Dall’elencare le località fino al rivelare una mappa prodotto unica e rilevante solo per il vostro brand, la crescita dell’industria delle mappe online continua la sua impressionante corsa. Come utenti WordPress, potreste voler trovare un plugin WordPress per le mappe per visualizzare il percorso di un viaggio in auto o per garantire che punti vendita della vostra catena di negozi siano menzionati sul vostro sito.

Molte categorie di plugin WordPress mancano di popolarità al punto che gli sviluppatori non perdono tanto tempo a creare plugin adeguati con liste di funzionalità rispettabili. Questo non è il caso dei plugin per le mappe, visto che molte aziende richiedono questo tipo di funzionalità. Pertanto, centinaia, se non migliaia, di plugin WordPress per le mappe inondano Internet.

Questo è allo stesso tempo un bene e un male.

Sappiamo che esistono molte soluzioni eccellenti, ma dobbiamo farci strada nel disordine per individuare quelle migliori.

Cerchi il plugin WordPress perfetto per le mappe? 🗺 Non andare oltre. In questa lista trovi le opzioni migliori per mantenere la tua mappa online sulla giusta rotta.📍Click to Tweet

Caratteristiche da Cercare in un Plugin WordPress per Mappe

Visto che una semplice ricerca su Google o la navigazione su CodeCanyon o sul repository di WordPress produce innumerevoli risultati di plugin WordPress per le mappe, abbiamo messo insieme un elenco delle caratteristiche ideali che dovreste cercare quando realizzate la vostra ricerca.

Abbiamo usato queste linee guida con le caratteristiche principali per creare un elenco dei migliori plugin WordPress presenti sul mercato, confrontandoli in base a funzionalità, valutazioni, recensioni e interfaccia utente.

Allora, quali sono le caratteristiche da tenere d’occhio quando cercate le migliori opzioni per i plugin di mappe ?

  • Un costruttore di mappe geografiche standard con elementi visivi e opzioni per regolare colori, etichette e posizioni.
  • Potenziali strumenti per costruire mappe uniche, come mappe di centri commerciali, ristoranti o gallerie di prodotti.
  • Blocchi di costruzione responsive che rendono la mappa presentabile su tutti i dispositivi.
  • Marcatori di base e personalizzabili per etichettare ciò che è sulla mappa e aggiungere interattività alla presentazione.
  • Temi per le mappe che migliorano il processo di progettazione e garantiscono che nessuno debba crearle da zero. Ci piacciono le mappe geografiche pre-costruite di paesi, regioni e città popolari.
  • Supporto per ricerche geografiche veloci usando coordinate o indirizzi. Quando si crea una mappa non dovrebbe essere obbligatorio avere le coordinate esatte di un posto, poiché nessuno le conosce a memoria e ci vuole un po’ di tempo per trovarle online. La creazione di mappe diventa eccellente quando si dispone degli strumenti di ricerca rapida degli indirizzi.
  • Opzioni per posizionare le mappe in altri luoghi oltre alle pagine. Ci piace vedere shortcode e widget per le barre laterali, i post e i footer.
  • Anche se non tutti richiedono questa caratteristica, la funzionalità store locator è una delle esigenze più comuni in un plugin per mappe.
  • Opzioni di disegno, scrittura e animazione per condividere informazioni su un percorso o aggiungere immagini alla mappa. Queste caratteristiche ci piacciono per mappare i viaggi su strada o aggiungere immagini per i punti di riferimento su una mappa.
  • Traduttori di Google Map che spesso estraggono informazioni da luoghi come Google o Bing Maps e ne modificano lo stile o lo rendono più gradevole.
  • Piena interattività, con funzioni di clic per ottenere indicazioni stradali e visualizzare ulteriori informazioni come numeri di telefono e orari dei negozi.
  • Possibilità di caricare gli strumenti per aggiungere i vostri marcatori e altri elementi della mappa. Ad esempio, potreste volere un’icona per identificare i ristoranti sulla vostra mappa.
  • Strumenti di traduzione rapida in modo che tutti possano usare il plugin per le mappe, indipendentemente dalla lingua utilizzata nel luogo in cui vivete.
  • Opzioni per disegnare le proprie forme personalizzate come rettangoli o triangoli o percorsi.
  • Supporto FontAwesome in modo da non dover sempre caricare le vostre icone.

Potremmo continuare a elencare caratteristiche importanti da prendere in considerazione per un plugin WordPress per le mappe, ma ora è il momento di valutare le migliori opzioni disponibili.

Continuate a leggere mentre evidenziamo i pro e i contro come i prezzi, i casi d’uso e le caratteristiche.

Ci sono centinaia di plugin WordPress per le mappe...ma a voi ne serve solo uno per il vostro sito.🗺 Fatevi strada nel disordine con questo elenco delle opzioni principali 👇Click to Tweet

I Migliori Plugin WordPress per le Mappe nel 2022

Usate questa lista per conoscere i diversi plugin di mappe.

1. WP Google Maps

WP Google Maps spicca per semplicità e pulizia quando si tratta di lanciare le mappe e di realizzarle senza bisogno di mettere mano al codice. Gli sviluppatori capiscono che gli iframe sono un ricordo del passato per le mappe, quindi otterrete principalmente temi, impostazioni rapide e semplici strumenti di pubblicazione per vedere le mappe sul vostro sito web.

Ad esempio, è possibile generare una pagina di contatto con le mappe o aggiungere itinerari a una mappa per il vostro blog di viaggio. Le zone di consegna sono utilissime per i ristoranti, mentre i costruttori di forme aggiungono divertimento e creatività alle vostre mappe.

Trattandosi di un plugin per le mappe che viene valutato molto bene ed è gratuito, WP Google Maps è una delle nostre scelte preferite: vale la pena provarlo per vedere se è adatto alla vostra organizzazione. Non solo il plugin consente di realizzare una mappa in 30 secondi, ma include anche Google Maps e l’API Open Layers per la massima personalizzazione ed estensibilità.

WP Google Maps - WordPress map plugin
WP Google Maps

WP Google Maps offre vantaggi come la localizzazione, diversi tipi di mappe e vari temi tra cui scegliere. Per quanto riguarda i tipi di mappe, troverete un elenco di opzioni come il terreno, le viste satellitari e le mappe stradali.

Prendete in considerazione il fatto che potete anche attivare il localizzatore del negozio per dare indicazioni relative ai negozi al dettaglio. Sul sito web dello sviluppatore trovate la versione premium, con opzioni per creare mappe illimitate, esportare file CSV, e anche combinare diverse mappe in una sola.

WP Google Maps migliora il localizzatore di negozi basico che è fornito dalla maggior parte dei plugin di mappe, e si porta un passo avanti con una miriade di altre caratteristiche con cui giocare.

Prezzi

Il plugin di base è gratuito. La versione Pro include tre piani, il primo a 39.99 dollari (pagamento una tantum), il secondo a 99.99 dollari e il terzo a 199.99 dollari per licenze illimitate.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Il plugin WP Google Maps include un costruttore di mappe geografiche con impostazioni visive per avere un’anteprima della vostra mappa prima della pubblicazione.
  • Le personalizzazioni includono opzioni per altezza, larghezza, allineamento e colore. È possibile scegliere i marcatori in base alla ricerca di un indirizzo invece che in base alle coordinate.
  • Scegliete fra template che includono il localizzatore del negozio, la mappa direzionale e le mappe con le classificazioni dei marcatori.
  • Ottenete mappe direzionali da servizi come Google Maps e OpenLayers. Il plugin utilizza i motori di ricerca per ottenere informazioni il più dettagliate possibile.
  • Stilate i vostri elenchi di marcatori con icone e descrizioni testuali.
  • Integratelo con WooCommerce per posizionare prodotti su una mappa o identificare le caratteristiche del prodotto con dei marcatori.
  • Aggiungete elementi visivi come heat maps, video e campi personalizzati: tutti sono inclusi nella versione premium del plugin.
  • Usate fonti di dati personalizzati come JSON, XML e file CSV. Avete anche la possibilità di programmare le importazioni per mantenere aggiornate le mappe.
  • Usate poligoni e polilinee per separare parti della vostra mappa e identificare regioni o stati. Accoppiateli con icone da inserire nei punti in cui i vostri clienti dovrebbero guardare.
  • Incorporate punti di passaggio o direzionali per mostrare le direzioni, come per un lungo viaggio in auto o per visualizzare un percorso di visita in città.
  • I filtri offrono opzioni come categorie, campi e tag in modo che le persone possano filtrare in base ai marcatori che avete sulla vostra mappa.
  • Tutte le mappe sono responsive per una vista eccellente su dispositivi mobile.
  • Il plugin include decine di traduzioni in lingue di tutto il mondo. Fra di loro ci sono il croato, il turco e il portoghese brasiliano.
  • Posizionate le mappe in diverse aree del vostro sito, come le barre laterali e i footer. Questo viene fatto con l’aiuto di shortcode e widget.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe?

WP Google Maps ha senso per le aziende che cercano un modo semplice per aggiungere una mappa al loro sito WordPress. Si tratta di una soluzione completa con strumenti di localizzazione, marcatori, temi e persino l’importazione.

WP Google Maps soddisfa la maggior parte delle esigenze di mappe geografiche. A meno che non siate alla ricerca di un costruttore di mappe unico e molto specifico, come quelle per il settore immobiliare o medico – WP Google Maps farà al caso vostro.

2. MapPress Maps for WordPress

MapPress Maps for WordPress, o semplicemente MapPress, aggiunge un tocco di design ad alta funzionalità alle vostre mappe usando mappe interattive Google e Leaflet. Il plugin offre uno dei modi più veloci per ottenere una mappa sul vostro sito WordPress, anche se il design non è esattamente moderno.

Detto questo, il punto forte di queste mappe è di apparire professionali e robuste. Non installate il plugin MapPress se il vostro obiettivo principale è quello di aggiungere un tocco estroso e carino al vostro blog di viaggio.

MapPress Maps for WordPress
MapPress Maps for WordPress

Per quanto riguarda le caratteristiche principali, aspettatevi una raccolta di viste supportate e impostazioni direzionali, insieme al supporto di mappe multiple, rapporti sul traffico in tempo reale e testi personalizzati. Ci piace la funzionalità shortcode per posizionare rapidamente le mappe sul vostro sito. È anche bello vedere come inserire una mappa in un post o in una pagina richieda solo alcuni secondi.

Prezzi

Il plugin di base è gratuito. MapPress Pro ha una licenza di base a 49.95 dollari. La licenza developer costa 79.95 dollari. Sono tutti prezzi annuali.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Il plugin permette la creazione di mappe su tutte le pagine e i post di WordPress.
  • Ottenete un design di base e professionale per le mappe, eliminando ogni elemento aggiuntivo che distrae dallo scopo primario di una mappa: la navigazione.
  • C’è un pulsante direzionale che, con un solo clic, invia gli utenti direttamente a Google Maps su tutti i dispositivi.
  • Gli shortcode sono utili per posizionare le mappe in aree uniche del vostro sito web, come al centro di un post del blog o in un widget.
  • Potete creare diverse mappe e collocarle tutte in un’unica pagina. Se desiderate avere 50 mappe su una pagina, avete questa possibilità.
  • I tag dei template aiutano organizzare e trovare i giusti template di mappa in futuro.
  • Create una mappa con un indirizzo o coordinate di latitudine e longitudine. Questo offre la possibilità di aggiungere indirizzi veloci, ma anche di contrassegnare le località senza indirizzo, per esempio se volete creare una mappa dei sentieri di un Parco Nazionale.
  • Realizzate marcatori con elementi di design personalizzati. Il completo supporto HTML migliora le vostre opzioni ed espande la capacità degli sviluppatori più esperti di fare il loro lavoro.
  • Esistono oltre 100 icone per i marcatori che possono trasformare le vostre mappe in esperienze visive vivaci.
  • Il plugin permette di combinare le mappe, cioè prendere due o tre mappe e combinarle in un unico strumento interattivo.
  • È anche possibile combinare altri elementi come tassonomie, categorie e tag.
  • Il plugin si integra con TurboCSV, aiutandovi a importare i dati CSV, come se aveste un elenco di città o indirizzi in un unico documento.
  • È possibile creare mappe basate su campi personalizzati.
  • Visualizzate le informazioni dell’indice dei contenuti e le chiavi della mappa. Questo viene fatto con l’aiuto di elenchi di marcatori, che inseriscono marcatori sulla mappa e identificano il significato di ciascuno di essi.
  • Ricevete widget per posizionare singole mappe o combinazioni di mappe nelle vostre barre laterali e nelle aree del footer.
  • Mostrate le informazioni sul traffico in tempo reale sulle mappe designate.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe ?

Il design di MapPress assomiglia alle directory online o ai localizzatori di posizione, ed è proprio per questo che funziona a meraviglia per questi scopi.

A causa del suo aspetto un po’ “semplicistico”, non raccomandiamo MapPress per i blog/siti creativi ma piuttosto per coloro che hanno bisogno di ottenere informazioni sulla posizione in modo rapido. È quindi una soluzione vincente per le directory online, i negozi al dettaglio e le società di ricerca.

3. Advanced Google Maps Plugin for WordPress

Advanced Google Maps Plugin for WordPress permette l’importazione da più fonti e offre street view e icone personalizzate per le mappe su WordPress. Tutto ciò suona abbastanza standard, ma la ragione per cui questo plugin è così popolare è che tutte le sue caratteristiche funzionano bene, ricevete un’assistenza al cliente di qualità e gli sviluppatori tengono il passo nel rendere il plugin il più moderno possibile.

Plugin WordPress Advanced Google Maps
Plugin WordPress Advanced Google Maps

Il plugin vanta il maggior numero di recensioni a cinque stelle per un plugin WordPress di mappe. Parte della ragione per cui ci aspettiamo questa notorietà è dovuta al visual builder e ai vari tag e marcatori a vostra disposizione.

I marcatori includono triangoli, quadrati e altre forme, insieme ad altre divertenti icone che rendono speciale l’attività di navigazione delle persone e le informa su cosa aspettarsi. È possibile regolare i colori per tutte le mappe e includere informazioni come indirizzi e coordinate.

Non è necessario digitare le coordinate di un luogo, ma questa opzione rimane in caso di posizione confuse o quelle nascoste nel bosco o in altre zone rurali. Oltre a questo, è sufficiente digitare un indirizzo e usare la funzione di autocompletamento.

Un altro motivo per prendere in considerazione il plugin Advanced Google Maps è per il costruttore del percorso, con il quale potete scegliere un punto di partenza e uno di arrivo, poi il percorso viene disegnato senza alcun lavoro da parte vostra. Potete anche completare attività come queste in modo massivo, creando un intero elenco di percorsi o icone da aggiungere alle mappe.

Prezzi

Come plugin premium, il plugin Advanced Google Maps si vende a 59 dollari e non include una versione gratuita. Un ulteriore supporto premium è disponibile dopo sei mesi.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Potete aggiungere gli itinerari clienti in caso la vostra sia un’azienda che organizza tour o vende pacchetti vacanza. Questa funzionalità viena combinata con icone incorporate, itinerari e altri elementi per fornire mappe di qualità superiore per tutti gli utenti.
  • Importate i dati da JSON e da altri file per riempire le informazioni sulle vostre mappe in pochi secondi.
  • Ricevete diverse integrazioni di serie, alcune delle quali includono BuddyPress, Gravity Forms e AirTable.
  • Le iscrizioni dal frontend sono ottime per permettere alle persone di collegarsi ad annunci immobiliari e accettare moduli di contatto per specifiche abitazioni.
  • Trasformate un foglio Excel o un database MYSQL in una Google Map, in pochi secondi.
  • I vari colori delle skin e le personalizzazioni dei profili trasformano le vostre mappe in guide colorate.
  • Visualizzate diversi filtri su tutte le mappe per garantire che gli utenti localizzino le informazioni entro un ragionevole lasso di tempo.
  • Visualizzate i post di su Google Maps che si riferiscono alle località. Questa funzione è molto utile per i negozi al dettaglio o per i blog di viaggio, dove potete spiegare meglio ciò che la posizione significa per il vostro business.
  • Inserite i percorsi sulle mappe base ai punti di partenza e di arrivo. Ogni mappa consente di inserire più percorsi, in modo da lasciare spazio alla creatività.
  • Inserite i pulsanti sulle vostre mappe per ottenere indicazioni stradali e visualizzare informazioni avanzate sulle località.
  • Il plugin fornisce più skin da visualizzare in base al tipo di località e di elenco di post.
  • Usate gli strumenti di disegno per creare forme veloci e aggiungere colori. Evidenziate sezioni della mappa, quindi regolate le dimensioni per evidenziare le regioni.
  • Consolidate i gruppi di marcatori posizionandoli sotto un unico marcatore. Questo mostra il numero di marcatori sotto lo stesso gruppo di marcatori quando un utente fa zoom fuori dalla mappa.
  • Importate ed esportate i dati usando i file CSV.
  • Le mappe sono corredate di varie skin e schemi di colore pronti per l’uso. È anche possibile aggiungere un numero illimitato di campi extra e aggiungere controlli multilingue a ogni mappa.
  • La street view invia gli utenti alla Street View di Google per zoomare su oggetti e luoghi come vetrine e monumenti.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe ?

Il plugin Advanced Google Maps si rivolge a chi ha esigenze particolari. La varietà di caratteristiche e add-on inusuali garantisce la copertura di funzionalità di nicchia. Ad esempio, potete creare una mappa per gli annunci immobiliari, i ristoranti o le località degli utenti.

Un’altra funzione che ci piace è quella per BuddyPress, dove è possibile aggiungere informazioni utenti dal vostro database e mostrare dove risiedono i vostri utenti.

4. Image Map Pro for WordPress – SVG Map Builder

Image Map Pro for WordPress porta la distinguibilità a un nuovo livello con le sue opzioni per sviluppare qualsiasi mappa riusciate a immaginare. E intendiamo davvero qualsiasi mappa.

State pensando a una mappa biologica del corpo umano che indichi i muscoli o punti di dolore? È possibile. Volete presentare un nuovo prodotto o un’invenzione contrassegnando ogni sua caratteristica fisica con una mappa? Il caricamento delle immagini di questi prodotti e la progettazione di prototipi sono inclusi nel plugin.

Potrete anche godere di strumenti impressionanti per le planimetrie e la grande collezione di mappe pre-costruite per le posizioni geografiche.

Plugin Image Map Pro for WordPress
Plugin Image Map Pro for WordPress

In sintesi, il plugin Image Map Pro include la mappatura delle immagini e le mappe geografiche interattive. Così, potreste generare una mappa della posizione di un negozio al dettaglio o prendere una casa completamente nuova e caricare immagini che delineano la vostra mappa.

La parte più importante di Image Map Pro è la selezione di mappe di immagini personalizzate, forme SVG e localizzatori di posizione. Dare spazio alla creatività è il cuore di questo plugin.

Prezzi

Non esiste una versione gratuita. La versione premium costa 39 dollari su CodeCanyon, con un costo aggiuntivo per l’assistenza clienti estesa.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • È possibile creare mappe basate su immagini per tutti i tipi di oggetti, come edifici, prodotti o addirittura il corpo umano.
  • I controlli di stile includono opzioni per forme poligonali, animazioni e sfondi di immagini.
  • Usate JavaScript e l’API HTML per estendere le funzionalità integrate.
  • Le icone FontAwesome e le azioni personalizzate aggiungono nuovi elementi alla natura visiva delle mappe.
  • È possibile importare immagini e dati per costruire una mappa in pochi minuti.
  • Ogni mappa è perfettamente responsive per l’uso su dispositivi mobili.
  • Riceverete oltre 50 mappe pre-costruite da regioni di tutto il mondo. Per esempio, potreste voler utilizzare una mappa dei paesi in Europa o una che separi tutti gli stati degli Stati Uniti.
  • Avrete pieno controllo delle vostre mappe con l’aiuto di un editor drag-and-drop.
  • Potete disegnare forme con uno strumento di precisione per evidenziare alcune parti della mappa e modificare le dimensioni e i colori delle forme.
  • Usate le icone FontAwesome per migliorare la grafica della mappa.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe ?

Il plugin Image Map Pro vi aiuta a iniziare da zero nella costruzione di mappe “particolari” come le planimetrie interne e le mappe del corpo umano. Lo troviamo perfetto per chi vuole caricare immagini e farne delle mappe, soprattutto quando si tratta di identificare caratteristiche o specifiche di nuovi prodotti.

Il plugin fa anche grandi cose per le mappe geografiche, considerando che avrete accesso a decine di mappe pre-costruite con le regioni già predefinite. Aggiungete il fatto che potete disegnare sulle mappe, una scelta piuttosto valida per tutti gli usi.

5. Progress Map WordPress Plugin

Progress Map WordPress Plugin si concentra sulle mappe che mostrano i progressi compiuti. Si tratta un costruttore di mappe geografiche pensato per inserire le posizioni fisiche nelle mappe e guidare gli utenti verso i punti usando cartelli stradali. In breve, il plugin Progress Map guida le persone che si muovono verso una determinata destinazione.

Possono visualizzare l’aspetto del viaggio più efficiente per loro, il tutto senza dover richiamare un’applicazione secondaria, come Google Maps, per le indicazioni stradali. Naturalmente, la ricerca della direzione viene fornita di serie anche con il plugin Progress Map, che consente sia una breve panoramica del percorso che la navigazione passo-passo.

Gli elenchi vengono visualizzati come indicazioni in un carosello, in modo che l’utente possa passare da una località all’altra e vedere ulteriori informazioni senza doverne ancora selezionare una.

Il plugin usa post types e le tecniche standard di formattazione WordPress per aggiungere elenchi e indicazioni nelle mappe. Questo lo rende facile per gli utenti esperti di WordPress, perché combina la maggior parte delle funzionalità in un formato che ci è familiare.

Plugin Progress Map
Plugin Progress Map

Nel complesso, le mappe risultano belle, dal design elegante, un’interfaccia facile da usare e funzionalità aggiunte regolarmente per aiutare ad ampliare la già densa collezione di caratteristiche. Il motivo principale per cui ci piace il plugin è per le icone visive e le valutazioni con le stelle.

Queste mappe funzionano bene per le directory e i localizzatori di posizione, considerando che è possibile visualizzare piccole icone circolari delle destinazioni e visualizzare le valutazioni degli altri utenti mentre vi spostate sulla mappa.

Prezzi

Il plugin non ha una versione gratuita. Il plugin premium si vende a 59 dollari. Si tratta un costo una tantum, ma è possibile estendere l’assistenza clienti con un costo aggiuntivo.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Il plugin Progress Map dispone di elementi personalizzabili per i localizzatori di posizione e per includere immagini dei luoghi segnalati.
  • Riceverete uno strumento di ricerca e di filtro per valutare le descrizioni delle località e le distanze tra i marcatori.
  • Aggiungete percorsi con l’uso di forme e linee, collegando gli elenchi e mostrando le migliori opzioni per guidare o camminare.
  • Scegliete tra oltre 70 temi e stili di mappe, la maggior parte dei quali sembrano moderni e di facile utilizzo.
  • Completate le mappe con un carosello informativo. La mappa si collega al carosello, in modo da poter includere immagini più grandi, come ad esempio, una chiesa, e indicare anche il nome del monumento e il suo significato. Gli utenti scorrono per visualizzare le informazioni dettagliate facendo clic sui marcatori o scorrendo il carosello.
  • Create i vostri marcatori personalizzati e i gruppi di marker quando avete diversi elenchi di località in una piccola area.
  • Potete aggiungere i link alle recensioni degli utenti che appaiono quando qualcuno fa clic su un annuncio.
  • Impostate elementi di design unici come le sovrapposizioni del terreno, le etichette delle immagini e le opacità delle immagini.
  • Il plugin dispone di impostazioni per l’auto-completamento che rivelano gli indirizzi nel momento in cui le persone ne digitano uno. Un’altra parte di questa funzionalità consiste nel limitare le ricerche a luoghi specifici come paesi confini casuali.
  • La stragrande maggioranza delle aree di progettazione comprende moduli CSS per l’ampliamento delle funzionalità integrate e l’aggiunta di nuovi design unici.
  • Il carosello include un lungo elenco di impostazioni di personalizzazione per elementi come ruote di scorrimento, caroselli di avvolgimento, animazioni e auto-scrolling. È anche possibile consentire lo zoom automatico sulla mappa quando un utente seleziona un elemento sul carosello.
  • Scegliete tra le icone dei marcatori integrati o caricate le vostre immagini da usare come icone. Ci sono anche opzioni di icone insolite come le heat map o i luoghi vicini.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe ?

Il plugin Progress Map offre mappe di località, quindi è la soluzione migliore per posizionare su una mappa oggetti come punti di riferimento e negozi. A noi piace molto per creare una mappa moderna, incentrata su elenchi e con un’elevata interattività. La funzione di standout consente di aggiungere forme alla mappa per mostrare i percorsi ai vostri utenti.

Ad esempio, il plugin ha senso per gli annunci di hotel, immobili, catene di ristoranti o directory online. Può anche funzionare bene per i siti di viaggio se volete mostrare gli itinerari di viaggi passati.

6. Maps Widget for Google Maps

Maps Widget for Google Maps si descrive bene già con il suo nome, perché ci dice subito che con lui è possibile creare una mappa per WordPress e inserirla in un widget. Non solo è un modo semplice per incorporare una mappa nel footer, nell’header o nella barra laterale del vostro sito web, ma la natura leggera di questo widget per le mappe assicura che non noterete alcun ritardo quando caricate le mappe.

Il plugin Maps Widget fornisce una miniatura della mappa creata. Dopo aver fatto clic su quella miniatura, vedrete una versione lightbox per ulteriori interazioni.

Un altro componente che rende il plugin Maps Widget così appetibile è il suo blocco per Gutenberg. Se vi piace usare l’editor di Gutenberg, avete la possibilità di inserire il widget nel builder drag-and-drop. Oppure potete attenervi al widget di base a cui molte persone sono abituate con WordPress.

Plugin Maps Widget for Google Maps
Plugin Maps Widget for Google Maps

La semplicità sembra una tendenza delle persone che lo sviluppano, visto che hanno incluso una lista di caratteristiche abbastanza corta; eppure si tratta comunque di un plugin potente con caratteristiche sufficienti per evidenziare le mappe necessarie.

Vale anche la pena ricordare che sono disponibili diverse demo di mappe con cui dare spazio alla vostra creatività, insieme a una versione premium che aggiunge ulteriori funzionalità al processo di costruzione delle mappe.

Prezzi

La versione base è gratuita. Insieme ad altre caratteristiche e al supporto premium, la versione Pro costa 18.99 dollari all’anno.

La licenza personale a vita è quotata a 39 dollari, mentre la versione per agenzia vale 79 dollari. Si tratta di costi una tantum, il che rende le offerte a vita piuttosto allettanti rispetto a quelle annuali.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Il plugin Maps Widget è una delle opzioni più semplici da usare, con installazione e impostazioni di progettazione rapide, widget semplici e moduli Gutenberg.
  • Potete aggiungere un numero illimitato di mappe e inserire tutti i localizzatori di posizione che desiderate su ogni mappa. Non c’è limite al numero di mappe che potete inserire in un post o in una barra laterale.
  • Per quanto riguarda le località, il plugin Maps Widget consente di inserire le mappe praticamente ovunque sul vostro sito web, dalle barre laterali ai menu, dalle pagine ai post. È una soluzione versatile, considerando che gran parte della concorrenza non offre widget come questo.
  • Le impostazioni di personalizzazione consentono di abbinare il design del vostro sito web scegliendo i colori, le dimensioni e i font.
  • Ogni mappa offre un design responsive visualizzabile su qualsiasi dispositivo.
  • Ci sono diverse opzioni che migliorano la navigazione della mappa, come il pulsante delle indicazioni stradali, la street view e altro ancora.
  • Scegliete tra diversi esempi di mappe e temi, come quelle delle città di New York e Londra.
  • Il plugin limita le risorse usate dal vostro server e riduce chiamate API, che sono note per rallentare il caricamento delle mappe e per generare potenziali problemi con le vostre pagine.
  • Se il modulo o widget Gutenberg non fa per voi, considerate lo shortcode per l’inserimento in aree come pagine e messaggi.
  • Il plugin include traduzioni per circa una dozzina di lingue tra cui olandese, inglese e svedese.
  • Inserite i localizzatori di posizione su tutte le vostre mappe, e create dei cluster che consolidano più elenchi in un’unica area. Esportate o importate i dati dalle vostre mappe usando CSV o altri tipi di file.
  • Collegatevi a Google Analytics per saperne di più su chi sta accedendo alle vostre mappe e su come.
  • Approfittate di varie opzioni di Google Maps come lo zoom a livello di mappa, testi per le intestazioni e le skin per lightbox.
  • Per eliminare la complessità, Maps Widget presenta solo due campi, uno per il titolo della mappa e l’altro per l’indirizzo effettivo. Questo è tutto quello che dovete sapere per creare la vostra mappa in pochi secondi.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe?

Il plugin Maps Widget migliora il processo di creazione delle mappe per chi ha bisogno di widget oltre ai normali bit di codice per inserire mappe. C’è anche un modulo Gutenberg, quindi crediamo che il plugin Maps Widget sia una soluzione solida per chi cerca il widget o il blocco Gutenberg.

Si tratta anche di un plugin che va molto bene per iniziare con le mappe, visto che rimuove molte delle complesse caratteristiche che troverete in altri plugin concorrenti. Questo aumenta la velocità potenziale del sito, aiuta a ottenere una mappa pubblicata rapidamente e velocizza i tempi di caricamento di ogni singola mappa.

7. WP Store Locator

Il plugin WP Store Locator dedica la maggior parte delle funzioni agli elenchi di punti vendita, sia negozi al dettaglio che agenzie immobiliari o aziende di servizi come gli studi legali.

In superficie, il plugin WP Store Locator offre un sistema rudimentale di gestione delle posizioni con strumenti di personalizzazione per l’aggiunta di mappe e liste su quella mappa.

Tuttavia, i vantaggi cominciano a emergere quando si dà un’occhiata alla bellezza generale e alla semplicità del plugin, che vi consente di pubblicare i dettagli della mappa e della posizione nel giro di pochi minuti.

Potete usare etichette personalizzate, insieme ad altri elementi per migliorare l’aspetto della mappa. È possibile aggiungere una barra di ricerca per rivelare i risultati in base a un raggio specifico di distanza. Inoltre le indicazioni stradali sono disponibili per tutte le località della mappa.

Plugin WP Store Locator
Plugin WP Store Locator

Ogni localizzatore di negozi che create include una mappa interattiva, un modulo coi dettagli per localizzare le aziende e verificare le indicazioni stradali; avrete anche a disposizione diversi campi di ricerca, come il codice di avviamento postale e il numero di risultati da visualizzare.

Le direzioni appaiono a destra quando fate clic sul pulsante Directions, quindi non venite reindirizzati su un’altra pagina. La cosa interessante è che ogni informazione viene inserite in un’unica lunga pagina nel backend WordPress. Questo facilita l’individuazione delle impostazioni e la regolazione di elementi come le preferenze della barra di ricerca, i punti di partenza della mappa e le dimensioni della mappa.

Prezzi

La maggior parte delle caratteristiche principali sono gratuite con il plugin di base. Quello che eventualmente pagate sono gli add-on, che vanno dai 19 ai 99 dollari.

Gli add-on includono:

  • Un widget di ricerca.
  • Un gestore CSV.
  • Statistiche.
  • Directory delle località.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Opzioni per generare un numero illimitato di mappe per la ricerca dei negozi con localizzatori di posizione e funzioni di ricerca.
  • È possibile aggiungere ulteriori dettagli su ogni voce della mappa, come contatto, descrizioni e orari di apertura.
  • Gli stili personalizzati delle mappe vi permettono di abbinare l’aspetto delle mappe al vostro attuale design WordPress. Potete cambiare tutto, dai colori alle dimensioni e ai caratteri.
  • Le icone dei marcatori pensati per schermi Retina forniscono una grafica che riesce a evidenziare diversi tipi di business. Selezionate una delle nove icone del plugin.
  • Gli shortcode consentono di aggiungere mappe vuote e altri disegni extra come le mappe con marcatori singoli.
  • È possibile collegare il plugin con i plugin di traduzione per usarlo in lingue diverse.
  • I risultati della ricerca appaiono in posizione laterale o in basso, a seconda delle impostazioni. Questi risultati sono ottimi per mostrare le informazioni sulla posizione dell’azienda e alcune immagini.
  • Le opzioni di filtro includono elementi come le categorie e le ricerche per raggio in km.
  • Una caratteristica unica è quella che prende i dati di geolocalizzazione da un utente per presentare i negozi all’interno della propria area.
  • Potete creare un cluster di marcatori per consolidare le aree con elenchi multipli.
  • Se vi occupate di sviluppo, potete cambiare l’aspetto del localizzatore del negozio con l’aiuto di filtri e custom post types.
  • Scegliete le regioni di riferimento delle mappe con le chiavi API di Google Maps: potete selezionare le regioni o semplicemente digitare una città.
  • Il plugin include uno strumento di anteprima per vedere esattamente come appare il vostro progetto prima di pubblicarlo, in modo che tutti possano dare un’occhiata.
  • Attivate le impostazioni di zoom e street view per rendere le mappe il più possibile simili a Google Maps.
  • Accedete agli add-on a pagamento come un widget di ricerca, un gestore CSV e il modulo statistiche.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe?

Come localizzatore di negozi, il plugin WP Store Locator regala un’esperienza meravigliosa per le aziende con più negozi. È un plugin leggero con molteplici strumenti di implementazione.

Nel complesso, lo consigliamo a chi vuole un semplice localizzatore di negozi, senza troppe caratteristiche che confondono le idee.

8. MapSVG

Quando si parla di plugin di mappe premium, le soluzioni più popolari tendono a offrire caratteristiche bonus che solito non si trovano nei plugin gratuiti. MapSVG segue questa tendenza offrendo mappe vettoriali, upload di immagini e marcatori unici che si combinano con le tipiche funzionalità di Google Maps che abbiamo visto in altri plugin di questa lista.

Con le immagini e le mappe vettoriali, avete il pieno controllo sui tipi di mappe che realizzate, considerando che le possibilità sono infinite. Per esempio, potreste voler caricare un’immagine del vostro nuovo prodotto o un disegno con un prototipo o una proprietà immobiliare. Indipendentemente dal tipo di immagine, MapSVG vi permette di trasformarla in una mappa con marcatori.

MapSVG offre quattro tipi di mappe primarie: mappe vettoriali, Google Maps, mappe immagine e directory. I vettori sono più per soluzioni geografiche e interattive, mentre le Google Maps sono, beh, Google Maps.

Hai bisogno di una soluzione di hosting che ti dia un vantaggio competitivo ? Kinsta offre una velocità incredibile, sicurezza all’avanguardia e scalabilità automatica. Dai un’occhiata ai nostri piani

Le mappe di immagini forniscono la leva creativa di cui avete bisogno per realizzare qualsiasi cosa con un’immagine, mentre lo strumento di directory è ottimo per registrare le persone in un’organizzazione e contrassegnarle con una posizione. Tutti e quattro sono possibili con MapSVG, il che lo rende un plugin adattabile e multidimensionale per le vostre esigenze di mappatura.

Plugin MapSVG
Plugin MapSVG

Potete anche aggiungere sovrapposizioni interattive alla maggior parte delle mappe, ad esempio prendendo un design interattivo dell’aeroporto da Adobe Illustrator e collocandolo sopra una normale mappa di Google Maps. In questo modo, gli utenti si spostano sulla mappa regolare ma hanno anche la possibilità di vedere i terminal nelle varie stanze dell’aeroporto.

Niente del genere è disponibile su Google Maps. La funzionalità street view si limita a mostrare l’esterno degli edifici, ma qui avete la possibilità di espandere questa opzione e creare mappe mozzafiato per aree interne e altri oggetti.

A livello di visual design, vi sembrerà un po’ di lavorare con un videogioco, con elementi drag-and-drop e componenti di design realistici per realizzare cose come città e prototipi. Con tutto questo e molto altro ancora, è impossibile battere la flessibilità e il prezzo di MapSVG.

Prezzi

49 dollari su CodeCanyon. Non c’è la versione gratuita. È richiesto un costo aggiuntivo per estendere l’assistenza clienti.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • È possibile trasformare qualsiasi file vettoriale in una mappa con elementi interattivi. Tutto quello che dovete fare è disegnare una mappa dell’Italia o una planimetria, per esempio. Dopodiché, il plugin consente di suddividere i singoli elementi vettoriali e di perfezionarli, ad esempio per fare clic su una regione specifica della mappa dell’Italia o su una stanza della planimetria.
  • Combinate Google Maps con i vettori. Potete farlo usando gli stili delle mappe di Snazzy Maps o generando le vostre sovrapposizioni vettoriali.
  • Posizionate disegni interattivi della mappa su un’immagine JPEG o PNG. Questi sono ottimi per le mappe immobiliari, dove di solito si scatta una foto di un quartiere e si disegnano forme o altri elementi sull’immagine. Le forme poi si rendono cliccabili.
  • Avete accesso a una vasta libreria di campi personalizzati. Alcuni dei campi includono luoghi, eventi e persone. Ci piace che si possano importare grandi set di dati e usare l’editor CSS per gestire ogni mappa come entità individuale.
  • Il plugin permette di mostrare le posizioni con i localizzatori di posizione e poi di allegare oggetti speciali alle posizioni. Un oggetto può essere un blocco di testo, un’immagine o informazioni di contatto.
  • Create un localizzatore di negozi virtuale e interattivo nel giro di pochi secondi. Il localizzatori di negozi include elenchi, barre di ricerca e filtri.
  • Sviluppate mappe per la visualizzazione di dati. Completate questa funzione con l’aiuto di colori della heat map e grafici a barre.
  • Approfittate di strumenti avanzati di modifica delle mappe che vanno dalle azioni ai filtri e alle scelte di database.
  • Il plugin include già alcuni template e permette di salvare quelli che create voi.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe?

Con le funzionalità complete di mappatura delle immagini, il plugin MapSVG fa miracoli per chi ha bisogno di mappe chiare. Il caricamento di qualsiasi tipo di immagine genera una potenziale mappa, e l’utilizzo di vettori espande ulteriormente queste possibilità.

Pertanto, se avete clienti nel settore immobiliare, nell’ecommerce, in campo medico o di commercio al dettaglio, potete offrire loro questo tipo di prodotto. È un plugin che di sicuro richiede un professionista che si occupi dello sviluppo o del graphic design per apportare le modifiche avanzate e strutturare le mappe con immagini vettoriali, quindi tenetelo a mente.

9. Google Maps Easy

Gli sviluppatori spesso cercano l’opzione più semplice quando si tratta di plugin. Se questo è il caso del vostro progetto, il plugin Google Maps Easy ha delle offerte promettenti e convenienti per progettare mappe WordPress personalizzate e posizionare le descrizioni dei marcatori su quelle mappe.

Il plugin è stato creato dagli sviluppatori di Supsystic, un team con diversi plugin nel portfolio (come quelli per le gallerie di foto o quelli per la creazione di tabelle di dati).

Per quanto riguarda il plugin Google Maps Easy, questo gioiello incoraggia gli sviluppatori a realizzare mappe illimitate e a condividerle in una pagina WordPress senza investire molto tempo. Ogni marcatore posto sulla mappa fornisce una descrizione dei media, video, email, numero di telefono e immagini e ognuno di essi può essere disattivato se non è necessario.

Si tratta di un costruttore di mappe completamente responsive con shortcode e codice PHP per inserire le mappe su WordPress. Combinatelo con temi personalizzati e un layer heat map per iniziare la costruzione di mappe basate sulla posizione.

Plugin Google Maps Easy
Plugin Google Maps Easy

I design di Google Maps Easy hanno un fascino straordinario, usano skin colorate e immagini vivide per definire ogni località sulle mappe. Esistono anche strumenti per incorporare sovrapposizioni per le mappe di Google Maps, sia che serva per marcare regioni, sia per evidenziare le statistiche di una zona o per mostrare la densità della popolazione.

Nel complesso, la mappa di Google Maps Easy combina utilità, eleganza e design divertente in un unico splendido plugin.

Prezzi

Il plugin di base è gratuito. Supsystic elenca tre piani tariffari per le versioni premium:

  • Licenza Single – 39 dollari.
  • Licenza Dev – 69 dollari.
  • Licenza Unlimited – 149 dollari.

Sembra che questi siano prezzi annuali da rinnovare se desiderate ricevere gli aggiornamenti e il supporto.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Google Maps Easy è completamente responsive, quindi le mappe sono subito consultabili quando passate a dispositivi più piccoli.
  • Potete realizzate mappe e marcatori illimitati.
  • Usare lo strumento di editing del frontend per regolare gli elementi della vostra mappa che non sembrano corretti. Questo può anche essere utile se volete che i vostri utenti modifichino la mappa. Qui ci viene in mente una directory utenti, in cui le aziende o gli individui inseriscono le loro informazioni di contatto.
  • Scegliete tra un’ampia varietà di stili di mappe. I temi di base di Google Maps sono un buon punto di partenza, ma il satellite, il terreno e le alternative di mappe stradali aggiungono un pizzico di vivacità alle vostre mappe.
  • Usate poligoni e linee per segnare i percorsi e tracciare i confini. Il processo di progettazione visiva aiuta a vedere cambiamenti quando si regolano oggetti come colori e forme.
  • Avete un’anteprima Live di tutte le mappe in corso per visualizzare ciò che l’utente vede.
  • Usate pulsanti per i percorsi e le direzioni alternative, guidando gli utenti verso gli elementi di navigazione giusti.
  • Lo strumento di importazione KML consente di usare punti, forme e linee e di adattarli alle vostre dimensioni e forme. Posizionateli poi su una mappa attiva di Google Map per una combinazione di interattività e risultati di mappe in tempo reale.
  • Avete la possibilità di rivelare diversi livelli di una mappa. Un ottimo esempio è quello di mostrare i colori del traffico sulle strade, ma anche i percorsi di transito o le piste ciclabili.
  • Usate i cluster di marcatori di grandi dimensioni per garantire che la mappa non sia troppo ingombra. Gli utenti vedono solo i marcatori individuali nel cluster quando fanno clic sull’icona del cluster stesso.
  • Avrete accesso a oltre 300 temi per un punto di partenza immediato quando pensate al design della vostra mappa.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe?

Il nostro elogio per Google Maps Easy si deve alle sue belle mappe e dalla sua elegante interattività. Vi permette di creare mappe colorate e vivaci. Inoltre potete caricare le vostre icone divertenti preferite e generare cluster, slider e persino mappe del tesoro.

Per questo ci atterremo all’aspetto “divertente” dell’analisi. Le mappe hanno un aspetto originale, quindi troviamo che il plugin sia molto adatto per blogger e per quelle organizzazioni per le quali l’intrattenimento è parte dell’immagine del marchio. Anche se è possibile realizzare mappe professionali, suggeriamo di usare alcuni dei plugin concorrenti se i vostri clienti sono studi legali o medici.

10. Mapplic

Mapplic è un plugin di mappe premium su CodeCanyon che vanta un alto rating e una storia di vendite impressionante. La soluzione interattiva per la creazione di mappe è un’altra opzione per caricare i vettori e i file di immagini per sovrapporre marcatori di mappe e puntatori.

Questo plugin non è flessibile come gli altri plugin di mappatura vettoriale, ma si concentra su due aree: le mappe geografiche e le planimetrie.

Il potente plugin WordPress funziona su tutti i dispositivi e stabilisce uno standard per lo sviluppo di belle e dettagliate planimetrie per la prototipazione e la realizzazione di immobili. Mapplic può essere facilmente usato per i siti web di centri commerciali o di eventi, dove devono essere evidenziate diverse stanze di un edificio.

Le mappe geografiche includono diverse mappe integrate del mondo e dei paesi, tutte con luoghi di interesse e puntatori unici per inviare gli utenti nei posti giusti.

Plugin Mapplic
Plugin Mapplic

Il design responsive e le mappe ottimizzate al tatto rappresentano un’opportunità unica per creare mappe orientate allo scorrimento. Immaginiamo queste mappe su tablet durante conferenze o fiere, che mostrano ai visitatori dove andare e quali aziende sono presenti in ogni area. È anche possibile aggiungere più piani nella versione floorplan, e questo dimostra che Mapplic è una soluzione tutto-in-uno per chi ha questo tipo di esigenze.

Gli sviluppatori affermano che i plugin di Google Maps non sempre bastano. Questo è tipicamente il caso di mappe insolite che non si concentrano solo su ciò che ci viene dato da Google. Si possono anche trovare mappe per cose come campi, stazioni sciistiche e imbarcazioni a vela, che possono fornire a certi sviluppatori gli strumenti necessari per completare un lavoro.

Prezzi

Il plugin Mapplic ha un prezzo di 46 dollari su CodeCanyon. Non esiste un’alternativa gratuita. Come per la maggior parte dei plugin di CodeCanyon, l’assistenza clienti aggiuntiva richiede una tariffa a parte.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Il plugin Mapplic offre mappe responsive e interattive per realizzare mappe su più piani e guide geografiche.
  • Sono disponibili altre capacità di mappatura per aeroporti, ospedali e navi da crociera. Il plugin supporta praticamente qualsiasi tipo di mappa che si possa caricare come vettore o immagine. Tuttavia, funziona meglio come planimetria o come costruttore di mappe nazionali.
  • Le funzionalità responsive e il touchscreen aiutano a zoomare, a muoversi sulle mappe e vedere gli intricati dettagli di ogni progetto.
  • Avete accesso a una libreria integrata di modelli, incluse mappe interattive di continenti e paesi. Gli sviluppatori aggiungono costantemente nuove mappe provenienti da regioni di tutto il mondo.
  • Gli strumenti di personalizzazione includono puntatori, icone e luoghi di interesse per le mappe. Anche il deep linking presenta un prezioso vantaggio, consentendo l’aggiunta di collegamenti URL su tutti i puntatori.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe?

Mapplic fornisce un’alternativa di base ai vari plugin di mappe vettoriali presenti in questo elenco. È più fluido dal punto di vista dell’esperienza utente grazie ai metodi semplificati di caricamento delle immagini. Pertanto, potremmo classificare Mapplic come un potente mappatore di immagini con una visione chiara di come realizzare le vostre mappe.

Il disordine viene eliminato, ma ottenete comunque ciò che serve per creare mappe senza rivali, soprattutto quando si parla di progetti particolari per progetti come imbarcazioni, festival e centri commerciali. Gli sviluppatori raccomandano persino Mapplic per le mappe dei videogiochi e i giochi di ruolo.

11. Hero Maps Premium

Hero Maps Premium incorpora un costruttore drag-and-drop, un design completamente responsive, e pacchetti di marcatori gratuiti per un bellissimo strumento di progettazione senza troppi fronzoli. Questo plugin WordPress a pagamento per le mappe funziona in modo simile a Google Map, con impostazioni semplici e intuitive per creare una mappa professionale per il vostro sito web.

Il Marker Geo Mashup funziona per aggregare tutti i vostri marcatori in un unico posto. Questo vuol dire che potete creare o importare una lunga lista di marcatori (per città, negozi o persone) e poi inviarli tutti in un’unica grande mappa per la pubblicazione.

La bacheca e il visual builder lavorano mano nella mano, offrendo ampie opzioni di configurazione come marcatori, colori e temi. La maggior parte dei progetti usa l’editor drag-and-drop, ma potete anche lavorare con un costruttore WYSIWYG.

Plugin Hero Maps Premium
Plugin Hero Maps Premium

Le opzioni di personalizzazione risaltano soprattutto in Hero Maps Premium, con un’ampia varietà di colori e marcatori. I marcatori identificano luoghi specifici, come aeroporti, ristoranti e hotel. Potete anche decidere di passare da mappe a schermo intero o fisse a seconda delle dimensioni della pagina.

Anche le forme tornano utili, apportando un senso di creatività e di guida. Potete disegnare a mano le forme per creare percorsi di volo, confini di regione e altro ancora. Le opzioni sono infinite considerando che queste caratteristiche funzionano proprio come se aveste una matita in mano.

Prezzi

Il plugin si vende a 20 dollari. Non esiste la versione gratuita.

Quali Caratteristiche Lo Rendono un Plugin WordPress Top per Creare le Mappe?

  • Hero Maps Premium fornisce un editor drag-and-drop e un editor WYSIWYG che offrono molteplici opzioni di configurazione.
  • I marcatori sono disponibili in pacchetti, con diversi colori e icone, come ad esempio la segnaletica di una stazione di servizio o aeroporto.
  • Gli utenti ricevono filtri su tutte le mappe per raggruppare i marcatori o visualizzare solo alcuni elementi, per esempio nel caso volessero vedere i ristoranti in una determinata città.
  • Il filtraggio a schede assomiglia a un portoflio che risponde a rapidi clic.
  • Le forme entrano in gioco quando volete fare una marcatura specifica su una mappa. Disegnare quadrati, triangoli, linee e altre forme per simulare percorsi e regioni designate.
  • La forma per la traiettoria di volo offre una curva automatizzata in modo simile a quello che vedreste con un vero radar per la traiettoria di volo.
  • Sono disponibili molte skin di colore, tra cui bianco e nero, blu, arcobaleno e altro ancora.
  • Scegliete tra i Google Fonts per abbinare i font a quelli del vostro sito web.
  • Se necessario, avete la possibilità di caricare i vostri marcatori. Questo apre diverse possibilità, visto che potete avere un marker divertente o creativo che si abbina a una località.
  • Il plugin ha un design completamente responsive che sposta gli elementi di design in posizione per una perfetta visualizzazione sui dispositivi mobile.
  • La scheda Developer del plugin offre classi di CSS ed eventi di callback JavaScript.
  • Potete importare ed esportare mappe complete o singoli marcatori da usare altrove.
  • Assegnate le categorie ai marcatori. Gestite queste categorie nel backend, dando ai vostri utenti un modo per filtrare i marcatori sul frontend.
  • Aggiungete animazioni alle mappe: dai ritardi di caduta ai timer di animazione e fate clic su Zoom per caricare gli zoom.
  • Potete visualizzare un pulsante affinché le persone possano ottenere indicazioni tramite la mappa. Non viene applicato un reindirizzamento a Google Maps; serve piuttosto a mantenere gli utenti sul vostro sito web.

Chi Dovrebbe Considerare Questo Plugin per le Mappe?

La funzionalità di disegno della mappa ha molto senso per gli sviluppatori che hanno bisogno di delineare regioni e percorsi sulle loro mappe. Non molti altri plugin includono l’opzione di disegno.

Nel complesso, Hero Maps Premium ci piace soprattutto per i suoi marcatori e le sue forme. Le mappe offrono interfacce graziose, ma la vera motivazione per usare questo plugin proviene dai marcatori luminosi e centrati sulle icone e dalle opzioni di disegno delle forme.

Quale Plugin WordPress per le Mappe Ha Più Senso per la Vostra Organizzazione?

Con centinaia di opzioni tra cui scegliere online, quale plugin WordPress per le mappe è più adatto per la vostra azienda o per il vostro cliente?

Abbiamo ristretto il campo a un gruppo più piccolo, ma potreste avere altre domande. Se è così, date un’occhiata alle nostre raccomandazioni finali qui sotto:

  • WP Google Maps – Considerate questo plugin come una soluzione di mappatura a tutto tondo. È pensato principalmente per le mappe geografiche.
  • MapPress Maps for WordPress – Questo plugin ci piace per il suo aspetto più professionale, soprattutto se si tratta di un localizzatore o di una directory online.
  • Advanced Google Maps Plugin for WordPress – Pensate a questo plugin per mappe uniche da inserire in annunci immobiliari o database di posizione degli utenti. La caratteristica principale è il database.
  • Image Map Pro for WordPress – SVG Map Builder – Questo plugin ci piace per chi sta progettando una planimetria o una mappa a immagini sul corpo umano o su un prodotto.
  • Progress Map WordPress Plugin – Usate il plugin Progress Map se volete inserire forme nelle mappe.
  • Maps Widget per Google Maps – Considerate questo plugin come un’opzione leggera con un widget.
  • WP Store Locator – Il motivo principale per usare questa soluzione è la realizzazione di un rapido store locator.
  • MapSVG – Questo è un costruttore di mappe vettoriale e orientato alle immagini. Funziona praticamente per qualsiasi tipo di mappa, purché si disponga di un’immagine.
  • Google Maps Easy – Genera mappe giocose che si collegano a Google Maps.
  • Mapplic – Usate un plugin come questo per caricare le vostre immagini vettoriali e trasformarle in mappe. Essendo un creatore di mappe basato sui vettori, il plugin Mapplic serve per sviluppare qualsiasi tipo di mappa.
  • Hero Maps Premium – Questo è di gran lunga il miglior plugin di mappe per disegnare forme e percorsi.

Se avete domande sulle migliori opzioni di plugin WordPress per le mappe, scriveteci nella sezione commenti qui sotto! Condividete anche tutti i vostri pensieri sui plugin per le mappe che non appaiono in questa lista.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 32 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.