Dopo aver speso tempo e fatica sul vostro sito web, potreste essere un po’ stanchi della sua manutenzione e arrivare a chiedervi quale sia l’obiettivo finale.

Se siete riluttanti a rinunciare completamente a tutto ciò su cui avete lavorato così duramente, la risposta potrebbe essere quella di vendere il vostro sito web. O forse avete solo bisogno di liberare un po’ di tempo per concentrarvi su altri progetti.

Prima di fare qualsiasi mossa, vale la pena porsi alcune domande importanti come “Quanto vale il mio sito web” e “Dovrei vendere il mio sito web?”

Questo articolo ha lo scopo di aiutarvi a rispondere a queste domande in modo da poter trasformare il vostro sito web in un solido investimento finanziario.

Dovrei Vendere il Mio Sito Web?

Ci sono molte ragioni valide per cui potreste voler vendere il vostro sito web:

1. Avete Raggiunto il Tetto Massimo

Potreste sentire che il vostro sito ha raggiunto il massimo del suo potenziale, sia in termini di reddito che di traffico. Se pensate di non poter ottenere di più dal vostro sito web, o non volete investirci lo sforzo richiesto, è probabilmente il momento di andare avanti.

2. Siete Diventati Schiavi della Routine

Potreste essere annoiato dal vostro sito attuale o frustrati per il fatto di star impiegando il vostro tempo e le vostre risorse. Un sito web che dieci anni fa vi appassionava molto, ora potrebbe essere meno rilevante. È meglio andare avanti che aggrapparsi a un passato che non vi rende felici.

3. Volete Investire in Altri Progetti

Anche se il sito web ha molto successo, potreste essere tentati di incassare per passare ad altre opportunità. Può essere incredibilmente gratificante prendere la vostra esperienza e il vostro successo e investirli in un nuovo progetto.

Qualunque sia il motivo, se avete scelto di vendere il vostro sito web, dovete sapere quanto vale.

Quanto Vale il Mio Sito Web?

È difficile dire esattamente quanto otterrete per il vostro sito web se lo vendete, ma ci sono vari modi per avere un’idea di cosa aspettarsi.

Una regola empirica comune è moltiplicare le entrate mensili per 24-36. Quindi, se il vostro sito web porta un ingresso di $ 1.000 al mese, potreste aspettarvi $ 24.000 – $ 36.000 dalla vendita.

Naturalmente, ci sono molti fattori che determinano il valore di un sito web. L’utile netto, l’utile a lungo termine e i flussi di entrate sono tutte considerazioni importanti per un potenziale acquirente. Siti web che attraggono un sacco di traffico organico valgono spesso più di quelli che si basano pesantemente sulla pubblicità per i loro visitatori (ecco le tattiche collaudate per aumentare il traffico verso il vostro sito web).

Per farvi un’idea più precisa, è possibile utilizzare un calcolatore del valore di un sito web online o uno strumento di valutazione del dominio per determinare il prezzo indicativo basato su questi altri fattori.

7 Calcolatori del Valore di un Sito Web (e Come Usarli)

Ci sono molte opzioni disponibili per la valutazione di un sito web, dal calcolatore su fogli elettronici agli strumenti dedicati e alcuni richiedono più informazioni di altri. A causa di questo, è probabile che otterrete anche risultati discrepanti.

Provate un paio di calcolatori diversi per avere una buona idea del valore del vostro sito web, ma tenete presente che qualsiasi numero è solo indicativo. Un acquirente reale potrebbe offrire più o meno, se decidete di vendere.

Come Utilizzare un Calcolatore del Valore di un Sito Web

I calcolatori del valore di un sito web tendono a funzionare in modo simile, richiedendovi di inserire alcune informazioni sul vostro sito per determinare un valore guida.

Ecco alcuni esempi di calcolatori del valore di siti web che potete usare per determinare il valore del vostro sito:

  1. Flippa
  2. Empire Flippers
  3. FitSmallBusiness
  4. Worth Of Web
  5. GoDaddy
  6. SiteWorthTraffic
  7. Siteprice.org

1. Flippa

Calcolatore di valore del sito web Flippa

Calcolatore di valore del sito web Flippa

Flippa sostiene di darvi “la valutazione più accurata disponibile sul mercato, in pochi minuti”. Il suo processo in 6 fasi è semplice e richiede effettivamente pochi minuti.

Prima di poter accedere al report è necessario inserire i vostri dati, compresi nome, email e numero di telefono.

2. Empire Flippers

Calcolatore di valore del sito web Empire Flippers

Calcolatore di valore del sito web Empire Flippers

Empire Flippers afferma di essere “la prima piattaforma dedicata per acquistare e vendere aziende online affermate e redditizie”.”

Il loro semplice strumento step-by-step vi permette di inserire i dettagli della vostra azienda per ottenere una valutazione in pochi minuti. Per ricevere la valutazione del sito web dovrete fornire il vostro indirizzo email, e un numero di telefono opzionale.

3. FitSmallBusiness

Calcolatore del valore del sito web aziendale FitSmallBusiness

Calcolatore del valore del sito web aziendale FitSmallBusiness

FitSmallBusiness vi dà due valutazioni basate sul vostro reddito e sul moltiplicatore del vostro settore di riferimento, dandovi un’idea approssimativa del valore del vostro business.

Questo calcolatore non prende in considerazione il vostro sito web, quindi vale la pena utilizzarlo in combinazione con uno degli strumenti di valutazione dei domini qui sotto.

4. Worth Of Web

Calcolatore del valore del sito web aziendale Worth of Web

Calcolatore del valore del sito web aziendale Worth of Web

Worth of Web permette di ottenere una valutazione per qualsiasi sito web semplicemente inserendo l’URL. Fornisce quindi un report istantaneo senza la necessità di inserire i propri dati personali.

Si tratta di un ottimo strumento da utilizzare per stimare quanto valgono i siti dei vostri concorrenti così da fare un benchmark del valore del vostro sito web.

5. GoDaddy

Calcolatore di valore del sito web GoDaddy

Calcolatore di valore del sito web GoDaddy

GoDaddy stima il valore di ogni dominio esaminando milioni di dati storici sulle vendite dei nomi di dominio. Utilizza l’apprendimento automatico e anni di dati reali di vendita sul mercato per creare un prezzo di partenza affidabile per vendite, scambi commerciali o trattative.

Anche se non tiene conto del valore dell’azienda e del sito web stesso, GoDaddy vi dà una buona idea di quanto potrebbe fruttare il vostro dominio se non avete più intenzione di usarlo.

6. SiteWorthTraffic

Calcolatore di valore del sito web SiteWorthTraffic

Calcolatore di valore del sito web SiteWorthTraffic

SiteWorthTraffic è uno strumento gratuito che stima il valore e le prestazioni complessive di un sito, semplicemente inserendo l’URL. Non è necessario registrarsi o inserire molte informazioni per generare il report istantaneo.

Anche in questo caso, questo strumento non tiene conto dell’effettivo sito web e delle sue pratiche commerciali, ma l’inclusione delle entrate basate sugli annunci è un’indicazione utile. Una caratteristica interessante è la sua lista di siti web valutati di recente, che potrebbe fornirvi ulteriori informazioni sul valore del vostro sito web.

7. Siteprice.org

Calcolatore del valore del sito web Siteprice

Calcolatore del valore del sito web Siteprice

Siteprice.org è un altro strumento gratuito di valutazione del dominio che vi permette di vedere il valore stimato e le prestazioni di un sito web inserendo l’URL.

Anche se alcune delle stime sembrano poco accurate, come la visibilità sui social media, il rapporto di Siteprice include 100 siti web simili al vostro e i loro valori per facilitarvi il confronto.

Come Vendere il Vostro Sito Web

Ora sapete quanto vale il vostro sito. La prossima domanda che sorge naturale è: dove potete venderlo online?

Comprare e vendere siti web è un processo abbastanza simile alla compravendita di immobili. I domini sono come indirizzi fisici e i siti web sono come le proprietà stesse. È quindi una buona idea utilizzare un servizio professionale.

Dove Vendere il Vostro Sito Web?

Come per qualsiasi vendita, è incredibilmente importante assicurarsi di vendere il proprio sito web attraverso un broker sicuro e affidabile per evitare problemi.

Se lavorerete con una società professionale con esperienza nella vendita di siti web, potrete garantirvi il miglior prezzo e una transazione senza intoppi.

Flippa

Flippa

Flippa

Abbiamo già visto il suo calcolatore di valutazione del business, ma Flippa è principalmente una piattaforma per la compravendita di aziende online. Una volta che avrete capito quanto vale la vostra azienda, potreste voler fare il passo successivo.

Descrivendosi come “la piattaforma numero 1 per comprare e vendere un’azienda”, Flippa include un pratico elenco di broker aziendali di fiducia, che mostra la loro ubicazione, la specialità e la fascia di prezzo delle aziende che rappresentano. Sarà quindi possibile inserire la vostra attività in elenco con il broker prescelto attraverso un account Flippa.

Empire Flippers

Empire flippers

Empire Flippers

Anche in questo caso, Empire Flippers offre un interessante calcolatore del valore commerciale e possono occuparsi del passo successivo, permettendovi di fare affari migliori che vendendo il vostro sito da soli.

Quando inserite la vostra attività su Empire Flippers, questa verrà comunicata a oltre 90.000 abbonati. In questo modo il vostro sito viene visto da più persone e attira un interesse più genuino. Queste connessioni permettono a Empire Flippers di indirizzare gli acquirenti che sanno di essere alla ricerca di un particolare tipo di sito.

FE International

FE International

FE International

FE International è un broker professionale di siti web che offre accesso diretto a una rete globale di oltre 41.000 investitori prequalificati.

Stai lottando coi problemi di downtime e WordPress? Kinsta è la soluzione di hosting progettata pensando alle prestazioni e alla sicurezza! Scopri i nostri piani

Questo significa che la vostra attività sarà mostrata solo a persone che sono realmente in grado di acquistare, quindi non avrete problemi di perditempo o truffatori. FE International mira a massimizzare il valore della vostra attività, oltre ad aiutarvi a prepararvi per l’eventuale vendita.

4 Suggerimenti per Vendere il Vostro Sito Web

Purtroppo, la vendita del vostro sito web non può riguardare solo il valore del dominio e del vostro business, se volete ottenere il miglior prezzo.

Ci sono alcuni passi che dovreste seguire per essere sicuri di ottenere l’offerta migliore al momento della vendita del vostro sito web e del vostro business.

1. Pensate al Valore a Lungo Termine

La maggior parte dei calcoli del valore commerciale si basano sul profitto. Questo è utile in termini di raggiungimento di un valore di cassa plausibile, ma non tiene conto del valore a lungo termine della vostra azienda.

Il potenziale di crescita dei vostri ricavi, la vostra presenza sui social media o la visibilità della ricerca sono ulteriori fattori che influiscono sul valore di un sito web in termini non monetari. La continua crescita del vostro sito web porterà a maggiori profitti e a una maggiore consapevolezza del marchio, rendendolo così più prezioso.

2. Comprendere il Mercato di Destinazione

Come per qualsiasi altra vendita, è importante conoscere il mercato di riferimento: cosa vogliono, cosa possono permettersi e come vendere.

Dovreste adottare un approccio diverso nel vendere un sito di eCommerce rispetto a un sito basato sui contenuti, e vi aspettereste di attirare acquirenti diversi. Questa è un’area in cui l’assunzione di broker professionali sarà davvero utile, perché avranno l’esperienza e i contatti necessari per avvicinarsi al mercato giusto nel modo giusto e al giusto prezzo.

3. Investigare Altri Siti di Vendite Web

Se non avete mai comprato o venduto un sito web prima d’ora, è probabile che non saprete quanto denaro potrebbe passarvi di mano.

Parlate con un broker di siti web per saperne di più sulle loro precedenti vendite di siti del vostro settore o in settori comparabili. Questo vi permetterà di farvi aspettative più realistiche che si baseranno su esperienze di vita reale piuttosto che su algoritmi e moltiplicatori. Insieme ai prezzi, scoprirete di più anche sulle informazioni da includere nella quotazione e sulle tattiche di vendita da applicare.

4. Fate Arrivare il Vostro Sito alle Persone Giuste

Anche se ci sono molte siti d’asta disponibili, non tutti offrono lo stesso servizio e non tutti sono adatti.

Quando possibile, scegliete i siti più grandi e popolari che hanno una reputazione di lunga data. Tuttavia, vale la pena notare che un vasto pubblico non è sempre il miglior pubblico. Se il vostro business è abbastanza di nicchia, potrebbe essere meglio contattare un broker con esperienza e contatti in quel settore.

3 Errori da Evitare Quando Vendete il Vostro Sito Web

Quando siete sul punto di vendere il vostro sito web, ci sono molte insidie che potrebbero finire per costarvi soldi o per farvi perdere l’opportunità di vendita.

1. Concentrarsi su Statistiche Senza Senso

Vivacizzare il vostro annuncio con statistiche roboanti è un buon modo per attirare potenziali acquirenti. Tuttavia, siate cauti nell’includere “vanity metrics” che in realtà non significano molto quando si tratta di prestazioni aziendali.

Siate trasparenti e offrite solo statistiche reali, anche se meno impressionanti. Concentrate l’elenco sui punti di forza della vostra azienda, i risultati e i dati più allettanti. Non nascondete quelli negativi, ma fate in modo che i positivi si distinguano davvero.

2. Trascurare la Longevità

Potreste aver sentito dire che la creazione di un sito web dedicato all’ultima mania o argomento di tendenza è un buon modo per fare soldi in fretta. La gente spesso acquista un dominio solo per buttar giù alcune pagine di fretta e poterlo poi vendere mentre l’argomento è ancora caldo.

Questo tipo di siti a basso sforzo e di bassa qualità raramente fanno soldi. Se state cercando di ottenere un profitto utile vendendo siti web, concentratevi sul potenziale a lungo termine del sito piuttosto che sull’entusiasmo a breve termine. Ci vuole più tempo e fatica, ma questo si tradurrà in valore e vendibilità.

3. Non Ottimizzare il Vostro Sito Prima della Vendita

Potrebbe sembrare controintuitivo impiegare un sacco di lavoro su qualcosa che si sta cercando di vendere, ma farlo vi aiuterà a negoziare un prezzo migliore. Pensatelo come una ristrutturazione di una casa prima della vendita.

Ottimizzate tutto il possibile sul vostro sito, dalla SEO alle tattiche di monetizzazione e alle strategie di acquisizione dei lead. I siti non ottimizzati possono essere un affare per gli acquirenti, in quanto possono acquistare un sito non ottimizzato a un prezzo più basso e poi lavorarvi su per aumentare i profitti con poco sforzo. Assicuratevi di beneficiare il più possibile del potenziale del vostro sito.

Quanto vale il vostro sito? Ci sono strumenti che possono darvi delle stime approssimative! Controllate ora il valore del vostro sito e vedete che numeri ottenete 💵⛈Click to Tweet

Riepilogo

Vendere il vostro sito web è una decisione importante e vale la pena fare quante più ricerche possibili prima di impegnarsi nel progetto.

Prendendovi un po’ di tempo per capire il valore del vostro sito web, il potenziale e il mercato, potete assicurarvi una vendita di maggior successo. Se lo state seriamente considerando, mettetevi in contatto con almeno un broker, che sarà in grado di darvi consigli realistici e pertinenti alla vostra situazione. Non è economico, ma è un investimento che vale la pena fare.


Se ti è piaciuto questo articolo, allora apprezzerai la piattaforma di hosting WordPress di Kinsta. Metti il turbo al tuo sito web e ricevi supporto 24×7 dal nostro team di veterani di WordPress. La nostra infrastruttura potenziata da Google Cloud è centrata su scaling automatico, performance e sicurezza. Permettici di mostrarti la differenza di Kinsta! Scopri i nostri piani