disponibili. Per concludere la procedura, dovrete riavviare il vostro browser, cosa che potete fare cliccando sul pulsante Riavvia:

The "About Chrome" page in the browser settings, with a highlight box around the "Relaunch" option.
Come aggiornare Chrome.

Se state riscontrando il problema sul vostro dispositivo Android o iOS, potete aggiornare l’applicazione Chrome tramite l’app store o le impostazioni del vostro sistema.

11. Ripristinare le Impostazioni di Chrome

Per escludere altri possibili problemi con lo stesso Chrome, potete resettare Chrome alle impostazioni predefinite.

Chrome dispone di uno strumento integrato per aiutarvi a farlo rapidamente. Per accedervi, inserite il seguente indirizzo nella barra del browser:

chrome://settings/privacy

Una volta lì, scorrete verso il basso fino al fondo dell’area delle impostazioni e fate clic sull’opzione Avanzate per espandere le altre impostazioni. In fondo alle impostazioni avanzate, vedrete un’opzione per Ripristinare le impostazioni ai valori predefiniti originali:

The
Come ripristinare le impostazioni predefinite di Chrome.

12. Usare lo Strumento di Pulizia di Chrome

Per aiutare a risolvere i problemi, Chrome include uno strumento di pulizia integrato. Lo strumento scansiona il vostro computer alla ricerca di software dannosi che potrebbero interferire con Chrome e provocare messaggi come ERR_CONNECTION_CLOSED.

Per eseguire questo strumento, inserite il seguente indirizzo nella barra di Chrome:

chrome://settings/cleanup

Poi fate clic sul pulsante Trova per eseguire una scansione:

How to run the built-in Chrome Cleanup Tool.
Come eseguire lo strumento integrato di pulizia di Chrome.

13. Scansionare il Computer alla Ricerca di Malware

Un’ultima possibile causa del messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED potrebbe essere un software dannoso o un virus sul vostro computer. Questo malware potrebbe interferire intenzionalmente con la vostra connessione, il che farebbe scattare il messaggio (oltre a generare una serie di altri problemi).

Se avete eseguito lo strumento di pulizia di Chrome, potrebbe aver segnalato alcuni problemi. Ma per un controllo più completo, potreste eseguire una scansione completa del malware sul vostro dispositivo utilizzando uno scanner di malware, come Malwarebytes.

In alcuni casi, questo errore è solo un inconveniente temporaneo, e andrà via se ricarichi la pagina. 💥 Ma in altre situazioni, dovrai fare un'analisi dei problemi sul tuo computer. 👇 Clicca per twittare

Riepilogo

Il messaggio ERR_CONNECTION_CLOSED è un errore che potreste vedere in Chrome quando cercate di accedere ad un sito web. Significa che qualcosa sta andando storto con la connessione del vostro dispositivo che impedisce a Chrome di connettersi al server del sito web.

Per eliminare il messaggio di errore, dovrete risolvere i problemi che impediscono al vostro dispositivo di effettuare la connessione. Provando nell’oerdine le 13 soluzioni di questo articolo, dovreste essere in grado di risolvere il problema e tornare a navigare in breve tempo.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 35 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.