Kinsta fornisce backup automatici giornalieri di WordPress per tutti i siti del vostro account. Questi backup sono disponibili come punti di ripristino sul cruscotto di MyKinsta. Seguite i passaggi sottostanti su come creare un backup di WordPress.

I Backup di WordPress

Ogni backup è un’istantanea completa dei file, del database, dei redirect e della configurazione Nginx di un ambiente al momento della creazione del backup. Quando ripristinate un backup, tutte le modifiche ai file dei siti web, al database, ai redirect e alla configurazione di Nginx saranno ripristinate al momento della creazione del backup.

I backup di WordPress si trovano nella scheda di backup di ciascuno dei vostri siti e sono divisi in cinque diverse sezioni:

Backup su MyKinsta.

Backup su MyKinsta.

Come creare un backup di WordPress

Passo 1

All’interno dei backup, fate clic sulla scheda “Manuale” e poi su “Esegui backup ora” per creare manualmente un backup aggiuntivo.

Creare un backup WordPress su MyKinsta.

Creare un backup WordPress su MyKinsta.

Passo 2

Assegnate al vostro backup di WordPress un identificativo breve. Può contenere solo lettere e numeri (senza spazi o caratteri speciali). Quindi fate clic su “Crea backup”.

Nominare il backup WordPress.

Nominare il backup WordPress.

Diversi Tipi di Backup

A seconda del piano che avete sottoscritto, il numero di backup accessibili potrebbe variare (l’importo totale include sia i backup automatici che quelli manuali.).

Add-on dei Backup Orari

Abbiamo a disposizione un add-on di backup ogni ora per coloro che hanno bisogno di punti di ripristino aggiuntivi. Potete trovarlo nella scheda “Backups” dei vostri siti individuali. Oltre ai backup giornalieri, manuali, generati dal sistema e scaricabili, c’è un’opzione chiamata “Hourly”.

Opzione per il backup orario su MyKinsta.

Opzione per il backup orario su MyKinsta.

Ora avete due opzioni:

Backup di 6 ore

Backup orari

Per attivare uno dei due, è sufficiente fare clic sul pulsante “Choose” (“Scegli”). Non vi verrà addebitato immediatamente. L’add-on vi sarà addebitata all’inizio del vostro primo ciclo di fatturazione successivo. Tale fattura includerà il costo del componente aggiuntivo per il resto del ciclo di fatturazione e il costo del seguente ciclo di fatturazione.

Abilitare dei backup ogni sei ore su MyKinsta.

Abilitare dei backup ogni sei ore su MyKinsta.

Potrete visualizzare e ripristinare i backup orari in qualsiasi momento dalla scheda “Backup”, nonché apportare modifiche all’add-on (aumento/diminuzione della frequenza o annullamento). Di nuovo, questi sono punti di ripristino aggiuntivi. Quando avrete attivato l’add-on dei backup orati, i backup automatici giornalieri saranno comunque effettuati e rimarranno a disposizione per il ripristino.

Attivazione del backup su base oraria di MyKinsta.

Attivazione del backup su base oraria di MyKinsta.

Backup Scaricabili

Potete scaricare un file di archivio (.zip) contenente il vostro intero sito WordPress. Il file di archivio contiene i file del vostro sito web e il file SQL con i contenuti del vostro database.

Un backup non contiene nessuna configurazione di Kinsta e nessuna configurazione personale lato server, come:

I backup scaricabili sono disponibili nel cruscotto MyKinsta. Potete trovarli nella scheda “Backup” nelle pagine dei vostri singoli siti. Accanto ai backup giornalieri, orari, manuali e generati dal sistema, c’è una nuova opzione chiamata “Download.”

Backup scaricabili su MyKinsta.

Backup scaricabili su MyKinsta.

Passo 1

Fate clic su “Crea Backup Adesso”. La creazione del backup può richiedere diversi minuti, a seconda delle dimensioni del vostro sito. Appena pronto, riceverete un messaggio dal cruscotto MyKinsta e un’email con un link per il download.

Email di notifica del backup scaricabile.

Email di notifica del backup scaricabile.

Passo 2

Fate click sul link “Scarica il backup adesso!” nell’email o sul pulsante “Scarica” nel cruscotto MyKinsta.

Scaricare il backup di WordPress in MyKinsta.

Scaricare il backup di WordPress in MyKinsta.

Il backup è un file .zip. Questo contiene tutti i file del vostro sito e un file mysql-database-backup.sql.

File e database di un sito WordPress

File e database di un sito WordPress

Backup Esterni

Potete eseguire automaticamente il backup del vostro sito WordPress su Amazon S3 o Google Cloud Storage con il nostro add-on di backup esterno. I backup esterni possono essere configurati per una frequenza settimanale o mensile, e avete anche la possibilità di scegliere tra il backup dei vostri file, il database WordPress o entrambi.

La nostra funzione di backup esterni vi permette di implementare backup off-site nella vostra strategia di disaster recovery senza dover configurare complessi plugin WordPress che si connettono a un provider di storage esterno.

Attivare i backup esterni in MyKinsta.

Attivare i backup esterni in MyKinsta.

L’add-on di backup esterno è disponibile per tutti i clienti Kinsta al prezzo di $2 al mese per ogni sito più $1/GB per la larghezza di banda esterna.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Per abilitare i backup esterni per il vostro sito WordPress, andate su Sites > [il vostro sito] > Backups > External. Da qui, potete selezionare Amazon S3 o Google Cloud Storage per la vostra integrazione di storage esterno.

Ripristino dei backup di WordPress

Per ripristinare il vostro sito WordPress o il vostro backup, basta fare semplicemente clic sul pulsante “Ripristina” accanto al backup che desiderate ripristinare. A seconda di quanto è grande il vostro sito, potrebbero essere necessari un paio di minuti. Mentre il ripristino è in corso, non sarete in grado di accedere al vostro sito dal pannello di amministrazione, e noi vi mostreremo un semplice promemoria del processo di ripristino.

Una volta completato il processo di ripristino, il pannello di amministrazione si aggiornerà automaticamente e avrete di nuovo accesso al sito.

Ogni volta che ripristinate un backup, ne viene generato uno nuovo che rifletterà lo stato del vostro sito web appena prima del ripristino. Questo è utile se si desidera annullare il ripristino.

Ripristino dei backup scaricabili

Il ripristino di un backup scaricabile di MyKinsta richiede alcuni passaggi aggiuntivi. Vediamo come ripristinare un backup scaricabile su un sito Kinsta esistente. Gli stessi passi possono essere applicati anche a un sito appena creato. Per prima cosa, decomprimete il backup scaricabile. Dovreste vedere una cartella strutturata come nello screenshot qui sotto. Questa cartella contiene i file del vostro sito e una copia del vostro database WordPress.

Un backup scaricabile da MyKinsta.

Un backup scaricabile da MyKinsta.

Poi, collegatevi al vostro server Kinsta con il vostro client SFTP preferito e navigate fino alla cartella ~/public. Se ci sono file esistenti in questa cartella, cancellateli. Una volta che la cartella è vuota, trasferite i file del vostro sito (escluso il file mysql-database-backup.sql) dal backup scaricabile alla cartella ~/public.

Dopo che i file sono stati trasferiti, aprite il file wp-config.php e verificate che il DB_NAME, DB_USER e DB_PASSWORD corrispondano alle credenziali sotto “Database Access” nel vostro cruscotto MyKinsta.

Credenziali di accesso al database in MyKinsta.

Credenziali di accesso al database in MyKinsta.

Successivamente, dovrete cancellare le tabelle del database esistenti e caricare il file del database dal vostro backup scaricabile. Per iniziare, accedete al phpMyAdmin del vostro sito e scorrete in fondo alla pagina. Fate clic sulla casella di controllo accanto a “Check All” e usate il menu a tendina per scegliere l’opzione Drop. Vi verrà quindi richiesto di confermare la richiesta del database. Selezionate “Yes” per completare il processo di cancellazione.

Eliminare le tabelle del database in PHPMyAdmin.

Eliminare le tabelle del database in PHPMyAdmin.

Poi fate clic sulla scheda “Import” in phpMyAdmin. Sotto “Files to Import”, fate clic su “Choose File” e selezionate il file mysql-database-backup.sql dal vostro backup scaricabile. Potete lasciare le altre opzioni nella loro impostazione predefinita. Per terminare l’importazione del database, scorrete verso il basso e fate clic sul pulsante Go.

Importare un database MySQL tramite phpMyAdmin.

Importare un database MySQL tramite phpMyAdmin.

Dopo l’importazione del database, potrete vedere le tabelle del database dal vostro backup scaricabile. Se si verifica un problema di timeout durante l’importazione del database, è possibile che il file del database sia troppo grande per il web uploader di phpMyAdmin. Se questo è il caso, potete provare a caricare il file del database nella cartella ~/private del vostro sito e importarlo tramite la command line. Se non sapete come fare, caricate il vostro file SQL nella vostra cartella ~/private e contattate il nostro team di supporto per ulteriore assistenza.

Un database importato con successo in phpMyAdmin

Un database importato con successo in phpMyAdmin.

Ripristino dei backup di WordPress in Staging

Per riportare un backup di WordPress in staging, fate clic sul pulsante “Ripristina in Staging”. A seconda di quanto è grande il vostro sito, per completare l’operazione potrebbero essere necessari un paio di minuti. Sarà quindi possibile accedere al sito in staging, che ora dispone di un proprio ambiente, completamente separato dal vostro sito in produzione.

Note importanti relative ai backup

Ecco alcune cose aggiuntive da tenere in considerazione in merito ai backup su Kinsta.

Spazio su disco escluso dal totale del piano

Per darvi il maggior spazio possibile, i backup sono esclusi dai nostri rapporti quando calcoliamo l’utilizzo totale dello spazio su disco. Il vostro utilizzo consiste solo dei file e del database del sito pubblicato.


Se ti è piaciuto questo tutorial, allora apprezzerai molto il nostro supporto. Tutti i piani di hosting di Kinsta includono supporto 24/7 da parte dei nostri sviluppatori e tecnici veterani di WordPress. Chatta con lo stesso team che supporta i nostri clienti Fortune 500. Scopri i nostri piani