È possibile ripristinare semplicemente il vostro sito WordPress a partire da un backup manuale o automatico direttamente dal cruscotto di “MyKinsta”.

Ogni backup è un’istantanea completa di file, database, redirect e configurazione Nginx dell’ambiente presa al momento della creazione del backup. Quando si ripristina un backup, tutte le modifiche ai file dei siti web, al database, ai redirect e alla configurazione Nginx saranno ripristinate al momento della creazione del backup.

Ripristinare il Sito WordPress

Selezionate il vostro sito nella sezione Siti e fate clic sulla scheda backup. Vedrete un elenco dei backup disponibili.

Ripristinare un sito WordPress dal backup

Ripristinare un sito WordPress dal backup

Per ripristinare un backup, fate semplicemente clic sul pulsante “Ripristina” accanto al nome del backup che desiderate ripristinare. Dato che il ripristino dipende dalle dimensioni del sito, potrebbero essere necessari anche un paio di minuti. Mentre il ripristino è in corso, non sarete in grado di accedere al pannello di amministrazione del vostro sito, e vi sarà mostrato un gradevole promemoria del processo di ripristino.

Ripristino Backup di WordPress in corso

Ripristino Backup di WordPress in corso

Una volta completato il processo di ripristino, il pannello di amministrazione si aggiornerà automaticamente e avrete di nuovo accesso al sito. Ogni volta che ripristinate un backup, viene generato un nuovo backup che rifletterà lo stato del vostro sito web appena prima del ripristino. Questo è utile se si desidera annullare il ripristino.

Consultate anche il nostro tutorial su come creare backup manuali di WordPress e su come riportare un backup di WordPress in staging.

218
Condivisioni