Siete blogger e volete aderire ad un programma di marketing di affiliazione? Un programma di affiliazione è un ottimo modo per guadagnare un po’ di soldi extra promuovendo prodotti rilevanti per la vostra base di utenti.

Ma prima di iniziare con le promozioni a pagamento, c’è una cosa importante da conoscere: le divulgazioni di affiliazione.

Se non informate correttamente che le vostre promozioni sono pubblicità a pagamento, potreste finire nei guai con il vostro programma di affiliazione o anche con la Federal Trade Commission (un’agenzia indipendente del governo degli Stati Uniti) il che potrebbe comportare grosse multe per voi o per chi vi ha sponsorizzato.

Potrebbe sembrare spaventoso, ma fintanto che si seguono le linee guida FTC, non c’è nulla di cui preoccuparsi.

In questa guida, vi offriremo alcune linee guida e vi diremo come includere una divulgazione di affiliazione sul vostro sito web.

Cosa Sono le Informative di Affiliazione e perché ne avete bisogno?

Blogger e creatori di contenuti hanno molto potere sui loro utenti. I loro suggerimenti possono avere una grande influenza su ciò che i loro utenti acquistano. Quante volte avete accettato il consiglio di qualcuno di cui vi fidate o avete visto qualcosa in un video e avete voluto comprarlo per voi stessi?

Ecco perché la FTC ha delle linee guida sulla divulgazione online: per mantenere trasparenti i suggerimenti sui prodotti e distinguere tra il product placement pagato e quello che fatto senza alcun incentivo.

Linee guida FTC sulla divulgazione online

Linee guida FTC sulla divulgazione online

La divulgazione di affiliazione è semplicemente un breve avviso vicino a un prodotto che spiega cos’è il marketing di affiliazione e che siete pagati per questa raccomandazione.

È illegale non includere una divulgazione quando si utilizzano i link di affiliazione o si promuove in altro modo un prodotto dietro compenso.

Queste linee guida non si applicano solo ai blog, ma anche ai post sui social media, ai video, ai podcast e a tutte le forme di pubblicità digitale.

Sapere di essere stati pagati per promuovere un prodotto, invece di raccomandarlo solo perché vi piace, può influenzare le decisioni di acquisto degli utenti. Queste linee guida sono state create per proteggere i consumatori e mantenere trasparente il marketing online.

Anche se queste linee guida si applicano solo agli Stati Uniti, altri paesi come il Regno Unito e il Canada hanno leggi simili. E anche se l’UE non sembra avere una legge che richieda la divulgazione, a seconda delle informazioni raccolte dai clienti, il GDPR può influenzare il vostro programma di affiliazione (assicuratevi di leggere la nostra guida approfondita sulla conformità al GDPR in WordPress).

Inoltre, se si aderisce a un programma di affiliazione con sede negli Stati Uniti, le linee guida probabilmente richiederanno comunque di includere le informazioni anche se non si vive in un paese con leggi simili. Quindi, se non siete sicuri, è meglio inserirlo.

Come Scrivere una Informativa di Affiliazione

Le informative di affiliazione possono essere scritte più o meno in qualsiasi modo, purché facciano due cose:

  1. identifichino un link come link di affiliato.
  2. spieghino cos’è e cosa fa per voi.

Può essere una spiegazione completa di quello che comportano i programmi di affiliazione e perché si sceglie di aderire a queste partnership, o una spiegazione breve come una nota di una sola frase che identifica il link e dice che si viene pagati quando ci si fa clic sopra.

Formattazione dell’Informativa di Affiliazione

Si dovranno tenere presenti le linee guida ufficiali soprattutto per quanto riguarda la formattazione. La divulgazione di eventuali link dovrebbe essere chiaramente visibile e non nascosta sulla pagina con una colorazione molto chiara o un testo minuscolo e illeggibile.

Formattazione delle linee guida FTC

Formattazione delle linee guida FTC

Linee Guida per l’Informativa di Affiliazione

1. Fatela Facilmente Comprensibile

Le informative di affiliazione devono essere scritte in modo da essere facilmente comprensibili. Se sono eccessivamente lunghe, se si utilizza un linguaggio difficile da comprendere oppure sono scritte in una lingua che il vostro pubblico di riferimento non è in grado di leggere sono inaccettabili.

Usate un linguaggio semplice e chiaro. Se la vostra divulgazione è lunga, suddividetela in paragrafi e assicuratevi che sia di facile lettura (e priva di errori grammaticali e/o refusi).

2. Non Fate Supposizioni

Non dovreste dare per scontato che il vostro target di riferimento sappia cosa sia il marketing di affiliazione. Dire che si utilizzano i link di affiliazione sul proprio blog non è sufficiente. È meglio spiegare come si ottiene una commissione quando le persone cliccano sui vostri link.

3. Lunghezza

Per quanto riguarda la lunghezza, puntate a poche frasi in un trafiletto più breve. Qui si dovrebbe solo spiegare che si viene pagati per i clic, piuttosto che approfondire. Per un avviso più lungo, 2-5 paragrafi dovrebbero bastare, e ci si può soffermare un po’ di più su cosa sia il marketing di affiliazione e sulla vostra filosofia di utilizzo.

Dove Mettere una Informativa di Affiliazione

La vicinanza è una parte molto importante delle linee guida FTC. Non è sufficiente infilare la vostra divulgazione su una pagina a caso e supporre che tutti la vedano.

Se volete rimanere entro i limiti di queste linee guida, dovete assicurarvi che la vostra informtiva sia vicina il più possibile al link.

Le linee guida sono chiare su come presentare queste informazioni

Le linee guida sono chiare su come presentare queste informazioni

Per i blogger, ci sono due posti accettabili per collocare la divulgazione: in cima all’articolo del blog o proprio sopra il link di affiliazione. Quest’ultimo è preferibile, ma vanno bene l’uno e l’altro (o entrambi).

Ricordate solo che più la divulgazione è vicina al link, meglio è, e dovrebbe anche essere posizionata sopra invece che sotto. Probabilmente va bene inserire una divulgazione al di sopra dell’articolo stesso, ma è meno accettabile metterla in conclusione.

Un breve trafiletto andrà al meglio all’interno dei post del blog. Inoltre, è consigliato scrivere una divulgazione più lunga e creare una pagina dedicata. Anche se non è necessario, è un ottimo posto per far conoscere i vostri valori e rassicurare i lettori che, anche se siete pagati per quello che fate, state solo consigliando prodotti che vi piacciono davvero.

Ma tenete presente che avere solo una pagina informativa, o inserirla nei vostri termini di servizio, non è sufficiente. Se si promuovono prodotti sul proprio blog, è necessario includere un avviso all’interno del post stesso.

Termini di servizio delle linee guida FTC

Termini di servizio delle linee guida FTC

Inoltre, non dovreste solo posizionare le informazioni all’interno della vostra barra laterale, perché è facile che le persone non se ne accorgano, specialmente quando sono su dispositivi mobili, dove la barra laterale è nascosta o spinta verso il basso.

Questo vale per l’intestazione, il footer o qualsiasi altro posto che non è facilmente raggiungibile o che può scomparire su alcuni dispositivi.

In breve: siete liberi di mettere un annuncio di affiliazione nella vostra sidebar, nel vostro footer o in una sua pagina per essere sicuri, ma dovete comunque inserire un breve preavviso in prossimità di un link di affiliazione, all’interno dello stesso articolo del blog.

Esempi di Informative di Affiliazione

Mentre si scrive la propria divulgazione, è una buona idea prendere spunto dagli esempi e scoprire perché funzionano bene.

Ecco alcuni esempi di buone Informative di affiliazione da tutto il web.

1. Esempio: Justine Grey

Un esempio di divulgazione di affiliazione

Un esempio di divulgazione di affiliazione

Ecco un ottimo esempio di divulgazione personalizzata di Justine Grey, che spiega cosa fanno i link di affiliazione aggiungendo un tocco personale. Un avviso simile farebbe un ottimo lavoro all’inizio di ogni pagina contenente un link di affiliazione.

2. Esempio: WP Superstar

WP Superstars utilizza diverse soluzioni, con una intera pagina di divulgazione FTC in cui si entra nel dettaglio delle loro opinioni sul marketing di affiliazione e su come guadagnano i soldi, e con avvisi sulle pagine con i link di affiliazione e nella barra laterale.

La divulgazione FTC su WP Superstars

La divulgazione FTC su WP Superstars

3. Esempio: Wandernity

Wandernity utilizza questo avviso su tutti gli articoli del blog. Questa divulgazione è breve e curata, e rassicura anche sulla loro serietà nonostante la presenza di link di affiliazione.

Informativa di affiliazione su Wandernity

Informativa di affiliazione su Wandernity

4. Esempio: CodeinWP

Questo è un buon esempio di avviso inserito direttamente nel contenuto del blog accanto al link di affiliazione. La formattazione qui rende la divulgazione molto evidente, il che è meglio per rimanere nell’ambito delle linee guida FTC.

La divulgazione di CodeinWP

La divulgazione di CodeinWP

Infine, ecco alcuni buoni esempi di pagine informative più lunghe per gli affiliati di Smart Blogger, Wellness Mama e Social Media & Coffee. Tutti descrivono il marketing di affiliazione e le ragioni personali del rispettivo utilizzo.

Come Scrivere Informative di Affiliazione su Amazon

Gli affiliati di Amazon utilizzano una divulgazione simile per far sapere che siete pagati da Amazon, ma ci sono alcune condizioni aggiuntive. Secondo i termini di Amazon Associate, è necessario includere la frase:

“In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei”.

Potete anche scrivere la tua divulgazione purché diciate più o meno la stessa cosa, identificandovi come Amazon Associate e informando le persone che guadagnate una commissione se usano il vostro link.

Oltre a questa divulgazione, non vi è permesso parlare del vostro ruolo nel loro programma di affiliazione o dire in altro modo che Amazon “vi sostiene, sponsorizza o supporta”.

Se volete essere sicuri, potete semplicemente copiare e incollare la citazione dalle loro condizioni d’uso e includerla negli articoli del blog con i link di affiliazione di Amazon. Ricordate che non è sufficiente metterlo in una pagina sui termini di servizio, né metterlo in una barra laterale. Mettetelo in cima all’articolo del blog o vicino al link!

Amazon è molto severa sulla politica di divulgazione e non esiterà a rimuovervi dal programma se siete in violazione, quindi assicuratevi che l’avviso sia messo in evidenza e utilizzi una formulazione simile a quella da loro specificata.

Come Aggiungere una Pagina di Dichiarazione di Affiliazione in WordPress

Se usate WordPress, potete aggiungere dichiarazioni di affiliazione nell’intestazione, nel footer o nella barra laterale, in una pagina specifica e, naturalmente, in un articolo del blog.

Per creare una pagina di divulgazione di affiliazione, basta andare nel backend di WordPress e fare clic su Pagine > Aggiungi nuovo. Da qui potete creare un avviso di affiliazione più lungo e modificare la pagina come desiderate.

Se preferite aggiungere un avviso più piccolo nell’intestazione, nel footer o nella barra laterale, effettuate nuovamente il login nel pannello di amministrazione. Troverete la vostra intestazione in Aspetto > Header, o Aspetto > Editor del tema > header.php.

Per il footer, cercate footer.php in Editor del Tema. La barra laterale può essere trovata in Aspetto > Widget, dove potrete inserire un widget di testo nella sezione della barra laterale.

Potete anche consultare la nostra guida su come aggiungere codice all’intestazione e al footer.

Aggiungere una divulgazione di affiliazione in WordPress tramite codice

Aggiungere una divulgazione di affiliazione in WordPress tramite codice

Tenete presente che se il vostro tema WordPress non ha un’intestazione, un footer o una sidebar, potreste non trovare queste opzioni. Potrebbero anche essere in una sezione diversa delle impostazioni del tema.

Stanco di problemi con WordPress e di un hosting lento? Kinsta fornisce un supporto di livello mondiale da parte di esperti WordPress disponibili 24/7 e server incredibilmente veloci. Dai un’occhiata ai nostri piani

Ricordate solo che, anche se potete aggiungere avvisi in tutto il vostro sito, dovrete comunque includere una divulgazione all’interno di ogni articolo del blog che abbia un link di affiliazione. Non basta metterne uno nella vostra barra laterale o su una pagina di affiliato.

Naturalmente, potete inserire manualmente il vostro avviso direttamente in un articolo del blog, proprio sopra il link di affiliazione.

Ma ci sono anche plugin di WordPress che possono automatizzare le operazioni, inserendo una divulgazione proprio in cima ad un articolo senza doverlo incollare ogni volta.

Come Aggiungere una Dichiarazione di Affiliazione nella Parte Superiore degli Articoli del Blog di WordPress

Se non volete mettere un messaggio accanto ad ogni link, uno dei modi più semplici per rispettare le linee guida FTC è quello di inserire automaticamente una divulgazione di affiliazione in cima ad ogni articolo del blog, o solo su quelli che includono i link di affiliazione.

Ecco i passaggi da seguire.

Step 1: Installare il Plugin Ad Inserter

Ad Inserter è un plugin gratuito che vi permette di inserire e gestire banner pubblicitari, ma ha anche la possibilità di farvi creare un annuncio di affiliato e posizionarlo proprio sopra il contenuto del vostro blog.

Per installare il plugin, aprite la bacheca di WordPress e andare su Plugin > Aggiungi nuovo. Cercate “ad inserter” e scaricatelo, poi fate clic su Attiva. Potete anche visitare la pagina del plugin di WordPress, cliccate su Scarica e poi su Carica Plugin nella pagina Aggiungi Nuovo.

Plugin per aggiungere dichiarazioni di affiliazione

Plugin per aggiungere dichiarazioni di affiliazione

Step 2: Impostare Dichiarazioni di Affiliazione Automatiche

Dovrete poi andare su Plugin > Ad Inserter > Impostazioni. Qui vedrete una fila di schede e una scatola nera chiamata Block 1.

Procedete pure e scrivete o incollate la vostra divulgazione di affiliazione. Potete utilizzare codice HTML per aggiungere link o modificare la formattazione. Al di sotto c’è anche una casella CSS per cambiare colore, dimensione o posizionamento del testo.

Box CSS per la regolazione dell'aspetto della divulgazione di affiliazione

Box CSS per la regolazione dell’aspetto della divulgazione di affiliazione

Sotto il testo, si dovrebbe vedere un riquadro chiamato Automation Insertion. Passatelo su “Before Content” per farla apparire proprio sopra il contenuto dei vostri articoli del blog.

Stabilire dove appare la divulgazione

Stabilire dove appare la divulgazione

Ora basta cliccare su Salva impostazioni e l’avviso dovrebbe apparire sopra i vostri articoli!

Fase 3: Disattivare le Dichiarazioni di Affiliazione su Alcuni Articoli

E se non voleste che un avviso appaia su ogni singolo articolo del blog?

Tornare alla pagina Impostazioni dove è stato appena creato il blocco della divulgazione, fate clic su Liste e scorrete verso il basso.

Potete inserire i post nella blacklist o nella whitelist in base alla categoria, ai tag e altro ancora. Se aggiungete i post in Blacklist, la divulgazione non apparirà su quelle pagine, sarà il contrario se scegliete Whitelist (apparirà solo su quelle pagine).

Regolazione delle impostazioni automatiche

Regolazione delle impostazioni automatiche

Ci sono molte soluzioni. Potete cliccare su Post ID e aggiungere manualmente i post alla blacklist o alla whitelist (ecco come trovare gli ID dei post).

Oppure potete taggare i vostri articoli con link a pagamento “affiliato”, e aggiungere quel tag alla whitelist. Sperimentate e vedete qual è il più adatto a voi.

Plugin di Affiliazione per WordPress

Oltre ai plugin come Ad Inserter che possono mettere le informazioni in cima agli articoli del blog, ce ne sono altri che possono aiutarvi a gestire i vostri link di affiliazione, aggiungerli automaticamente ai post o anche avviare un vostro programma di affiliazione.

Ecco alcuni esempi che potreste provare.

Alle aziende #affiliate: se non volete finire nei guai con la FTC, date un'occhiata a questa guida dettagliata su come scrivere le vostre dichiarazioni di affiliazione 💵🚨Click to Tweet

Riepilogo

Le linee guida FTC stabiliscono che i suggerimenti a pagamento devono essere chiaramente identificati. Quindi, se siete blogger iscritti ad un programma di affiliazione, dovrete seguire le linee guida sulle dichiarazioni di affiliazione:

Fintanto che queste linee guida sono soddisfatte, potete scrivere le vostre dichiarazioni di affiliazione come volete. Ma ricordatevi di consultare le linee guida ufficiali della FTC.

Per i programmi di affiliazione non statunitensi, assicuratevi di verificare le normative specifiche del vostro paese, anche se probabilmente non saranno molto diverse da quelle richieste dalla FTC.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 28 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.