Le prestazioni e la sicurezza di WordPress sono due dei principali obiettivi di Kinsta. Siamo costantemente alla ricerca di nuove tecnologie che possano avere un impatto positivo sulla sicurezza e sulle prestazioni dei vostri siti web.

Dopo la migrazione alle macchine virtuali C2 di Google Cloud Platform, il nostro prossimo grande miglioramento dell’infrastruttura sarà l’integrazione di Cloudflare. Questo migliorerà la sicurezza e le prestazioni di tutti i siti ospitati su Kinsta.

Per rendere il processo di integrazione il più trasparente possibile, abbiamo preparato questo elenco di domande e risposte in modo che possiate rendervi conto di come l’integrazione di Cloudflare potrà avere un impatto positivo sui vostri siti web.

Perché Stiamo Integrando Cloudflare

Cloudflare è leader nel settore della sicurezza, delle prestazioni web e dell’edge computing con data center in oltre 200 città in tutto il mondo. Per i siti WordPress, il prodotto di Cloudflare agisce da proxy, collocandosi tra il server di origine e i visitatori. Agendo come proxy, Cloudflare può bloccare il traffico dannoso, memorizzare i file statici nella cache, ottimizzare le immagini e molto altro.

WordPress alimenta oltre il 38% del web. Sebbene la facilità d’uso e l’ubiquità di WordPress sia estremamente positiva per i blogger e le aziende che hanno bisogno di una presenza online, il rovescio della medaglia è che i siti WordPress sono anche obiettivi per gli hacker e altri attori malintenzionati.

Secondo le statistiche di EnableSecurity, oltre il 70% delle installazioni di WordPress sono vulnerabili agli hacker. Inoltre, oltre il 90% dei siti basati su CMS sono alimentati da WordPress!

Vantaggi di Cloudflare per la Sicurezza

Per noi di Kinsta, offrire un’esperienza di hosting WordPress sicura e potente è molto importante. Oltre alla nostra garanzia di riparazione degli hack, eseguiamo proattivamente scansioni alla ricerca di malware per aiutarvi a proteggere i vostri siti.

Integrando Cloudflare a livello di infrastruttura, saremo in grado di sfruttare il firewall intelligente di Cloudflare e la protezione DDoS. Questo significa che il vostro sito WordPress su Kinsta sarà più sicuro che mai!

Vantaggi di Cloudflare per le Prestazioni

Siamo conosciuti per le prestazioni di WordPress e Cloudflare renderà i siti WordPress ospitati su Kinsta ancora più veloci! Il CDN di Cloudflare è un edge network globale abilitato per HTTP/3 che si estende su oltre 200 città. Questo significa che le risorse statiche come CSS, JS, file immagine e font web possono essere servite da località ancora più vicine ai vostri visitatori.

Ma non è tutto! Negli ultimi anni, Cloudflare ha esercitato un’enorme spinta nello spazio dell’edge computing con il lancio di Cloudflare Workers. Come successivo passo del nostro processo di integrazione, sfrutteremo le tecnologie informatiche edge di Cloudflare per memorizzare le pagine HTML dei vostri siti WordPress nella cache dei data center di tutto il mondo.

Ciò si tradurrà in una velocità di pagina di molto superiore per i visitatori lontani dal vostro server di origine!

Qual Sono i Tempi per l’Integrazione di Cloudflare di Kinsta?

L’integrazione di Cloudflare inizierà nel 2021 e si svolgerà in due fasi.

  • Nella fase 1, il nostro obiettivo sarà quello di abilitare le funzionalità di sicurezza di Cloudflare, come il firewall sicuro e la protezione DDoS, per tutti i clienti Kinsta.
  • Nella fase 2, estenderemo l’integrazione di Cloudflare con funzionalità che aumentano le prestazioni, come il CDN e l’edge caching dell’HTML.

Per approfittare dei benefici che Cloudflare offre in termini di sicurezza e prestazioni, i clienti di Kinsta dovranno aggiornare i loro record DNS in modo che puntino su Cloudflare. Per facilitare il processo, vi invieremo un’email di notifica quando i vostri DNS saranno pronti per puntare su Cloudflare.

Per l’integrazione di Cloudflare , tutti gli indirizzi IP sono dedicati e univoci per Kinsta. Questo significa che non dovrete preoccuparvi che un indirizzo IP venga condiviso con un sito che non è ospitato su Kinsta.

Quando Potrò Attivare l’Integrazione di Cloudflare di Kinsta?

Chiunque può abilitare l’integrazione Cloudflare di Kinsta, compresi i domini esistenti (quelli che erano in MyKinsta prima del lancio della nostra integrazione Cloudflare) che già usano Cloudflare.

I passaggi variano un po’, a seconda che stiate abilitando la nostra integrazione Cloudflare su un dominio nuovo o esistente. Per maggiori dettagli, date un’occhiata alle nostre istruzioni passo dopo passo:

In Che Modo Cloudflare Influenzerà il Mio Sito web?

L’infrastruttura di hosting di Kinsta è progettata secondo le migliori prassi di sicurezza in-the-cloud, perché i siti e i dati dei nostri clienti sono al core del nostro business.

Grazie al firewall intelligente di Cloudflare, alla protezione DDoS e ad altre funzioni di sicurezza, il vostro sito WordPress potrà usufruire di una suite completa di tecnologie e strumenti ed essere istantaneamente più sicuro che mai. Ma non è tutto: in futuro, stiamo pianificando di aggiungere altre funzionalità orientate alle prestazioni che sfruttano la potenza dell’infrastruttura globale di Cloudflare.

Posso ancora gestire i miei record DNS con il mio attuale provider DNS?

Sì. Abilitare Cloudflare di Kinsta non richiede alcun cambiamento ai vostri nameserver. I vostri record DNS saranno ancora gestiti da voi presso il vostro attuale provider DNS.

L’integrazione Cloudflare di Kinsta usa il WAF di Cloudflare?

È importante riconoscere la differenza tra lo schema di denominazione di Cloudflare WAF e le regole del firewall intelligente che gestiamo in Kinsta. Questa terminologia è il modo che Cloudflare usa per differenziare i set di regole gestiti da quelli dell’utente.

Terminologia del prodotto Tipo Descrizione Utilizzo
Cloudflare WAF Gestito da Cloudflare Il set di regole personalizzato di Cloudflare, costruito sopra il firewall di livello 7 di Cloudflare. Non usato da Kinsta
Cloudflare Firewall Rules Gestito da Kinsta Il set di regole personalizzato di Kinsta, costruito sopra il firewall di livello 7 di Cloudflare. Usato da Kinsta

A Kinsta, usamo il prodotto “firewall rules” di Cloudflare a livello 7. In altre parole, non stiamo usando il prodotto Cloudflare WAF (i set di regole predefinite di Cloudflare come OWASP), ma attraverso l’uso del loro firewall, usiamo le nostre regole personalizzate.

Cloudflare Influenzerà la SEO del Mio Sito?

Sì, ci aspettiamo di vedere effetti positivi sulla SEO con l’integrazione di Cloudflare!

Nella Fase 1, il vostro sito sarà protetto dal firewall di Cloudflare e dalla protezione DDoS.

Senza la protezione DDoS, un attacco al vostro sito può renderlo inaccessibile ai crawler dei motori di ricerca. Con questo è possibile che vengano inviati segnali di posizionamento negativi ai motori di ricerca. Con la protezione DDoS di Cloudflare, gli attacchi al vostro sito saranno fermati prima che causino problemi con i motori di ricerca.

Nella Fase 2, scaricheremo il caching delle pagine sui server edge di Cloudflare presenti in tutto il mondo.

Ciò significa che le pagine HTML del vostro sito che possono essere memorizzate nella cache saranno sempre servite da una postazione vicina ai vostri visitatori. Mettendo in cache l’HTML sull’edge di Cloudflare, potrete aspettarvi tempi di risposta più bassi (TTFB) e caricamenti di pagina più rapidi. Questo è molto importante perché Google ha chiarito che le prestazioni dei siti saranno un fattore chiave del ranking SEO a partire da maggio 2021.

Il Passaggio a Cloudflare Cambierà il Prezzo del Mio Piano Kinsta?

L’integrazione di Cloudflare, con tutte le nuove funzionalità, sarà gratuita al 100%. La protezione DDoS di Cloudflare, il firewall delle applicazioni web, l’edge caching e tutto il resto saranno disponibili come parte integrante del vostro piano di hosting Kinsta, senza alcun costo aggiuntivo.

Non Ho un Account Cloudflare. Devo Sottoscriverne Uno?

L’integrazione Cloudflare di Kinsta non richiede la creazione di un account Cloudflare.

Ho Già un Piano Cloudflare, Devo Fare Qualcosa?

L’integrazione di Cloudflare di Kinsta è separata dal vostro piano Cloudflare personale, quindi non è necessario cancellare il vostro piano esistente. Quando inizia l’integrazione di Cloudflare:

Hai bisogno di un hosting veloce, sicuro e adatto agli sviluppatori per i siti dei tuoi clienti? Kinsta è costruito pensando agli sviluppatori di WordPress e fornisce un sacco di strumenti e una dashboard potente. Guarda i nostri piani

  • Per i domini appena creati, potete seguire questa guida approfondita su come aggiungere un dominio.
  • Per i domini esistenti, dovrete aspettare ancora un po’ perché estenderemo presto la nostra integrazione di Cloudflare anche ai domini Cloudflare esistenti.

Posso Rinunciare ad Utilizzare Cloudflare?

Stiamo integrando lo stack tecnologico di Kinsta con Cloudflare per fornire un’esperienza di hosting migliorata, più sicura e ancora più veloce. Sicurezza e velocità non sono termini negoziabili per noi e non possiamo scendere a compromessi fornendo solo uno dei due. L’integrazione di Cloudflare è un aspetto chiave dello stack di hosting di Kinsta dal punto di vista della sicurezza e delle prestazioni.

Pertanto, per poter usufruire dell’esperienza di hosting WordPress più sicura e veloce, i clienti di Kinsta dovranno utilizzare Cloudflare.

Potete Aiutarmi a Configurare Cloudflare?

Tutte le impostazioni di Cloudflare sono gestite da Kinsta. Se avete domande sulle impostazioni di Cloudflare di Kinsta, non esitate a contattare il nostro team di supporto.

Se invece desiderate gestire il vostro account Cloudflare e avete bisogno di assistenza per la configurazione, vi consigliamo di contattare uno sviluppatore qualificato.

Kinsta Avrà Accesso al Mio Account Cloudflare?

No, né Kinsta né i suoi dipendenti avranno accesso al vostro account Cloudflare.

Posso Ancora Utilizzare il CDN di Kinsta?

Il CDN di Kinsta (alimentato da KeyCDN) rimarrà attivo per tutta la Fase 1 della nostra integrazione di Cloudflare. Nella Fase 2, la funzionalità del CDN sarà fornita da Cloudflare.

Posso Utilizzare il Mio Certificato SSL con Cloudflare?

Sì, se si utilizza un certificato SSL personalizzato, sarà comunque possibile utilizzarlo con Cloudflare. Per i clienti di Kinsta che utilizzano i nostri certificati gratuiti Let’s Encrypt, SSL sarà fornito dai certificati jolly di Cloudflare dopo il passaggio a Cloudflare.

I Miei Plugin Sono Compatibili con Cloudflare?

I plugin WordPress compatibili con l’attuale configurazione di caching di Kinsta rimarranno compatibili anche dopo l’integrazione di Cloudflare.

In che Modo Cloudflare Influisce sul Mio Sito se Già Utilizzo un Proxy?

Se state già utilizzando un servizio di proxy come Sucuri davanti al vostro sito, potrebbero esserci dei conflitti che devono essere risolti da uno sviluppatore. Ad esempio, come parte del suo servizio, Sucuri offre anche la memorizzazione nella cache, quindi potrebbero esserci conflitti di cache con Cloudflare.

A meno che non abbiate un motivo specifico per utilizzare un servizio proxy esterno (ad esempio, regole firewall granulari per il vostro specifico caso d’uso), vi consigliamo di utilizzare l’integrazione di Cloudflare di Kinsta esclusivamente al fine di prevenire conflitti di servizio.

Riepilogo

Siamo entusiasti dell’integrazione di Cloudflare nella nostra infrastruttura di hosting WordPress. Grazie all’ampia gamma di servizi offerti da Cloudflare, che vanno dai firewall intelligenti all’edge computing ad alte prestazioni, saremo in grado di fornire ai vostri siti WordPress vantaggi ancora maggiori in termini di sicurezza e prestazioni.

Se avete domande sull’impatto che l’integrazione di Cloudflare avrà sul vostro sito, il nostro team di supporto è disponibile 24/7!


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 29 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.