Quando gestite un sito web, vi capiterà di aggiungere regolarmente nuovi file multimediali come immagini, video e altri elementi importanti. Tuttavia, la libreria multimediale predefinita di WordPress non vi permette di caricare questi file in massa.

Per fortuna potete caricare facilmente molti file multimediali su un client FTP (File Transfer Protocol) e poi renderli disponibili nella vostra Libreria Media. In questo modo potete aggiungere contemporaneamente un numero considerevole di file o file di grandi dimensioni.

In questo articolo vi spiegheremo quando potreste voler caricare in blocco i file nella Libreria Media di WordPress. Poi vi mostreremo come farlo in tre semplici passi. Iniziamo!

Quando È Utile Caricare File in Massa nella Libreria Media di WordPress?

Se state semplicemente caricando alcune immagini da usare in un nuovo articolo, la normale funzionalità di caricamento della libreria multimediale di WordPress va benissimo. Potete trascinare e rilasciare più immagini, file audio o video direttamente nell’area di caricamento:

Caricatore di file multipli della libreria media nella bacheca di WordPress
Caricamento di più file nella libreria media

Tuttavia, se provate a fare l’upload, probabilmente incontrerete alcuni errori della libreria multimediale:

Potrebbe arrivare un momento in cui dovete completare una delle azioni sopra descritte. In queste situazioni, il caricamento massivo di file nella libreria media tramite il protocollo di trasferimento file (FTP) rappresenta una soluzione migliore rispetto al tentativo di usare lo strumento di caricamento integrato nella libreria media.

Perché Non Potete Caricare i File via FTP e Fermarvi Qui?

È assolutamente possibile caricare in blocco i file tramite FTP senza completare alcun passaggio aggiuntivo. Il problema si pone solo quando volete che questi file siano disponibili all’interno della libreria media di WordPress.

Una volta che avete caricato un file via FTP, questo si trova sul vostro server. Sebbene possiate collegarvi direttamente al file, questo non apparirà nella vostra Libreria Media a meno che non registriate il file caricato con WordPress.

Quindi, se volete che i file caricati in blocco appaiano effettivamente nella vostra libreria media, dovrete completare la seguente procedura:

  • Aggiungere i file alla vostra cartella uploads via FTP
  • Usare un plugin di WordPress per registrare i file caricati nella libreria media di WordPress

Di seguito vi illustreremo tutti i passaggi in dettaglio. Non sono necessarie conoscenze specifiche per completare il processo: seguite le schermate!

Come Caricare in Massa i File nella Libreria Media di WordPress

Per caricare in massa i vostri file nella libreria media di WordPress, avete bisogno di alcuni strumenti e informazioni:

  • I dati dell’account FTP del vostro host. Vi mostreremo come trovarli per il vostro account Kinsta. Se usate un altro host, dovrete ottenere questi dati dal cruscotto del vostro hosting.
  • Un Programma FTP. Questo software vi permette di caricare i file sul vostro host. FileZilla è una buona opzione gratuita, ma potete scegliere un altro programma FTP se preferite.
  • Media Sync. Questo plugin gratuito permette di registrare i file caricati nella vostra libreria media.

Una volta in possesso di questi strumenti, tutto sarà pronto per proseguire con i passi successivi!

Passo 1: Collegatevi al Vostro Sito Web Tramite FTP

Per iniziare, dovrete collegarvi al vostro sito tramite FTP o SFTP. SFTP è l’abbreviazione di Secure FTP. Kinsta usa esclusivamente l’SFTP, ma altri host usano l’FTP.

Ricordate: per farlo vi serve un programma FTP. Nelle nostre schermate useremo FileZilla, ma se volete potete usare un altro programma FTP.

Per connettervi al vostro sito, avrete bisogno dei vostri dati di accesso FTP (in particolare SFTP per Kinsta). Se usate Kinsta, potete trovare queste credenziali andando su Siti WordPress > Il tuo sito > Info in MyKinsta. Nella sezione SFTP/SSH, dovrete indicare l’host, il nome utente, la password e la porta:

Dettagli SFTP/SSH in MyKinsta
Dettagli SFTP/SSH in MyKinsta

Ora avete tutte le informazioni necessarie per connettervi via FTP. Se non usate Kinsta, dovreste essere in grado di ottenere queste stesse informazioni dal vostro host.

Con i vostri dati SFTP, tornate al vostro programma FTP e inseriteli come segue:

Schermata di accesso a Filezilla
Accesso a Filezilla via SFTP

Il vostro nome host deve essere preceduto da “sftp://”. Per esempio: “sftp://35.224.70.159”. Inoltre, alcuni programmi FTP vi permettono di specificare il metodo SFTP in un menu a tendina separato.

Una volta inserite queste informazioni, fate clic sul pulsante Quickconnect e FileZilla (o il vostro programma FTP preferito) si occuperà del resto.

Fase 2: Caricate Tutti i File Che Volete

A questo punto, dovreste essere connessi al vostri sito tramite un client FTP. Potete confermarlo cercando un messaggio di avvenuta connessione:

Client FTP connesso a Filezilla
Client FTP

Ora dovrete caricare i vostri file nella cartella Uploads del vostro sito WordPress. Per farlo, espandete la struttura delle cartelle della scheda Sito remoto. Potete vedere il percorso dei file da seguire nella schermata qui sotto:

Espansione delle cartelle ftp per la visualizzazione
Espansione delle cartelle FTP

Ora potete navigare verso i file che desiderate caricare nella scheda Sito locale. Tutto ciò che dovete fare è trascinare questi file nella cartella Uploads del vostro Sito Remoto:

Caricamento dei file locali via FTP
Caricare i file locali via FTP

A seconda delle dimensioni dei file, il caricamento potrebbe richiedere un po’ di tempo. Al termine di questa operazione, potete passare al passo successivo.

Passo 3: Registrare i File Appena Caricati nella Libreria Media di WordPress

Una volta terminato il caricamento FTP, i vostri file sono disponibili sul vostro server. Tuttavia, se andate nella libreria multimediale del vostro sito WordPress, noterete che i file non sono visibili da nessuna parte:

La libreria media di WordPress
Libreria media di WordPress

Per trasferire i file nella vostra libreria, dovete installare e attivare il plugin gratuito Media Sync. Una volta attivato il plugin, potete andare su Media > Media Sync. Poi fate clic su Scansione file sotto la voce Sincronizzazione – directory uploads:

Eseguite la scansione Media Sync una volta che il plugin è stato installato e attivato.
Eseguire la scansione di Media Sync

Ora dovreste vedere un elenco dei file che avete appena caricato via FTP. Potete selezionare questi file in blocco e poi premere Importa selezionati:

Importazione di caricamenti in blocco nella Libreria multimediale
Importare i file caricati in blocco nella libreria media

Al termine dell’importazione, potete tornare alla libreria media. Qui dovreste vedere tutti i file che avete caricato via FTP:

Sarà possibile vedere tutti i file importati via FTP nella libreria media.
File importati via FTP nella libreria media

Questo è tutto ciò che dovete fare per caricare file in massa su WordPress! Per estendere ulteriormente le sue funzionalità, potete iniziare a usare alcuni hack aggiuntivi per la libreria Media. Questi possono aiutarvi ad aggiungere, modificare e gestire nuovi file.

Alternative

Sebbene la procedura descritta sopra sia abbastanza semplice, potreste voler valutare altri metodi. Ecco alcune alternative che potete usare per caricare e registrare in massa i file all’interno della libreria media di WordPress:

Con una di queste tecniche, potete caricare facilmente i file in blocco nella libreria media. In questo modo, non dovrete caricare ogni singolo file manualmente.

Riepilogo

Se avete intenzione di importare un gran numero di file in WordPress, potreste non trovare molto utili le opzioni di caricamento predefinite. In definitiva, la Libreria media non è in grado di gestire centinaia di nuovi upload, soprattutto se si tratta di file di grandi dimensioni.

Per caricare file di grandi dimensioni su WordPress, potete aggiungerli alla cartella Uploads di un client FTP. Poi il plugin Media Sync può aiutarvi a registrare questi file nella vostra libreria Media. In seguito, i nuovi upload saranno disponibili nella vostra bacheca.

Durante questo processo, dovrete accedere rapidamente alle informazioni FTP del vostro sito web. Con un piano di hosting Kinsta, queste informazioni saranno facilmente disponibili nel vostro cruscotto MyKinsta!


Tieni tutte le tue applicazioni, database e Siti WordPress online e sotto lo stesso tetto. La nostra piattaforma cloud ad alte prestazioni è ricca di funzionalità e include:

  • Semplici configurazione e gestione dalla dashboard di MyKinsta
  • Supporto esperto 24/7
  • I migliori hardware e network di Google Cloud Platform, con la potenza di Kubernetes per offrire la massima scalabilità
  • Integrazione di Cloudflare di livello enterprise per offrire velocità e sicurezza
  • Copertura globale del pubblico con 35 data center e 275+ PoP in tutto il mondo

Prova tu stesso con 20 dollari di sconto sul primo mese di Hosting di Applicazioni o Hosting di Database. Esplora i nostri piani oppure contattaci per trovare la soluzione più adatta a te.