Molte aziende di ecommerce spesso hanno tutti i requisiti per avere successo, ma c’è un problema: i potenziali clienti sono riluttanti ad acquistare da aziende di cui non sanno molto, non importa quanto il prodotto sembri fantastico.

È comprensibile: il 35% degli statunitensi ha subito una frode con carta di credito almeno una volta. Man mano che i consumatori diventano più consapevoli dei trucchi dello shopping online, sono più inclini a giocare sul sicuro. Non sanno benissimo di quali siti possono fidarsi e forse si limiteranno ad Amazon e Walmart!

È qui che entrano in gioco i badge di fiducia. Sono un ottimo modo per segnalare ai vostri clienti che la vostra attività è legittima e che le loro informazioni sono al sicuro con voi.

In questa guida, parleremo dei badge di fiducia e come potete usarli per aumentare le vendite della vostra azienda.

Cos’È un Badge di Fiducia?

Un badge di fiducia è un simbolo posto su un sito web per far sapere ai visitatori che il marchio è legittimo e degno di fiducia. Potreste anche sentirli chiamare sigilli di fiducia.

Sono fondamentali per i siti che raccolgono informazioni personali o di pagamento, come i siti di ecommerce o a iscrizione. I potenziali clienti drizzano subito le antenne di fronte a siti che non indicano che i loro dati sono sicuri e che quindi appaiono come poco affidabili.

Ci sono diverse aziende di terze parti che creano badge di fiducia. Vi permettono di farvene usare uno sul vostro sito se i loro standard sono soddisfatti, il che potrebbe significare qualsiasi cosa, dall’acquisto di un certificato SSL alla revisione delle vostre pratiche commerciali.

Il tuo ecommerce potrebbe avere il potenziale per un grande successo, ma potrebbe avere un problema: i potenziali clienti non hanno fiducia 😅 Scopri come costruire fiducia e credibilità in questo articolo 👇Click to Tweet

Che Aspetto Hanno i Badge di Fiducia?

I badge di fiducia sono di solito icone con un nome e un logo che indicano chi ha prodotto il badge.

Ecco alcuni esempi:

Alcuni logo dei badge di fiducia per SSL, come Comodo Secure e Norton Secured.
Vari badge di fiducia per SSL. (Fonte immagine: TrustedSite)

È molto probabile che li vediate sulla homepage o su qualsiasi pagina che chiede un numero di carta di credito o informazioni personali.

Alcuni badge sono solo in formato immagine. In altri casi, quando fate clic sul badge vedrete un pop-up o una pagina con maggiori informazioni sulla certificazione del sito:

Esempio di un pop-up con badge di fiducia emesso da TrustedSite su BurtsBees.com.
Esempio di pop-up di un badge di fiducia. (Fonte immagine: BurtsBees)

Perché il Vostro Sito Web Ha Bisogno di un Badge di Fiducia

I badge di fiducia aiutano a convincere i clienti che possono fidarsi del vostro sito con le loro informazioni personali e di pagamento.

Per i siti di ecommerce, l’abbandono del carrello è una fonte significativa di conversioni perse. Il 17% delle persone che abbandonano un carrello della spesa lo fanno perché non si fidano del sito con le informazioni della loro carta di credito:

Un grafico a barre intitolato "Motivi di abbandono del carrello durante il checkout" dove il 49% delle risposte è "Costi aggiuntivi troppo alti".
Motivi di abbandono del carrello della spesa. (Fonte immagine: Baymard)

Un badge di fiducia visualizzato al punto giusto del processo di checkout indica che i dati sono sicuri.

Per i siti web a iscrizione, si applicano gli stessi problemi di fiducia relativi al pagamento. Se offrite una versione gratuita o una prova gratuita, potreste comunque aver bisogno di verificare che gli utenti possano inserire in modo sicuro le loro informazioni personali al momento della registrazione. Un badge di fiducia ben posizionato può fare al caso vostro.

I Badge di Fiducia Funzionano?

Può una piccola icona influenzare il comportamento dei clienti?

Potrebbe sembrare improbabile, ma abbiamo la prova che i badge di fiducia funzionano, grazie allo studio sull’usabilità del checkout del Baymard Institute.

Lo studio ha scoperto che la fiducia della persona media in un sito web di solito si basa su una sensazione di pancia piuttosto che sulla conoscenza tecnica. E questo sentimento è altamente influenzato da quanto un sito appaia visivamente sicuro.

Si è scoperto che l’aggiunta di qualsiasi icona visiva a un sito web aumenta il livello di sicurezza percepito dall’utente. Questo è vero anche se il badge non ha un vero significato: nello studio, un badge generico creato dai ricercatori ha comunque aumentato la fiducia degli utenti.

Non raccomandiamo di usare qualcosa di generico, però. I badge di fiducia che hanno avuto l’effetto più significativo provengono da fornitori con nomi riconoscibili.

Dove Si Mettono i Badge di Fiducia sui Siti Web?

Ecco un’altra cosa interessante dello studio di Baymard: a seconda del design del sito web, gli utenti percepiscono alcune parti di una pagina come più sicure di altre.

È importante dove posizionate il vostro badge di fiducia.

Potete inserirne uno ovunque sul vostro sito web. Tuttavia, probabilmente avrà l’impatto più significativo in quelle aree del sito in cui l’acquirente ne mette in dubbio la sicurezza, come una pagina di checkout o di registrazione. Vediamo alcune delle opzioni di posizionamento più popolari.

Homepage

Un badge di fiducia proprio sull’homepage inizia immediatamente a costruire la fiducia dell’utente. Molte aziende hanno un badge di fiducia nella prima parte della loro homepage (“above the fold”), ma altre ritengono che tolga valore al design della homepage.

I badge di fiducia sulla homepage dovrebbero essere visibili ma sottili. Se non vi sembra che il badge del sito si abbini al design della vostra pagina, ci sono molti altri posti dove potete inserirne uno.

Footer del Sito

Inserire un badge di fiducia nel footer è uno dei modi più semplici per presentarlo su tutto il sito. Aggiungerlo al footer significa che apparirà su ogni pagina, compresa la homepage.

Questa però non dovrebbe essere l’unica posizione da scegliere. Molte persone non guardano mai il footer, in particolare quando stanno decidendo se inserire il loro numero di carta di credito in un modulo di checkout.

Inoltre non è bene affollare il footer con badge, icone dei social media e altre informazioni.

Pagine Prodotto

Un posto in cui solitamente si inseriscono i badge di fiducia su una pagina prodotto è proprio accanto al pulsante “Aggiungi al carrello” o “Acquista ora”. Dà al cliente una spinta di fiducia in più prima di passare per la cassa.

Pagina Checkout (o Pagamento)

Il posto più importante dove mettere un sigillo di fiducia per la maggior parte delle aziende è la pagina o il modulo di checkout.

È importante che gli utenti vedano quel badge di fiducia nel momento esatto in cui si stanno chiedendo se è sicuro inserire le informazioni di pagamento.

Tipi di Badge di Fiducia

Un badge di fiducia può essere qualsiasi icona del sito web progettata per dare ai visitatori del vostro sito un senso di sicurezza. Ecco alcune delle tipologie più comuni.

Badge Certificato SSL

SSL sta per Secure Sockets Layer. È un protocollo che cripta e autentica i dati inviati tra due applicazioni, come un browser e un server web.

TLS, abbreviazione di Transport Layer Security, è la versione più recente e aggiornata di SSL, ma SSL è ancora il termine più comune. Mentre alcuni fornitori si riferiscono ai certificati SSL/TLS, altri useranno SSL per riferirsi a entrambi i protocolli.

Probabilmente avete presente il piccolo lucchetto accanto a un URL nel vostro browser che indica una connessione sicura (o il messaggio di avviso che la vostra connessione non è privata). Questi si basano sull’avere un certificato SSL valido.

Molti fornitori di certificati SSL offrono anche un badge di fiducia da inserire sul sito web.

Badge di TrustLock SSL.
Il badge di fiducia TrustLock SSL.

Badge di Sicurezza

I badge SSL non sono gli unici badge che potete ottenere per mostrare che il vostro sito è degno di fiducia.

Alcuni fornitori stabiliscono i loro standard per le caratteristiche di sicurezza di cui avete bisogno per ottenere un badge. Per esempio, TRUSTe concede alle aziende un badge di fiducia basato sulla loro aderenza agli standard internazionali sulla privacy come il GDPR.

Badge per i Pagamenti Accettati

Noterete che nello studio del Baymard Institute di cui abbiamo parlato, il 7% degli intervistati ha abbandonato i carrelli della spesa a causa della mancanza di opzioni di pagamento.

I consumatori generalmente vogliono vedere scelte di pagamento con marchi riconoscibili come Visa, MasterCard o PayPal. Un sito si percepisce più sicuro e legittimo quando l’acquirente può usare il suo solito metodo di pagamento.

Un badge di fiducia per i pagamenti accettati pubblicizza ai visitatori del sito che accettate quei metodi e che lavorate seguendo i severi requisiti di sicurezza imposti da quei fornitori di pagamenti.

PayPal mostra tra i suoi badge di fiducia per i pagamenti i loghi di Visa, MasterCard, American Express, e Discover.
Il badge di fiducia per i pagamenti accettati di PayPal.

Questi badge sono di solito gratuiti e facili da ottenere dalle compagnie di carte di pagamento o di pagamento online. Potete visitare i loro siti web per saperne di più.

Badge di Supporto di Terze Parti

Esistono poi alcuni badge di fiducia che supportano la vostra attività nel suo complesso.

Un distintivo importante ma difficile da ottenere è quello fornito dal Better Business Bureau (BBB). Questo distintivo viene offerto solo dopo aver ricevuto l’accreditamento BBB. Richiedere l’accreditamento vi costerà 75 dollari. Supponiamo che il BBB esamini le vostre pratiche commerciali e veda che soddisfano i suoi standard. In questo caso, pagherete almeno qualche centinaio di dollari all’anno per mantenere l’accreditamento, a seconda delle dimensioni della vostra attività.

Potete anche ottenere un badge di approvazione gratuitamente attraverso Google Reviews. Questo badge mostra la vostra valutazione come venditore a patto che abbiate ricevuto almeno 100 recensioni nell’ultimo anno. Tutto quello che dovete fare è rispettare i termini di servizio di Google Reviews.

Il badge di fiducia di Google Customer Reviews che mostra 4.5 stelle.
Distintivo di fiducia di Google Customer Reviews.

Il badge BBB farà colpo sui vostri clienti più in là con l’età. Tuttavia, se il pubblico del vostro sito è composto soprattutto da Millennial e Gen Z, Google farà più presa.

Se siete un’azienda SaaS, potete anche includere i badge forniti da siti di recensioni crowd-sourced come G2 Crowd. Questo aumenterà la vostra fiducia tra i potenziali clienti.

I badge di Kinsta ricevuti da G2 Crowd tra cui Best Relationship, Easiest to Use, Best Usability
I badge di Kinsta da G2 Crowd per la categoria piattaforme di hosting.

Per questo motivo vedrete questi badge G2 in evidenza sul sito di Kinsta.

Badge di Garanzia

I badge di garanzia sono un po’ diversi dagli altri tipi di badge di fiducia di cui abbiamo parlato.

Di solito non sono pubblicati da terze parti né dipendono da un processo di certificazione. Si tratta semplicemente di un’immagine che indica una promessa della vostra azienda ai vostri clienti.

Alcuni distintivi di garanzia standard includono:

  • Spedizione gratuita.
  • Restituzione gratuita.
  • Garanzia di rimborso.

Questi badge sono essenziali perché la sicurezza dei dati non è l’unica preoccupazione che i clienti hanno sull’ecommerce. Vogliono anche la prova che fornirete un’esperienza di acquisto senza problemi.

I badge di garanzia funzionano. Un sito web ha visto un aumento del 32,57% nelle vendite grazie all’aggiunta di un semplice badge di garanzia di rimborso entro 30 giorni.

I Migliori Badge di Fiducia per Aumentare le Conversioni Ecommerce

Più le persone che visitano il vostro sito si sentono sicure, più è probabile che convertano.

Iniziate con un badge SSL. Avere un certificato SSL è fondamentale se state gestendo un business ecommerce o raccogliendo informazioni personali. E se avete il certificato, perché non farlo sapere ai vostri clienti?

I badge per i pagamenti accettati sono gratuiti, discreti e facili da aggiungere al sito, quindi sono una scelta eccellente anche per gli ecommerce.

Oltre a questo, i badge che scegliete dipendono dalla vostra attività e dal vostro pubblico. Ottenere un accreditamento BBB potrebbe dare un enorme impulso alle entrate da parte di alcuni gruppi di clienti. Per altri invece non sarà significativo.

Se seguite delle politiche di cui andate fieri, come una garanzia di rimborso, potrebbe essere prezioso progettare il vostro badge per pubblicizzare ciò che offrite.

Un fattore da considerare è il riconoscimento del nome. Qualsiasi badge può ispirare fiducia nei vostri clienti o membri, ma i badge che hanno l’impatto più significativo sono quelli con nomi che tutti conosciamo: Symantec, Google, Better Business Bureau e McAfee.

Un grafico a barre che si intitola "Quale badge vi ispira più fiducia quando pagate online?" with Norton in the lead at 35.4%.
I badge dei siti più affidabili. (Fonte immagine: Baymard)

Dove Ottenere i Badge di Fiducia

Ok, abbiamo visto quanto valore hanno i badge di fiducia. Ma come si ottengono?

Come nel caso dell’icona “spedizione gratuita”, alcuni badge di fiducia sono semplicemente immagini che potete creare da voi. Ma la maggior parte richiede il permesso di una terza parte.

Certificati SSL per WooCommerce

Se state usando WooCommerce sul vostro sito ecommerce WordPress, è essenziale proteggerlo con SSL. I proprietari di siti web hanno sempre dovuto pagare per la certificazione SSL in passato, ma al giorno d’oggi esistono alcune opzioni gratuite.

Se il vostro sito è ospitato su Kinsta, forniamo SSL Cloudflare gratuiti con supporto wildcard per tutti i siti web attraverso la nostra integrazione Cloudflare. Cloudflare offre badge di fiducia sul suo sito web.

Un altro popolare certificato SSL gratuito offerto dalla maggior parte degli host è Let’s Encrypt. Tuttavia, anche se Let’s Encrypt è un’opzione eccellente per la sicurezza, l’azienda non permette di usare badge di fiducia con il logo Let’s Encrypt.

Alcuni fornitori SSL a pagamento che concedono i badge di fiducia sono:

Tutti i piani di hosting Kinsta includono il supporto 24/7 da parte del nostro esperto team di tecnici WordPress. Chatta con lo stesso team che supporta i nostri clienti Fortune 500. Dai un’occhiata ai nostri piani!

Altri Badge per WordPress

Molti badge di fiducia possono si possono aggiungere facilmente al sito tramite i plugin per WordPress o WooCommerce.

Un’opzione da considerare è il plugin Customer Reviews for WooCommerce. Questo plugin migliora le recensioni standard di WooCommerce con caratteristiche extra, compresi i badge di fiducia che potete aggiungere al vostro sito web. I badge mostrano un riassunto delle recensioni verificate dei clienti.

Per gli altri badge di fiducia che non abbiamo menzionato qui, date un’occhiata il sito web del fornitore. La maggior parte avrà le istruzioni per ricevere il badge.

Come Aggiungere Badge di Fiducia al Vostro Sito Web

Inserire un badge di fiducia sul vostro sito web non richiede molte competenze tecniche. Molti di essi si possono aggiungere tramite l’editor di base di WordPress o altri metodi semplici.

Template di Checkout di WooCommerce

Il modulo di checkout predefinito di WooCommerce mostra già le icone di pagamento accettato, che hanno lo stesso scopo di un badge di fiducia. Ma può essere vantaggioso aggiungere altri badge di fiducia alla vostra pagina di checkout.

La pagina predefinita di checkout di WooCommerce include un modulo con i dettagli di fatturazione.
La pagina di checkout predefinita di WooCommerce.

Se avete familiarità con la programmazione, potete aggiungere da voi gli elementi alla pagina usando gli action hook. Quelli di cui avrete bisogno sono i seguenti:

  • woocommerce_before_checkout_form
  • woocommerce_checkout_before_customer_details
  • woocommerce_checkout_billing
  • woocommerce_checkout_shipping
  • woocommerce_checkout_after_customer_details
  • woocommerce_checkout_before_order_review
  • woocommerce_checkout_order_review
  • woocommerce_checkout_after_order_review
  • Woocommerce_after_checkout_form

Per un metodo di personalizzazione più basilare, sfogliate i tanti temi WooCommerce disponibili e trovatene uno che vi permetta di aggiungere immagini nella posizione in cui volete inserire il badge di fiducia. Non offre la stessa flessibilità del codice personalizzato, ma è semplice.

Ci sono anche plugin WordPress che vi permettono di visualizzare i badge sulla vostra pagina di checkout e altrove.

Plugin WordPress

Ci sono infinite opzioni per aggiungere badge al vostro sito con i plugin di WordPress. Abbiamo già menzionato alcuni badge per le recensioni dei clienti: Google Reviews e Customer Reviews for WooCommerce.

I plugin per le recensioni sono un modo fantastico per far crescere la fiducia verso il vostro sito. Alcuni offrono anche badge aggiuntivi basati sulle recensioni, come Widget for Yelp Reviews.

Altri plugin, come YITH WooCommerce Badge Management, vi permettono di creare badge in vari stili da aggiungere al vostro catalogo prodotti. Questo tipo di plugin per badge è ideale per messaggi come “spedizione gratuita” o “reso gratuito”.

Infine, alcuni programmi di sicurezza per WordPress, come SiteLock, offrono badge per il sito se usate il plugin. TrustedSite è un plugin che vi permette di guadagnare una serie di certificazioni, incluso il badge di fiducia.

Immagini

Il vostro badge di fiducia può essere semplice come un’immagine aggiunta a una pagina WordPress. Caricate il file dell’immagine e posizionatela strategicamente sulla pagina di vostra scelta.

HTML o JavaScript

Alcuni badge di fiducia forniscono il codice sorgente per inserire il badge sul vostro sito. È comune per i badge che includono link o pop-up per informazioni sul certificato.

Potete aggiungere questi badge all’header o al footer del vostro tema WordPress.

Altri Modi per Costruire la Fiducia dei Clienti sul Vostro Sito Web

Le prime impressioni sono fondamentali. Se il vostro sito web sembra poco professionale o ha problemi tecnici, il primo istinto di un potenziale cliente sarà quello di andarsene.

È come entrare in un negozio e vedere luci tremolanti e spazzatura sul pavimento. Vorreste farci acquisti?

I badge di fiducia sono un modo per ottenere un aspetto professionale e affidabile, ma non sono l’unica opzione. Provate anche questi metodi per ispirare fiducia in chi visita e acquista sul vostro sito web.

Design Professionale del Sito

L’aspetto amatoriale in un sito web porta i clienti a dubitare che abbiate messo in atto misure di sicurezza. Per fortuna, anche se non siete designer esperti, un elegante tema WordPress può dare al vostro sito un aspetto professionale.

Il design che scegliete dovrebbe essere mobile-responsive. Niente grida “fuori moda” come un sito che non viene visualizzato correttamente sullo smartphone di un cliente.

Evitate qualsiasi errore di layout alla cassa, come la sovrapposizione del testo. Lo stesso studio del Baymard Institute che ha esaminato i badge di fiducia ha scoperto che questi piccoli errori di progettazione erodono significativamente il senso di sicurezza dei clienti:

Un modulo di pagamento che mostra sovrapposizione di testo nel campo "ZIP code".
Errori di layout sulla pagina di checkout. (Fonte immagine: Baymard)

I consumatori perderanno presto pazienza e fiducia nella vostra azienda se il vostro sito non funziona bene. Assicuratevi che la velocità del vostro sito sia eccellente e che i visitatori non incontrino nessun errore o glitch.

Recensioni Online

La vostra azienda ha qualcosa di grande da offrire ai clienti, ma non aspettatevi che vi credano sulla parola. Oggi la maggior parte delle persone usa le recensioni online per valutare un’azienda o un prodotto.

Il 77% dei consumatori vede le recensioni dei clienti come un fattore decisivo nelle loro decisioni di acquisto. E sono abituati al fatto che queste recensioni siano facilmente disponibili, come lo sono sulle pagine dei prodotti dei principali siti di ecommerce.

Inserire le recensioni sul vostro sito costruisce la fiducia attraverso la trasparenza. Aiutano i clienti a prendere una decisione d’acquisto mentre dimostrano che non avete nulla da nascondere sul vostro prodotto o servizio.

Presenza sui Social Media

Se avete già un sito web, potreste non vedere la necessità di avere anche delle pagine sui social media. Dopo tutto, gestire profili multipli è un lavoro extra per chi ha un piccolo business e molte incombenze.

Ma di questi tempi i clienti si aspettano di trovare i loro marchi preferiti sui social media. Interagire con gli utenti sui social aiuta a costruire la riconoscibilità della vostra azienda, e genererà più fiducia quando vedranno la comunità di persone che usano il vostro sito web.

Potete anche ottenere una prova sociale unendovi al 25% delle piccole imprese che lavorano con i social media influencer.

Le icone dei social media sul vostro sito web possono servire come una sorta di badge di fiducia, mostrano che siete attivi negli spazi che i vostri clienti frequentano e pronti a impegnarvi con loro.

Non limitarti a dire ai tuoi clienti che possono fidarsi della tua azienda... dimostraglielo! (E guarda come le conversioni salgono alle stelle) 💪🏅Click to Tweet

Riepilogo

Le persone che visitano il vostro sito a volte procedono in modo cauto verso il checkout, ma voi potete conquistarle.

I badge di fiducia ispirano i clienti a fare il salto e ad acquistare dal vostro ecommerce o a iscriversi al vostro sito di membership.

Siete persone e imprenditrici impegnate, il vostro tempo è prezioso. Aggiungere piccoli badge al vostro sito web potrebbe non sembrare la massima priorità, ma i dati mostrano che possono aumentare le conversioni. Inoltre molti sono gratuiti e facili da inserire sul vostro sito.

State cercando di andare oltre i badge di fiducia? Scoprite gli altri modi per recuperare i carrelli abbandonati.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 34 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.