Quando navigate in internet o cercate di accedere a un sito web, potete imbattervi in una grande varietà di errori. Uno dei più comuni è il messaggio di errore DNS_PROBE_STARTED.

Anche se scomodo, questo problema del Domain Name Server (DNS) non è un problema da prendere in contropiede. Potete usare una serie di soluzioni relativamente semplici, rapide e dirette per risolvere il problema e tornare a navigare senza problemi.

In questo articolo vi spiegheremo cosa significa l’errore DNS_PROBE_STARTED e le sue cause più comuni. Poi vi illustreremo 6 metodi che potete utilizzare per risolverlo.
Entriamo nel vivo!

Che Cosa Significa l’Errore DNS_PROBE_STARTED

Il messaggio di errore DNS_PROBE_STARTED indica in genere un problema con il DNS o con la rete. Nella maggior parte dei casi, significa che il vostro computer non è riuscito a connettersi a un server DNS:

Schermata grigia del browser con il messaggio &quote;The site can’t be reached - DNS_PROBE_STARTED&quote;
Il messaggio di errore DNS_PROBE_STARTED

Il DNS, a volte definito come l’elenco telefonico di Internet, è il sistema che consente alle persone di connettersi ai siti web usando nomi di dominio facili da ricordare invece di indirizzi IP che sarebbero difficili da ricordare. Per esempio, converte un indirizzo IP come 104.18.42.131 in un nome di sito come www.kinsta.com.

Sebbene sia un inconveniente, questo errore del DNS non è un gran problema. E con l'aiuto di questa guida, avrai gli strumenti per gestirlo 🛠 Clicca per twittare

Un’ispezione DNS è uno strumento di diagnostica di rete utilizzato per verificare la raggiungibilità di un determinato hostname o indirizzo IP. Un’ispezione DNS può anche verificare le prestazioni di un server DNS misurando il tempo necessario al server per risolvere un determinato hostname.

Ci sono vari tipi di errori legati al DNS che possono verificarsi. Altri esempi sono:

DNS_PROBE_STARTED è un messaggio di errore che indica che l’ispezione del DNS non è riuscita ad avviarsi. Questo può accadere a causa di diversi fattori. Sebbene DNS_PROBE_STARTED in Chrome sia il caso più comune, può verificarsi anche in altri browser, tra cui Microsoft Edge e i browser Android.

Cause Comuni del Messaggio DNS_PROBE_STARTED

Ci sono alcune cause comuni del messaggio DNS_PROBE_STARTED. In primo luogo, il vostro server DNS potrebbe essere fuori uso. Questo problema si verifica comunemente a causa di una configurazione errata delle impostazioni DNS o di rete.

Potrebbe anche essere attribuito a un problema della scheda di rete o del router. Se avete installato un software antivirus o un firewall, potrebbe bloccare le richieste DNS, causando questo messaggio di errore.

Come Risolvere l’Errore DNS_PROBE_STARTED (6 Metodi)

Ora che abbiamo capito qualcosa in più su questo errore, vediamo come risolverlo. Di seguito sono riportati sei metodi da utilizzare per risolvere l’errore DNS_PROBE_STARTED.

Nota che per il seguente tutorial useremo Windows/Chrome poiché è qui che molto probabilmente incontrerete questo errore. Tuttavia, se state usando un dispositivo Mac o un altro browser, potete seguire gli stessi passaggi sostituendo i comandi con gli equivalenti del sistema operativo/browser.

1. Cambiare l’Indirizzo DNS IPv4/IPv6

La prima soluzione che potete provare è cambiare il vostro indirizzo DNS IPv4/IPv6. Senza entrare nel merito, questi protocolli internet presentano leggere differenze tecniche. Mentre l’IPv6 è la versione più recente, l’IPv4 è ancora il più diffuso.

Per iniziare, accedete al vostro pannello di controllo e fate clic su Network e Internet > Network and Sharing Center. Dal menu a sinistra, selezionate Modifica impostazioni adattatore:

L'opzione per modificare le impostazioni dell'adattatore in Windows
L’opzione per modificare le impostazioni dell’adattatore in Windows

Si aprirà la finestra Network Connections. Fate clic con il tasto destro del mouse sulla rete e selezionate Properties:

Le proprietà di una connessione di rete in Windows.
La scheda sulle proprietà di una connessione di rete in Windows

Nella finestra che si apre, fate clic su Internet Protocol Version 4 (TCP/IPv4) dall’elenco e selezionate nuovamente Properties:

La finestra delle proprietà del Wi-Fi
La finestra delle proprietà del Wi-Fi

Fate clic su Use the following DNS server addresses. Potete inserire “8.8.8.8” alla voce Preferred DNS server e “8.8.4.4” alla voce Alternate DNS server:

Schermata che mostra le proprietà dell’Internet Protocol Version 4 Properties
Proprietà del Protocollo Internet Versione 4

Al termine, fate clic sul pulsante OK per salvare le modifiche. Chiudete tutte le finestre, quindi provate ad accedere nuovamente al sito web per verificare se l’errore è ancora presente. Se il problema non viene risolto, potete passare alla prossima potenziale soluzione.

2. Aggiornare il DNS

La cache DNS prevede che il sistema operativo/browser salvi in un database gli indirizzi IP visitati di recente. Tuttavia, un database non aggiornato può causare problemi di connettività di rete, come l’errore DNS_PROBE_STARTED.

Pertanto, il metodo successivo che dovreste provare per risolvere questo problema è quello di svuotare la cache DNS per aggiornarla. Aprite il Prompt dei comandi. Per farlo, premete il tasto Windows + R, digitate “cmd” nella casella Run e premete Enter:

La finestra Run in Windows
Digitate “cmd” nella casella di esecuzione di Windows

Se usate macOS, potete andare su Utilità > Terminale. Nella finestra del prompt dei comandi, digitate quanto segue:

ipconfig /flushdns

Premete il tasto Enter. In questo modo verranno cancellate le voci DNS errate dalla cache del computer. Successivamente, inserite il seguente comando:

ipconfig /renew

In questo modo rinnoverete l’indirizzo IP del vostro computer. Infine, potete inserire:

ipconfig /registerdns

Premete Enter per eseguire il comando. In questo modo verranno registrate le impostazioni DNS del vostro computer con il vostro provider di servizi Internet (ISP). Potete digitare “exit” e premere Enter per chiudere il prompt dei comandi.

3. Cancellare la Cache e i Cookie del Browser

Se continuate a visualizzare il messaggio di errore DNS_PROBE_STARTED, il prossimo metodo che potete provare è cancellare la cache e i cookie. I passaggi esatti di questo processo variano a seconda del browser.

Per esempio, in Google Chrome, potete selezionare i tre punti verticali nell’angolo in alto a destra, quindi andare su Altri strumenti > Cancella dati di navigazione:

Procedere alla cancellazione dei dati di navigazione in Chrome
Cancellare i dati di navigazione in Chrome

Nella finestra che si apre, potete selezionare tutte e tre le opzioni in Base. Poi fate clic su Cancella dati:

Aprire la finestra Cancella dati di navigazione in Chrome
Finestra Cancella dati di navigazione

Potete seguire una procedura simile se usate un dispositivo Mac o un altro browser web. Per una guida dettagliata, potete consultare la nostra guida su Come cancellare la cache per tutti i principali browser.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

4. Disinstallare e Reinstallare i Driver di Rete

Molti problemi possono derivare da driver di rete obsoleti. Uno di questi è il messaggio di errore DNS_PROBE_STARTED.

Pertanto, se continuate a visualizzare l’errore, potete provare a disinstallare e poi reinstallare i driver di rete attraverso la Gestione dispositivi. In Windows, premete il tasto Windows + R, quindi digitate “devmgmt.msc” nella casella Run e poi premete Enter.

Nella finestra Gestione dispositivi, fate clic per espandere le schede di rete. Fate clic quindi con il tasto destro del mouse sull’adattatore di rete e selezionate Disinstalla dispositivo:

Disinstallazione di un dispositivo adattatore di rete in Windows
Disinstallazione di un adattatore di rete.

Chiudete la finestra Gestione dispositivi e riavviate il computer. Una volta riavviato il computer, aprite nuovamente Gestione dispositivi e selezionate la scheda di rete. Fate clic su Action > Scan for hardware changes dalla barra dei menu:

Una schermata della Gestione dispositivi di Windows
La Gestione periferiche di Windows.

In questo modo verranno reinstallati i driver di rete. Ora provate a caricare di nuovo il sito web.

5. Disattivare i Software Antivirus e Firewall

Gli strumenti antivirus e firewall sono importanti perché possono proteggervi da vari problemi, tra cui diversi tipi di malware.

Tuttavia, se continuate ad avere problemi con l’errore DNS_PROBE_STARTED, il vostro software antivirus potrebbe bloccare le richieste DNS. Pertanto, potete provare a disabilitarlo temporaneamente per vedere se questo risolve il problema.

Potete anche disabilitare temporaneamente il vostro firewall. In alternativa, potete provare a modificare le sue impostazioni.

Per controllare le impostazioni del firewall, aprite il pannello di controllo e digitate “control” nel campo di ricerca, seguito dal tasto Enter. Selezionate System and Security, quindi alla voce Windows Defender Firewall, selezionate Allow an app or feature through Windows Firewall:

Impostazioni di sistema e di sicurezza di Windows
Impostazioni di Sistema e Sicurezza di Windows

Nella finestra successiva, fate clic su Change settings:

Impostazioni di Windows Defender Firewall
Impostazioni del firewall in Windows Defender

Se il vostro client DNS non è presente nell’elenco, potete aggiungerlo facendo clic sull’icona più (+). Al termine, selezionate il pulsante OK per salvare le modifiche.

6. Riavviare il Router/Modem

Infine, l’ultimo metodo che potete provare è riavviare il router o il modem. In questo modo ripristinerete la connessione tra il vostro computer e i server DNS.

Potete saltare questo passaggio se vedete il messaggio DNS_PROBE_STARTED solo in un browser, come Chrome, ma non in altri, come Edge. In questo caso, il problema è probabilmente legato alle impostazioni del browser piuttosto che alla rete o alla connessione internet.

Dopo aver spento il computer e il router/modem, scollegateli dalla presa di corrente e attendete qualche minuto. Quindi accendete il router/modem e, dopo un altro paio di minuti, il computer.

Grazie alle semplici soluzioni di questa guida, potrai tornare a navigare in un attimo. 😌 Clicca per twittare

Riepilogo

Affrontare i problemi di DNS può essere una vera sofferenza, soprattutto se non conoscete la causa del problema. Tuttavia, se vi imbattete nell’errore DNS_PROBE_STARTED, potete adottare una serie di accorgimenti per risolvere il problema.

Come abbiamo detto in questo articolo, ci sono 6 metodi che potete usare per risolvere l’errore DNS_PROBE_STARTED. Se uno di questi non funziona, provate quello successivo. Dovreste essere in grado di risolvere il problema con uno dei metodi sopra elencati.

Volete passare a un hosting che vi aiuti a identificare e risolvere rapidamente i problemi del vostro sito web? Scoprite come i nostri piani di hosting WordPress gestiti, la bacheca MyKinsta di facile utilizzo e lo strumento di Application Performance Monitoring (APM) possono aiutarvi!


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 35 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.