Come si può iniziare a guadagnare commissioni e costruire una fonte di entrate ricorrenti con il programma di affiliazione di Kinsta e le sue commissioni?

Vogliamo aiutarvi a massimizzare i risultati che potete ottenere dai vostri sforzi. A tal fine, condivideremo con voi 16 consigli di marketing di affiliazione per aiutarvi a generare più vendite, aumentare i vostri tassi di conversione e, in generale, promuovere meglio Kinsta.

Dato che il programma di affiliazione di Kinsta offre commissioni ricorrenti, questi consigli non solo vi aiuteranno ad aumentare le vostre commissioni una tantum, ma vi aiuteranno anche a costruire un flusso di entrate periodiche che continueranno ad essere pagate in futuro.

Andiamo subito in profondità in modo che possiate iniziare a promuovere subito…

Vuoi fare più 💰💰? Pronto a potenziare i tuoi strumenti di marketing per gli affiliati? Leggi questo articolo! ⚡️Click to Tweet

16+ Consigli di Marketing di Affiliazione per Guadagnare con Kinsta

1. Aggiungete i Link e i Banner “Powered” di Kinsta al Vostro Footer

Un esempio di link

Un esempio di link “Powered By” di Kinsta

Uno dei modi più semplici per indirizzare il traffico verso Kinsta è quello di inserire un link o un banner “Powered by Kinsta” nel footer delle pagine del vostro sito WordPress.

Anche se è in una posizione relativamente nascosta, sarete sorpresi dal numero di persone che cliccheranno su questi link.

I vostri lettori abituali ritornano al vostro sito perché rispettano le vostre opinioni e le vostre conoscenze, quindi vedere che i vostri siti sono ospitati su Kinsta attirerà naturalmente la loro attenzione.

Sulla maggior parte dei moderni temi di WordPress, è possibile aggiungere contenuti al proprio footer utilizzando il sistema dei widget di WordPress. Seguite le best practice per i link di affiliazione. Vale a dire, utilizzate l’attributo rel=”nofollow”.

2. Puntate a Landing Page Ottimizzate per la Conversione

Se volete massimizzare le vendite da affiliati, non dovreste preoccuparvi solo del numero di click che potete indirizzare verso Kinsta, ma dovete anche considerare il tasso di conversione del traffico che inviate a Kinsta.

Ora, noi ci assicuriamo che ogni pagina di marketing su Kinsta sia ottimizzata per le conversioni, ma la pagina di Kinsta con la più alta conversione dipenderà comunque dal tipo di traffico che state inviando.

Ad esempio, se state scrivendo un post sulla creazione di un negozio WooCommerce, probabilmente avrete un tasso di conversione migliore se vi colleghi alla nostra landing page dedicata all’hosting WooCommerce, piuttosto che alla nostra homepage generica.

La pagina di hosting di WooCommerce è ottimizzata proprio per convertire le persone che sono interessate ai vostri contenuti (WooCommerce, in questo caso). Ciò significa che potete ottenere un tasso di conversione più alto semplicemente cambiando la pagina verso cui si puntano i clic di affiliazione.

Ecco alcuni link alle nostre pagine ottimizzate per la conversione per diversi argomenti:

3. Aggiungete un Banner di Kinsta alla Vostra Sidebar

Se il vostro sito ha un’area sidebar, un altro modo semplice di promuovere Kinsta è aggiungere un banner alla vostra sidebar. Nella dashboard di affiliazione di Kinsta, troverete una serie di banner pronti in diverse dimensioni:

Potete scegliere la dimensione più adatta al vostro sito e scaricare un banner ottimizzato per il vostro pubblico.

Esempio di banner Kinsta

Esempio di banner Kinsta

4. Scrivete una Recensione Dettagliata di Kinsta

Scrivere la propria recensione di Kinsta è uno dei modi migliori per promuovere Kinsta. Non solo questo vi aiuta a posizionarvi in Google, ma vi dà anche qualcosa a cui puoi collegarvi quando raccomandate Kinsta in altri contenuti del vostro sito.

Per la scrittura della recensione stessa, dovrete concentrare la vostra recensione sulle caratteristiche che per i vostri visitatori sono più importanti.

Per esempio, se avete un pubblico di utenti di WordPress che vivono per le performance, probabilmente dovrete concentrarvi sull’architettura dei server di Kinsta e sui test pratici di performance.

D’altra parte, se avete un pubblico casuale di utenti che stanno lanciando i loro primi siti WordPress, probabilmente dovrete concentrarvi su quanto sia facile per Kinsta installare WordPress ed essere subito operativi.

Anche Authority Hacker ha pubblicato alcuni ottimi consigli per scrivere recensioni di prodotti convincenti.

Potete anche trovare ispirazione in questa pagina dove curiamo le recensioni e la copertura mediatica.

5. Aggiornate Regolarmente la Vostra Recensione

Per rendere l’esperienza di hosting di Kinsta sempre migliore, lanciamo costantemente nuovi strumenti e nuove funzionalità.

Ad esempio, abbiamo aumentato in modo significativo il numero di data center a disposizione, abbiamo aggiunto strumenti utili al cruscotto di Kinsta e molto altro.

Se volete che la vostra recensione di Kinsta sia il più persuasiva possibile, dovrete assicurarvi che sia sempre accurata e aderente alla lista più aggiornata delle funzionalità di Kinsta, perché queste nuove caratteristiche potrebbero avere un ruolo nella conversione di un visitatore in un cliente di Kinsta.

Per rimanere aggiornati sui cambiamenti della piattaforma Kinsta, potete iscrivervi alla nostra newsletter settimanale o visitare regolarmente la pagina degli aggiornamenti delle funzioni.

6. Promuovete la Demo di MyKinsta

Il cruscotto di MyKinsta

Il cruscotto di MyKinsta

Mentre molti affiliati di hosting si concentrano principalmente sulle prestazioni, i potenziali clienti dei servizi di hosting sono spesso altrettanto preoccupati per l’usabilità e la user experience.

Anche in questo caso, questo è vero soprattutto se avete molti lettori che si dedicano solo alla creazione di siti web o all’utilizzo di WordPress.

Ma allo stesso tempo, gli utenti avanzati apprezzeranno anche alcuni degli strumenti più avanzati, come l’analisi dettagliata dell’utilizzo e gli ambienti di staging.

Uno dei principali selling point è il cruscotto dell’hosting di Kinsta costruito su misura (MyKinsta), che la maggior parte degli utenti troveranno offrire una migliore esperienza utente rispetto alle soluzioni generiche come cPanel o Plesk.

Quindi, quando promuovete Kinsta sul vostro sito, aggiungete un punto per promuovere anche il cruscotto di MyKinsta.

Ci sono diversi modi per farlo.

Per prima cosa, potete collegarvi alla già citata landing page di MyKinsta, che mette in evidenza le caratteristiche principali. È inoltre possibile linkare alla demo gratuita di MyKinsta, che consente di provare il cruscotto di MyKinsta con informazioni demo.

In secondo luogo, è possibile promuovere il cruscotto di MyKinsta con i vostri contenuti.

Un modo sarebbe quello di prendere screenshot e annotarli per evidenziare le caratteristiche principali. Oppure, potete utilizzare un semplice strumento come Loom per registrare un video screencast che mostra le vostre funzionalità preferite.

Ricordatevi solo di nascondere i dati principali se condividete il vostro cruscotto Kinsta.

7. Indirizzate il Traffico Verso i Siti Localizzati (per gli Affiliati Internazionali)

Sapevate che Kinsta offre il suo sito principale in dieci lingue diverse?

I dati mostrano che la maggior parte degli utenti preferisce navigare e fare acquisti nella propria lingua madre ogni volta che è possibile. Quindi, se state promuovendo Kinsta a un pubblico la cui lingua madre non è l’inglese, avrete probabilmente risultati migliori se indirizzate il traffico verso a uno dei siti localizzati di Kinsta piuttosto che alla versione inglese.

Kinsta attualmente offre siti localizzati per:

  1. Inglese
  2. Spagnolo
  3. Tedesco
  4. Francese
  5. Italiano
  6. Olandese
  7. Portoghese
  8. Danese
  9. Svedese
  10. Giapponese

Potete passare da un sito all’altro utilizzando il selettore di lingua nell’angolo in basso a destra.

8. Sfruttate gli Altri Canali (Email e Social Media)

Finora, i nostri consigli si sono concentrati su ciò che si può fare con il proprio sito web, ma non dimenticate altri canali in cui potete connettervi con il vostro pubblico, come la vostra lista di email o gli account dei social media.

Oltre a promuovere i vostri contenuti, come la vostra recensione di Kinsta (o altri post che promuovono Kinsta), potete anche promuovere contenuti del blog di Kinsta includendo il vostro link di affiliazione.

Mentre il blog di Kinsta è progettato per fornire valore sotto forma di contenuti gratuiti, è anche costruito per convertire i lettori in clienti Kinsta.

Collegando i contenuti del blog di Kinsta con il vostro link di affiliazione, potete promuovere Kinsta in modo naturale, cosa che aggiunge ancora valore ai vostri abbonati, dandovi anche la possibilità di guadagnare una commissione.

9. Promuovete lo Sconto Annuale di Kinsta (Due Mesi Gratis)

Kinsta non offre coupon né propone offerte il Black Friday, ma prevede uno sconto sempre valido:

Il piano annuale di Kinsta offre due mesi di hosting gratuito

Il piano annuale di Kinsta offre due mesi di hosting gratuito

Se i visitatori acquistano un anno in anticipo, possono ottenere due mesi gratis (il che equivale a circa il 17% di sconto).

10. Evidenziate le Recensioni di Kinsta nella Vita Reale

Quando promuovete una qualsiasi offerta, le recensioni e le testimonianze sono tra le migliori strategie per convertire i potenziali clienti.

La vostra recensione di Kinsta è un punto di riferimento, ma, mostrando la soddisfazione di altri clienti, darete più peso alle vostre raccomandazioni.

Kinsta ha le proprie landing page dedicate, che mostrano le recensioni di Kinsta da parte di clienti reali. La cosa bella di questa pagina è che potete inserire il vostro link di affiliazione quando la condividete.

Guadagna fino a 500 dollari per ogni referral + 10% di commissioni mensili ricorrenti a vita. Scopri il nostro programma di affiliazione!

Kinsta si posiziona bene anche su siti di recensioni di terze parti, il che è un ottimo modo per aggiungere una prova sociale proveniente da una fonte indipendente. Ad esempio, Kinsta si è classificata al primo posto nella classifica dei migliori hosting WordPress gestiti da G2:

Il rapporto di G2 sui migliori provider di hosting WordPress gestito

Il rapporto di G2 sui migliori provider di hosting WordPress gestito

Anche su Trustpilot Kinsta ha ottenuto un punteggio di 4,8/5 con oltre 242+ recensioni, con il 94% degli utenti che hanno dato a Kinsta un perfetto cinque stelle.

Naturalmente, il lato negativo del collegamento a una fonte terza è che potreste perdere l’opportunità di promuovere il vostro link di affiliazione, quindi la pagina di destinazione dedicata a Kinsta è una scommessa più sicura.

Un altro metodo persuasivo può essere quello di incorporare o fare uno screenshot delle recensioni positive di Kinsta provenienti da Twitter o Facebook. Se seguite questa strada, assicuratevi di chiedere il permesso e/o di cancellare qualsiasi informazione identificativa.

11. Create una Pagina di Strumenti/Risorse e Includetevi Kinsta

Ne abbiamo parlato un po’ quando abbiamo accennato all’aggiunta di un link “powered by” al footer delle vostre pagine… ma, dato che i vostri lettori rispettano le vostre opinioni (dal momento che leggono i vostri contenuti), saranno anche interessati agli strumenti che utilizzate.

Ecco l’esempio perfetto di Ben, fondatore di Compete Themes:

Esempio di una pagina di strumenti da competthemes.com

Esempio di una pagina di strumenti da competthemes.com

Per promuovere gli strumenti che utilizzate (e spiegare perché li utilizzate in modo più dettagliato), potete creare una pagina dedicata agli strumenti/risorse ed inserire Kinsta tra gli altri servizi che utilizzate.

Questo vi dà la possibilità di includere sia il vostro link di affiliazione che il link alla vostra recensione, per condividere con i lettori il motivo per cui consigliate Kinsta.

12. Aggiornate i Vecchi Post del Blog per Inserire Kinsta (Se Pertinente)

Se decidete di promuovere Kinsta, non dimenticate una delle principali risorse che avete già a disposizione:

Il vostro catalogo dei contenuti esistenti.

Anche se va benissimo scrivere una nuova recensione di Kinsta e promuovere Kinsta nei post del vostro blog, non dovreste ignorare tutti i vostri post già esistenti che probabilmente ricevono già traffico.

Tornate ai vostri post migliori e vedete se ci sono opportunità naturali per promuovere Kinsta in quegli articoli.

Nel fare questo, potrete anche valutare se i post esistenti possono essere aggiornati, il che può aiutarvi a dare loro un posizionamento nei motori di ricerca per migliorare la vostra SEO di WordPress. Se lo fate, avrete più occhi sui vostri link di Kinsta man mano che il tuo traffico aumenta.

13. Proponete Kinsta ai Vostri Clienti (Per i Consulenti)

Se vi proponete ai vostri clienti come consulente e/o per vivere fate siti web, potete promuovere Kinsta direttamente nelle vostre interazioni e spiegare il valore dell’utilizzo di un hosting WordPress gestito come Kinsta.

Quando si parla direttamente con i clienti, è probabile che ci si voglia concentrare sull’argomento del business per Kinsta. È possibile evidenziare come servizi come il supporto di alto livello, le prestazioni eccellenti e gli strumenti utili possono alla fine far risparmiare effettivamente denaro ai vostri clienti.

14. Promuovete Kinsta nel Vostro Podcast

Se avete un podcast, potete menzionare Kinsta come soluzione di hosting nelle registrazioni e poi includere il vostro link di affiliazione a Kinsta nelle note dello show.

15. Menzionate lo Sconto del 15% di Kinsta per il Non Profit (Se Lavorate con le Organizzazioni Non Profit o ONG)

Se lavorate con organizzazioni no-profit o ONG, oppure se il vostro contenuto è in accordo con individui di questo tipo di organizzazioni, non dimenticate di dire che Kinsta offre uno sconto del 15% sull’hosting per le organizzazioni no-profit.

È anche possibile collegarsi direttamente alla landing page di Kinsta dedicata alle organizzazioni no-profit.

16. Unitevi al Nostro Gruppo Privato su Facebook

Se siete alla ricerca di altri consigli e di una community attiva per tenervi aggiornati con esempi e idee per migliorare il vostro marketing di affiliazione, non dimenticate di unirvi al nostro gruppo di affiliazione su Facebook.

Altri Suggerimenti per l’Affiliazione e Promuovere Kinsta

Infine, concludiamo con alcuni consigli generali di marketing di affiliazione per aiutarvi a massimizzare i vostri sforzi di promozione:

Questi sono tutti i segreti che devi conoscere per migliorare le tue capacità di marketing di affiliazione... e fare più 💰💰.Click to Tweet

Riepilogo

Con i consigli di questo post sul marketing di affiliazione, potrete promuovere Kinsta in modo più efficace, aumentare i vostri tassi di conversione e guadagnare commissioni maggiori.

Dato che il programma di affiliazione di Kinsta offre sia commissioni di iscrizione che commissioni ricorrenti a vita, questi consigli pagheranno dividendi sia ora che in futuro.

Iniziate ad implementarli oggi stesso per far crescere il vostro flusso di entrate passive ricorrenti. Non siete ancora iscritti al nostro programma di affiliazione? Iscrivetevi subito!


Se ti è piaciuto questo tutorial, allora apprezzerai molto il nostro supporto. Tutti i piani di hosting di Kinsta includono supporto 24/7 da parte dei nostri sviluppatori e tecnici veterani di WordPress. Chatta con lo stesso team che supporta i nostri clienti Fortune 500. Scopri i nostri piani