Node.js e Python sono due delle tecnologie più popolari per lo sviluppo backend. Quando si tratta di sviluppo web, può essere difficile scegliere tra Node.js e Python perché entrambi hanno i loro pro e contro.

Selezionare il giusto stack tecnologico per il vostro progetto è fondamentale. Determinerà il costo e la tempistica di lancio del vostro progetto e quanto sia efficiente da mantenere e scalare. Assumere sviluppatori per uno stack tecnologico popolare è anche molto più gestibile che assumere sviluppatori per uno stack meno popolare.

In questo articolo, vedremo le differenze chiave tra Node.js e Python per aiutarvi a decidere quale dei due scegliere per il vostro prossimo progetto.

Breve Panoramica di Node.js e Python

Python è un linguaggio di programmazione popolare, mentre Node.js non lo è (ma è basato su JavaScript). Quindi, prima di confrontare Node.js e Python, è essenziale conoscerne le basi. Più tardi, vedremo nove criteri che li differenziano.

Node.js

nodejs
Node.js

Node.js è un ambiente runtime single-threaded, open source e multipiattaforma per costruire applicazioni server-side e di rete veloci e scalabili. A differenza di Python, che è un linguaggio di programmazione, Node.js è un ambiente runtime per eseguire JavaScript fuori dal browser.

È scritto in C, C++ e JavaScript, e gira sul motore runtime JavaScript V8. Node.js usa un’architettura I/O event-driven e non bloccante, che lo rende adatto allo sviluppo di applicazioni in tempo reale.

Caratteristiche Chiave di Node.js

Alcune delle caratteristiche critiche di Node.js includono:

  1. Facile: su Node.js si trovano tonnellate di tutorial e una grande comunità, quindi è relativamente facile da iniziare ed è una scelta obbligata per chi si sta avvicinando allo sviluppo web.
  2. Scalabile: Node.js è single-threaded, il che significa che può gestire un numero enorme di connessioni simultanee con un alto throughput e fornisce una vasta scalabilità per le applicazioni.
  3. Velocità: l’esecuzione non bloccante dei thread rende Node.js veloce ed efficiente.
  4. Pacchetti: è disponibile un vasto insieme di pacchetti open source per Node.js che possono semplificare il vostro lavoro. Oggi esistono più di un milione di pacchetti nell’ecosistema NPM.
  5. Backend solido: Node.js è scritto in C e C++, il che lo rende più veloce per eseguire un server e aggiungere caratteristiche come il supporto di rete.
  6. Multipiattaforma: il supporto multipiattaforma permette di creare siti web per prodotti SaaS, applicazioni desktop e persino applicazioni mobili.
  7. Manutenibile: Node.js è una scelta facile per gli sviluppatori poiché sia il frontend che il backend possono usare JavaScript.

Python

Logo di Python
Logo di Python

Python è un linguaggio di programmazione dinamico open source, orientato agli oggetti e di alto livello. La sua sintassi e la digitazione dinamica con natura interpretativa lo rendono un linguaggio ideale per lo scripting.

La prima versione di Python è stata rilasciata nel 1991 da Guido van Rossum, noto anche come il creatore del linguaggio di programmazione Python. Secondo GitHub, ora è il secondo linguaggio più usato e anche il più popolare per il machine learning.

Python gira principalmente su App Engine di Google. Offre anche i benefici di varie librerie e strumenti che sono utilizzati e mantenuti da sviluppatori di tutto il mondo.

Caratteristiche Chiave di Python

  1. Open Source: è un linguaggio di alto livello gratuito e open source. Chiunque può impararlo, usarlo per costruire applicazioni e contribuire al linguaggio e ai suoi pacchetti.
  2. Pacchetti: Python fornisce migliaia di moduli che permettono ai programmatori di costruire applicazioni complesse con facilità.
  3. Multi-paradigma: supporta sia i metodi di programmazione funzionale e strutturata che la programmazione orientata agli oggetti.
  4. Supporto multipiattaforma: Python può essere scritto ed eseguito su qualsiasi sistema operativo, incluso Windows, Mac o Linux.
  5. Estensibile: Python è molto versatile, e si può facilmente integrare con C, C++, Java e altri linguaggi.
  6. Supportato dalle GUI: Python supporta un vasto numero di framework GUI. Alcune librerie popolari per il supporto GUI includono PyQT, Tkinter e Pygame. Potete usarle per creare una vasta gamma di applicazioni.

Ecco quello che Rossum ha da dire sul confronto di Python con altri linguaggi:

“Se stai parlando di Java, Python è quello che meglio si adatta rispetto a tutti gli altri linguaggi. Eppure la cosa divertente è che, da un punto di vista linguistico, JavaScript ha molte cose in comune con Python, ma è una sorta di sottoinsieme ristretto”.

Team Node.js o Team Python?💥 Decidi con l'aiuto di questa guida 👇 Clicca per twittare

Un Confronto Approfondito tra Node.js e Python

Python e Node.js sono tecnologie backend popolari che supportano ciascuna molte caratteristiche. Portano anche con sé una vasta e dedicata comunità di developer.

Nelle sezioni seguenti, daremo un’occhiata più da vicino ai due e li confronteremo secondo vari parametri:

Architettura

L’architettura del software si riferisce alla struttura o organizzazione di un sistema software. In altre parole, spiega come si comporta il software. Ogni struttura comprende gli elementi del software, le relazioni tra loro e le proprietà di entrambi. Una buona architettura è vitale per applicazioni di grandi dimensioni. Se non esiste, il sistema rallenterà nel tempo e diventerà più costoso aggiungere nuove caratteristiche in futuro.

Vediamo come l’architettura di Node.js è diversa da quella di Python.

Node.js

Node.js usa un'architettura di cicli di eventi a thread singolo.
Node.js usa un’architettura di cicli di eventi a thread singolo.

Node.js usa il modello di loop di eventi a thread singolo per gestire più client allo stesso tempo. Usa meno thread e utilizza meno risorse in generale, con conseguente esecuzione più veloce dei compiti.

Inoltre, la natura non bloccante di Node.js gli permette di gestire migliaia di connessioni concorrenti, rendendolo una scelta perfetta per applicazioni in tempo reale.

Python

Python funziona diversamente rispetto a Node.js. In primo luogo, Python non converte direttamente il suo codice in codice macchina. Invece, compila il codice in bytecode, che viene poi convertito in codice macchina usando un interprete.

In secondo luogo, Python non supporta il multi-threading, anche se è possibile costruire applicazioni asincrone ed event-driven usando moduli come asyncio.

Come funziona l'interprete Python.
Come funziona l’interprete Python.

Velocità

La velocità è un parametro importante da considerare prima di scegliere un linguaggio di programmazione. La performance di un’applicazione riflette quanto velocemente il software completa il compito. Quando si sta scalando un’applicazione, ogni singolo bit di efficienza aiuta a ridurre i costi operativi. Più alta è la velocità di esecuzione del codice, più veloci sono i tempi di risposta.

Node.js

Node.js esegue il codice al di fuori del browser web; così l’applicazione è più efficiente in termini di risorse e funziona meglio. La natura non bloccante di Node.js e l’esecuzione del motore V8 lo rendono ancora più veloce. Per questo Node.js è una delle scelte preferite per le applicazioni in tempo reale.

Python

Python manca di velocità rispetto a Node.js. Python è un linguaggio interpretato, il che significa che non converte direttamente in codice macchina. Invece, prima lo compila in codice byte, allungando così il tempo di esecuzione.

Con il flusso singolo, le richieste vengono processate molto più lentamente. Quindi, Python non è la scelta migliore per le applicazioni che danno priorità alla velocità e alle prestazioni o coinvolgono molti calcoli complessi.

Scalabilità

Immaginate di costruire un’applicazione che abbia una buona trazione. Non volete che le prestazioni della vostra applicazione scendano man mano che il numero di utenti cresce. La scalabilità si riferisce alla capacità del sistema di aumentare o diminuire le prestazioni e i costi in risposta ai cambiamenti nell’applicazione, senza impattare sulle prestazioni.

Node.js

La scalabilità è al centro del runtime di Node.js. La scalabilità a più microservizi è efficiente e diretta grazie alla comunicazione leggera e all’esecuzione veloce per ogni processo.

Le applicazioni sviluppate con Node.js possono rapidamente scalare sia orizzontalmente che verticalmente:

  • Per scalare orizzontalmente, aggiungete nuovi nodi al sistema.
  • Per scalare verticalmente, aggiungete risorse extra ai nodi esistenti.

Node.js ha anche un cluster di moduli integrato per rendere più facile l’implementazione della strategia di clonazione su un singolo server. La clonazione è una delle migliori tecniche per scalare le applicazioni.

Python

Python non è il miglior strumento quando si tratta di scalare. La ragione è, di nuovo, l’esecuzione più lenta dovuta all’interprete Python. Non supporta il multi-threading perché usa il Global Interpreter Lock (GIL), che non permette all’interprete Python di eseguire compiti simultaneamente. Invece, fa eseguire a Python un solo thread alla volta.

Estensibilità

L’estensibilità è una misura della quantità di sforzo richiesto per estendere il sistema e implementare funzionalità aggiuntive. Un’applicazione è estensibile se non è influenzata da funzionalità nuove o modificate. Sia Node.js che Python sono facilmente estensibili e forniscono diversi pacchetti per supportare l’estensibilità.

Node.js

Node.js può essere facilmente personalizzato, esteso e integrato con vari pacchetti e strumenti. Fornisce un’API integrata per sviluppare server HTTP e DNS ed è possibile estenderlo per costruire applicazioni web con framework come Express, Angular, Vue, ecc. Si estende al monitoraggio della distribuzione e alla risoluzione dei problemi con Log.io, strumenti come Webpack per la migrazione dei dati, la gestione dei processi e il bundling dei moduli.

Python

Python supporta l’estensibilità permettendo la scrittura di codice Python in altri linguaggi come C, C++ e Java. I binding di Python vi permetteranno di chiamare funzioni e passare dati da Python a C o C++, dandovi i punti di forza di entrambi i linguaggi.

Python fornisce anche molte librerie e framework come Django, Flask, Web2Py o Pyramid.

Biblioteche

Una delle ragioni principali della crescita dei linguaggi di programmazione come Node.js e Python è il loro vasto supporto di librerie. Questo dà agli sviluppatori moduli che si possono usare direttamente senza entrare nei dettagli. Un buon supporto di librerie aumenta anche la velocità generale di sviluppo.

Node.js

Node ha milioni di pacchetti per supportare lo sviluppo. Queste librerie e pacchetti sono gestiti da NPM – il Node Package Manager.

NPM è il più grande ecosistema di tutte le librerie open-source a livello globale, con oltre 1 milione di pacchetti e in crescita. NPM è gratuito da usare, e migliaia di sviluppatori open source vi contribuiscono quotidianamente. Node.js attrae un gran numero di sviluppatori principalmente grazie al suo eccellente supporto di pacchetti.

Ecco alcuni popolari pacchetti NPM:

Python

Le librerie e i pacchetti in Python sono gestiti da pip, che sta per “Pip Installs Python”. In altre parole, è l’installatore di pacchetti per Python. pip è veloce, affidabile e facile da usare, con conseguente sviluppo efficiente.

Ecco alcuni popolari pacchetti Python:

Casi d’Uso

Ogni tecnologia backend ha i suoi pro e i suoi contro, e Python e Node non fanno eccezione.
Node.js è raccomandato per costruire applicazioni veloci e in tempo reale, mentre Python è un linguaggio popolare per l’apprendimento automatico e l’analisi dei dati.

Detto questo, entrambi i linguaggi sono utilizzabili in molteplici situazioni. Li vedremo nella prossima sezione.

Node.js

Applicazioni di Node.js.
Applicazioni di Node.js.

Node.js è più adatto per le applicazioni in tempo reale che hanno numerose richieste concorrenti grazie alla sua architettura basata sugli eventi.

Ecco alcune delle molte applicazioni che utilizzano Node.js:

  • Applicazioni legate all’I/O
  • Applicazioni di flusso di dati
  • Applicazioni ad alta intensità di dati e in tempo reale (DIRT)
  • Applicazioni basate su API JSON
  • Applicazioni a pagina singola

Python

Python è una delle scelte migliori per le applicazioni di data science che coinvolgono l’analisi e la visualizzazione dei dati, software di elaborazione delle immagini, reti neurali e sistemi di apprendimento automatico.

Python supporta anche lo sviluppo web con alcuni framework come Django e Flask. È possibile creare applicazioni desktop e aziendali o anche giochi con Python.

Comunità

Sia Node.js che Python godono del supporto di comunità ampie e fiorenti. Daremo loro un’occhiata più da vicino.

Node.js

Node.js è una delle comunità di programmazione più attive. Ci sono tutti i tipi di tutorial, video e moduli costruiti dalla comunità per la comunità.

Cerchi un hosting incredibilmente veloce, affidabile e completamente sicuro per il tuo sito WordPress? Kinsta fornisce tutto questo e un supporto di prima classe 24/7 da parte di esperti di sviluppo web. Dai un’occhiata ai nostri piani.

NPM ha oltre un milione di pacchetti, tutti gestiti dalla comunità. Inoltre, quando vi bloccate su un problema, c’è una buona probabilità che qualcuno lo abbia già risolto e abbia condiviso la soluzione su Stack Overflow.

Potete unirvi alla comunità Node.js e iniziare a cercare risposte – o a contribuire con le vostre – oggi stesso.

Python

Python ha una grande comunità con milioni di sviluppatori. Essendo il linguaggio più vecchio, ha naturalmente una comunità più grande rispetto a Node.js.

I forum dedicati a Python, inclusi quelli su Stack Overflow, sono buoni posti per postare domande. La comunità online di Python ha risorse fantastiche per l’apprendimento e conferenze che si svolgono in tutto il mondo, popolarmente note come PyCon.

Un altro vantaggio di una comunità così grande è la facilità di trovare sviluppatori. Diverse aziende che usano Python usano la comunità per trovare buoni sviluppatori.

Popolarità

La popolarità è un aspetto importante da considerare. Il numero di sviluppatori disponibili per un dato linguaggio dipende da quanto è popolare quel linguaggio.

I linguaggi popolari portano naturalmente a comunità più grandi con più contributi e sviluppo attivo. Questo è particolarmente importante da considerare per le imprese: è più facile trovare il giusto talento se il vostro stack tecnologico è popolare.

Node.js

La popolarità di Node.js è cresciuta significativamente negli ultimi anni perché è incredibilmente leggero, altamente flessibile e ha un vasto set di librerie che rendono lo sviluppo più facile. Inoltre, è usato da migliaia di aziende, compresi grandi nomi come Twitter, Spotify, Reddit, Linkedin e molti altri.

Anche su Github, Node.js può contare su numeri altissimi: 75.9 mila stelle, 19 mila fork e 3 mila watcher. È anche lo strumento non linguistico, non sistema operativo e non database più usato secondo un sondaggio Stack Overflow del 2020.

Python

Python è il secondo linguaggio più amato secondo l’indice Tiobe, che misura la popolarità dei linguaggi di programmazione. Secondo il sondaggio di Stack Overflow menzionato in precedenza, Python è stato il terzo programma più amato e il linguaggio più ricercato. Più del 66% degli sviluppatori ha espresso interesse a continuare lo sviluppo in Python.

Python è anche una delle scelte migliori per la data science e per i progetti di apprendimento automatico.

Le lingue più amate secondo un sondaggio di Stack Overflow
Le lingue più amate secondo un sondaggio di Stack Overflow

Facilità di Apprendimento

Sia Python che Node.js sono facili da imparare. Tuttavia, Python è più leggibile e può essere compreso anche da coloro che non sono sviluppatori.

Esploreremo ora la sintassi di base creando un server “Hello World” in Node.js e Python.

Hello World in Node.js

Creiamo un server in Node.js che restituirà un output “Hello World” su una richiesta del server.

// server.js
const http = require('http');
const hostname = '127.0.0.1';
const port = 3000;

const server = http.createServer((req, res) => {
    res.statusCode = 200;
    res.setHeader('Content-Type', 'text/plain');
    res.end('Hello World! Welcome to Node.js');
});

server.listen(port, hostname, () => {
    console.log(`Server running at http://${hostname}:${port}/`);
});

Salvate questo file come server.js.

Ora andate al terminale e avviate il server usando il seguente comando:

node server.js

Il server dovrebbe iniziare a funzionare ora. Per verificare l’output, aprite http://localhost:3000 nel vostro browser. In caso di successo, dovreste vedere il seguente messaggio:

Hello World! Welcome to Node.js

Hello World in Python

Useremo un framework Python, Flask, per creare il nostro server “Hello world”:

from flask import Flask
app = Flask(__name__)

@app.route('/')
def hello_world():
    return 'Hello World! Welcome to Python'

if __name__ == '__main__':
    app.run()

Salvate questo file come server.py. Eseguite il server usando il seguente comando nel terminale:

python server.py

Potete verificare che il server sia in funzione nel vostro browser. Andate su http://127.0.0.1:5000/, e dovrebbe apparire il seguente output:

Hello World! Welcome to Python

Node.js vs Python: Quale Scegliere?

Sia Python che Node.js hanno i loro vantaggi e svantaggi. Inoltre, entrambi sono utilizzabili in tantissime situazioni diverse.

Ecco un riassunto delle differenze che abbiamo discusso in questo articolo:

Node.js Python
Ambiente runtime per costruire applicazioni veloci e scalabili lato server e di rete. Linguaggio di programmazione orientato agli oggetti, di alto livello, dinamico e multiuso.
Funziona sul motore di runtime JavaScript V8 di Google. Python usa PyPy come interprete.
Node.js è stato scritto inizialmente da Ryan Dahl nel 2009. Relativamente più vecchio. La prima versione di Python è stata rilasciata 30 anni fa, nel febbraio 1981.
Node.js è facilmente scalabile, sia verticalmente che orizzontalmente. Python non è così scalabile per grandi progetti. Anche se è dinamicamente tipizzato, è ancora difficile gestire un grande codice Python.
Node.js è più veloce grazie al suo potente motore V8 sottostante. Python è più lento a causa del singolo flusso. Prima converte il codice in codice byte, dopo di che un interprete lo converte in codice macchina.
Altamente flessibile e offre uno sviluppo full-stack, rendendolo adatto sia al backend che al frontend. Python è solitamente preferito per lo sviluppo lato server, anche se ci sono librerie che possono supportare lo sviluppo frontend. Può anche essere usato per sviluppare applicazioni standalone per desktop e mobile.
Node.js è una piattaforma ideale per costruire applicazioni web in tempo reale, giochi e piattaforme di ecommerce. Python è una buona opzione per costruire applicazioni lato server, data science, business e desktop.
Nello sviluppo web può essere difficile decidere tra Node.js e Python - questa guida ti aiuta nella scelta 💥 Clicca per twittare

Riepilogo

Python e Node.js sono entrambe opzioni molto popolari e potenti per sviluppare applicazioni web e backend. Non c’è un vincitore diretto; dipende dal caso d’uso o dal problema che state cercando di risolvere. Vi aiuta anche a considerare quanto vi sentireste a vostro agio a lavorare con una di queste tecnologie.

Kinsta ha preso una strada diversa per alimentare la sua infrastruttura ad alta velocità e ottimizzata per le prestazioni. Tuttavia, potreste trovare Node.js, Python o anche Apache più adatti al vostro progetto.

Speriamo che questo articolo vi abbia dato un po’ di contesto su Python vs Node.js. Ora dovrebbe sembrarvi più semplice scegliere l’opzione giusta per il vostro prossimo progetto.

Avete qualche domanda su Python o Node.js a cui non abbiamo risposto nell’articolo? Fatecelo sapere nella sezione commenti!


Get all your applications, databases and WordPress sites online and under one roof. Our feature-packed, high-performance cloud platform includes:

  • Easy setup and management in the MyKinsta dashboard
  • Supporto esperto 24/7
  • The best Google Cloud Platform hardware and network, powered by Kubernetes for maximum scalability
  • An enterprise-level Cloudflare integration for speed and security
  • Global audience reach with up to 35 data centers and 275+ PoPs worldwide

Test it yourself with $20 off your first month of Application Hosting or Database Hosting. Explore our piani or contattaci to find your best fit.