Di sicuro vi è capitato di imbattervi in email con la firma finale. La firma occupa alcune righe nella parte inferiore di un’email e permette di conoscere il nome del mittente, il numero di telefono e altri dettagli.

Ma se la vostra firma email è una semplice lista di informazioni di contatto, non la state usando al suo pieno potenziale.

Una buona firma email può diffondere la consapevolezza del marchio, pubblicizzare offerte speciali, guidare il traffico verso il vostro sito web, ecc.

Questa guida alle firme email vi aiuterà a ottenere risultati significativi da quel piccolo spazio alla fine delle vostre email. Vedremo come aggiungere una firma email ai vostri messaggi, come dovrebbe essere e cosa dovrebbe dire.

Cos’è la Firma di una Email?

Una firma email è un blocco di testo, immagini e link che appare alla fine di ogni email che inviate.

L’uso più comune di una firma email è quello di fornire informazioni di contatto come titolo di lavoro e numero di telefono, ma si può fare di più. Le aziende vedono sempre più le firme email come un’opportunità di marketing.

Firma email di una persona che lavora in una scuola di infermeria: sotto la firma compare un banner che avvisa dell’apertura delle iscrizioni e del numero di telefono da chiamare
Esempio di firma email.
Vuoi sfruttare al massimo la firma delle tue email? 💡 Ecco come aggiungerla, come dovrebbe essere e cosa dovrebbe dire, tutto in questa guida ⬇️ Clicca per twittare

Perché È Importante Aggiungere una Firma Email

Ogni volta che avete un contatto email professionale con qualcuno, che sia lead, partner o cliente che cerca supporto, avete l’opportunità di fornire informazioni extra ai destinatari o comunicare una certa immagine del vostro marchio.

Ci sono diverse ragioni per cui è vantaggioso creare la perfetta firma email, che vi illustreremo.

Professionalità

Una firma email (se fatta bene) dà un aspetto più professionale alle vostre email.

In primo luogo, vi dà legittimità indicando subito il vostro vero nome e le informazioni di contatto. Se aggiungete il vostro logo, il vostro marchio e i link al sito web le persone sapranno che la vostra azienda è professionale e degna di fiducia.

Anche avere un indirizzo email professionale è essenziale in questo senso, quindi sceglietene uno come parte del processo.

Efficienza

Ogni minuto di tempo risparmiato conta.

Una firma email vi permette di fornire a ogni contatto email informazioni importanti senza riscriverle ogni volta.

Branding

Aggiungere il branding al vostro contenuto vi rende più riconoscibili per il vostro pubblico.

Del 62% dei marchi che usano le firme email per il marketing, l’82% lo fa per diffondere la riconoscibilità del brand.

Una firma email vi permette di mostrare il logo, i colori, il font e la voce del vostro marchio in ogni conversazione email.

Traffico e Lead Generation

Guidare il traffico e generare lead attraverso le email di marketing è una tattica ben nota. Un sondaggio in ambito marketing ha scoperto che le email sono il tipo di contenuto più performante per ottenere e coltivare i contatti.

Questo successo non si limita alle email di marketing. Potete ottenere lo stesso effetto con le firme email.

Secondo la fonte linkata sopra, tra i brand che si sfruttano il marketing delle firme email, il 48% le usa per guidare il traffico verso il sito web, mentre il 34% le usa per la generazione di lead.

Elementi di una Firma Email

Ora sapete perché avete bisogno di una firma email. Ma cosa dovreste metterci dentro?

Considerate di includere alcuni dei seguenti elementi.

Signoff

Un signoff è quell’ultima piccola parola o frase che scrivete prima di aggiungere il vostro nome. “Saluti” è piuttosto comune. “Buona giornata”, “A presto” o la più formale “Cordiali saluti” sono altre possibilità.

Potete scrivere un signoff in fondo a ogni email, ma alcune persone lo includono direttamente nella firma dell’email. La firma della vostra email potrebbe anche essere un’immagine o un testo.

Informazioni di Contatto

Non lasciatevi andare troppo con foto e loghi fino a dimenticare lo scopo primario di una firma email: fornire le vostre informazioni di contatto.

A seconda di ciò che i vostri destinatari dell’email potrebbero aver bisogno di sapere, questo potrebbe includere informazioni come il vostro nome, il titolo professionale, il numero di telefono o l’indirizzo aziendale.

Molte persone includono i loro indirizzi email nelle firme, ma è un dettaglio facile da tagliare se avete bisogno di risparmiare spazio. Se avete inviato un’email a qualcuno, quella persona ha già il vostro indirizzo email.

Branding

Abbiamo già parlato dell’importanza del branding nelle firme email. Potete aggiungere il branding alla vostra firma attraverso il logo, la combinazione di colori e gli elementi del font. Se avete dei banner o altro testo nella vostra firma, assicuratevi che corrisponda alla voce del vostro brand. Per esempio, la vostra voce è informale e divertente oppure professionale e autorevole?

Gli elementi del branding: logo, colori, font e visual
Elementi visivi del branding. (Fonte: Rebrandly)

Call to Action (CTA)

Alcune firme email forniscono solo informazioni.

Ma la vostra firma è anche un’occasione per indurre chi legge a fare qualcosa, come andare sul vostro sito web, leggere un articolo del blog, o approfittare di un’offerta speciale.

È una buona idea inserire una CTA convincente nella vostra firma email.

Link Social

Se voi o la vostra azienda mantenete account professionali sui social media, potete aggiungere un link nella vostra firma email.

Molte persone lo fanno con piccole icone per ogni piattaforma di social media.

Esempio di una firma email con le icone social di Facebook, Twitter, LinkedIn, Pinterest
Esempio di firma email con icone social.

Pronomi

Sta diventando sempre più comune includere i pronomi nelle firme email.

Questo permette alle persone di sapere come riferirsi a voi in terza persona, ma trasmette anche il messaggio che la vostra azienda è inclusiva e accogliente per chiunque.

Fotografia

Alcune persone includono una loro foto dall’aspetto professionale nella loro firma email.

È una tecnica utile per costruire relazioni con lead e clienti, come rappresentanti di vendita e account manager. Una foto nella firma dell’email permette ai destinatari di associare il vostro messaggio a un volto riconoscibile.

Immagine o Video

Le foto e i loghi non sono le uniche immagini che potete inserire in una firma email.

Alcune persone usano foto o anche video nelle loro firme per mostrare un lavoro creativo o promuovere offerte, eventi e contenuti.

Tracciamento

Così come tracciate i clic e le conversioni dei vostri annunci PPC e delle email di marketing, dovreste monitorare il marketing delle firme email ogni volta che è possibile.

Monitorare i link nella vostra firma email vi permette di sapere se i vostri sforzi di marketing stanno dando i loro frutti. Potete anche usare più link di monitoraggio per elementi diversi. Per esempio, potete monitorare quante persone hanno fatto clic sul link di testo al vostro sito web rispetto a quante hanno cliccato il vostro banner “ottieni il 50% di sconto”.

Campagne Banner Automatizzate

Il modo migliore per usare le firme email per una campagna di marketing è far sì che tutte le persone dell’azienda inseriscano lo stesso banner pubblicitario nella loro firma.

Ma questo può essere complicato. Alcune persone dimenticheranno di cambiare la loro firma e altre la inseriranno in modo non corretto. Avete cose migliori da fare che monitorare le firme di tutto il team ogni volta che lanciate una nuova campagna.

Alcuni strumenti per inserire le firme email vi permettono di aggiornare i banner delle firme di ogni dipendente da una bacheca centralizzata. Potete trattare i banner delle firme email come un tipo di annuncio, proprio come Google Ads o Facebook Ads. Potete impostare la data di inizio e di fine della campagna, tracciare il tasso di clic dell’annuncio e monitorare le analisi della campagna.

Migliori Pratiche per la Firma delle Email

Come potete vedere, ci sono molti elementi che possono andare in una firma email.

Ma quali dovreste scegliere? Come potete creare una firma email che raggiunga i vostri obiettivi?

Puntate alla Semplicità

Solo perché Gmail vi permette di scrivere fino a 10.000 caratteri nella vostra firma email non significa che dovreste farlo.

La maggior parte delle persone che ricevono le email daranno un’occhiata alla vostra firma solo quando finiranno di leggere il messaggio. Se il design è troppo impegnato e pieno di informazioni, la ignoreranno.

Concentratevi su ciò che conta. Che informazione volete trasmettere? Cosa volete che faccia il destinatario quando vede la vostra firma?

Scegliete i Vostri Link con Attenzione

Rimanendo in tema di “keep it simple”, non ingombrate la firma email con troppe CTA. Aggiungete solo un link importante, di solito è sufficiente.

Attenzione alla Coerenza

Le aziende con più dipendenti dovrebbero stabilire alcune linee guida per la firma email.

Fate sapere alle persone del team quali informazioni devono essere incluse e come impaginare le loro firme email.

Create Più Firme

Microsoft Outlook e molti altri client di posta elettronica vi permettono di creare firme multiple.

Questo può essere utile se state comunicando con un pubblico diverso. Per esempio, potreste volere una firma per le email ai contatti e una diversa per le email ai clienti esistenti.

È anche comune avere una firma più grande per le nuove email e una versione abbreviata per le risposte.

Naturalmente, tutte le vostre firme dovrebbero mantenere un branding coerente e rimanere all’interno delle linee guida aziendali.

Provate la Firma dell’Email su Desktop e Mobile

Avete creato una bella firma email e l’avete usata per inviare alcune email ai vostri colleghi. Tutto sembra perfetto. Quindi è tutto pronto per inviare email a potenziali clienti e lead, giusto?

Non così in fretta. È importante testare la firma su diversi dispositivi e client di posta elettronica. Le cose possono apparire diverse a seconda della piattaforma.

Ricordatevi di verificare come appare la vostra firma email su uno smartphone dato che il 42% delle email vengono aperte su dispositivi mobili.

Una stessa firma email su mobile e su desktop
Verificate come appare la firma email su desktop e mobile.

Valutate e Ottimizzate

Proprio come qualsiasi campagna di marketing, misurate il vostro successo e analizzate ciò che funziona. Se avete impostato le linee guida della vostra firma email aziendale e poi non ci avete più pensato, non state usando le firme al loro pieno potenziale.

Progettare una Firma Email

Ora sapete cosa va in una firma email e come seguire le migliori pratiche. Ma come si crea?

Ci sono alcuni modi.

Usate un Generatore

I generatori di firme email vi aiutano a creare firme email dall’aspetto fantastico aggiungendo le vostre informazioni e immagini a modelli progettati in modo professionale.

Andate alla prossima sezione per leggere la lista dei migliori generatori di firme email.

Usate il Vostro Client di Posta Elettronica

Il modo più semplice per creare la vostra firma email è quello di progettarla direttamente nel vostro client di posta elettronica. La maggior parte dei principali client di posta elettronica vi dà un modo per aggiungere testo, immagini e link alla vostra firma.

Di seguito abbiamo inserito le istruzioni per modificare la vostra firma in alcuni dei principali client di posta elettronica.

Word o Google Docs

Potete progettare la firma elettronica in un elaboratore di testi e incollarla nella casella della firma del vostro software di posta elettronica.

Questo è un modo pratico e diretto per condividere un modello di firma email in tutta l’azienda.

In alcuni casi, l’elaboratore di testi permetterà più opzioni di modifica rispetto al client di posta elettronica.

I Migliori Generatori di Firme Email

Se scegliete di creare la vostra firma email con un generatore, questi sono alcuni dei migliori.

WiseStamp

WiseStamp vi permette di scegliere il layout della vostra firma email, il font, i colori e le forme delle immagini. Potete poi auto-installare facilmente la vostra creazione in Gmail, Outlook e altri.

WiseStamp ha una versione gratuita, ma dovrete passare a Pro per rimuovere il brand WiseStamp dalla firma e ottenere tutte le funzioni.

Un piano separato per le aziende vi permette di gestire e unificare le firme email di tutte le persone della vostra organizzazione.

Sito web di Wisestamp
WiseStamp.

Designhill

Le firme email sono solo una piccola parte di ciò che fa Designhill.

L’azienda si definisce un marketplace creativo e offre alle aziende e alle persone un posto in cui trovare design di qualità da parte di designer professionisti.

Il generatore di firme email ha una versione gratuita con caratteristiche di base che vi permette di creare una firma email. Inserite le vostre informazioni, scegliete tra alcuni stili e generate e scaricate la firma HTML.

Le versioni a pagamento offrono più opzioni e modelli.

Il sito web di Designhill
Designhill.

Hubspot

Hubspot è meglio conosciuto come CRM e una suite di strumenti di marketing. Offre anche un generatore di firma email gratuito.

Scegliete tra sei diversi modelli, compilate le vostre informazioni e selezionate i colori del vostro brand. Se avete un’immagine personalizzata, come un logo, potete aggiungere anche quella alla vostra firma Hubspot. Il marchio Hubspot è aggiunto di default ma può essere rimosso.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Potete copiare la firma o il suo codice sorgente da aggiungere al vostro software di posta elettronica.

I colori del branding email di HubSpot sono il blu scuro e sottili linee di separazione arancioni
HubSpot.

signature.email

signature.email offre un editor drag-and-drop. Si inizia con un template pre-progettato e si spostano gli elementi per creare la vostra firma perfetta. Potete anche aggiungere le immagini.

Alcuni facilmente sono gratuiti, mentre altri sono premium. signature.email offre piani a pagamento per privati e aziende.

Template di signature.email
signature.email.

HoneyBook

HoneyBook fornisce una collezione di strumenti per le piccole imprese, incluso un generatore di firme email.

Il generatore di firma è gratuito e semplice. Non presenta tutte le caratteristiche di alcune altre opzioni, ma non potrebbe essere più veloce. Basta inserire le informazioni, fornire i link social, scegliere uno dei sei modelli e il gioco è fatto.

HoneyBook vi invierà via email la firma che avete creato.

Homepage di HoneyBook
HoneyBook.

Esempi di Firma Email

Diamo un’occhiata ad alcuni begli esempi di firma email. Ognuno è diverso ma perfetto per il suo scopo.

Esempio di firma email con foto e banner per una persona chiamata Olivia che fa la fotografa
Firma email per il settore design.

Perché Funziona

Olivia è una fotografa, quindi ha senso che la sua firma email usi un banner con una fotografia. Essendo una persona che lavora a stretto contatto con i clienti, usa una sua foto per rendere l’email più personale.

Questa firma email ha un design pulito e uno schema di colori coerente.

Esempio di firma email con promozione per il Black Friday
Firma email con promozione del Black Friday.

Perché Funziona

Non ci sono dubbi su ciò che questa firma email sta cercando di ottenere. Le informazioni personali di John sono secondarie rispetto all’accattivante promozione del Black Friday.

Questo banner può essere creato manualmente, ma è anche un ottimo candidato per una campagna automatizzata. In questo modo, non dovrete chiedere alle persone dell’azienda di togliere il banner Black Friday quando la promozione è finita.

Questa firma ha anche un layout e uno schema di colori attraente.

Esempio di email di un musicista chiamato Dillon che ha inserito un banner con una sua foto mentre suona
Esempio di firma email con un’immagine.

Perché Funziona

Dillon usa un’immagine per trasmettere chi è e cosa fa. Fornisce le informazioni di contatto rilevanti e i link social senza essere troppo ingombrante.

Esempio di firma email di una manager chiamata Stella che ha inserito un banner con una CTA per prenotare un meeting
Esempio di firma email con il banner.

Perché Funziona

La firma email di Stella è un eccellente esempio di un design elegante e moderno con uno schema di colori coerente.

Non ha aggiunto ridondanti informazioni extra. I vostri occhi sono attratti direttamente dal banner, che vi incoraggia a fissare un meeting con lei. Questa sarebbe una buona firma email da usare quando si inviano email a freddo ai potenziali clienti.

Esempio di email di un professore alla Columbus University con logo e testo
Esempio di firma email con logo e testo.

Perché Funziona

Non tutti hanno bisogno di foto, banner o video. La firma email di questo professore è semplice ma ha un aspetto fantastico e fornisce tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Il marchio della Columbus University è ben fatto e si presume che ogni dipendente dell’università lo abbia inserito nella sua firma.

Esempio di firma email con signoff di una persona chiamata Diana
Esempio di firma email con signoff.

Perché Funziona

Questo è un esempio di signoff nella firma dell’email. La firma di Diana non è troppo appariscente, ma l’amichevole “Best regards” finale e il nome in rosa brillante catturano l’attenzione e lo sguardo verso le informazioni e i link nella firma.

Esempio di firma email con miniatura video di una persona chiamata Margaret
Esempio di firma email con miniatura video.

Perché Funziona

Margaret fa l’agente immobiliare e usa la sua firma email per promuovere una proprietà. Potrebbe farlo con un banner statico, ma includere un video di YouTube sarà ancora più attraente per la sua clientela.

Come Cambiare la Firma Email

Il modo in cui aggiornare la firma email dipende dal client di posta elettronica che usate. La maggior parte di essi semplifica la creazione, il cambio e la gestione delle firme.

Ecco i passaggi per tre dei più comuni servizi di posta elettronica desktop e mobile.

Passaggi per Gmail

  1. Fate clic sull’icona delle impostazioni
  2. Scegliete Vedi tutte le impostazioni
  3. Scorrete fino alla sezione firma
  4. Fate clic su Crea nuovo

Gmail vi permette di creare più firme email. Potete scegliere quale usare come predefinita per le nuove email e quale usare per le risposte e gli inoltri di messaggi.

Passaggi per Outlook

  • Nel menu File, fate clic su Opzioni
  • Selezionate Posta e poi Firme
  • Fate clic su Nuovo per creare una nuova firma

Come Gmail, Outlook vi permette di creare multiple firme e di scegliere quale impostare come predefinita per le nuove email e le risposte.

Se usate più di un indirizzo email con Outlook, potete usare diverse firme.

Creare una nuova firma in Outlook
Creare una nuova firma in Outlook.

Passaggi per iPhone

Il vostro iPhone o iPad inserirà una firma predefinita che dice “Inviato dal mio iPhone” o “Inviato dal mio iPad”, ma potete cambiarla.

Ecco come:

  1. Aprite l’applicazione Impostazioni sul vostro dispositivo
  2. Toccate Posta
  3. Selezionate Firma

Da qui, potete modificare la vostra firma email. Potete anche andare su Per account per impostare diverse firme email per ogni account email.

Non trascurare la firma delle tue email, può diventare un mezzo per commercializzare la tua attività! Scopri di più in questa guida ⬇️ Clicca per twittare

Riepilogo

Le firme email non servono più solo per indicare nomi e numeri di telefono.

La firma email migliora la riconoscibilità del brand e può servire per lanciare promozioni, guidare il traffico verso il vostro sito web e generare lead. Non costa nulla aggiungere del testo, un’immagine e un CTA alla vostra firma email e ha il potenziale per raggiungere un vasto pubblico.

Le firme email possono variare da semplici design di solo testo a una piattaforma pubblicitaria completa di multimedia, link di monitoraggio e analisi.

State cercando altri modi per generare lead per la vostra azienda? Scoprite le 11 strategie di lead generation B2B.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 35 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.