Le librerie e i framework JavaScript facilitano lo sviluppo di siti web e applicazioni con un’ampia gamma di caratteristiche e funzionalità, il tutto grazie alle caratteristiche dinamiche, flessibili e coinvolgenti di JavaScript. Secondo un sondaggio StackOverflow del 2020, JavaScript continua a essere il linguaggio di programmazione più usato (per l’8° anno): il 67,7% delle persone intervistate lo usa.

La sua versatilità favorisce lo sviluppo sia back-end che front-end, oltre che essere utile per i test. Di conseguenza, si possono trovare molte librerie e framework JavaScript che servono a vari scopi. Questo può diventare una fonte di confusione per chi si occupa di sviluppo e si trova a scegliere la giusta misura per il suo progetto.

Ma non preoccupatevi! Abbiamo elencato 40 librerie e framework JavaScript in questo articolo, insieme alle loro caratteristiche, benefici ed esempi di utilizzo. Restate sintonizzati per scoprirli e decidere quale è più adatta al vostro progetto.

Cosa Sono le Librerie JavaScript?

Le librerie JavaScript contengono varie funzioni, metodi o oggetti per eseguire compiti pratici su una pagina web o un’applicazione basata su JS. Grazie a loro si può anche costruire un sito WordPress.

Pensate a loro come a una biblioteca dove ritornate per leggere i vostri libri preferiti. Potreste essere voi degli autori e godervi i libri scritti da altre persone, ottenere una nuova prospettiva o idea e poi usarle nella vostra vita.

Allo stesso modo, una libreria JavaScript ha codici o funzioni che gli sviluppatori possono riutilizzare e riproporre. Chi sviluppa scrive questi codici, e poi altri sviluppatori possono riutilizzare quello stesso codice per eseguire un certo compito, come preparare una presentazione, invece di scriverlo da zero. Questo permette di risparmiare molto tempo e fatica.

I risparmio di tempo e fatica è proprio il motivo per cui si creano le librerie JavaScript, ed è per questo che se ne possono trovare a dozzine per molteplici casi d’uso. Non solo vi fanno risparmiare tempo, ma semplificano l’intero processo di sviluppo.

Lo sapevi che JavaScript è stato il linguaggio di programmazione più utilizzato per 8 anni di fila? 😲 Dai un’occhiata ai 40 migliori framework e librerie JavaScript da utilizzare nel tuo prossimo progetto 👩‍💻Click to Tweet

Come Utilizzare le Librerie JavaScript

Per utilizzare una libreria JavaScript nella vostra applicazione, aggiungete <script> all’elemento <head> utilizzando l’attributo src che fa riferimento al percorso sorgente della libreria o all’URL.

Leggete la documentazione della libreria JavaScript che intendete usare per maggiori informazioni e seguite i passi che troverete lì.

A Cosa Servono le Librerie JavaScript?

Come abbiamo detto, le librerie JavaScript sono utilizzate per eseguire funzioni specifiche. Ce ne sono circa 83, ognuna creata per servire a qualche scopo, e in questa sezione ne vedremo l’usabilità.

È possibile usare le librerie JavaScript per:

La visualizzazione dei dati nelle applicazioni è fondamentale affinché gli utenti visualizzino in modo chiaro le statistiche, le metriche di performance o altro nel pannello di amministrazione e nelle bacheche.

Presentare questi dati in grafici e mappe vi aiuta ad analizzare facilmente i dati e a prendere decisioni aziendali informate.

Esempi: Chart.js, Apexcharts, Algolia Places

Il Document Object Model (DOM) rappresenta una pagina web (un documento) come oggetti e nodi che potete modificare usando JavaScript. È possibile cambiare il suo contenuto, lo stile e la struttura.

Esempi: jQuery, Umbrella JS

Con le enormi quantità di dati con cui le aziende hanno a che fare ogni giorno, trattarli e gestirli correttamente è essenziale. L’uso di una libreria JavaScript semplifica la gestione di un documento seguendo il suo contenuto e aggiungendo più interattività.

Esempi: D3.js

Una gestione efficace del database è necessaria per leggere, creare, cancellare, modificare e ordinare i dati. È anche possibile usare query sofisticate, creare automaticamente le tabelle, sincronizzare e convalidare i dati, e molto altro.

Esempi: TaffyDB, ActiveRecord.js

Usate le librerie JS per semplificare le funzioni dei moduli, compresa la convalida dei moduli, la sincronizzazione, la gestione, le capacità condizionali, i controlli dei campi, la trasformazione dei layout e altro ancora.

Esempi: wForms, LiveValidation, Validanguage, qForms

Le persone amano le animazioni, e voi potete sfruttarle per rendere la vostra pagina web interattiva e più coinvolgente. Aggiungere micro-interazioni e animazioni è facile con le librerie JavaScript.

Esempi: Anime.js, JSTweener

Gli utenti possono aggiungere effetti alle immagini e farle risaltare usando le librerie JS. Gli effetti includono sfocatura, schiarimento, rilievo, nitidezza, scala di grigi, saturazione, tonalità, regolazione del contrasto, capovolgimento, inversione, riflessione, e così via.

Esempi: ImageFX, Reflection.js

Gli utenti possono incorporare qualsiasi font che desiderano per rendere la loro pagina web più accattivante in base al tipo di contenuto.

Esempi: typeface.js

Aggiungere espressioni matematiche, data, ora e stringhe può essere complicato. Per esempio, una data consiste di molti formati, barre e punti che complicano le cose. Lo stesso vale quando si tratta di matrici e vettori.

Usate le librerie JavaScript per semplificare queste complessità, oltre a manipolare e gestire gli URL senza sforzo.

Esempi: Date.js, Sylvester, Libreria URL JavaScript

È possibile fornire una migliore esperienza utente attraverso le pagine web rendendole più reattive e dinamiche, diminuendo il numero di operazioni DOM, aumentando la velocità della pagina e così via.

Esempi: ReactJS, Glimmer.js

E questi sono solo gli esempi più comuni. Altri usi delle librerie JavaScript includono:

Le Librerie JavaScript Più Popolari

jQuery

jQuery è una classica libreria JavaScript veloce, leggera e ricca di funzionalità. È stata costruita nel 2006 da John Resig al BarCamp NYC. jQuery è un software libero e open source con una licenza MIT.

Semplifica la manipolazione e il traversal dei documenti HTML, l’animazione, la gestione degli eventi e Ajax.

Secondo W3Techs, il 77,6% di tutti i siti usa jQuery (al 23 febbraio 2021).

Libreria jQuery

Libreria jQuery

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

React.js

React.js (noto anche come ReactJS o React) è una libreria JavaScript front-end e open source. È stata creata nel 2013 da Jordan Walke, che lavora a Facebook come ingegnere del software.

Ora ha la licenza MIT ma è stata inizialmente rilasciata sotto la licenza Apache 2.0. React è stata progettata per rendere indolore la creazione di UI interattive.

Basta progettare una semplice vista per i singoli stati nella vostra app. In seguito, quando i dati cambieranno, renderà e aggiornerà il componente giusto in modo efficiente.

Libreria React

Libreria React

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Bonus: Facebook, Instagram e Whatsapp usano tutti React.

D3.js

Data-Driven Documents (D3) o D3.js è un’altra famosa libreria JS che gli sviluppatori usano per la manipolazione dei documenti basata sui dati. È stata rilasciata nel 2011 sotto la licenza BSD.

libreria D3.js

libreria D3.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Underscore.js

Underscore è una libreria di utility JavaScript che fornisce varie funzioni per i tipici compiti di programmazione. È stata creata nel 2009 da Jeremy Askenas e rilasciata con una licenza MIT. Ora Lodash l’ha sorpassato.

Underscore library

Libreria Underscore

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Supporta elementi funzionali come filtri, mappe, ecc., insieme a funzioni specializzate come il binding, l’indicizzazione rapida, il templating JavaScript, i test di qualità, ecc.

Lodash

Lodash è anche una libreria di utilità JS che rende più facile lavorare con numeri, array, stringhe, oggetti, ecc. È stato rilasciato nel 2013 e utilizza anche un design di programmazione funzionale come Underscore.js.

Libreria Lodash

Libreria Lodash

 

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

I suoi metodi modulari vi aiutano a:

Algolia Places

Algolia Places è una libreria JavaScript che fornisce un modo semplice e distribuito di utilizzare il completamento automatico degli indirizzi sul vostro sito. È uno strumento incredibilmente veloce e meravigliosamente accurato che può aiutare a migliorare l’esperienza dell’utente del vostro sito. Algolia Places sfrutta l’impressionante database open source di OpenStreetMap per coprire i luoghi di tutto il mondo.

Per esempio, potete usarlo per aumentare le conversioni della vostra pagina prodotto.

Biblioteca di Algolia Places

Biblioteca di Algolia Places

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Anime.js

Se volete aggiungere animazioni al vostro sito o applicazione, Anime.js è una delle migliori librerie JavaScript che potete trovare. È stata rilasciata nel 2019 ed è leggera con un’API potente ma semplice.

Libreria Anime.js

Libreria Anime.js

 

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

.

Animate on Scroll (AOS)

Animate On Scroll funziona benissimo per i siti web in parallasse a pagina singola. Questa libreria JS è completamente open source e vi aiuta ad aggiungere animazioni decenti sulle vostre pagine che appaiono più fluide quando scorrete verso il basso o verso l’alto.

Rende il design del vostro sito un’esperienza divertente perché vi aiuta ad aggiungere effetti di dissolvenza, posizioni statiche di ancoraggio e altri elementi per deliziare i vostri utenti.

Libreria Animate On Scroll

Libreria Animate On Scroll

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Bideo.js

Volete incorporare video a tutto schermo nello sfondo del vostro sito? Provate Bideo.js.

Bideo.js library

Bideo.js library

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Per aggiungere video responsive a tutto schermo su un sito.

Chart.js

Il vostro sito web o progetto è legato al campo dell’analisi dei dati?
Ha bisogno di presentare molte statistiche?

Chart.js è un’eccellente libreria JavaScript che può fare al caso vostro.

Chart.js è una libreria flessibile e semplice per designer e sviluppatori che possono aggiungere bei grafici ai loro progetti in poco tempo. È open source e ha una licenza MIT.

Libreria Chart.js

Libreria Chart.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Cleave.js

Cleave.js offre una soluzione interessante se volete formattare il vostro contenuto di testo. La sua creazione mira a fornire un modo più semplice per aumentare la leggibilità del campo di input formattando i dati digitati.

In questo modo, non è più necessario mascherare i pattern o scrivere espressioni regolari per formattare il testo.

Libreria Cleave.js

Libreria Cleave.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Choreographer.js

Usate Chreographer.js per animare efficacemente CSS complessi e per aggiungere altre funzioni personalizzate che potete usare per animazioni non-CSS.

Per utilizzare questa libreria JavaScript, installate il suo pacchetto attraverso npm o aggiungete il suo file di script.

Libreria Choreographer.js

Libreria Choreographer.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Glimmer

Rilasciato nel 2017, Glimmer presenta componenti UI leggeri e veloci. Utilizza la potente Ember CLI e può lavorare con EmberJS come componente.

Libreria Glimmer

Libreria Glimmer

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Granim.js

Granim.js è una libreria JS che vi aiuta a creare animazioni a gradiente fluide e interattive. In questo modo, potete far risaltare il vostro sito con sfondi colorati.

Libreria Granim.js

Libreria Granim.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

fullPage.js

La libreria JS open source, fullPage.js, vi aiuta a creare facilmente siti a scorrimento a tutto schermo o siti a una pagina. È semplice da usare e può anche aggiungere un cursore orizzontale all’interno delle sezioni del vostro sito.

Libreria fullpage.js

Libreria fullpage.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Leaflet

Leaflet è una delle migliori librerie JavaScript che potete usare per includere mappe interattive nel vostro sito. È open source e mobile-friendly, con un peso di circa 39kb. Il plugin MapPress Maps for WordPress usa Leaflet per alimentare le sue mappe interattive.

Libreria Leaflet

Libreria Leaflet

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Aggiungete una mappa al vostro sito con un migliore zoom e panning, smart rendering polygon/polyline, costruzione modulare e animazione mobile tap-delay.

Multiple.js

Multiple.js permette la condivisione di immagini in background su vari elementi utilizzando CSS o HTML senza elaborazione di coordinate JavaScript.

Come risultato, crea un effetto visivo stupefacente per migliorare l’interazione dell’utente.

Libreria Multiple.js

Libreria Multiple.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Moment.js

Moment.js aiuta a gestire efficacemente l’ora e la data quando si lavora con diversi fusi orari, chiamate API, lingue locali, ecc.

È possibile semplificare le date e gli orari convalidandoli, analizzandoli, formattandoli o manipolandoli.

Libreria Moment.js

Libreria Moment.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Masonry

Masonry è un’impressionante libreria di layout a griglia JS. Questa libreria vi aiuta a posizionare gli elementi della griglia in posizioni adeguate in base alla quantità di spazio verticale disponibile. È anche usata da alcuni dei popolari plugin WordPress per le gallerie fotografiche.

Pensatelo come al lavoro di un muratore che incastra i mattoni mentre costruisce un muro.

Libreria Masonry

Libreria Masonry

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Omniscient

Omniscient.js è una libreria JS che fornisce l’astrazione dei componenti di React per un rapido rendering top-down che abbraccia i dati immutabili.

Questa libreria può aiutarvi a costruire il vostro progetto senza soluzione di continuità, poiché è ottimizzata e offre caratteristiche interessanti.

Libreria Omniscient

Libreria Omniscient

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Parsley

Volete aggiungere dei moduli ai vostri progetti?

Se sì, Parsley può esservi utile. È una libreria JS semplice ma potente che potete usare per validare i moduli.

Libreria Parsley

Libreria Parsley

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Popper.js

Popper.js è stato creato per facilitare il posizionamento di popover, dropdown, tooltip e altri elementi contestuali che appaiono vicino a un pulsante o ad altri elementi simili.

Popper fornisce un modo eccellente per organizzarli, incollarli ad altri elementi del sito e permettere loro di funzionare senza problemi su qualsiasi dimensione dello schermo.

Libreria Popper.js

Libreria Popper.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Three.js

Three.js può rendere il vostro design 3-D delizioso. Utilizza WebGL per il rendering sui browser moderni. Se invece usate IE 10 e inferiori, meglio altri rendering CSS3, CSS2 e SVH.

Libreria Three.js

Libreria Three.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Screenfull.js

Usate Screenfull.js per aggiungere un elemento a schermo intero al vostro progetto. Grazie alla sua impressionante efficienza cross-browser, non sarete in difficoltà con questa libreria JavaScript.

Libreria Screenfull.js

Libreria Screenfull.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Polymer

La libreria JavaScript open source di Google – Polymer è usata per costruire applicazioni web usando componenti.

Libreria Polymer

Libreria Polymer

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Voca

L’idea dietro la creazione di Voca è quella di rendere meno pesante il lavoro sulle stringhe JavaScript. Viene fornito con funzioni utili che facilitano la manipolazione di stringhe come cambiare le maiuscole, pad, trim, truncate e altro.

Biblioteca Voca

Biblioteca Voca

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Cosa Sono i Framework JavaScript?

I framework JavaScript sono framework di applicazioni che permettono a chi sviluppa di manipolare il codice per soddisfare le sue esigenze specifiche.

Sviluppare applicazioni web è qualcosa di analogo alla costruzione di una casa. Avete la possibilità di creare tutto da zero con materiali da costruzione. Ma questo consumerà tempo e potrebbe comportare costi elevati.

Se però usate materiali già pronti come i mattoni e li assemblate in base all’architettura, allora la costruzione diventa più veloce, risparmiando soldi e tempo.

Lo sviluppo di applicazioni funziona in modo simile. Invece di scrivere ogni codice da zero, si possono usare codici pre-scritti che lavorano come blocchi di costruzione basati sull’architettura dell’applicazione. I framework possono adattarsi al design del sito web più rapidamente e semplificano il lavoro con JavaScript.

Come Usare i Framework JavaScript

Per usare un framework JavaScript, leggete la documentazione del framework JS che intendete usare e seguite i passi.

A Cosa Servono i Framework JavaScript?

I Framework JavaScript Più Popolari

AngularJS

AngularJS di Google è un framework JavaScript open source rilasciato nel 2010. Si tratta di un framework JS front-end che potete usare per creare applicazioni web.

Hai bisogno di un hosting veloce, sicuro e adatto agli sviluppatori per i siti dei tuoi clienti? Kinsta è progettata con gli sviluppatori in mente e fornisce un sacco di strumenti con una potente dashboard. Scopri i nostri piani

È stato creato per semplificare lo sviluppo e il test di applicazioni web con un framework per architetture MVC e MVVM client-side.

Framework AngularJS

Framework AngularJS

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Bootstrap

Con Bootstrap potete progettare velocemente siti veloci e mobile responsive usando uno dei più popolari toolkit open source per lo sviluppo front-end.

È stato rilasciato nel 2011 e fornisce agli sviluppatori una grande flessibilità nel personalizzare vari elementi su misura per le esigenze del cliente.

Framework Bootstrap

Framework Bootstrap

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Aurelia

Rilasciato nel 2016, Aurelia è un framework JS open source semplice, discreto e potente per costruire applicazioni responsive per cellulari, desktop e browser.

Mira a concentrarsi sull’allineamento delle specifiche web con le convenzioni invece che con la configurazione e richiede meno intrusioni del framework.

Framework Aurelia

Framework Aurelia

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Vue.js

Vue.js è stato creato nel 2014 da Evan You mentre lavorava per Google. È un framework JavaScript progressivo per costruire interfacce utente.

Vue.js è adottabile in modo incrementale dal suo core e può scalare facilmente tra un framework e una libreria in base ai vari casi d’uso.

Framework Vue.js

Framework Vue.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Ember.js

Ember.js è un framework JS open source rodato e produttivo per costruire applicazioni web con UI ricche, in grado di funzionare attraverso diversi dispositivi.

È stato rilasciato nel 2011 e all’inizio si chiamava SproutCore 2.0.

Framework Ember.js

QuFrameworkadro Ember.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Node.js

Node.js è un framework JavaScript open source lato server costruito sul motore JS V8 di Chrome, creato nel 2009. È un ambiente runtime che esegue codici JS al di fuori di un browser.

Node.js è progettato per aiutarvi a sviluppare applicazioni lato server scalabili, veloci e affidabili basate sulla rete.

Framework Node.js

Framework Node.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Backbone.js

Il framework JS leggero Backbone.js è stato creato nel 2010 e basato sull’architettura Model View Presenter (MVP).

Ha un’interfaccia RESTful JSON e vi aiuta a costruire applicazioni web lato client. Struttura applicazioni web con modelli per eventi personalizzati e legami key-value, collezioni con un’API efficiente e viste che usano la gestione dichiarativa degli eventi.

Framework Backbone.js

Framework Backbone.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Next.js

La piattaforma open source di Next.js offre un framework di sviluppo web front-end React. Rilasciata nel 2016, permette di attivare funzionalità come la creazione di siti statici e il rendering lato server.

Framework Next.js

Framework Next.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Mocha

Ogni applicazione ha bisogno di essere testata prima di essere distribuita. Questo è ciò che Mocha o Mocha.js fa per voi.

È un framework di test JS open source ricco di caratteristiche che può funzionare sia su Node.js che su un browser.

Framework Mocha

Framework Mocha

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Ionic

Rilasciato nel 2013, Ionic è un framework JavaScript open source per costruire app mobile ibride di alta qualità. La sua ultima versione permette di scegliere qualsiasi framework UI come Vue.js, React o Angular. Utilizza CSS, Sass e HTML5 per costruire applicazioni.

Framework Ionic

Framework Ionic

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Webix

Webix è un framework facile da usare che vi aiuta a sviluppare UI ricche usando codici più leggeri. Offre 102 widget di interfaccia utente come DataTable, Tree, Spreadsheets, ecc., insieme a controlli HTML5/CSS JS ricchi di funzionalità.

Framework Webix

Framework Webix

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Gatsby

Gatsby vi aiuta a sviluppare siti web e app dalle prestazioni elevate grazie a React. Si tratta di un framework JS front-end, open source e gratuito. Dategli un’occhiata su GitHub.

Framework Gatsby

Framework Gatsby

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Meteor.js

Meteor è un framework JS open source rilasciato nel 2012. Permette di costruire app full-stack senza soluzione di continuità per mobile, desktop e web.

Framework Meteor.js

Framework Meteor.js

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

MithrilJS

Anche se non è così popolare come alcuni degli altri elementi di questa lista, Mithril è un framework JS avanzato per sviluppare applicazioni client-side. È leggero –pesa meno di 10kb gzip– ma è veloce e offre servizi XHR e di routing.

Framework MithrilJS

Framework MithrilJS

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

ExpressJS

Express.js è un framework JS back-end per sviluppare applicazioni web. È stato rilasciato nel 2010 sotto licenza MIT come software libero e open source.

È un framework web Node.js veloce e minimalista che introduce una serie di caratteristiche utili.

Framework ExpressJS

Framework ExpressJS

Caratteristiche/Benefici:

Esempi di Utilizzo:

Alcuni Utili Strumenti JavaScript da Conoscere

Slick è un utile strumento JS che si prende cura delle esigenze del vostro carosello. È responsive e scalabile con il suo container. Le sue caratteristiche includono supporto CSS3, swipe, trascinamento del mouse, accessibilità completa, looping infinito, autoplay, lazy loading, e molti altri.

Babel è un compilatore JS open source e gratuito che si può usare per convertire nuove funzionalità JS ed eseguire un vecchio standard JS. Il plugin è anche usato per trasformare la sintassi non supportata in una vecchia versione. Fornisce polyfill per supportare le caratteristiche mancanti in alcuni ambienti JS.

iziModal è un plugin modale elegante, leggero, flessibile e responsive che funziona con jQuery. È utile per notificare qualcosa ai vostri utenti o chiedere informazioni utilizzando un modale popup. È facile da usare e include molte personalizzazioni.

Trovare i bug e correggerli nel vostro codice JS è più facile se usate ESLint. Analizza statisticamente i codici per individuare rapidamente gli errori di sintassi, i problemi di stile della riga di comando e correggerli automaticamente.

Shave è un plugin JS zero-dependency che potete usare per troncare il testo all’interno degli elementi HTML impostando un’altezza massima che si adatti perfettamente all’interno dell’elemento. Memorizza anche alcuni testi originali extra all’interno di un elemento nascosto <span>, assicurandovi di non perdere quei testi.

Webpack è uno strumento per raggruppare i moduli JS per le applicazioni moderne. Potete scrivere il codice e usarlo per raggruppare le vostre risorse in modo ragionevole, mantenendo pulito il codice.

Come Librerie e Framework JavaScript Lavorano Insieme

La differenza tra le librerie e i framework JavaScript sta nel flusso dei controlli. Possono essere solo opposti nel flusso o invertiti.

Nelle librerie JS, il codice genitore chiama la funzione offerta da una libreria.

Nei framework JS, il framework stesso chiama il codice e lo usa in un modo specifico. Definisce il design generale dell’applicazione.

In parole povere, si può pensare alle librerie JavaScript come a una particolare funzione dell’app. Al contrario, il framework agisce come il suo scheletro, mentre un’API agisce come il connettore per metterli insieme.

Comunemente, gli sviluppatori iniziano il processo di sviluppo con un framework JS e poi completano le funzioni dell’app con le librerie JS e l’aiuto di un’API.

Con tanti framework e librerie JavaScript a disposizione, come trovare quelli più adatti alle esigenze del tuo progetto? 🤯 Abbiamo fatto un elenco delle 40 migliori opzioni, con analisi dei vantaggi ed esempi di utilizzo per semplificare le cose ✅Click to Tweet

Riepilogo

Le librerie e i framework JavaScript sono efficienti per accelerare il processo di sviluppo del vostro sito web o della vostra app. E come sviluppatrici e sviluppatori web, usare quella giusta per il vostro progetto è cruciale.

Diverse librerie e framework servono a scopi diversi e hanno i loro set di pro e contro. Quindi, è necessario sceglierli in base alle vostre esigenze uniche e agli obiettivi futuri associati a un sito web o un’applicazione.

Speriamo che questa vasta lista di librerie e framework JavaScript vi aiuti a scegliere quella giusta per il vostro prossimo progetto.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 28 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.