L’esecuzione di backup e migrazioni con i siti WordPress di base sono piuttosto semplici, al giorno d’oggi. Ci sono migliaia di tutorial sul web e plugin che automatizzano l’intero processo, rendendolo rapido e indolore.

Tuttavia, quando si tratta di una configurazione WordPress multisite, le attività come i backup e le migrazioni sono un po’ più complesse.

Ciò è dovuto principalmente al fatto che le configurazioni multisite condividono lo stesso database WordPress e la stessa installazione. Pertanto, a meno che non stiate migrando o facendo il backup dell’intero multisite, è necessario segmentare il lavoro fino al livello del sottosito.

O peggio, forse volete trasformare un sottosito in una normale installazione WordPress.

Oggi vi consigliamo alcuni plugin WordPress multisite.

Pronti? Partiamo!

La Sfida del Backup e della Migrazione di una Rete WordPress Multisito

Il backup e la migrazione di una rete multisito sono complicati da alcuni fattori:

Fare il backup e la migrazione dell’intera rete è la stessa cosa che fare il backup e la migrazione di un singolo sito: il processo non è diverso. Ma il backup e la migrazione dei sottositi all’interno della rete sono resi ancora più complicati per via del modo in cui i file e i dati per i sottositi sono memorizzati:

È quindi impossibile eseguire il backup e la migrazione dei sottositi da e verso una rete multisite? Certo che no! Ci sono una serie di plugin premium che potete usare per farlo e alcuni metodi gratuiti.

In questo articolo, vi mostreremo tutti questi elementi in modo che possiate eseguire voi stessi il backup e la migrazione dei vostri sottositi.

Installazione e Attivazione di Plugin Multisite sulla Vostra Rete WordPress

Prima di entrare nel dettaglio dell’utilizzo di un plugin per eseguire il backup o la migrazione dei sottositi della rete, è necessario sapere come funzionano i plugin in WordPress multisite.

Ogni plugin viene installato una sola volta sulla vostra rete, e solo l’amministratore di rete può farlo.

Per installare un plugin, andate su Network Admin > Plugins > Add New, e installate il plugin esattamente come fareste se steste gestendo un sito normale.

Installazione di un plugin in multisite

Installazione di un plugin in multisite

La differenza sta nel modo in cui si attivano questi plugin. I plugin possono essere attivati in rete, quindi sono attivi su ogni singolo sito della rete, oppure possono essere attivati per singoli siti.

Solo l’amministratore di rete può attivare un plugin. Gli amministratori del sito possono attivare singoli plugin sul proprio sito, ma solo se l’amministratore di rete ha dato il permesso per farlo.

Come amministratore di rete, per modificare i permessi di attivazione dei plugin, andate in Network Admin > Network Settings. Scorrete fino in fondo allo schermo e selezionate o deselezionate la casella Plugins accanto a Enable administration menu.

Abilitare i plugin per gli amministratori del sito

Abilitare i plugin per gli amministratori del sito

Se i plugin sono attivati per gli amministratori del sito, loro possono andare alla schermata Plugins nel loro amministratore e attivare tutti i plugin di cui hanno bisogno. È possibile disattivare questa funzione solo per tutti i plugin e non per una piccola selezione (a differenza dei temi).

Se desiderate che venga attivato un plugin per ogni singolo sito della rete, è necessario attivarlo dalle schermate dell’amministratore di rete.

Andate su Network Admin > Plugins. Trovate il plugin che volete attivare e fare clic sul link Network Activate.

Attivazione di un plugin nella rete

Attivazione di un plugin nella rete

I plugin di migrazione e di backup, che generalmente funzionano a livello di rete e non a livello di sito, sono esempi perfetti di plugin che devono essere attivati per l’intera rete, in quanto la loro funzione si applica alla rete e non ai singoli siti.

Per disattivare un plugin dall rete, basta fare clic sul link Network Deactivate nello stesso punto in cui si trovava il link Network Activate. Questo è disponibile solo se il plugin è stato attivato per l’intera rete. Se il plugin è stato attivato per singoli siti, l’amministratore di rete o l’amministratore del sito può disattivarlo per ogni sito, dall’interno delle schermate di amministrazione per quel sito.

Alle prese con più siti su un network WordPress? 🤹‍♂️ Questi plugin ti renderanno la vita molto più facile 😅Click to Tweet

Plugin per la Gestione della Vostra Rete WordPress Multisite

Ci sono alcuni plugin che vi aiuteranno a gestire la vostra rete multisito e a lavorare con essa in modo più efficiente. A volte vi daranno informazioni che renderanno più facile il processo di backup o di migrazione dei vostri sottositi.

Notate che tutti questi plugin devono essere attivati in rete perché funzionano a livello di rete.

Multisite Enhancements

Plugin WordPress Multisite Enhancements

Plugin WordPress Multisite Enhancements

Il plugin Multisite Enhancements vi offre maggiori informazioni sulla vostra rete multisito e più strumenti con cui lavorare. Una caratteristica particolarmente utile è la possibilità di vedere quali plugin o temi sono attivi su quale sito della rete.

Ciò significa che se desiderate eseguire il backup o la migrazione di un singolo sito, saprete quali plugin e temi sono attivati su di esso. È anche utile per i test: se un plugin causa problemi su un sito della vostra rete, sapete quali altri siti dovete testare.

Multisite enhancements - schermata del plugin

Multisite enhancements – schermate del plugin

Multisite Toolbar Additions

Plugin WordPress Multisite Toolbar Additions

Plugin WordPress Multisite Toolbar Additions

Il plugin Multisite Toolbar Additions aggiunge alcune scorciatoie veloci alla barra degli strumenti di WordPress per gli amministratori di rete.

Questo può far risparmiare tempo se avete bisogno di fare cose come gestire plugin e temi e configurare le impostazioni senza troppi clic.

Elementi extra della barra degli strumenti

Elementi extra della barra degli strumenti

User Switching

Plugin WordPress User Switching

Plugin WordPress User Switching

Il plugin User Switching non serve solo per i multisiti, ma è particolarmente utile sulle reti multisito in quanto includono più ruoli utente. Se gestite una rete e uno dei vostri amministratori del sito sta incontrando un problema, per risolverlo potete accedere alla rete come se steste usando il loro login.

User Switching - interfaccia

User Switching – interfaccia

Andate sulla schermata Users, passate il mouse su un utente e fate clic sul link Switch To. Può farvi risparmiare un sacco di tempo per l’accesso e l’uscita e consente di supportare meglio gli utenti della rete.

WP Multi Network

Plugin WordPress WP Multi Network

Plugin WordPress WP Multi Network

Se vi siete mai chiesti se è possibile creare una rete multisito all’interno di una rete multisito, il plugin WP Multi Network ha la risposta.

Quando è installato e la rete è attivata, aggiunge il menu My Networks al menu di amministrazione e consente di trasformare qualsiasi sito della rete multisito in una rete a sé stante, il che significa che potete avere due livelli di WordPress multisite.

È particolarmente utile per quelle aziende che gestiscono una rete multisito per certi dipartimenti o per le aziende minori, che sono poi in grado di creare reti proprie.

Important

Questo plugin non è stato testato con le ultime versioni di WordPress. Suggeriamo vivamente di testarlo prima in un ambiente di staging.

Multisite Language Switcher

Plugin WordPress Multisite Language Switcher

Plugin WordPress Multisite Language Switcher

Se utilizzate WordPress multisite per gestire una rete di siti in diverse lingue, il plugin Multisite Language Switcher renderà tutto più semplice.

Aggiunge un supporto multilingue all’intera rete, compresi i sottodomini e le sottodirectory, e consente la traduzione di tutti i tipi di contenuto, comprese pagine, post, tipi di post personalizzati e tassonomie.

Backup e Migrazione di un’Intera Rete Multisito WordPress

Il backup dell’intera rete sarà utile se si verificano problemi che riguardano l’intera installazione di WordPress e non solo un singolo sito. Se avete molti siti sulla vostra rete, non volete passare attraverso il processo di ripristino individuale: il ripristino dell’intera rete sarebbe stato più facile.

Se state pianificando la migrazione di singoli siti nella vostra rete, ha senso eseguire prima il backup dell’intera rete, in caso di problemi.

Il backup di un network di WordPress multisite non è poi così diverso dal backup o dalla migrazione di una normale installazione WordPress.

Se il vostro sito si trova su Kinsta, i nostri backup automatizzati vi daranno la tranquillità di sapere che l’intera rete viene sottoposta a backup automatico ogni giorno.

Per accedere ai vostri backup in MyKinsta, andate su Sites, fate clic sul vostro sito e poi su Backups nel menu.

Backups in MyKinsta.

Backups in MyKinsta.

Da qui potete accedere ai backup degli snapshot più recenti e ripristinare il sito da uno di questi. Potete anche eseguire un backup manuale, il che è una buona idea prima di iniziare a migrare qualsiasi sito dentro o fuori dalla vostra rete.

Se preferite eseguire il backup della vostra rete multisito WordPress in una posizione off-site, vi offriamo due comode opzioni.

  1. Potete fare clic sulla scheda “Download” e generare un file ZIP scaricabile contenente il vostro database WordPress e i file.
  2. Potete fare clic sulla scheda “External” e configurare backup automatici settimanali o mensili in un bucket di Amazon S3 o Google Cloud Storage.

Se il vostro sito non si trova su Kinsta, dovrete impostare i backup utilizzando un plugin apposito. Seguite la nostra guida ai plugin di backup di WordPress per usare questo sistema.

Backup e Migrazione dei Sottositi di un Multisito

La migrazione o il backup di singoli sottositi è diverso dalla migrazione o dal backup dell’intera rete Multisito perché dovrete lavorare solo con i dati e i file che si applicano a quel sito specifico.

Ciò significa migrare o fare il backup di quanto segue:

Si tratta di un processo complesso, quindi se volete farlo con un plugin tramite le schermate di amministrazione, dovrete pagare un plugin premium.

Tuttavia, ci sono alcuni modi per effettuare una migrazione gratuita se siete disposti a utilizzare la riga di comando o a seguire un processo più lungo.

3 Metodi per il Backup e la Migrazione di Sottositi di un Multisito

Ci sono tre metodi che potete usare per migrare i sottositi gratuitamente. Questi sono:

  1. Migrare manualmente le tabelle e i file del database pertinenti.
  2. Utilizzare uno stratagemma che preveda l’uso di plugin liberi.
  3. Eseguire la migrazione dalla linea di comando con il plugin MU-Migration.

Notate che questi metodi non possono essere utilizzati per i backup: per questo è necessario utilizzare un plugin premium.

Hai bisogno di un hosting di alto livello, veloce e sicuro per il tuo network multisite? Kinsta fornisce server velocissimi e un supporto di livello mondiale 24/7, da parte di esperti WordPress. Dai un’occhiata ai nostri piani

Diamo un’occhiata ai primi due!

1. Migrare Manualmente un Sottosito

Per migrare un sottosito manualmente, è necessario:

  1. Esportare le tabelle del database solo per quel sottosito. Quando le importate nel nuovo sito, dovrete modificare il prefisso nel file SQL per riflettere il nome della tabella del database nella nuova posizione.
  2. Esportare i file di upload, che troverete in wp-content/uploads/sites/X, dove X è l’ID del sottosito.
  3. Esportare qualsiasi tema e file di plugin utilizzato in quel sottosito.

Non è possibile migrare facilmente i record degli utenti in questo modo e se disponete di molti utenti sul sottosito questo metodo non è raccomandato.

2. Plugin WordPress Multisito per la Migrazione o il Backup dei Sottositi

L’utilizzo di un plugin dedicato per il backup o la migrazione compatibile con il multisite velocizzerà notevolmente il processo. Ecco i plugin più adatti a questo scopo.

WP Migrate DB Pro (e WP Migrate DB Pro Multisite Tools)

Il plugin WP Migrate DB Pro vuole aiutarvi a “gestire il push e pull del vostro sito WordPress in maniera semplice”. Se lo combinate con l’add-on WP Migrate DB Pro Multisite Tools, potete usarlo per migrare un sottosito sia dentro che fuori una rete multisito.

Il plugin vi permette di migrare un sottosito in (quasi) qualsiasi permutazione di cui si possiate aver bisogno:

L’unica cosa che il plugin non può fare ora è migrare un sottosito da una rete multisito a un’altra rete multisito come sottosito. Tuttavia, c’è uno stratagemma che potete usare.

Quindi, sia che abbiate un sottosito nella vostra rete che deve essere trasferito nella sua installazione, sia che abbiate un sito esterno da inserire come nuovo sottosito, questo plugin vi copre le spalle.

Duplicator Pro

Il plugin Duplicator Pro è stato progettato per aiutarvi a duplicare e migrare i siti WordPress, ma funzionerà anche con i sottositi di una rete multisito.

Ci sono cinque passi per usare il plugin per migrare un sottosito in un’installazione di sito unico:

  1. Usate il plugin per creare un pacchetto sulla vostra macchina sorgente, proprio come fareste su un singolo sito standard.
  2. Copiate il programma di installazione/archivio nella nuova posizione e create il vostro database e l’utente.
  3. Andate sull’installatore.
  4. Vedrete un menu a tendina contenente tutti i sottositi del pacchetto. Sceglietene uno e continuate con l’installazione.
  5. Il sottosito scelto al punto 4 sarà installato come un nuovo sito indipendente.

WPvivid Backup Pro

Il plugin premium WPvivid Backup Pro è un altro plugin compatibile con l’ambiente multisite.

Il plugin consente di eseguire il backup o la migrazione dei siti usando la migrazione manuale, la migrazione automatica o la migrazione tramite archiviazione remota. Con la versione premium, potete eseguire il backup e la migrazione di sottositi nella rete multisito.

Info

La versione gratuita del plugin WPvivid è incompatibile con l’hosting Kinsta perché esegue backup non incrementali.

ManageWP

Il plugin ManageWP non si limita ai backup e alle migrazioni. Esso include una serie di strumenti progettati per aiutarvi a gestire il vostro sito e tenervi aggiornati.

La versione premium è dotata di strumenti che vi aiutano a migrare rapidamente un sito WordPress, compresi i sottositi in una rete multisito. Sia la versione gratuita che la versione premium includono strumenti di backup, ma avrete bisogno della versione premium per eseguire il backup individuale dei sottositi.

Quando si utilizza ManageWP con i sottositi, è necessario essere consapevoli delle seguenti avvertenze, che sono dettagliate nella documentazione del plugin:

Pulizia Dopo la Migrazione

Una volta migrato un sottosito in o da una rete multisito, potrebbe essere necessario fare un po’ di pulizia.

Se avete migrato il sito dalla vostra rete e non ne avete più bisogno, assicuratevi di cancellarlo dai vostri siti.

Andate su Network Admin > Sites e trovate il sito che avete migrato. Fate clic sul link Delete sotto il nome del sito.

Cancellare un sito in una rete WordPress multisite

Cancellare un sito in una rete WordPress multisite

Se il vostro sottosito utilizzava un tema o un plugin che non sono attivati su altri siti della vostra rete, dovreste eliminare anche quelli. È sempre saggio rimuovere qualsiasi software non utilizzato dalla vostra installazione di WordPress.

Prima di fare questo passo, non dimenticate di controllare che la nuova versione del sito funzioni nella posizione in cui l’avete migrato! (E meglio fare un backup prima, non si sa mai.)

Clonare i Siti all’Interno del Network

A volte, invece di migrare un sottosito da una rete multisito, potreste voler migrare all’interno della rete. In altre parole, fare un clone del sito.

Questo può aiutarvi a usare un sito come modello per un altro sito o a riqualificare un sito usando il sito clonato e poi a puntarci su qualsiasi nome di dominio una volta che è pronto.

Quando è il momento di eseguire il backup o la migrazione del vostro network WordPress multisite, non c'è bisogno di stressarsi 😌 Questi plugin sono stati progettati per rendervi la vita più facileClick to Tweet

Riepilogo

Il backup di singoli sottositi in una rete WordPress multisite o la loro migrazione da o verso il multisite, non è così semplice come il backup o la migrazione di un’installazione di un singolo sito.

Per eseguire il backup o la migrazione dei sottositi del vostro network, potete migrare manualmente le relative tabelle e file del database, utilizzare uno stratagemma che richiede tre plugin gratuiti, oppure, per il metodo più rapido, utilizzare un plugin premium compatibile con WordPress multisite.


Se ti è piaciuto questo articolo, allora apprezzerai la piattaforma di hosting WordPress di Kinsta. Metti il turbo al tuo sito web e ricevi supporto 24×7 dal nostro team di veterani di WordPress. La nostra infrastruttura potenziata da Google Cloud è centrata su scaling automatico, performance e sicurezza. Permettici di mostrarti la differenza di Kinsta! Scopri i nostri piani