È impegnativo per aziende e ingegneri scegliere lo stack tecnologico perfetto per il loro prossimo progetto. Quando si tratta di sviluppo backend, il lavoro ruota più intorno a costruire e scalare API, librerie, gestione dei dati e codice, e meno intorno all’interazione con l’utente.

Sono due i linguaggi di programmazione che si sono distinti e competono per il primo posto per lo sviluppo backend: Node.js e Golang. Potreste già avere familiarità con Node.js, che usa JavaScript nel backend. Ma anche Google Go, o Golang, ha guadagnato terreno nell’industria dello sviluppo backend da quando aziende importanti come Uber hanno iniziato a usarlo.

In questo articolo confrontiamo Node.js e Golang e vi aiuteremo a decidere tra i due delineando i pro e i contro di entrambi. Menzioneremo anche le migliori aziende e applicazioni che li utilizzano. Infine, confronteremo ogni linguaggio in base a prestazioni, scalabilità, gestione degli errori, disponibilità del team di sviluppo e salario medio di chi usa questi linguaggi di programmazione.

Cominciamo!

Cos’È Node.Js?

Node.js è un motore JavaScript open-source progettato per costruire applicazioni di rete scalabili complesse e semplici usando JavaScript sul lato server. Node.js funziona su diverse piattaforme come Windows, Linux e macOS.

Il motore JavaScript V8 di Chrome è il fondamento di Node.js in quanto analizza ed esegue i codici JavaScript in un motore Chrome dietro le quinte. Node.js fornisce anche ricche librerie per costruire e distribuire un’applicazione lato server scalabile.

Schermata dell’homepage del sito di Node.js.
La homepage del sito di Node.js.

Inizialmente, Node.js è stato sviluppato come un motore per eseguire codici JavaScript. Si è evoluto nel corso degli anni, permettendo lo sviluppo full-stack sia del frontend che del backend di un’applicazione. Questa caratteristica da sola rende Node.js un linguaggio di programmazione per web app rivoluzionario.

JavaScript è un linguaggio di programmazione molto diffuso che occupa la settima posizione secondo l’indice Tiobe (nel momento in cui scriviamo questo pezzo). Questa popolarità influenza direttamente quella di Node.js perché include i benefici e le caratteristiche del primo nel secondo.

Node.js è stato per molto tempo la scelta prevalente per lo sviluppo backend, ma di recente Golang si sta affermando come concorrente 💥 Dai un'occhiata a entrambe le soluzioni in questo articolo ⬇️Click to Tweet

Cos’È Golang?

Il primo rilascio di Golang è stato nel 2009, lo stesso anno di Node.js. Golang, conosciuto anche come Go, è un linguaggio di programmazione open-source, a tipizzazione statica, multiuso, multipiattaforma, compilato e veloce, sviluppato dal team ingegneria di Google per risolvere problemi specifici combinando la forza ed eliminando le debolezze di altri linguaggi di programmazione.

Schermata dell’homepage del sito di Golang.
La homepage del sito di Golang.

Go è un linguaggio di programmazione ad alta efficienza che somiglia al linguaggio di programmazione C per quanto riguarda la velocità e la sintassi. Go è una sintassi di programmazione semplice e chiara per scrivere codice leggibile e mantenibile.

Golang è anche un linguaggio strutturale con un’adeguata gestione della programmazione concorrente, un’eccellente gestione della garbage collection, interfacce dinamiche e sicurezza della memoria integrata.

Golang occupa in media la tredicesima posizione dei linguaggi di programmazione più popolari ed è stato nominato linguaggio di programmazione dell’anno nel 2009 e nel 2016. Lo Stack Overflow Developer Survey del 2019 mostra che Go è la tredicesima tecnologia più popolare in assoluto.

Per Cosa Viene Utilizzato Node.Js?

Node.js si posiziona come un motore per costruire applicazioni di rete semplici e complesse. Si adatta in modo efficiente a qualsiasi applicazione legata alla rete. Questo ambiente runtime basato su JavaScript aiuta a creare ambienti lato server e applicazioni di rete.

Node.js è una scelta eccellente per creare un’applicazione in tempo reale con connessioni bidirezionali dove il server non aspetta che un’API restituisca i dati.

Per Cosa Si Usa Golang?

Golang è un linguaggio di programmazione multiuso che potete usare per creare varie applicazioni, compresi sistemi applicativi altamente modulari focalizzati su sicurezza e velocità.

Soprattutto, potete usare Golang per la programmazione di sistemi, per sistemi distribuiti su larga scala e applicazioni di rete e server altamente scalabili. Trova anche impiego nello sviluppo basato sul cloud, nello sviluppo di applicazioni web e nelle applicazioni di big data o machine learning.

Pro e Contro di Node.Js

Vediamo i pro e i contro di Node.js per darvi una migliore comprensione del linguaggio.

Pro

  • Utilizzato per costruire applicazioni web scalabili.
  • Funziona molto bene con il database NoSQL MongoDB.
  • Semplice da imparare dato che usa JavaScript, linguaggio con cui è facile iniziare.
  • Usato per creare applicazioni altamente performanti grazie alla funzione Event loop integrata.
  • Ha la comunità che cresce più velocemente, con caratteristiche e pacchetti che escono ogni giorno.
  • L’ambiente runtime JavaScript è una scelta eccellente per costruire applicazioni in streaming.
  • Rende il caching dei singoli moduli un gioco da ragazzi e incoraggia le applicazioni veloci.

Contro

  • Può diventare difficile eseguire il debug di Node.js perché usa JavaScript, un linguaggio a tipizzazione dinamica. Gli errori di codice relativi alle variabili sono inevitabili, per questo è meglio ricorrere a una persona esperta di programmazione per sfruttare la vera essenza di Node.js.
  • Usa la programmazione asincrona, che sembra vantaggiosa ma richiede un alto livello di competenze da padroneggiare per creare un’applicazione scalabile.
  • In Node.js, molte API e pacchetti subiscono frequenti cambiamenti e aggiornamenti, che causano problemi di compatibilità e confondono chi si occupa dello sviluppo.

Pro e Contro di Golang

Ora esploreremo i pro e i contro di Golang.

Pro

  • Applicazioni semplici da mantenere poiché il codice è facile da leggere.
  • Popolare tra sviluppatrici e sviluppatori perché ha una sintassi ordinata e pulita.
  • Google supporta attivamente lo sviluppo di Golang. È il linguaggio ufficiale usato da Google per costruire tutti i progetti più grandi e, come tale, riceve tutto il supporto di cui ha bisogno.
  • Poiché Golang è tipizzato staticamente, chi sviluppa questo linguaggio è meno incline a fare errori di variabili.
  • Go vi avvisa quando scrivete un programma senza una documentazione appropriata.
  • Significativi guadagni di prestazioni grazie al fatto di essere un linguaggio compilato (i linguaggi interpretati sono un po’ più lenti).
  • API disponibili per testare il codice.
  • Analisi statica del codice con GoMetaLinter, uno strumento molto comodo.
  • Concurrency (o concorrenza) supportata, che aiuta programmatrici e programmatori a costruire sistemi con un alto grado di elaborazione parallela.

Contro

  • Lo sviluppo di Golang richiede più codice per implementare una semplice funzione (non vengono fornite astrazioni complesse; questo rende Go un linguaggio semplice da usare ma ne limita la versatilità).
  • La riusabilità del codice è più difficile in Go che in altri linguaggi poiché Go non supporta i generici.
  • Non offre una libreria GUI incorporata per costruire applicazioni GUI (questo difetto significa che dovrete fare uno sforzo significativo per collegare una libreria al vostro progetto).
  • La comunità è meno matura rispetto ad altri linguaggi di programmazione popolari.
  • Go consuma più risorse di calcolo per programmi complessi: tali programmi hanno dimensioni di file sostanziali poiché Go non ha una macchina virtuale (VM).

Aziende e Applicazioni Che Usano Node.Js

Di seguito riportiamo l’elenco delle aziende e delle applicazioni che usano Node.js attivamente sul loro server.

  • Netflix
  • LinkedIn
  • Walmart
  • Trello
  • Uber
  • PayPal
  • Medio
  • eBay
  • NASA

Aziende e Applicazioni Che Usano Golang

Ecco invece l’elenco di aziende e applicazioni che usano Golang attivamente sui loro server:

  • Google
  • Uber
  • Twitch
  • Dailymotion
  • SendGrid
  • Dropbox
  • SoundCloud

Confronto tra Node.Js vs. Golang

Prestazioni

Le prestazioni sono parte integrante di ogni sistema scalabile ed è per questo che molte delle persone che lavorano nello sviluppo amano Node.js. Per spiegarlo meglio, vediamo alcune delle migliori applicazioni sviluppate con Node.js. Oltre a guadagnare prestazioni attraverso il caching, confrontiamo Node.js vs Golang sapendo che il primo ha una velocità di elaborazione migliore.

Gli sviluppatori di Golang sottolineano che le prestazioni di Go sono le stesse di C e C++, il che è ottimo perché Go compila i suoi codici direttamente in codice macchina senza alcuna macchina virtuale che rallenti il processo di compilazione.

C’è anche un garbage collector integrato in Golang che libera automaticamente gli spazi di memoria inutilizzati, aumentando la memoria disponibile per un’elaborazione più veloce. Questa caratteristica riduce anche il rischio di vulnerabilità di sicurezza dovute a perdite di memoria.

Node.js, d’altra parte, usa il motore JavaScript più veloce, chiamato V8. I codici in Node.js sono riutilizzabili, e questo lo rende la scelta migliore per le applicazioni basate su eventi che aggiornano i dati in tempo reale. Questo linguaggio è anche ampiamente utilizzato per la messaggistica istantanea, le chat video e il gioco online.

Nel 2013, Paypal ha migrato il suo codice da Java a Node.js e ha riferito che le sue pagine sono state servite 200ms più velocemente e il tempo medio di risposta è diminuito del 35%.

Node.js, tipizzato staticamente con TypeScript, è generalmente più lento di altri linguaggi di programmazione. A differenza di Go, Node.js non può offrire prestazioni legate alla CPU e alla memoria, il che significa che la versione di Node.js non può essere così specifica ma può avere ottime o pessime prestazioni a seconda della natura dell’applicazione.

In questo confronto di prestazioni, Go supera Node.js per quanto riguarda la velocità con cui un linguaggio di programmazione dovrebbe funzionare e quanto velocemente dovrebbe compilare ed eseguire le istruzioni.

Scalabilità e Concorrenza

Google intendeva sviluppare un linguaggio di programmazione per costruire applicazioni pesanti e complesse su scala aziendale e pronte per la produzione in termini di scalabilità. Hanno definito la scalabilità come la loro massima priorità e l’hanno ottenuta.

Go utilizza le goroutine, che permettono un’esecuzione affidabile e facile dei thread e possono essere eseguite simultaneamente in modo fluido. Queste goroutine rendono Go un perfetto linguaggio di programmazione scalabile.

Go può elaborare più di 1.000 richieste al secondo usando la concorrenza. Questa caratteristica da sola rende Go superiore a Node.js in termini di scalabilità e concorrenza. Vale anche la pena notare che Node.js è un motore JavaScript asincrono a thread singolo.

Nell’architettura single-threaded di Node.js, i compiti legati alla CPU a volte bloccano il ciclo degli eventi e rallentano il programma. Come risultato, avrete un’app lenta e utenti infastiditi.

In questo confronto, è chiaro che Go supera Node.js perché permette la concorrenza attraverso le goroutine, che si traduce in processi più veloci rispetto all’architettura a thread singolo di Node.js.

Benchmark

A volte, potete determinare il miglior strumento o linguaggio eseguendo diversi compiti o algoritmi e calcolando il tempo, la velocità, ecc.

Di seguito, vedremo un esempio che mostra le prestazioni delle operazioni di benchmark di Node.js e di Go per diversi metodi e algoritmi del linguaggio informatico.

Node.js vs Golang benchmarks table.
Benchmark Node.js vs. Golang. (Fonte immagine: Intellectsoft)
Tabella con altri dati sui benchmark Node.js vs Golang.
Altri benchmark Node.js vs Golang. (Fonte immagine: Intellectsoft)

Dalle statistiche di cui sopra, possiamo osservare che Golang richiede meno tempo, memoria e carico della CPU per eseguire le operazioni rispetto a Node.js.

Gestione degli Errori

Node.js tradizionalmente gestisce gli errori usando la tecnica try-catch di gestione delle eccezioni, dove gli errori vengono catturati proprio quando si verificano e gli sviluppatori possono eseguire il debug degli errori in modo rapido e veloce.

Golang separa gli errori di compilazione e di esecuzione in modo diverso. Questa incoerenza causa confusione nei team developer e ha portato a standardizzare il processo della gestione delle eccezioni.

Tuttavia, gli sviluppatori di Go pensano che ci saranno ulteriori miglioramenti del linguaggio con l’imminente versione Go 2, che includerà una migliore gestione degli errori, valori di errore e generici.

Per ora, però, è chiaro che Node.js supera Golang nel gestire correttamente gli errori e le eccezioni.

Livello di Difficoltà

Node.js è più facile da imparare rispetto a Golang perché usa JavaScript, popolare tra qualsiasi tipo di developer e linguaggio di programmazione più utilizzato a livello globale.

Inoltre, se non si ha familiarità con JavaScript, imparare Node.js sarà un po’ più accessibile di Golang grazie ai numerosi corsi e contenuti di Node.js disponibili su internet.

Golang richiede a chi sviluppa di imparare i suoi processi specifici, concetti, regole, puntatori, tipizzazione rigorosa, interfacce, coroutine e molto altro. Le persone che sviluppano con Golang tipicamente affrontano una curva di apprendimento più ripida.

Soprattutto, Golang è un linguaggio di programmazione solo per il backend. Pertanto, è necessario assumere uno sviluppatore frontend separatamente.

Dal confronto, è chiaro che Node.js ha una curva di apprendimento più bassa rispetto a Golang.

Comunità

I progetti open-source sono noti per il gran numero di sviluppatori che contribuiscono quotidianamente e la grande comunità che sostiene i progetti. Sia Node.js che Golang sono open source con un ampio supporto dal punto di vista dello sviluppo e della comunità.

Node.js è lo strumento più maturo con un supporto della comunità più forte e ampio. La Fondazione Node.js permette l’adozione diffusa di Node.js; un team di professionisti supervisiona la sicurezza e il piano di supporto a lungo termine (LTS) per migliorare la stabilità di Node.js.

GoDaddy, Intel, IBM, Microsoft, PayPal e NodeSource sono membri attivi della Node.js Foundation e di Node+JS Interactive, e lì i team di sviluppo annunciano nuovi miglioramenti e modifiche di Node.js.

Nel momento in cui scriviamo questo articolo, Node.js ha 80.300 stelle su Github e oltre un miliardo di download.

Golang, invece, conta su una comunità più piccola e continua a crescere ogni giorno.
Il supporto offerta da Google e la conferenza GopherCon, che riunisce ogni anno developer Go di tutto il mondo per discutere di nuove opportunità e cambiamenti, offre una validissima ragione per migrare a Golang.

Al momento della redazione di questo articolo, Golang ha 87.600 stelle su Github – più di Node.js, quindi – e vi contribuiscono tantissime persone da tutto il mondo.

Il risultato di questo confronto è che Node.js ha una comunità più potente di Golang perché è un motore JavaScript e JavaScript è più popolare.

Strumenti di Sviluppo

Sarete senz’altro d’accordo sul fatto che la disponibilità di librerie e strumenti per ogni compito e progetto riduce i tempi e i costi di sviluppo.

Node.js è il re quando si tratta della disponibilità di strumenti per lo sviluppo. Ci sono strumenti per quasi tutto quello che potete pensare, dall’esecuzione di un compito semplice al completamento di compiti complessi nell’ecosistema JavaScript.

NPM da solo consiste in circa 800.000 strumenti pronti per qualsiasi caso particolare e molti altri non ancora pubblicati sono in via di realizzazione.

Golang è molto nuovo nell’ecosistema di sviluppo backend e anche se presenta ottimi strumenti per risolvere compiti specifici, non ce ne sono tanti come Node.js.

Dal nostro confronto, è chiaro che Node.js ha più strumenti di sviluppo rispetto a Golang perché serve sia per il frontend che per il backend.

Stipendio e Disponibilità degli Sviluppatori

Trovare sviluppatori Go può essere difficile dato che il linguaggio è nuovo di zecca, ma è tra i più promettenti e con un brillante futuro davanti.

Node.js è già molto popolare, grazie al suo ecosistema JavaScript. È molto più facile trovare sviluppatori Node.js ed esperti per diversi compiti di sviluppo.

In termini di stipendi per il lavoro con queste tecnologie, diamo un’occhiata al sondaggio Stackoverflow Survey 2020.

Per Golang gli stipendi sono molto alti a causa del suo carattere di novità e per il fatto di essere pubblicizzato come il nuovo promettente linguaggio di programmazione:

I risultati del sondaggio sulle tecnologie che pagano di più in tutto il mondo.
Le migliori tecnologie più redditizie al mondo. (Fonte immagine: Stackoverflow Survey 2020)

Golang paga 74.000 USD, che è più dei 53.000 USD di Node.js. Inoltre, i lavori in Node.js sono più disponibili e più richiesti di Golang. Node.js è un motore JavaScript e, sulla base di questo, la disponibilità di lavoro per JavaScript è già alta, cosa che rende Node.js super redditizio.

Potete anche vedere il confronto negli Stati Uniti.

I risultati del sondaggio sulle tecnologie più paganti negli Stati Uniti.
Le tecnologie che pagano di pìu negli Stati Uniti. (Fonte immagine Stackoverflow Survey 2020)

Dal confronto, è chiaro che Node.js ha un team di sviluppo più disponibile e lavori più grossi rispetto a Golang, ma Golang paga di più di Node.js.

Sei del team Node.js o del team Golang? 👀 Esplora entrambe le soluzioni in questo articolo 👇Click to Tweet

Riepilogo

Dall’analisi di cui sopra, è difficile scegliere quale tecnologia sia la migliore. Abbiamo cercato di darvi degli spunti su quale tecnologia si adatta meglio al vostro progetto o si allinea in modo appropriato alla cultura e ai processi della vostra azienda.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a decidere tra Golang e Node.js e che ora abbiate qualche informazione in più!

Con quale linguaggio di programmazione preferite lavorare? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 34 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.