Decidere un nome di dominio può sembrare una scelta complicata. In effetti la decisione finale può influenzare significativamente il vostro marchio e il vostro business. Inoltre, questa importante decisione è ulteriormente complicata dal fatto che dovete anche scegliere un’estensione di dominio appropriata.

Ci sono molte estensioni di dominio disponibili, ma due delle più popolari sono .co e com. In definitiva, quale sceglierete dipenderà dai vostri bisogni. Dovrete considerare la portata del vostro business, il vostro budget e i nomi di dominio disponibili che si adattano bene al vostro marchio.

In questo articolo spiegheremo cosa sono le estensioni di dominio. Poi esploreremo le differenze tra .co vs .com e spiegheremo come scegliere tra i due. Cominciamo!

Un’Introduzione alle Estensioni dei Nomi di Dominio

Un “nome di dominio”, o semplicemente un “dominio”, è l’indirizzo web di un sito. Nello stesso modo in cui potreste ricordare l’indirizzo di casa o il numero di telefono di un familiare stretto, potreste essere in grado di ricordare facilmente alcuni domini noti, come www.facebook.com.

Questi indirizzi web semplificati sono resi possibili dal Domain Name System (DNS). In poche parole, il DNS collega un dominio a un indirizzo IP (ecco come vedere il vostro IP), così i server possono mostrare la pagina web corretta ai visitatori. Alcune persone paragonano il DNS all’elenco telefonico di Internet, perché permette agli utenti di cercare un sito web senza memorizzare una lunga serie di numeri.

Ogni dominio ha una ‘estensione’ o Top-Level-Domain (TLD). Questa è l’ultima parte del nome di dominio. Per esempio, il .com in www.facebook.com è l’estensione del dominio. Anche se la maggior parte dei siti web finisce in .com, ci sono in realtà decine di altre estensioni tra cui potete scegliere.

Quali sono le differenze tra .co e .com? E come scegliere tra le due estensioni quella più adatta al tuo sito? Scopri tutto in questo articolo ⬇️Click to Tweet

.co vs .com: Due Popolari Estensioni di Dominio

Dato che al momento ci sono circa 1,88 miliardi di siti web nel mondo, è naturale che ci siano diverse organizzazioni che monitorano i TLD. Forse la più importante di queste è la Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN):

Homepage della ICANN
ICANN

Grazie a queste organizzazioni, ci sono un certo numero di estensioni di dominio che potete usare per costruire un nuovo sito web. Altre vengono aggiunte ogni giorno, ma una manciata di opzioni tradizionali sono ancora le più popolari.

.com è stato uno dei TLD originali, implementato nel 1985 insieme ad altre opzioni ben note come .org e .gov. È l’estensione di dominio più comuneed è in molti modi sinonimo di internet stesso. È comprensibile che molti utenti di internet diano ancora per scontato che ogni sito finisca in .com.

Il dominio .co, invece, ha una storia più complicata. È stato creato per essere il codice Paese TLD della Colombia. In altre parole, in origine era pensato per essere usato dai siti web e dalle aziende situate in quel Paese.

Tuttavia, questa estensione di dominio è passata di mano alcune volte e nel corso degli anni ha perso la sua natura restrittiva. Ora chiunque può usarlo, non importa dove si trovi, e non è più legato esclusivamente alla Colombia.

Infatti, in questi giorni vedrete spesso .co come abbreviazione di “company” o “corporation”. Anche se non è neanche lontanamente popolare come .com, ha guadagnato terreno negli ultimi anni ed è ora usato da quasi l’1% di tutti i siti web.

3 Fattori da Considerare Quando Si Sceglie tra .co e .com

Ora, esaminiamo alcuni dei fattori più importanti che potreste voler considerare quando scegliete tra .co vs .com. Se valutate attentamente questi tre aspetti, sarete in grado di prendere una decisione saggia per il vostro futuro sito web.

1. Disponibilità

Sia .co che .com sono TLD comuni. Tuttavia, .com sovrasta significativamente .co in termini di popolarità. Infatti, più della metà di tutti i siti web globali hanno un TLD .com, mentre .co non entra nemmeno nella top ten.

Questi dati sono utili, ma possono anche essere fuorvianti se non si guarda al quadro generale. Per esempio, è importante notare che i siti web .com non sono nella lista dei nuovi gTLD principali (nemmeno i siti .co). Il gTLD più popolare per i nuovi siti è .xyz.

Poiché le estensioni .com sono limitate, emergono sempre nuove tendenze nelle estensioni di dominio. A meno che non vogliate un nome di dominio davvero unico, è probabile che l’abbinamento con il gTLD .com non sia possibile. D’altra parte, l’estensione di dominio .co ha più probabilità di essere accessibile:

Differenze nei prezzi per diverse estensioni di dominio come .net, .org, .info e .us: tutti costano 12 dollari all’anno, mentre l’estensione .co costa 30 dollari all’anno e la .com non è disponibile
Diverse estensioni di dominio

Naturalmente, se vi imbattete in un potenziale dominio .com che vi piace e che è disponibile, vi consigliamo vivamente di acquistarlo per sicurezza. Se sapere che non sarete in grado di usarlo per un po’, potete sempre convertirlo in un dominio parcheggiato finché non avrete tutto pronto.

Questa è una strategia intelligente per riservare potenziali nomi di marchi. Se finite per cambiare idea, potete sempre lasciar scadere il vostro dominio o venderlo a un cliente interessato.

2. Prezzo

Purtroppo quando si tratta dei prezzi di questi due TLD, non c’è una regola fissa per capire quale sia più conveniente. Dovrete controllare i prezzi caso per caso. Per esempio, a volte potreste scoprire che un’estensione .com è molto più costosa:

Lista di diverse estensioni di dominio per il dominio yourperfectdomain: i prezzi variano da 1200 dollari all’anno per il .com a 12 dollari all’anno per .it e 30 dollari all’anno per il .co
Prezzi delle estensioni di dominio

Per altri domini, potreste scoprire che l’estensione .com è leggermente più economica:

Lista di diverse estensioni di dominio per il dominio anotherperfectdomain: il prezzo di .com è tra i più bassi a 12 dollari all’anno mentre .co costa 30 dollari all’anno e .io 60 dollari all’anno
Altre opzioni di prezzo delle estensioni di dominio

Dato che i prezzi possono essere così imprevedibili, vi raccomandiamo di condurre una ricerca approfondita. Per fortuna, la vista elenco per i prezzi vi permette di confrontare facilmente i costi relativi ai TLD.

Quando determinate il budget per il vostro dominio, dovreste anche essere consapevole che ci sono alcuni costi extra coinvolti. Per esempio, a meno che non abbiate parcheggiato il vostro dominio, avrete bisogno di acquistare un piano di hosting per accompagnarlo. Inoltre, potreste voler acquistare la protezione della privacy del dominio per salvaguardare i vostri dati personali.

3. SEO

Per fortuna non dovete preoccuparvi della SEO (Search Engine Optimization) quando state decidendo tra le estensioni di dominio come .co vs .com. Il vostro TLD non ha un impatto sulle classifiche di ricerca.

Alle prese con i tempi di inattività e problemi di WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata per farvi risparmiare tempo! Scopri i nostri servizi

Tuttavia, dovrete considerare attentamente il vostro nome di dominio nel suo complesso, per dare al vostro sito web una possibilità di alta visibilità. La cosa più importante è che un nome di dominio forte è conciso, memorabile e facile da scrivere.

Potreste anche voler incorporare il vostro marchio principale e/o parole chiave importanti. È importante non lasciare che il vostro desiderio di una particolare estensione di dominio prevalga su questi altri fattori.

Quando Usare .co vs .com per il Vostro Sito Web

Dal momento che la maggior parte delle aziende sono di natura commerciale, se il dominio .com che desiderate è disponibile, fareste bene ad acquistarlo. Inoltre, i TLD .com sono di solito associati a imprese più consolidate. Per questo molti utenti di Internet possono presumere che i siti web con questa estensione di dominio siano più credibili e affidabili.

Tuttavia, se avete scelto un nome di dominio perfetto e la versione .com non è disponibile, .co è una scelta valida. Naturalmente è anche una scelta rilevante se vi capita di avere sede in Colombia.

In definitiva, ricordate che il vostro nome di dominio è più importante della scelta dell’estensione. Finché è rilevante per il vostro marchio ed è facilmente riconoscibile, dovreste essere in grado di avere successo con qualsiasi TLD comune. Non dimenticate che potete anche comprare versioni multiple del vostro dominio (con estensioni diverse), reindirizzando quelle secondarie al vostro dominio primario in modo che nessun visitatore si perda.

Come Acquistare un Dominio .co o .com

Per comprare qualsiasi dominio, dovrete passare da un registrar di domini. Queste sono aziende che gestiscono le vendite di domini online. Un registrar di domini legittimo dovrebbe essere accreditato dall’ICANN.

Noi raccomandiamo Google Domains perché è affidabile, semplice da usare e offre una serie di vantaggi aggiuntivi:

Homepage di Google Domains
Google Domains

In definitiva, comunque, potete comprare un nome di dominio .co o .com praticamente dappertutto. Ricordatevi solo di cercare alcuni elementi essenziali. Per esempio, un registrar di domini di qualità dovrebbe offrire protezione della privacy, rinnovi automatici e una varietà di scelte per la durata della registrazione.

Scegliere un nome di dominio può sembrare complicato. 😅 Ma con questa guida non lo sarà più 😌Click to Tweet

Riepilogo

Selezionare il nome di dominio perfetto può essere impegnativo e le molte estensioni di dominio disponibili possono complicare ulteriormente questa decisione cruciale. Per fortuna, sia .co che .com possono aiutarvi a creare un’immagine autorevole per il vostro sito.

Per la maggior parte delle aziende, raccomandiamo di scegliere .com se riuscite a trovare un nome di dominio forte con quel TLD perché comunica autorevolezza e semplifica le cose per il vostro pubblico di riferimento. Tuttavia, .co è ancora un’eccellente seconda scelta se il dominio .com che desiderate non è disponibile. In alcune circostanze, può anche essere un’opzione più economica.

Dopo aver registrato un nome di dominio .co o .com, vorrete iniziare subito a lavorare sul vostro sito web. Noi di Kinsta offriamo soluzioni di hosting per gli utenti di WordPress che aiutano i nostri clienti a risparmiare denaro, senza scendere a compromessi con il supporto esperto, con la sicurezza o con la velocità.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 34 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.