Uno dei modi migliori per crescere nella comunità WordPress è iniziare a collaborare ai progetti di WordPress.

Potreste aver usato WordPress prima, ma sapete cosa c’è al suo interno?

WordPress è open source. Ciò significa che questo software per la costruzione di siti web può essere usato e modificato da chiunque, ci si può costruire sopra e ridistribuirlo senza pagare. Le persone di tutto il mondo usano WordPress per ragioni grandi e piccole. Il team globale di persone che collaborano con WordPress rende il progetto open source di WordPress libero ed efficace per chiunque.

In questo articolo, vedremo perché iniziare a collaborare con il progetto WordPress, i cinque tipi principali di collaborazione e alcuni consigli per chi partecipa per la prima volta.


Chi Sono i Collaboratori di WordPress?

Chiunque – indipendentemente dall’età, dalla posizione, dal background o dal livello di esperienza – può contribuire a WordPress. Ci sono vari livelli di contributo: alcune persone sono assunte e pagate da un’azienda per contribuire a tempo pieno, mentre altre si offrono come volontarie per aiutare a gestire un evento una volta all’anno. A seconda del tipo di contributo che scegliete, potete contribuire online o offline.

Abbiamo deciso di chiedere ad alcune persone della comunità di WordPress perché credono che sia importante contribuire. Le risposte a questo tweet mostrano quanto le ragioni siano personali e soggettive!

"Perché è importante contribuire a WordPress?"
“Perché è importante contribuire a WordPress?”

Alla fine, chi contribuisce a WordPress è fondamentale per aiutare il progetto open source a raggiungere il suo obiettivo finale: democratizzare la pubblicazione di contenuti in tutto il mondo.

Vuoi trovare la tua comunità in ambito tech? Uno dei modi migliori è iniziare a collaborare ai progetti WordPress. 👩‍💻 Scopri come diventare contributor 👇Click to Tweet

Le Ragioni per Diventare Collaboratori WordPress

Come avete visto sopra, contribuire significa molte cose per molte persone. Ma ci sono alcune parole chiave che vi daranno un’idea delle valide ragioni per contribuire.

Le 4 Libertà

Per prima cosa, c’è la filosofia di WordPress basata sulle 4 libertà dell’open source:

  1. La libertà di usare il programma, per qualsiasi scopo.
  2. La libertà di studiare come funziona il programma.
  3. La libertà di cambiare il programma per fargli fare ciò che desiderate.
  4. La libertà di distribuire copie delle vostre versioni modificate ad altre persone.

Scegliamo di contribuire perché farlo ci permette di garantire queste libertà. Ricordate che queste libertà si applicano a quasi tutti i progetti open source, non solo a WordPress.

Five for the Future

Se state pensando di iniziare a collaborare, potrebbe anche interessarvi conoscere meglio il Five for the Future.

Questa iniziativa lanciata nel 2014 incoraggia le organizzazioni e gli individui a contribuire con il 5% delle loro risorse allo sviluppo di WordPress. Quando partecipate a Five for the Future dedicando il vostro tempo al progetto open source WordPress, promuovete le 4 libertà, identificate e reclutate nuovi talenti, avete un impatto sulla direzione che prenderà la tecnologia WordPress e contribuite al futuro del web aperto.

Le 4 Libertà vi danno la filosofia e Five for the Future vi dà un piano.

Ricordate, chiunque può contribuire a WordPress. Alcune persone credono che per contribuire. dobbiate avere esperienza nello sviluppo, che sia necessario contribuire a tempo pieno o che dobbiate sapere già come usare WordPress.

Nessuna di queste cose è vera. Tutto quello che dovete fare è trovare un team e alzare la mano per iniziare!

Trovare il Team di Contribuzione Giusto per Te

Spero che a questo punto stiate pensando: “Come posso iniziare a contribuire? Cosa posso fare? Da dove comincio?”.

Per fortuna, dato che gran parte del mondo di WordPress è online, è più facile che mai per trovare opportunità per contribuire.

Abbiamo dato un’occhiata a tutti i modi in cui le persone contribuiscono e li abbiamo ordinati in cinque gruppi. Molti di questi gruppi parlano di team di collaborazione a WordPress. I team si organizzano all’interno del gruppo più formale WordPress Slack.

Non dovete fare domanda, iscrivervi o pagare per far parte di questi team. Questi gruppi di persone apportano modifiche che possono influenzare immediatamente le versioni di WordPress. Ma non tutti i contributi avvengono in questi team.

Diamo un’occhiata a ciascuno di essi e vediamo se c’è qualcosa che può interessarvi.

Collaborare al Codice di WordPress

Se vi interessa o siete abili con la programmazione, date un’occhiata ai team di contribuzione dedicati al codice. Al momento i team che potrebbero usare contributi basati sul codice includono, ma non sono limitati a:

  • Core
  • Support
  • Themes
  • Plugin
  • Host
  • CLI
  • Tide
  • Openverse

Se avete esperienza con PHP, HTML, JavaScript o CSS, questi team sono perfetti per voi. E se questi sono linguaggi che volete imparare a scrivere, partecipate senza indugi! WordPress è usato sia da sviluppatrici e sviluppatori esperti che da quelli alle prime armi, quindi la vostra prospettiva è preziosa, non importa a che punto siete nella vostra formazione.

In questi team, vi potrebbe essere chiesto di correggere i bug, discutere alcune decisioni, aiutare a scrivere codice, rispondere alle domande, rivedere il software, fare test in combinazione con diversi ambienti di hosting o usare CLI, Openverse o Tide per rendere migliore l’esperienza di WordPress. Tutto ciò di cui avete bisogno per partecipare è una versione locale di WordPress da testare.

Se una di queste cose vi interessa, andate sul sito di Make WordPress e selezionate il team a cui volete unirvi. Troverete una tonnellata di link che vi indirizzeranno verso diversi modi per iniziare.

Collaborare a WordPress in Ambito Marketing e Design

Se vi interessano il marketing e il design, date un’occhiata ai team di contribuzione dedicati al marketing. Al momento i team che potrebbero accogliere contributi in ambito marketing includono, ma non sono limitati a:

  • Design
  • Marketing
  • Mobile
  • Accessibility
  • Documentation
  • Community
  • TV

Se avete esperienza di graphic design, UX, user testing, design accessibile, produzione di video o marketing, questi team sono perfetti per voi. Anche se non avete molta esperienza ma vi interessano questi argomenti, considerate di unirti a uno di questi team.

Questi team si concentrano tutti su cose diverse. Potrebbe esservi chiesto di aiutare con la strategia e i contenuti per altri team WordPress. Oppure di aiutare a sottotitolare i video su WordPress.tv.

Se una di queste cose vi interessa, andate sul sito Make WordPress e selezionate il team a cui volete unirvi. Troverete una tonnellata di link che vi aiuteranno a orientarvi con i diversi modi per iniziare.

Collaborare a WordPress in Ambito Usabilità

Se vi interessa il modo in cui le persone usano e interagiscono con il software WordPress, cercate i team di contribuzione dedicati all’usabilità. Questi team includono, ma non sono limitati a:

  • Accessibility
  • Polyglots
  • Support
  • Documentation
  • Community
  • Meta
  • Training
  • Testing

Tutti questi team si concentrano su come le persone usano WordPress e le sue risorse supplementari. Per esempio, il team di accessibilità lavora duramente per garantire che il core di WordPress e tutte le risorse di WordPress siano accessibili al maggior numero di persone possibile. Il team dei polyglots si concentra sulla traduzione di WordPress e aiuta a creare strumenti che rendono il lavoro di traduzione più fluido.

Se una di queste cose vi interessa, andate sul sito di Make WordPress e selezionate il team a cui volete unirvi. Troverete molti link che vi aiuteranno a capire come iniziare.

Collaborare agli Eventi WordPress

Se vi interessa o avete esperienza nell’organizzazione di eventi e della logistica, date un’occhiata al lavoro dei team community o andate a conoscere uno dei vostri Meetup locali.

Tutti gli eventi di WordPress sono organizzati da persone volontarie. Ed esistono decine di ruoli utili per collaborare all’organizzazione degli eventi. Anche se l’organizzazione di eventi non è il vostro campo, c’è sempre bisogno di persone che abbiano voglia di aiutare.

Potrebbero chiedervi di aggiornare il sito web o i social media per l’evento. O di coordinare speaker o sponsor. Potrebbe anche esservi richiesto di registrare o trasmettere in streaming l’evento o, semplicemente, di occuparvi dell’acqua e degli snack. Ci sono un sacco di compiti da svolgere!

Per saperne di più su come potete partecipare come volontari o organizzare un evento, unitevi al team Community o cercate su Meetup.com un incontro locale di WordPress.

Altri Modi per Contribuire

Se niente di quello che abbiamo citato sopra vi ispira, non temete! Ci sono molte persone della comunità WordPress che hanno trovato i loro modi unici per contribuire.

Ricordate, l’obiettivo è quello di assicurarsi che il software esista nella sua forma migliore possibile e che sia accessibile. Non c’è un unico modo “giusto” per farlo.
I membri della comunità di WordPress contribuiscono con cose nuove ogni singolo giorno. Vediamo alcuni modi in cui potete contribuire in modo “non ufficiale” e alcuni esempi di come farlo.

Podcast

Non è un segreto che il podcasting è uno dei modi migliori per creare contenuti negli ultimi anni. I podcast vi permettono di possedere il vostro contenuto con la vostra voce e di solito sono gratuiti o si possono produrre e distribuire a prezzi molto convenienti.

Un podcast WordPress è un ottimo modo per contribuire alla comunità perché potete fornire contenuti regolari, gratuiti, che si rivolgono direttamente agli interessi e ai bisogni degli altri membri della comunità.

Ci sono decine di podcast incentrati su WordPress là fuori. Per esempio, Do the Woo con Bob Dunn e WP Coffee Talk con Michelle Frechette si concentrano su aree specifiche del mondo WordPress, rispettivamente ecommerce e community.

E, naturalmente, c’è il podcast di Kinsta, Reverse Engineered, che esplora suggerimenti, trucchi e consigli di esperti del settore di WordPress e non solo.

Canali YouTube

Avviare e mantenere un canale YouTube può essere un lavoro a tempo pieno. Ma la maggior parte dei professionisti di WordPress vi dirà che YouTube è una delle loro principali fonti di formazione quando cercano di imparare qualcosa di nuovo.

Perché non condividere le vostre conoscenze e competenze tramite YouTube?

Mak, che è content creator, consulente e speaker, ha usato il suo canale YouTube per condividere contenuti di valore sull’utilizzo di WordPress per costruire un business. Il suo canale è un esempio fantastico di come una persona può dare tanto alla comunità WordPress.

Newsletter

La comunità WordPress si muove velocemente! Ogni giorno ci sono nuovi eventi, rilasci, annunci, acquisizioni, lanci e molto altro.

Anche gli utenti occasionali di WordPress hanno bisogno di sapere cosa sta succedendo nel mondo di WordPress. Le newsletter sono grandi risorse per realizzare proprio questo e mantenere viva la linfa del mondo WordPress.

Due grandi esempi di newsletter WordPress di successo sono The Repository (Rae Morey) e Post Status (Cory Miller, David Bisset, Dan Knauss). Entrambe raccolgono tutte le novità più importanti e le presentano in un formato unico. Cercano le grandi e piccole notizie che i professionisti di WordPress hanno bisogno di sapere, condividono opportunità di lavoro, consigli, interviste e altro.

Blog

Questa è facile! WordPress è tutto incentrato sulla pubblicazione di contenuti, quindi usare WordPress per pubblicare contenuti su WordPress è un grande primo passo per chi vuole iniziare a collaborare.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Man mano che imparate cose nuove, che siano per costruire, riparare o rompere WordPress, potete condividere i vostri pensieri e le vostre esperienze in formato blog. Trasmettere informazioni educative e opinioni attraverso un blog è un ottimo modo per contribuire alla comunità.

Due esempi di fantastici blog che fanno grandi cose nel mondo di WordPress sono HeroPress e Lireo. HeroPress (Cate DeRosia e Topher DeRosia) racconta le storie di come WordPress ha cambiato la vita di persone in tutto il mondo. Lireo (Deborah Edwards-Onoro) condivide roundup settimanali di notizie di web design e sviluppo, importanti spunti, eventi, analisi di UX e accessibilità e molto altro.

Comunità

Alcune comunità WordPress sono state anche create per soddisfare esigenze specifiche. Dato che la comunità WordPress è globale, spesso troviamo che le persone con gli stessi interessi o bisogni specifici gravitano l’una sull’altra in modo naturale, indipendentemente dalla distanza.

Quando non è possibile riunirsi di persona, le comunità online sono fondamentali. Iniziare o aiutare a gestire una comunità online è un ottimo modo per collaborare alla comunità WordPress nel suo complesso.

Per esempio, WP Women of Color (Ebonie Butler) e Big Orange Heart (Dan Maby) sono due grandi comunità all’interno della più grande comunità di WordPress.

WP Women of Color è un canale Slack specifico per donne e persone non binarie di colore. È uno spazio sicuro che queste persone possono usare per riunirsi e sentirsi viste e ascoltate e sostenute da persone con vissuti simili ai loro.

Big Orange Heart vuole essere uno spazio di supporto e positivo che si concentra sul benessere e la salute mentale per le persone che lavorano da remoto. Entrambe le comunità sono guidate da professionisti di WordPress che si dedicano ad aiutare altri professionisti di WordPress.

Strumenti

Poiché WordPress è open source, le persone possono prendere il software di base e costruire quello che vogliono.

Gran parte dell’ecosistema WordPress comprende temi, plugin e altre estensioni di WordPress. Alcune persone li vendono, altre li distribuiscono gratuitamente. Indipendentemente da ciò, il software complementare a WordPress aiuta le persone di tutto il mondo a raggiungere i loro obiettivi. E questi strumenti possono essere creati e distribuiti da chiunque.

Per esempio, Newsletter Glue (Lesley Sim) è un plugin builder che vi permette di collegare il vostro servizio di posta elettronica a WordPress. In questo modo, potete pubblicare edizioni di newsletter proprio come pubblicate gli articoli del blog. Velox Theme (David Wolfpaw) è solo uno dei tanti temi gratuiti nel repository di WordPress. L’ha costruito una persona della comunità di WordPress. È un tema leggero ottimizzato per il Block Editor, accessibile e compatibile con IndieWeb.

Costruendo strumenti che si accoppiano bene con WordPress, potreste contribuire a vostro modo all’usabilità di WordPress nel suo complesso. Avete un’idea? Fate girare una versione locale di WordPress e iniziate a costruire.

Suggerimenti per Chi È alle Prime Armi con WordPress

Speriamo che a questo punto abbiate una buona idea di come vi piacerebbe collaborare. Ma potreste aver bisogno di qualche consiglio in più per sapere da dove iniziare.

Alcune persone possono unirsi a un team di contribuzione e sentirsi scoraggiate a causa di aspettative inconsistenti. A volte le persone abbandonano ancor prima di aver avuto la possibilità di iniziare.

Quindi ecco cinque consigli che possiamo darvi per rendere la vostra esperienza più agevole e aiutarvi a ottenere il massimo dalla contribuzione.

1. Trovate la Vostra Nicchia (Siate Specifici)

È utile trovare un team dove potete contribuire con le abilità che già possedete o dove potete affinare un’abilità che vi piacerebbe imparare.

Tutti apprezzano una persona che entra nella stanza pronta ad affrontare qualsiasi sfida. Tuttavia, quando iniziate, potreste non sentirvi così.

È una buona idea avere un’idea precisa dei vostri limiti, punti di forza, interessi e confini.

2. Fate e Rispondete alle Domande

Mentre alcune persone possono avere più esperienza nel contribuire rispetto ad altre, tutte possono imparare qualcosa dalle altre. Non abbiate paura di fare domande: le persone stanno offrendo il loro tempo e la loro energia in parte per aiutarvi a diventare collaboratori migliori!

Scoprirete che la comunità di WordPress può essere calda e accogliente. E non dimenticate di ripagare il favore prendendo il tempo di rispondere alle domande quando anche gli altri le portano sul tavolo.

3. Unitevi ai Gruppi Slack

Questo è un must per alcuni dei team che contribuiscono. Ma anche se il vostro contributo è più casuale, è comunque una buona idea unirvi al gruppo Slack di Make WordPress e tenere d’occhio quello che succede. Praticamente chiunque può assistere a quasi tutte le riunioni pubbliche, chat o conversazioni.

Vi sorprenderà scoprire quanto imparerete solo sedendovi e ascoltando. Le vostre opportunità di apprendimento non sono solo limitate al principale Slack di WordPress. Ci sono anche gruppi Meetup Slack e community Slack come i gruppi Post Status e HeroPress Slack.

4. Interagite Dove Potete

Il mondo di WordPress prospera dappertutto. Ovunque le persone che usano WordPress si riuniscono è un posto per imparare e contribuire. Trovate il mezzo che funziona per voi, poi connettetevi con altri utenti di WordPress. Troverete ispirazione, risorse e terreno comune semplicemente parlando con gli altri.

I modi più popolari per entrare in contatto con la comunità includono Twitter, gruppi Facebook, gruppi Slack, eventi online e di persona, ecc. Conversazioni importanti sul passato, presente e futuro di WordPress avvengono in tutti questi luoghi.

5. Imparate Facendo

Alla fine della giornata, dovete sporcarvi le mani. Scrivete, progettate, programmate, rompete e costruite con WordPress. Imparerete tanto solo sperimentando. È estremamente gratificante condividere ciò che avete fatto o imparato con gli altri.

L’open source non riguarda solo la condivisione di software, ma anche e soprattutto la condivisione di idee. Se volete contribuire a un team dedicato al codice ma pensate di non avere abbastanza capacità di programmazione, imparate man mano che andate avanti. Non lasciate che la mancanza di esperienza vi trattenga!

Chiunque, indipendentemente dall'età, dalla posizione, dal background e dal livello di esperienza, può contribuire a WordPress. 😄 Scopri come in questa guida ⬇️Click to Tweet

Riepilogo

A partire dal 2021, i siti web WordPress alimentano più del 40% di internet. Questo successo è dovuto principalmente al duro lavoro di innumerevoli persone che collaborano al progetto.

Alcune persone lavorano 40 o più ore alla settimana alla contribuzione. Altre considerano la contribuzione come un progetto secondario o per il tempo libero. E altre ancora hanno contribuito solo una volta. Indipendentemente da ciò, gli sforzi di ogni persona rappresentano un passo avanti per il software e la comunità nel suo complesso.

Capire perché contribuire è importante ma anche capire come farlo. Ora che avete una solida padronanza di entrambi gli aspetti potete trovare la vostra nicchia! Le vostre esperienze uniche, le vostre domande e i vostri sforzi possono aiutare WordPress a diventare ancora migliore.

Vi è rimasta qualche domanda su come contribuire a WordPress? Fatecelo sapere nella sezione dei commenti!


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 34 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.