Le variabili d’ambiente sono utili per fornire al processo di creazione di un sito statico informazioni esterne al codice del sito. In questo modo è possibile memorizzare e fornire in modo sicuro informazioni come le chiavi API, anziché inserirle nel codice del sito in chiaro.

Caratteri speciali nelle variabili d’ambiente

Nelle chiavi delle variabili d’ambiente è possibile utilizzare solo i caratteri a-z, 0-9 o il trattino basso (_). I valori delle variabili d’ambiente vengono applicati letteralmente, ad eccezione di parentesi, virgole e doppi apici.

Parentesi

Le parentesi possono causare il fallimento del processo di build e di rollout. Non possono essere utilizzate nelle variabili d’ambiente.

Virgole

Senza escape, le virgole sono interpretate come delimitatori e non possono essere utilizzate nelle variabili d’ambiente.

  • Ad esempio: write_stock,read_orders farà fallire il processo di rollout.
  • Per mantenere una virgola all’interno di una stringa, eseguirne l’escape con un backslash () in questo modo: write_stock\,read_orders – che verrà applicato come write_stock,read_orders.

Doppie virgolette

Le doppie virgolette senza escape vengono ignorate o causano il fallimento del processo di rollout.

  • Ad esempio, "my_example_variable" verrà applicato come my_example_variable.
  • Per mantenere le doppie virgolette intorno a una variabile, eseguirne l’escape con un backslash (\) come in questo caso: \"my_example_var"\ – che verrà applicato come "my_example_var".
  • Se i doppi apici sono all’interno di una stringa (ad esempio my_exampl"e_text), il processo di rollout fallirà.
  • Per mantenere le doppie virgolette all’interno di una stringa, eseguirne l’escape con un backslash (\) come in questo caso: my_examp\"le_var – che verrà applicato come my_examp"le_var.

Aggiungere variabili d’ambiente

Le variabili d’ambiente possono essere aggiunte nella fase di creazione delle impostazioni quando si aggiunge un sito statico o nella sezione Impostazioni del sito dopo la distribuzione.

Nelle Impostazioni di build

Per aggiungere le variabili d’ambiente durante l’aggiunta del sito, espandere la sezione Variabili d’ambiente e inserire le coppie chiave-valore.

Dopo la distribuzione

Per aggiungere le variabili d’ambiente dopo la distribuzione, andare alla pagina delle Impostazioni del sito, scorrere fino alla sezione Variabili d’ambiente e cliccare su Aggiungi variabile d’ambiente. Aggiungere le coppie chiave-valore nella finestra modale/pop-up Aggiungi variabile d’ambiente.

Modificare le variabili d’ambiente

È possibile modificare i nomi (chiavi) o i valori delle variabili nella pagina delle Impostazioni. Per modificare una variabile, cliccare sull’icona Modifica (matita), apportare le modifiche e cliccare su Salva modifiche.

Documentazione correlata